Gentile utente, per garantire maggiormente la tua privacy i tuoi contributi potrebbero essere mostrati sul sito in forma anonima.

Leggi le condizioni d'uso dei commenti.

  1. Anonimo

    Gentile dottore, ho 72 anni e da qualche settimana di notte soffro di seri problemi alle gambe; non lo definirei propriamente un crampo, ma più un’irrefrenabile necessità di muoverle, tanto da svegliarmi e costringermi alla fine ad alzarmi dal letto per fare due passi.

    All’inizio ho temuto che potesse essere un principio di trombosi, di cui avevo sofferto anni fa, ma a questo punto credo che si sarebbero già manifestati altri sintomi.

    So che dovrei rivolgermi dal medico, ma con due nipotini a cui badare tutti i giorni il tempo non c’è mai.

    Cosa può dirmi? Grazie mille.

    1. Dr. Cimurro (farmacista)
      Dr. Cimurro (farmacista)

      Come primo tentativo va benissimo, soprattutto in questa stagione, ma se non migliorassero ne parli comunque con il medico.

La sezione commenti è attualmente chiusa.