Tutti i commenti e le FAQ per Sangue nelle feci: cause principali e rimedi

Gentile utente, per garantire maggiormente la tua privacy i tuoi contributi potrebbero essere mostrati sul sito in forma anonima.

Leggi le condizioni d'uso dei commenti.

  1. Anonimo

    Cmq sento l’ano quando magari stringo un pò come irritato, un leggero fastidio, e anche dopo aver defecato mentre stavo cercando di controllare con uno specchio,mentre stringevo è uscito un poco di sangue rosso vivo. sarà per lo sforzo eccessivo di ieri sera? Grazie e chiedo scusa per i termini usati

    1. Dr. Cimurro (farmacista)
      Dr. Cimurro (farmacista)

      Sì, assolutamente possibile, in ogni caso confermo il consiglio appena sopra.

  2. Anonimo

    Salve dott. Ieri sera ho defecato con tanta difficoltà per via della stitichezza avuta,dovuta forse dal fatto che per diversi giorni di seguito a pranzo mangio sempre il solito panino al lavoro,però ieri non notai tracce di sangue,invece oggi che ho defecato con più facilità ho visto sangue nella carta igenica e poi intorno alle fecci tracce di sangue. Non è la prima volta che mi succede di tanto in tanto capita,la prima volta 12,13 anni fà dopo aver mangiato molto piccante e da allora mi e capitato diverse volte. Mi sento preoccupata… il colore del sangue è rosso normale cioe non scuro. Aspetto con ansia una risposta

    1. Dr. Cimurro (farmacista)
      Dr. Cimurro (farmacista)

      Se è sangue vivo probabilmente si tratta di una piccola irritazione o di un’emorroide infiammata, ma ovviamente domani verifichi con il medico (a maggior ragione se ne soffre periodicamente).

  3. Anonimo

    Salve, ho 50 anni da anni soffro di emorroidi se devo essere sincero non mi fanno male ogni tanto mi esce del sangue “fin qui tutto normale ” stamattina è ho notato sangue di colore rosso scuro e mi sono preoccupato, era tanto tempo che non vedevo sangue.
    La perdita eccessiva di sangue può essere dovuta allo sforzo fisico fatto durante il giorno?
    Mi spiego meglio se una persona con problemi alla schiena solleva pesi sforzandosi può capitare di avere problemi di perdita di sangue?

    1. Dr. Cimurro (farmacista)
      Dr. Cimurro (farmacista)

      Sì, può peggiorare un problema preesistente di emorroidi infiammate, ma raccomando di verificare con il medico.

  4. Anonimo

    buona sera dott.sofrro di emorroidi da 1 anno piu , da 3 gg un emorroide e molto inffiammato e dentro e rosso, sento tanto brociore qando vado al bagno .sto usando proctosedyl, il rosso non ce piu come prima pero inffiamazione si cosa mi consiglia grazie

  5. Anonimo

    Ho 20 anni,e il mio ragazzo mi ha penetrata a causa di ciò,la sera durante l’atto del defecare è uscito sangue e pus .Il pus è durato circa 3 giorni,con un dolore forte mentre mi sedevo.Sono passati 5-6 giorni e il dolore è diminuito notevolmente,però il sangue sta uscendo ancora.Potrebbe essere una ragade anale?sono davvero preoccupata,non so come parlarne con mia madre…però ripeto prima sentivo un dolore fortissimo,adesso no,è quasi nullo

    1. Dr. Cracchiolo (Medico Chirurgo)
      Dr. Cracchiolo (Medico Chirurgo)

      Salve si, è probabile che ci sia qualche lesione della mucosa del retto. E’ importante una buona igiene ma se non migliora è consigliabile parlarne con il suo medico per farsi prescrivere qualche prodotto topico antinfiammatorio o una visita proctologica. saluti

  6. Anonimo

    Buonasera. Da circa una settimana il mio ragazzo si ritrova con delle macchie di sangue brunastro sulle mutande, accompagnato alcune volte con del muco. Premetto che soffre di emorroidi, però una cosa simile non l’aveva mai avuta prima. Cosa potrebbe essere? La ringrazio, ma sono molto preoccupata

    1. Dr.ssa Fabiani (Medico Chirurgo)
      Dr.ssa Fabiani (Medico Chirurgo)

      Potrebbe essere causato dalle emorroidi stesse, ma va valutato direttamente con una visita medica.

    2. Anonimo

      Scusi se la disturbo, ma il colore del sangue color brunastro può indicare qualcosa di più grave?

    3. Dr.ssa Fabiani (Medico Chirurgo)
      Dr.ssa Fabiani (Medico Chirurgo)

      No, il sangue più scuro è venoso, per cui a maggior ragione ci fa pensare all’emorroidi.

  7. Anonimo

    buonasera, premetto che soffro di diverticolite e ho emorroidi, ultima colonscopia e clismopaco fatti 2 anni fa sottolineavano presenza di diverticoli e nient’altro. Il mese scorso ho iniziato essere stitica e quando andavo in bagno nella carta igienica e nel wc c era sangue vivo il mio medico mi ha detto di non preoccuparmi e mi ha dato daflon 500 2 x 2 volte al giorno cisi anche questo mese ma ho iniziato ga riprenderle ieri xche ho visto sangue ma oggi sono andata in bagno stitica ho visto pico sangue ma nelle feci c e capsula intera cosa vuol dire mi devo preoccupare? Grazie fatemi sapere grazie

    1. Dr.ssa Fabiani (Medico Chirurgo)
      Dr.ssa Fabiani (Medico Chirurgo)

      Salve, potrebbero essere coaguli, dovrebbe farsi rivalutare per capire se ci sono stati peggioramenti a livello emorroidali, come queste situazioni spesso causano.

  8. Anonimo

    salve, ho 49 anni e da qualche giorno c’è del sangue che fuoriesce quando vado in bagno. Ho notato che fuoriesce a gocce o spruzzi quando c’è della flatulenza. Le feci sembrano normali e non sono frammiste a sangue, almeno in apparenza. Mi devo preoccupare? e’ una cosa che andrà via da sola o devo prendere qualcosa?

    1. Dr. Cimurro (farmacista)
      Dr. Cimurro (farmacista)

      Spesso si tratta di cause non pericolose (come emorroidi infiammate), ma è indispensabile verificare con il medico.

  9. Anonimo

    Buongiorno dottore
    Sono un paio di settimane che quando vado al bagno riempio un tovagliolo pieno di sangue di colore rosso vivo. Certe volte ho difficoltà ad andare in bagno ma la maggior parte delle volte vado regolare.
    Non sono andato dal dottore perché pensavo potesse passare da solo ma così non è stato, e adesso ho un po’ di paura.
    Che cosa potrebbe essere ?

    1. Dr. Cimurro (farmacista)
      Dr. Cimurro (farmacista)

      Probabilmente nulla di pericoloso per la vita, se è questo che la preoccupa, ma la causa va comunque accertata con il medico (emorroidi infiammate, ragadi, …).

  10. Anonimo

    Il mio compagno a volte perde notevoli quanovità di sangue a periodi o giornate alterne e si ostina a onon voler andare dal medico.FA il camionista.vive in camion tutto l anno perciò è sempre seduto poco riposato e mangia irregolare , a volte cose conservate e molto spesso al ristorante o dove capita, cioè mangia male. Lui da colpa alle sue condizioni di vita è per questo tassativamente non vuole farsi visitare. Mi chiedo ci sono altre malattie tipo Morbo di Kron , celiachia o altro che può provocare sanguinamenti da lui descritti quasi una mestruazione? Grazie per l attenzione.Rossella

    1. Dr. Cracchiolo (Medico Chirurgo)
      Dr. Cracchiolo (Medico Chirurgo)

      Salve, le cause di perdite di sangue dal retto possono essere molteplici; emorroidi, malattia infiammatorie intestinali, neoplasie, ma senza fare nessun controllo non si può far diagnosi. Deve convincerlo a andare dal medico. saluti

  11. Anonimo

    salve, sono molto in ansia .ieri sera sono andata in bagno e sulle feci c’era del sangue sulla carta e anche nel water c’era , (le feci erano normali nn molte dure)sono stata in pensiero tt la sera ,cercando di tralasciare qst episodio ,stamattina poi sono andata e nn cera nnt, pomeriggio invece di nuovo sulla carta c’era del sangue.cosa può essere secondo voi? sono molto ansiosa moltoo. dite che bisogna fare qualche visita? aspetto una risposta.ps: ho tanta paura !!!

    1. Dr.ssa Fabiani (Medico Chirurgo)
      Dr.ssa Fabiani (Medico Chirurgo)

      Anni? deve sicuramente farsi valutare, potrebbero essere emorroidi, o una lesione causata dal passaggio delle feci molto dure.

  12. Anonimo

    Salve. Sono molto in ansia. Ho 37 anni e da due giorni noto sangue rosso vivo sulla carta igienica. La prima volta in occasione di feci più dure del solito che stentavano ad uscire, dovevo contorcermi e spingere per farle uscire! Ieri sera il sangue era di più e stamattina l’ho visto anche nel water, spaventandomi tantissimo. Dopo 10 minuti ho evacuato di nuovo nel bidet su della carta per osservare meglio e non c’era nessuna traccia di sangue, neanche pulendomi. Mi sento un pò disturbata con la pancia, in realtà…sto anche assumendo dei fermenti da ieri. Inutile dire che sono preoccupata ma la prima cosa a cui penso è sicuramente alle emorroidi, che ho intorno a tutto l’ano. Non ho bruciore nè dolore lì sotto, se non in occasione di feci più dure. Ho fatto un seduta di osteopatia 3 giorni fa, e l’osteopata ha fatto manipolazioni sulla stomaco, sull’intestino e sull’utero. Insomma, i pensieri sono tanti e contatterò il medico, nel frattempo cosa mi dite? Grazie!!!

    1. Dr. Cracchiolo (Medico Chirurgo)
      Dr. Cracchiolo (Medico Chirurgo)

      Salve, è probabile che siano perdite dovute a lesioni mucose causate dallo sforzo fatto per l’evacuazione e alle emorroidi, ma occorre parlarne con il suo medico e decidere se è il caso di approfondire. saluti

    2. Anonimo

      Grazie mille! Non riesco a contatare il medico stamattina, nel frattempo sono a digiuno e ho preso fermenti lattici. Sento comunque movimenti in pancia e un leggero fastidio intestinale. Sono anche in attesa del ciclo…grazie infinite per la celerissima risposta!

    3. Dr. Cimurro (farmacista)
      Dr. Cimurro (farmacista)

      Anche il ciclo può peggiorare questi quadri, ma condivido la necessità di verificare con il medico.

    4. Anonimo

      Il ciclo ancora non arriva ed io sono sempre più propensa a pensare che c’entri qualcosa la seduta di osteopatia e manipolazioni viscerali. L’osteopata mi disse che avevo intestino ingrossato e anche utero. Sto facendo anche bidet con acqua frddissima e sembra andare molto molto meglio.

    5. Dr.ssa Fabiani (Medico Chirurgo)
      Dr.ssa Fabiani (Medico Chirurgo)

      Salve, non credo la seduta di osteopatia abbia potuto creare questi sintomi, concordo col fatto che le perdite emorragiche sono state causate dallo sforzo defecatorio, specie se soffre di emorroidi.

  13. Anonimo

    Ho 57 anni oggi ho avuto dolori di pancia ..poi ho evacuato prima normale poi liquido ora se vado in bagno evacuo muco ci sangue rosso e sento fastidio alla pancia

    1. Dr. Cracchiolo (Medico Chirurgo)
      Dr. Cracchiolo (Medico Chirurgo)

      Potrebbe trattarsi di dissenteria causata da una infezione intestinale, ovviamente è necessario sentire il suo medico per decidere se fare una terapia e/o controlli specifici. saluti

  14. Anonimo

    Dottore mi scusi il 2 di novembre sono andata al bagno e vicino l’ano mi è uscita come una pallina rossa lo fatta vedere al mio medico e mi ha detto che sono emorroidi ora questa pallina non c’è più ma ogni volta che vado ad evacuare c’è sangue prefetto che sto prendendo 2compresse di arvenum x 3volte al giorno e una pomata cortanest cosa devo fare sono molto in ansia. Le emorroidi possono dare questo fastidio?

    1. Dr.ssa Fabiani (Medico Chirurgo)
      Dr.ssa Fabiani (Medico Chirurgo)

      Sì, è tutto correlato alle emorroidi; segua la terapia che le ha prescritto il medico, in caso non dovesse essere sufficiente si farà rivalutare.

    2. Anonimo

      Quale causa secondo lei potrebbe essere dottoressa mi aiuti sono molto in ansia potrebbe essere un tumore o quant’altro?

  15. Anonimo

    Salve. 3 mesi fa ho avuto parto naturale, e mi sono accelerata di secondo grado. E mi hanno cucito anche nell’ano. Però adesso da circa un mese dopo la fece nella carta igienica c’è sangue. Può essere legato dal accelerazione del parto? Cosa devo fare? Grazie mille

    1. Dr. Cimurro (farmacista)
      Dr. Cimurro (farmacista)

      Ha sofferto di emorroidi durante la gravidanza?
      Raccomando comunque domani di verificare con il medico.

    2. Anonimo

      Bn giorno! Ieri ho avuto un episodio molto sgradevole ho resistito ad andare di corpo circa per un oro ero in macchina! Sudavo freddo dopo ho fatto diarrea e tracce di sangue non mischiate alle feci ! Stamattina ancora con la carta ingenica macchiata. E da preoccuparsi?

    3. Dr. Cimurro (farmacista)
      Dr. Cimurro (farmacista)

      Probabilmente andrà a risolversi tutto in giornata, se così non fosse raccomando di verificare con il medico.

      Non si spaventi, al 99% non è successo nulla di grave.

  16. Anonimo

    Sono ancora io volevo dire che 1 anni fa mi era venuta una proctite che ho curato con Topster supposte ma non sono mai stata proprio bene basta un po’ di fatica ad andare in bagno e sulla carta vedevo tracce di sangue ma non come in questi giorni ho fatto la colon 4 anni fa mi hanno tolto un piccolo polipo e ripetere dopo 5 anni ho 64 anni grazie

    1. Dr. Cimurro (farmacista)
      Dr. Cimurro (farmacista)

      In questo caso è probabilmente il momento di rifare il punto con il proctologo, in modo da impostare uno stile di vita ed eventualmente una terapia che riducano il più possibile gli episodi di stitichezza, oltre ovviamente a curare l’attuale problema.

  17. Anonimo

    Buona sera da qualche giorno noto del sangue rosso vivo sulla carta e sopra le feci ho un po’ di prurito all’ ano prima ho provato a spingere come per defecare e mi è uscita qualche goccia di sangue rosso vivo ho usato la crema proctolin va bene ?certo se non passa fra qualche giorno andrò dal medico . Da qualche tempo inoltre al passaggio delle feci sento un po’ di bruciore nel canale anale cosa sarà secondo lei ? Grazie

    1. Dr. Cimurro (farmacista)
      Dr. Cimurro (farmacista)

      Probabilmente una piccola ragade o emorroidi infiammate; usi Proctolyn solo se il sangue è poco, se aumentasse sospenda e senta il medico.

  18. Anonimo

    Salve,mercoledi’ credo di aver avuto un attacco fortissimo di colite(in passato ne ho sofferto e sono intollarante al lattosio) con dolori cramiformi che mi son durati x 3 giorni,il mio dottore inizialmente non mi ha dato nulla x i dolori x non mascherare qualcos’altro,avendo l’addome gonfio e pieno di aria non potendo sentire lei l’intstino,andando di corpo il giorno dopo mi ha prescritto valpinax(ho 44 anni ma sono ansioso ed ipocondriaco) x 10 giorni,le mie feci sono color ocra e si alternano tra molli e diarroiche,questa mattina sono andato di urgenza con feci diarroiche sempre color ocra e poco muco,dopo 1 ora sono riandato in bagno e rifatto poche feci diarroiche piu’ scure nelle quali ho notato sangue rosso vivo della dimensione di 2 batterie di orologio x capirci e mi sono allarmato moltissimo,premetto che ho fatto visita proctologica 5 settimane fa’ (in seguito a sanguinamento)e mi e’ stato confermato un nocciolo emorroidale,mi è stato prescritto hamolind,che ha fatto effettto…la mia domanda è questa,puo’ la diarrea farmi sanguinare le emorroidi?o devo pensare ad un tumore al colon?l’8 novembre ho prenotato una nuova visita gastroenterologica,avendo avuto gastroduodenite sanguinante,con la speranza che non sia nulla di grave,mi scuso se mi sono dilungato,grazie x la risposta!!

    1. Dr. Cimurro (farmacista)
      Dr. Cimurro (farmacista)

      Assolutamente sì, la diarrea può far infiammare le emorroidi fino a farle sanguinare; ovviamente segnali comunque l’accaduto al medico.

  19. Anonimo

    Buongiorno io sn un po’ preoccupata e da ieri sera che vado in bagno e trovo il wc schizzato di sangue e anke l acqua è colorata di rosso e mi fa male come se avessi il ciclo l addome inferiore cosa succede? Il mio medico non c e e no so come comportarmi i potete dare un consiglio? Grazie

    1. Dr.ssa Fabiani (Medico Chirurgo)
      Dr.ssa Fabiani (Medico Chirurgo)

      Salve, è una perdita intestinale? Le cause possono essere molte, soffre di emorroidi? Età? Purtroppo serve una visita per capire la causa del sanguinamento.

  20. Anonimo

    Buongiorno, spiego brevemente quello che è successo : da sabato sera ho cominciato ad avere diarrea (di colore chiaro quasi sul giallo) domenica anche, ho cominciato a prendere una fiala di enterogermina mattina e sera. Lunedì mattina non essendo passata la diarrea ho preso due compresse di imodium e due fiale di enterogermina mattina e sera. La diarrea si è fermata. Sono andata di corpo il martedì mattina ma con un certo sforzo (ho attribuito la cosa al fatto che sono stitica e mangiando in bianco a secco). Le feci erano sempre sul giallino ma più compatte. Ieri sera sempre con un certo sforzo sono riuscita ad andare in bagno e le feci erano tante palline unite ma la colorazione stava rientrando. Stamattina sempre con sforzo sono riuscita ad andare pochissimo sempre tante palline unite. Dopo pranzo invece le feci erano compatte ma striate di sangue rosso vivo (tra piccole striature). Sto continuando la terapia con due fiale di entetogermina perché mi hanno detto che la causa della diarrea è virale. Ma per la presenza del sangue mi devo preoccupare? Non mi era mai successo prima. Grazie mille

    1. Dr. Cimurro (farmacista)
      Dr. Cimurro (farmacista)

      È probabilmente legato agli sforzi fatti per evacuare, quindi nulla di preoccupante, ma raccomando di verificare anche con il medico.

  21. Anonimo

    Buongiorno. Stamattina, dopo essere andata in bagno, sulle feci e nel WC ho notato del sangue di colore rosso vivo (inizialmente pensavo che mi fosse arrivato il ciclo ma non è così). Non ho avvertito nessun dolore o fastidio e le feci erano normali ma piuttosto liquide. Ieri avevo notato un gonfiore nella zona anale, senza dolore, che oggi è sparito (mi capita alle volte). Ho compiuto da poco 37 anni e non ho mai avuto problemi di salute né problemi di regolarità intestinale. E’ necessario che consulti subito uno specialista o posso aspettare per verificare se l’episodio si ripete? Sono un po’ preoccupata perché a un parente di recente è stato diagnosticato un cancro del colon retto e la cosa mi ha impressionata ma nel contempo confesso di non amare molto le visite mediche a meno che siano veramente necessarie. Grazie.

    1. Dr. Cimurro (farmacista)
      Dr. Cimurro (farmacista)

      Probabilmente un’emorroide infiammata (il gonfiore che ha avvertito ieri), ma farei il punto con il medico curante per verificare.

    2. Anonimo

      Fra l’altro sono andata in bagno anche poco fa (credo di avere un po’ di diarrea) e c’era ancora del sangue.

    3. Dr. Cimurro (farmacista)
      Dr. Cimurro (farmacista)

      Con la diarrea è normale che persista l’infiammazione, vale comunque il consiglio di sentire semplicemente il curante.

  22. Anonimo

    Salve dottore.. Mentre ero in bagno ho notato guardando le feci tanto sangue di colore rosso vivo dopo un secondo è uscito di nuovo ho controllato e c’erano emorroidi cosa può essere mi sento lo stomaco pesante…

    1. Dr.ssa Fabiani (Medico Chirurgo)
      Dr.ssa Fabiani (Medico Chirurgo)

      Salve, se soffre di emorroidi la causa del sanguinamento è probabilmente quella…non possiamo escludere dell’altro, per cui serve una visita medica.

  23. Anonimo

    Soffro di diarrea e sanguinamento da oltre un mese e mezzo nel frattempo ho fatto esami del sangue e e delle feci che hanno confermato presenza di sangue invece la coprocultura ha dato esito negativo. Adesso ho la colonscopia fissata. In passato ho avuto solo un paio di casi di emorroide esterna ma mai sanguinante. Vorrei sapere che terapie si usano perché la qualità della vita va in picchiata… praticamente non ci si può muovere di casa ed il mio dottore è molto apatico. Per me è più probabile si tratti di una infezione che di un tumore ma cosa fare? Io mi immaginavo mi segnasse almeno un antibiotico a largo spettro…

    1. Anonimo

      Salve dottore ho 13 anni e soffro di questo sanguinamento anale da circa 2 mesi come vede sono giovanissimo ho paura di parlarne con i miei genitori che faccio? EChe problemi potrei avere alla mia eta’ ?

    2. Dr.ssa Fabiani (Medico Chirurgo)
      Dr.ssa Fabiani (Medico Chirurgo)

      Salve, probabilmente sono emorroidi o una piccola infiammazione, non ha senso avere timori, bisogna comunque capire di cosa si tratta per cui parlerei coi tuoi genitori, o anche col medico se ne hai possibilità intanto, non preoccuparti, l’importante è risolvere il problema!

  24. Anonimo

    Buongiorno dottore.
    Premetto che sono un ragazzo di 25 anni appena compiuti.
    E’ da un po di tempo che soffro di emorroidi, sempre tenute sotto controllo con una dieta e l’uso di pomate locali al bisogno… Le emorroidi le vedo e le sento soltanto nell’atto di defecare poi scompaiono quando mi alzo, quindi credo che si tratti proprio di emorroidi interne.
    Il problema è che questa estate non seguendo la mia classica dieta e mangiando parecchi fritti hanno iniziato a sanguinare quasi tutti i giorni piano piano con sanguinanti sempre più abbondanti. Da qualche giorno ho ripreso la dieta e sto usando una pomata locale, sembra che va meglio ora il sangue se c’è è poco, ma a volte non me ne esce proprio.
    Vorrei fare la visita proctologica ma ho una paura immensa.
    Il sanguinamento comunque è sempre sotto forma di gocciolamento, mentre all’inizio appena avevano iniziato ad infiammarsi lo vedevo solo sulla carta igienica.
    Ho paura che possano non essere solo emorroidi, la prego mi rassicuri lei.
    Può il sangue gocciolante essere soltanto problema di emorroidi infiammate?
    Grazie per la sua risposta e buona giornata.

    1. Dr. Cimurro (farmacista)
      Dr. Cimurro (farmacista)

      Non c’è alcun motivo di pensare a qualcosa di grave, al limite potrebbe scoprire anche la presenza di piccole ragadi; proceda con fiducia, non verrà fuori nulla di brutto e potrà finalmente impostare una terapia più mirata.

  25. Anonimo

    Buonasera dottore. Da un paio di giorni ho trovato residui di sangue nelle feci, questa sera invece è uscito un quantivo di sangue molto maggiore. È la seconda volta che mi viene in un mese e mezzo, la prima volta è passato dopo qualche giorno. Devo preoccuparmi ?

    1. Dr.ssa Fabiani (Medico Chirurgo)
      Dr.ssa Fabiani (Medico Chirurgo)

      Salve, soffre di emorroidi? Ha altri sintomi? Le cause possono essere molteplici, è una situazione che non va comunque trascurata, si faccia visitare quanti prima.

    2. Anonimo

      Questa mattina invece ne è uscito poco di sangue, solo dopo là fuoriuscita delle feci.. Credo che ciò che è successo ieri è dovuto all’eccessivo sforzo evacuativo

  26. Anonimo

    Buongiorno … ieri andando in bagno ( considerando che vado molto spesso al bagno ) ho notatole feci sempre molto chiare ma con dei filamenti notevoli Rossi e del muco … può essere che per quasi una settimana di fila io abbia mangiato peperoni arrostiti e man mano vado al bagno gli espello? Mi sono preoccupata , anche se devo dire che sulla carta Nn vi era assolutamente nulla ! Due anni fa invece ho notato proprio sangue vivissimo quasi come se avessi il ciclo ma nn mi è mai più capitato. Può essere qualcosa di brutto ? Temo sempre il peggio

    1. Dr. Cracchiolo (Medico Chirurgo)
      Dr. Cracchiolo (Medico Chirurgo)

      Buongiorno, mi sembra difficile che possano essere i peperoni, ma se parla di filamenti rossi e sulla carta igienica non nota sangue, non può essere escluso del tutto. Se continua ad avere disturbi simili è consigliabile parlarne con il suo medico e in caso fare un test del sangue occulto nelle feci. saluti

  27. Anonimo

    Salve o partorito da 4 mesi e ho una morroide non mi dà fastidio ma quando vado in bagno mi esce un molto sangue rosso vivo come posso fare? E che cosa sarà?

    1. Dr. Cimurro (farmacista)
      Dr. Cimurro (farmacista)

      Si tratta probabilmente di un’emorroide infiammata; anche se non fa male va comunque verificata con il medico (meglio se con un proctologo).

  28. Anonimo

    Buongiorno dottore, sono una ragazza di 25 anni. L’altro ieri in seguito a uno sforzo defecatorio ho avvertito bruciore e quando mi sono pulita ho notato sangue rosso vivo sulla carta igienica. Ieri non è successo, mentre è accaduto ancora sia stamattina che oggi pomeriggio (anche se in quantità più lieve), sempre accompagnato da bruciore. Cosa può essere? Sono preoccupata
    ps: sono sempre regolare, anche più volte al giorno

    1. Dr. Cimurro (farmacista)
      Dr. Cimurro (farmacista)

      Probabilmente una leggera emorroide infiammata; se così fosse nulla di preoccupante, ma senta ovviamente anche e soprattutto il parere del medico.

  29. Anonimo

    salve dottore, sono in gravidanza assumo 30mg di ferro al giorno da oltre una settimana noto che all’inizio della defecazione ho feci marrone scurissimo e il resto normale pensa che possa essere il sangue dell’intestino a dare questa colorazione alle prime feci o la secchezza di quest’ultime associata al ferro.
    la ringrazio, ho paura per un tumore intestinale

    1. Dr. Cimurro (farmacista)
      Dr. Cimurro (farmacista)

      Probabilmente è il ferro assunto, ma va comunque segnalato al medico.

    2. Anonimo

      Grazie dottore,
      anche il mio medico mi ha detto che potrebbe essere un’emorroide o una piccola ragade e mi ha dato una crema. La sto applicando da una settimana e non mi è più successo fino a stamattina quando ho ancora sforzato e ho risentito bruciore accompagnato da un goccino di sangue (quindi molto meno rispetto a settimana scorsa). Sono indecisa se andare da un proctologo o se aspettare e vedere se succede ancora….

    3. Dr. Cimurro (farmacista)
      Dr. Cimurro (farmacista)

      Se il suo medico è tranquillo non c’è fretta, ma cerchi di fare in modo di non sforzare più (frutta e verdura, molta acqua, esercizio fisico, …).

  30. Anonimo

    Dottore ho super paura sono alcuni giorni che ho mal di stomaco con rumori. Non ebaquavo da parecchi giorni ieri ci sono riuscita con stipsi dura ma marrone con un po di muco. Ho notato striature di sangue rosso e piccole intorno alle feci 2 o 3 piccoline. E basta sulla carta e water nulla.sono in ansia ho paura.sto prendendo le enderogermine .sento ancora rumoti nello stomaco pero’ nn riesco ad andare in bagno perche e’ stipsi.cosa mi consiglia.x favore ho paura sono ansiosa grazie

    1. Dr. Cracchiolo (Medico Chirurgo)
      Dr. Cracchiolo (Medico Chirurgo)

      Salve, probabilmente il sangue è dovuto allo sforzo evacuativo, forse anche a una emorroide sanguinante. E’ necessario che cerchi di mantenere un alvo regolare, bevendo almeno 2 litri di acqua al giorno, assumendo una corretta quantità di fibre, frutta e verdura. Se nonostante ciò dovesse continuare ad avere stipsi potrebbe essere utile assumere qualche prodotto per favorire l’evacuazione. saluti

La sezione commenti è attualmente chiusa.