1. Anonimo

    Salve dottore..sono ormai alla 37+2 settimana di gravidanza.. Ho ritirato ieri gli esiti delle ultime analisi del sangue sembra essere tutto ok per l’emocromo e quelle della coagulazione tranne una l’ antitrombina 3 che nella norma dovrebbe partire secondo i range a 79,e io ce l’ho a 69… Secondo lei e’ bassa?? Ci sn conseguenze..?? Io premetto che soffro di varici..infatti l’angiologo mi ha prescritto calze antitrombo x il parto e collant a compressione 18-21mmHg che gia sto indossando.. Dovrò fare l’eparina durante la degenza perché il mio rischio flebite e’ altissimo…!!! Inoltre nelle urine c’e’ la presenza di emoglobina a 0.03… Mi puo’ chiarire qualcosa? Grazie

    1. Dr. Roberto Gindro
      Dr. Roberto Gindro

      L’emoglobina nelle urine non sembra un grosso problema, l’antitrombina 3 è invece conferma del suo rischio cardiovascolare.

  2. Anonimo

    Quindi ci sono pericoli per il parto? Di solito che terapia si usa prima del parto?? Ma e’ grave?

    1. Dr. Roberto Gindro
      Dr. Roberto Gindro

      Diciamo che se non fosse emerso ci sarebbero stati pericoli, mentre nel suo caso si arriverà preparati (collant, eparina, …).

  3. Anonimo

    Grazie dottore x le sue risposte ho parlato col ginecologo e mi ha dato la seleparina da 0.3 da iniziare subito fino al parto e proseguire dopo… Si ha detto che con le dovute precauzioni non succede nulla….

    1. Dr. Roberto Gindro
      Dr. Roberto Gindro

      Ottimo.

  4. Anonimo

    Salve dottore sono incinta e sto a
    11+2…ho ritirato le analisi ed è uscito :
    -Proteina c anticoagulante 120 ( 60-140);
    -mthfr c677 omozigote normale
    ( omozigote normale);
    -mthfr 1298A/C eterozigote
    (Omozigote normale);

    Legenda eterozigote : presenta mutazione in un solo allele.
    che significa? Che comporta al bambino?

    1. Dr. Roberto Gindro
      Dr. Roberto Gindro

      Non dovrebbe essere un problema, ma l’ultima parola spetta al ginecologo.

  5. Anonimo

    Salve dottore ho fatto ecocolordoppler venoso alle gambe ..ma e uscito fuiri in particolare in una gamba dove ho sempre dolore e un po di ginfiore che ho delke placche ..ma ha cosa sono dovute?? Il mio dottore non mi ga saputo dire niente poi ho la naggior parte delle volte sopra dove mi fa male dei lividi semopre verdi ..cosa mi consiglua ornai ha da anni che ho questo problema ..sono stata da un angiologa ma mi ha sottovalutato ducendomi non e niente ..non mi ha neanche vista bene …cosa devo fare …?? Come nai le placcge nelka parte che ho sempre il livido cosa potrebve essere??

    1. Dr. Roberto Gindro
      Dr. Roberto Gindro

      Qui dovrebbe trovare le risposte che cerca:

  6. Anonimo

    Salve Dottore, dopo un aborto avvento nel mese di gennaio 2015 la ginecologa mi fa fatto fare degli esami per vedere se avevo delle mutazioni genetiche. Dai risultati è emerso che il fattore mthfr mutato (eterozigosi). L’omocisteina è nella norma.
    Ora sono alle XI settimana e la cura che mi è stata prescritta è la seguente: aspirinetta ogni giorno e 2 siringhe di clexane 2000.
    Cosa ne pensa di questa cura?
    Grazie in anticipo per la risposta.

    1. Dr. Roberto Gindro
      Dr. Roberto Gindro

      È l’approccio classico quando si teme un problema di trombofilia.

    2. Anonimo

      Dottore, grazie per la risposta.
      Le volevo chiedere un’altra cosa però: l’ematologo, a differenza del ginecologo, mi ha detto di fare il clexane 4000 ogni giorno perché il clexane 2000 è troppo leggero e di continuare a prendere la cardiospirina…secondo Lei, a quale dei due medici devo ascoltare?
      Grazie in anticipo per la risposta

    3. Dr. Roberto Gindro
      Dr. Roberto Gindro

      Per questioni di responsabilità purtroppo non posso aiutarla su questo.

  7. Anonimo

    Salve dottore sono quasi alla fine dell ottavo mese i valori della coagulazione sono passati in due mesi da 78 a84su 70 -100. emocromo ok solo un po basso per mancanza di ferro. Ora aspetto gli altri risultati di questo mese. Volevo sapere se vanno bene gli esami della coagulazione. Premetto che soffro di ipotiroidismo gli esami vanno bene. Grazie mille

    1. Dr. Roberto Gindro
      Dr. Roberto Gindro

      Siamo ancora perfettamente nella norma.

    2. Anonimo

      Dottore ho ritirato gli esami sono un po preoccupata ancora deve vederli il ginecologo ho trovato questi valori
      Colinesterasi 4014 valori4659/14443.
      tempo di protrombina tempo 17.0secondi. Attivita 67 con70-100 inr 1,22. Emcromo rbc3,57 con4.00-6.20 hgb 10.3 con 11.0-18.8. hct 31,7 con 35.0- 55.00. Elettroforesi capillate delle sieroproteine albumina 50,9 con 55.8-66.1 alfa 1 5,7 con 2,9- 4,9 alfa 2 15,1con7,1-11,8 beta 1 9,8con4,7 con7,2 mi faccia sapere grazie

    3. Dr. Roberto Gindro
      Dr. Roberto Gindro

      Ha fatto anche ferro e ferritina?

    4. Anonimo

      Si dottore la sideremia e 57 valori 40-145 cmq ha piu’ di un mese che prendo il ferro ma ogni volta che faccio le analisi e sempre un po piu basso di prima. Grazie mille per la sua risposta

    5. Dr. Roberto Gindro
      Dr. Roberto Gindro

      Probabilmente i valori anomali sono legati alla gravidanza, ma senta anche e soprattutto il parere del ginecologo.

      Mi tenga al corrente.

    6. Anonimo

      Ma c e da preoccuparsi dato che sono imminente al parto? Cmq andro sabato dal ginecologo. Dottore ma nn ho fatto il valore della ferritina pensavo di si. Grazie mille

    7. Dr. Roberto Gindro
      Dr. Roberto Gindro

      Probabilmente no, ma non ho l’esperienza clinica per garantirglielo.

  8. Anonimo

    Dottore salve, ho riscontrato dopo esami che sono trombofiliaca e la ginecologa mi fa assumere l’acido folico a vita. Ho letto che se preso x troppo tempo predispone alla possibilità di avere il cancro, e’vero? grazie

    1. Dr. Roberto Gindro
      Dr. Roberto Gindro

      Non mi risulta assolutamente.

  9. Anonimo

    Buona sera, le scrivo per avere un suo parere, sei anni fa ho portato a termine una gravidanza tranquilla e senza problemi, dopo di allora ho avuto quattro aborto tutto entro la 10 settimana è fatto diverse analisi tra cui coagulazione fattore di leiden e mutazioni genetiche, tutto in ordine! Il ginecologo mi ha prescritto cardioaspirina e progesterone quest’ultimo preso fino alla dodicesima settimana, tra due settimane entro nel settimo mese è ancora sto prendendo la cardioaspirina, il mio medico dice che dovrò prenderla fino ad una settimana dal parto però ho letto che l’uso nell’ultimo trimestre non è molto consigliato, lei cosa ne pensa? E sopratutto, secondo lei dopo il parto e’ utile che io faccia degli accertamenti per rischio trombofilia o altro?? Grazie

    1. Dr. Roberto Gindro
      Dr. Roberto Gindro

      1. È una questione dibattuta ed a seconda degli specialisti troverà informazioni diverse, onestamente non mi sento di esprimere giudizi.
      2. Probabilmente sono già stati fatti.

  10. Anonimo

    Gent.mo Dott. Cimurro,
    la prego di voler offrirmi la sua consulenza per i seguenti esami.

    Sona una donna di 37 anni (h.1,55 peso 50)
    Sono reduce di 3 aborti, tutti avvenuti entro la 10^ settimana.
    Per quanto concerne l’ultimo aborto avvenuto il 30 luglio 2015, ho notato i seguenti valori anomali:
    – Albumina 3.30 (3.50 – 5.10)
    – Proteine totali 5.8 (6.2 – 8)
    – Acido folico 9.3 (2.0 – 9.1)
    – Piastrine 377 (150-370)
    – Volume priastr. Medio 9.3 (9.4-12.3)
    Inoltre
    Cariotipo eseguito su prodotto abortivo nella norma .
    Terapia in gravidanza: acido folico + progeffik +cardioaspirina

    ESAMI DEL III GIORNO U.M
    AMH (ormone antimulleriano) 2.66 ( donne in età tra 31-40  0,70 – 6.50)
    FSH 4.92 (fase follicolare  3 -13)
    LH 6,64 (fase follicolare 2 -18)

    ESAMI DEL XXI GIORNO UM
    PROLATTINA A 0’ 9.40
    PROLATTINA A 20’ 7,34
    (valori di riferimento 6,2 – 23.5)
    17B ESTRADIOLO 269 (FASE LUTEINICA 38-309)
    PROGESTERONE 9.50 (FASE LUTEINICA 1,70 – 27)
    TSH 2.40 (0.30 – 3.60)
    FT3 5.5 (2.85-6)
    FT4 15.09 (8.50 – 19.25)

    ESAMI POLIABORTIVITA’

    ANT. ANTI B2GP I IgG 1,30 (ASSENTI <20)
    ANT. ANTI B2GP I IgM 0,40 (ASSENTI <20)
    ANT. ANTI CARDIOLIPINA IgG 1,50 (ASSENTI <20)
    ANT. ANTI CARDIOLIPINA IgM 0.40 (ASSENTI 0.85)
    ANT.ANTI CHLAMYDIA TRACHOM.IgG 8.80 ( assenti  11,50)
    ANT.ANTI CHLAMYDIA TRACHOM.IgM 3.10( assenti  11,50)
    ANT. ANTI LISTERIA assenti

    PANNELLO TROMBOFILIA 4 MUTAZIONI
    FATTORE V DI LEIDEN: assenza della mutazione G1691A
    FATTORE II (PROTROMBINA): assenza della mutazione G20210A
    MTHFR: presenza del polimorfismo C677T allo stato eterozigote
    MTHFR: presenza della mutazione A1298C allo stato eterozigote

    OMOCISTEINA 7.65 (<13 - normale)

    CURVA DA CARICO GLICEMICO 3 DETERMINAZIONI (75 g. di glucosio)
    – 82
    – 59
    – 125

    ESITO TAMPONE VAGINALE E CERVICALE: presente escherichia coli, mycoplasma hominis e batteri G –
    (attualmente in cura con BASSADO 200mg al di’ per 20 gg)
    FIBROSI CISTICA E CARIOTIPO NELLA NORMA

    Come dovro’ comportarmi nella prossima gravidanza? Mi è stato prescritto il solo prefolic, ma io non sono d’accordo! Non è sufficiente!
    Ci sono altri esami da eseguire per inquadrare meglio la mia condizione di salute?
    Ringrazio e saluto

    1. Anonimo

      mancano i valori dei seguenti esami. li inserisco qui.
      PROTEINA C COAGULATIVA 94 (>70)
      PROTEINA S LIBERA 76 (60-150)
      ANTITROMBINA III 103 (70-130)

    2. Dr. Roberto Gindro
      Dr. Roberto Gindro

      Sembra condivisibile l’approccio consigliato, non sono ematologo ma onestamente aspirina e/o eparina le vedo prescritte in situazioni diverse.