Gentile utente, per garantire maggiormente la tua privacy i tuoi contributi potrebbero essere mostrati sul sito in forma anonima.

Leggi le condizioni d'uso dei commenti.

  1. Anonimo

    Non se ne sente più parlare… è perché è stata sconfitta?

    1. Dr. Cimurro (farmacista)
      Dr. Cimurro (farmacista)

      Purtroppo no. In parte contenuta, ma resta tra le priorità dell’OMS.

  2. Anonimo

    Salve dottore io sto in punta Cana per lavoro da pochi giorni, mia moglie sta ancora in Italia se lei viene possiamo provare ad avere un bimbo?
    Scusi ma qui non nascono bimbi?

    1. Dr. Cimurro (farmacista)
      Dr. Cimurro (farmacista)

      È consigliabile prima informarsi presso le strutture locali se la zona sia a rischio Zika, perchè in alcuni Paesi i governi stanno consigliando quando possibile di rimandare un’eventuale gravidanza.

  3. Anonimo

    Salve dottore sconsiglierebbe una vacanza il prossimo marzo in Messico avendo due bimbi di 3 e 1 anno? Grazie

    1. Dr. Cimurro (farmacista)
      Dr. Cimurro (farmacista)

      Non necessariamente se non è in previsione una nuova gravidanza, ma ovviamente senta anche e soprattutto il parere del ginecologo.

  4. Anonimo

    Salve Dottore,io e mio marito faremo la luna di miele a dicembre a Rio de Janeiro zona a rischio Zika. Desideriamo avere un bimbo. Cosa mi consiglia. Aspettare 3 mesi dal nostro ritorno? E dato che nell’80% dei casi la malattia è asintomatica come si fa a capire se l’ho avuta io o mio marito? Perché a volte leggo che si deve aspettare 6 mesi. La ringrazio.

    1. Anonimo

      Dimenticavo: quale repellente efficace mi consiglia di portare?

    2. Dr. Cimurro (farmacista)
      Dr. Cimurro (farmacista)

      1. Attendere *sei* mesi dal ritorno in Italia, a prescindere dai sintomi.
      2. Autan Tropical o simile.

    3. Anonimo

      Buona sera noi siamo attualmente a turks and caicos nei Caraibi , ci sono rischi se si è in cerca di una gravidanza ??

    4. Dr. Cracchiolo (Medico Chirurgo)
      Dr. Cracchiolo (Medico Chirurgo)

      Buongiorno, è un territorio dell’america latina pertanto considerato a rischio. saluti

  5. Anonimo

    Quali sono gli esami clinici specifici che consentono di verificare se è stato contratto il virus della zika?

    1. Dr.ssa Fabiani (Medico Chirurgo)
      Dr.ssa Fabiani (Medico Chirurgo)

      Ne esistono diversi che possono identificare il virus, il suo acido nucleico o i relativi anticorpi sul sangue, o anche esami sulle urine.

    2. Anonimo

      Dopo questi esami se risulta che non si è contratto alcun virus si può procedere con il tentativo di gravidanza?
      Saluti.

    3. Dr. Cimurro (farmacista)
      Dr. Cimurro (farmacista)

      In genere si consiglia semplicemente di evitare rapporti non protetti per 6 mesi dal ritorno dalla zona a rischio.

  6. Anonimo

    Buongiorno,
    mio marito ed io stiamo tentando (da diversi mesi) di avere un bambino.
    Abbiamo prenotato una vacanza in Thailandia, non sapendo che fosse uno dei paesi in cui è presente la zika (eravamo convinti fosse un problema dell’america centro-meridionale).
    Come comportarci con il viaggio? Dobbiamo annullarlo?
    Inoltre, se contraggo la zika senza essere incinta, ci possono essere comunque problemi per una futura gravidanza?

    1. Dr.ssa Fabiani (Medico Chirurgo)
      Dr.ssa Fabiani (Medico Chirurgo)

      Salve, consiglio intanto di informarvi sull’eventuali precauzioni da assumere relativamente ai luoghi in cui starete, se effettivamente dovessero esistere rischi specifici. E’ chiaro che il contagio di un qualsiasi virus può creare problemi in gravidanza, molto dipende dai tempi appunto, se si contrae un virus e si instaura una gravidanza potrebbero ovviamente esserci delle complicazioni.

  7. Anonimo

    Buongiorno Dottore, io partirò per una crociera ai Caraibi di 15 giorni il 16 Dicembre. Vorremmo provare ad avere un bambino. Ci consiglia di aspettare al nostro ritorno o c’è un periodo di incubazione quindi sarebbe meglio aspettare qlc mese?

    1. Dr. Cimurro (farmacista)
      Dr. Cimurro (farmacista)

      6 mesi dal suo ritorno a casa.

  8. Anonimo

    Buonasera,
    Sono in viaggio di nozze in Messico e ieri io e mio marito ci siamo svegliati con mal di testa, dolori muscolari, crampi alla pancia, diarrea e febbre. Io oggi mi sento molto meglio ma mio marito ancora no… anzi credo che la febbre gli stia salendo di nuovo rispetto a stanotte che è scesa ad entrambi. Abbiamo terminato la tachipirina… posso dargli un moment rosa?

    1. Dr.ssa Fabiani (Medico Chirurgo)
      Dr.ssa Fabiani (Medico Chirurgo)

      Salve, se l’ha già preso in passato senza disturbi si, ma non servirà per abbassare la temperatura, è un antinfiammatorio.

  9. Anonimo

    Dottore mi ha punto una zanzara ieri abito in vicino modena e sono incinta di 33 settimane . Ci sono rischi che possa essere virus zika? Che rischi corro se era virus zika?

    1. Dr. Cimurro (farmacista)
      Dr. Cimurro (farmacista)

      Non sono a conoscenza di casi autoctoni in Italia, stia tranquilla.

    2. Anonimo

      A quest epoca gestazionale che rischi ci sono dottore?

    3. Dr. Cimurro (farmacista)
      Dr. Cimurro (farmacista)

      Minimi, forse nulli.

    4. Anonimo

      Meno male! La ringrazio dottore!

    5. Anonimo

      Dottore un altra domanda ho messo bialcool nella puntira di zanzara per disinfettare, solo ora pero’ mi sono accorta che era scaduto da marzo puo far qualcosa alla mia bimba in pancia?

    6. Dr.ssa Fabiani (Medico Chirurgo)
      Dr.ssa Fabiani (Medico Chirurgo)

      No, stia tranquilla.

  10. Anonimo

    buongiorno,
    sono appena stata a Miami, e purtroppo nella zona a rischio dove sono stati riscontrati i casi di virus Zika (south beach tra la strada 8str e 28 str).
    nonostante abbia messo repellenti, sono stata punta da alcune zanzare, la ce ne sono parecchie.
    Ora, tornata in Italia, vorrei fare degli esami del sangue specifici per essere sicura di non correre nessun pericolo, in quanto sto cercando una gravidanza.
    Mi sa indicare che esami del sangue vanno richiesti ? Ho chiesto a due medici ma nessuno qui è informato abbastanza .
    Grazie.

    1. Dr. Cimurro (farmacista)
      Dr. Cimurro (farmacista)

      Si rivolga all’ASL, nel reparto che si occupa di viaggi, ma protegga comunque i rapporti per almeno 6 mesi.

  11. Anonimo

    Buona sera
    Volevo qualche informazione riguardante Cuba. Vi ho soggiornato una settimana fa e le varie persone con cui ho parlato mi comunicavano di 22 casi di zika, quasi tutti tornati da viaggi all’estero, tranne 3 casi che però erano localizzati nell’altra parte dell’isola. Quante possibilità effettive ci sono di contrarre il virus? I sintomi devono essere concomitanti? La febbre deve essere sopra al 37.5? Scusate le domande stupide ma è giusto per avere più informazioni precise

    1. Dr. Cimurro (farmacista)
      Dr. Cimurro (farmacista)

      1. Non so quantificarle le probabilità di contagio.
      2. I sintomi compaiono, quando compaiono (ossia nel 20% dei casi), qualche giorno dopo il contagio.
      3. Come detto sopra spesso la malattia decorre in modo del tutto asintomatico.

      Protegga i rapporti per almeno 6 mesi, non c’è altro di cui debba preoccuparsi.

  12. Anonimo

    Dottore oggi ho finito il nono mese di gravidanza e sto aspettando solo il momento del parto ora sto entrando in paranoia perché dopo mese di accortezze mi ha punto una zanzara in campagna e sto entrando in paranoia.. ho letto che anche se non ci sono grossi pericoli ci possono essere rischi per il nascituro con il passare degli anni.. Come cecità sordità ecc. È vero?

    1. Dr.ssa Fabiani (Medico Chirurgo)
      Dr.ssa Fabiani (Medico Chirurgo)

      Stia tranquilla, ormai il bimbo è bello che formato, è molto più difficile che un’infezione eventuale possa far danni, ammesso che ci sia l’infezione, e non credo comunque. In bocca al lupo!

  13. Anonimo

    Quindi posso stare tranquilla… stavo per programmare una gravidanza

    1. Dr.ssa Fabiani (Medico Chirurgo)
      Dr.ssa Fabiani (Medico Chirurgo)

      Concordo col parere precedente, può stare tranquilla a riguardo.

  14. Anonimo

    Buonasera, sono tornata da un paio di giorni dal mare… ero in Toscana, e come sempre sono stata punta dalle zanzare nonostante i repellenti applicati… Ora sono a casa col raffreddore (causato probabilmente dall’aria condizionata alla quale non sono abituata) e 2 lineette di febbre… Potrebbe essere virus Zika? So che in Italia non c’è la zanzara in questione, ma potrebbe essere che la zanzara abbia punto una persona malata e poi abbia punto me e mi abbia contagiato?

    1. Dr. Cimurro (farmacista)
      Dr. Cimurro (farmacista)

      Non mi risultano casi autoctoni di Zika in Italia, solo (pochissimi) casi di soggetti di ritorno da zone epidemiche.

  15. Dr. Cracchiolo (Medico Chirurgo)
    Dr. Cracchiolo (Medico Chirurgo)

    Buonasera, dipende se suo marito ha avuto sintomi simil influenzali in quanto la trasmissione per via sessuale è rara, ma possibile, quindi si raccomanda l’uso del preservativo per: 3 mesi dal ritorno a casa, in assenza di sintomi (si può accedere al test sul seme su base volontaria come da indicazioni ministeriali), oppure per sei mesi. La trasmissione attraverso la saliva al momento non è stata mai documentata. saluti

  16. Anonimo

    Buongiorno.

    Sono incinta alla 17ma settimana. Mio marito è tornato da non molto dall’Egitto, non sapevamo fosse un zona a rischio Zika. Mi consiglia di effettuare degli esami del sangue per verificare che non ci sia stato contagio? In caso che esami devo richiedere? Buona giornata e grazie fin da ora per l’attenzione.

  17. Anonimo

    Buonasera dottore volevo in informazione. Oggi una mia cara vicina di casa è partita per l Africa dove ho visto che è presente anche questo virus. Una volta tornata è meglio tenermi lontana da lei? Sono al nono mese

    1. Dr.ssa Fabiani (Medico Chirurgo)
      Dr.ssa Fabiani (Medico Chirurgo)

      Buonasera, dipende in che zona è andata, non sono tutte a rischio, e ovviamente dipenderà anche dal suo stato di salute, se avrà o meno contratto qualche patologia, essendo comunque al 9 mese i rischi sono ridotti. Saluti.

La sezione commenti è attualmente chiusa.