Gentile utente, per garantire maggiormente la tua privacy i tuoi contributi potrebbero essere mostrati sul sito in forma anonima.

Leggi le condizioni d'uso dei commenti.

  1. Anonimo

    Buongiorno, per un bambino di due anni quanto Bentelan devo dare al giorno? Grazie mille.

    1. Dr. Cimurro (farmacista)
      Dr. Cimurro (farmacista)

      Premesso che non posso in alcun modo prescrivere farmaci o terapie, Bentelan in particolare viene particolarmente personalizzato in base al paziente.

    1. Dr. Cimurro (farmacista)
      Dr. Cimurro (farmacista)

      A seconda dei pediatri consultati sentirà pareri diversi.
      La differenza principale è che Nurofen ha (anche) azione antinfiammatoria e sembra essere più incisivo nell’abbassamento della febbre, ma d’altra parte potrebbe dare un po’ più di fastidio a reni e stomaco (utile far bere molto i bambini che lo assumono e somministrarlo quando possibile a stomaco pieno).

    1. Dr. Cimurro (farmacista)
      Dr. Cimurro (farmacista)

      Non che io sappia, è una condizione che anzi tende a risolversi con la crescita.

  2. Anonimo

    Salve dottore mio figlio a 5anni da quando ne aveva 2soffre di pfapa ,sembrava essere passata grazie a bactoblis e immunotrofina ma a distanza di 1anno si è ripresentata febbre a 39e placche curate con l antibiotico (la pediatra pensava fosse tonsillite)a distanza di 5giorni di nuovo febbre a 39il bambino è molto raffreddato può essere ancora pfapa o febbre influenzale? Grazie

    1. Dr. Cimurro (farmacista)
      Dr. Cimurro (farmacista)

      Temo che sia impossibile dirlo, ma se ci sono placche batteriche non dovrebbe essere questa sindrome.

  3. Anonimo

    Buona sera dottore, mia figlia di 7 anni, ormai da quando neonata soffre di stati febbrili periodici (ogni 15/20 gg), senza sintomi evidenti e con temperature raramente alte 39,5°, le varie consulenze mediche non hanno evidenziato nulla di preoccupante, e gli si e’ somministrato tachipirina se oltre i 38°c, antibiotico o cortisone. L’ultima consulenza del pediatra ipotizzava appunto la “pfapa”. Tra pochi giorni con un Day Hospital gli saranno fatti ulteriori accertamenti a 360°, da cosa si evidenzierebbe tale “pfapa” negli accertamenti fatti?
    Grazie e cordiali saluti!!!

    1. Dr. Cimurro (farmacista)
      Dr. Cimurro (farmacista)

      Si arriva in genere per esclusione e grazie all’osservazione della periodicità della malattia, durata degli episodi, risposta al cortisone, …

La sezione commenti è attualmente chiusa.