Tutti i commenti e le FAQ per Cranberry per la cistite: efficace, ma…

Gentile utente, per garantire maggiormente la tua privacy i tuoi contributi potrebbero essere mostrati sul sito in forma anonima.

Leggi le condizioni d'uso dei commenti.

  1. Anonimo

    Salve! I primi giorni di Dicembre, circa due giorni dopo un rapporto, ho avuto una forte cistite emorragica che ho dovuto curare con antibiotico per 10 giorni (in episodi precedenti, non frequenti, dopo un paio di giorni di antibiotico passava) perchè il fastidio persisteva (ho fatto in seguito all’antibiotico le analisi delle urine e sono risultata pulita da batteri).. per paura di una nuova cistite ho aspettato 3 mesi prima di avere di nuovo rapporti (a metà marzo) e stavolta niente cistite.. tuttavia, da allora, ho dei fastidi simili a bruciori o irritazione in corrispondenza dell’uretra che mi fanno avvertire spesso lo stimolo della minzione.. questi fastidi si sono accentuati dopo una visita ginecologica fatta qualche giorno fa.. può trattarsi di una semplice irritazione meccanica? In tal caso gli integratori tipo Kistinox possono essere utili?

    1. Dr. Cimurro (farmacista)
      Dr. Cimurro (farmacista)

      Sì, potrebbe essere solo irritazione, ma non va trascurata e la approfondirei con il ginecologo o con un urologo.

  2. Anonimo

    In seguito a cistite mi è stato prescritto cisticare capra berrò. Volevo sapere se può provocare emorragie vaginali. Prendo la pillola a basso dosaggio per utero fibroma toso e a volte ho spotting. Ancora prima di addormentarmi prendo mezza pastiglia di lexotan . Cisticare posso prenderla subito dopo? Grazie

    1. Dr. Cimurro (farmacista)
      Dr. Cimurro (farmacista)

      Non causa emorragie e non mi risulta che abbia interazioni con i farmaci in uso.

    2. Anonimo

      Ho terminato ciproxin venerdì sera. Ieri sera ho iniziato cisticare. Stamane ho prurito. Mi è stato detto che nel momento in cui ho sentore di qualcosa di prendere una capsula al mattino è una ala sera per 3 gg. Sarà il caso domattina di prenderla? Sa e la prima volta che Ehi sofferto di cistite . Mille grazie ancora!

    3. Dr. Cimurro (farmacista)
      Dr. Cimurro (farmacista)

      Il prurito fa pensare più che altro ad un po’ di possibile candida, frequente dopo terapie antibiotiche; se domani lo avvertisse ancora lo segnali al medico.

    4. Anonimo

      Ma potrei mettere un po’ di pomata Gyno canesten?

    5. Dr. Cimurro (farmacista)
      Dr. Cimurro (farmacista)

      Mi dispiace, ma non posso avallare l’uso di farmaci.

  3. Anonimo

    LE PERSONE MOLTO ANZIANE 85 ANNI CON CISTITI DA ESCHERICHIA COLI COSA DEVONO FARE?

    1. Dr. Cimurro (farmacista)
      Dr. Cimurro (farmacista)

      In genere si ricorre all’antibiotico, eventualmente scelto attraverso l’urinocoltura e relativo antibiogramma.

  4. Anonimo

    3+ litri di acqua che comprendono anche le tisane.

    1. Dr. Cimurro (farmacista)
      Dr. Cimurro (farmacista)

      OK, non beva di più perchè potrebbe diventare controproducente. Se l’integratore acquistato non fosse sufficiente ne parli con il medico per valutare un antibiotico.

  5. Anonimo

    Buongiorno dottore, da 2/3 giorni ho un po di bruciore quando urino. Sono andata in farmacia e ho preso “Cisti flux fast” secondo lei dovrebe migiorare la mia condizione?
    Tra l’altro bevo 3+ litri di acqua al giorno e tisana a base di (malva, ginepro, e frutti di bosco) per tre volte al giorno.
    La ringrazio in anticipo per la disponibilità.

    1. Dr. Cimurro (farmacista)
      Dr. Cimurro (farmacista)

      Beve 3 litri di acqua di cui in parte tisane, oppure in più le tisane?

  6. Anonimo

    Stitica da sempre, ora 38enne, da circa 3 anni soffro di cistiti, curate in un paio di casi acuti con antibiotici post-esame urine (con cultura e antibiogramma) e in funzione preventiva con Monurelle Cranberry (1 cps al sera per 20 gg. al mese) e fermenti lattici (1 Floredan per 12 gg. al mese). Seguo questa “cura” preventiva ogni mese da un paio d’anni e va meglio (non ho più avuto episodi acuti e quindi non ho preso più antibiotici) ma mi chiedevo se ci possa essere assuefazione o conseguenze negative a lungo andare.
    Inoltre nelle urine talvolta mi ritrovo dei filamenti molto evidenti di muco… Potrebbe trattarsi di intestino irritabile?
    A quali esami dovrei sottopormi per avere una diagnosi certa?
    Grazie

    1. Dr. Cimurro (farmacista)
      Dr. Cimurro (farmacista)

      1. No, non vedo grosse controindicazioni.
      2. È sicura che sia nell’urina e non sia muco cervicale?

  7. Anonimo

    Buongiorno Dottore sono alla 16 settimana di gravidanza e da ieri ho notato delle perdite liquide tipo urina e ho un gran male ai reni mi sveglio di notte alle cinque e non dormo più. Il ginecologo mi avrebbe dato cisdol bustine ma ho letto adesso che è controindicato in gravidanza lei cosa ne pensa? Ora sto andando in farmacia a comprare dei salvaslip amnios per vedere che non siano perdite di liquido amniotico…speriamo bene sono molto spaventata…anche se ieri sera dall ecografia il ginecologo ha detto che è tt a posto e che il bimbo cresce.

    1. Dr. Cimurro (farmacista)
      Dr. Cimurro (farmacista)

      Direi che può fidarsi dell’esperienza del ginecologo in merito al cranberry.

  8. Anonimo

    Buongiorno dottore, sto cercando un bimbo e soffro di cistite, per prevenirla assumo cranberry durante il periodo ovulatorio, e per gli altri periodi d mannosio… il cranberry può ostacolare il concepimento o l’impianto dell’embrione? (non assumo d mannosio perché avevo letto da qualche parte che forse puo avere un effetto anticoncezionale), motivo per cui nella settimana fertile assumo cranberry. .. ma non ho trovato nulla sugli eventuali effetti del cranberry…. ma mi stanno venendo i seguenti dubbi: magari acidifica anche l ‘ambiente vaginale e rende la sopravvivenza degli spermatozoi difficile? oppure impermeabilizza le pareti dell’utero e rende difficile l’impianto? grazie per l’attenzione

    1. Dr. Cimurro (farmacista)
      Dr. Cimurro (farmacista)

      Non mi risultano problemi.

    2. Anonimo

      grazie dottore!

  9. Anonimo

    Buonasera dottore, questa sera, inavvertitamente ho preso insieme due pastiglie di Monurelle Cranberry per prevenire la cistite, corro dei rischi per questo errore?

    1. Dr. Cimurro (farmacista)
      Dr. Cimurro (farmacista)

      No, non succederà nulla.

  10. Anonimo

    Buongiorno dott. Cimurro, secondo lei, per quanto riguarda le infezioni delle vie urinarie è meglio UROGIN o IVUXUR? IN cosa si differenziano? .La ringrazio.

    1. Dr. Cimurro (farmacista)
      Dr. Cimurro (farmacista)

      Purtroppo non conosco Ivuxur, mi dispiace.

  11. Anonimo

    BUONGIORNO, 3 GIORNI FA HO AVUTO UN ATTACCO FORTISSIMO DI CISTITE ADDIRITTURA CON SANGUE INSIEME ALLA PIPI…COSA MAI CAPITATA PRIMA.. HO PRESO IL MONURIL E ORA VA MEGLIO… IN FARMACIA HANNO DATO ANCHE A ME CRANBERRY CIST… PUO’ SERVIRE A QUALCOSA O E’ DEL TUTTO INUTILE???

    1. Dr. Cimurro (farmacista)
      Dr. Cimurro (farmacista)

      Non è paragonabile per efficacia ad un antibiotico, ma sembra avere una qualche utilità soprattutto in termini di prevenzione.

  12. Anonimo

    Ho speso la cistite la mia dottoressa dice che bevo poca acqua e questo è vero ormai i antibiotici non fanno nulla da una settimana prendo cranberry mi sento meglio non ho più i bruciore ma mi fa malissimo la schiena dove sono i reni .che può essere?

    1. Dr. Cimurro (farmacista)
      Dr. Cimurro (farmacista)

      Se beve molto poco non escludo la possibile presenza di calcoli.

  13. Anonimo

    Buonasera dottore,
    Io e il mio ragazzo abbiamo avuto rapporti sessuali fino a sabato e
    ieri nella minzione mi usciva sangue e provavo dolore mentre oggi solo dolore ,può essere cistite ?

    1. Dr. Cimurro (farmacista)
      Dr. Cimurro (farmacista)

      Sì, potrebbe essere; non la trascuri e si rivolga al medico.

    2. Anonimo

      Nel frattempo posso prendere qualche antibiotico ?

    3. Dr. Cimurro (farmacista)
      Dr. Cimurro (farmacista)

      No, senta prima il medico anche e soprattutto per una conferma della diagnosi.

    4. Anonimo

      Va bene ,la ringrazio 🙂

  14. Anonimo

    Buonasera dottore, soffro di reflusso e la mia dott mi ha detto di prendere integratore cramberry cist perchè ho la cistite. ho letto che può far male allo stomaco e può far venire emoragie e adesso ho paura a prenderlo. Non ha voluto darmi il monuril perchè ho appena finito un ciclo di penicillina per bronchite.

    1. Dr. Cimurro (farmacista)
      Dr. Cimurro (farmacista)

      È sufficiente assumerlo a stomaco pieno per sicurezza, ma in genere è molto ben tollerato.

  15. Anonimo

    Buonasera dr. Cimurro , in seguito a del bruciore uretrale mi è stato consigliato dal farmacista di assumere Cranberry Cyst. Volevo chiedere se esiste qualche integratore meglio di questo che posso trovare in farmacia. Grazie

    1. Dr. Cimurro (farmacista)
      Dr. Cimurro (farmacista)

      Sono tutti più o meno equivalenti ed a base dello stesso estratto vegetale.

  16. Anonimo

    Ma é vero che adipac é disinfiammante?

    1. Dr. Cimurro (farmacista)
      Dr. Cimurro (farmacista)

      Più che altro disinfettante.

    2. Anonimo

      A me lo ha dato per una cistite persistente anche dopo l eliminazione del batterio perché ha detto che cera rimasta un infiammazione e ha detto Che disinfiammava..conferma che non é in grado infatti cambio ginecologo

    3. Dr. Cimurro (farmacista)
      Dr. Cimurro (farmacista)

      Non salti a queste conclusioni, perchè spesso i medici e gli specialisti cercano di usare termini semplificati per farsi comprendere meglio dal paziente; sono piuttosto sicuro che la specialista sappia perfettamente il meccanismo di azione del cranberry e l’abbia scelto di conseguenza, è una cura abbastanza comune dopo episodi più o meno ricorrenti di cistite.

    4. Anonimo

      Si lo so che quasi tutti danno questi tipo di integratori ma non fanno niente a mio avviso personale ..la ginecologa mi ha detto che ho la cistite interstiziale su base infiammatoria e dopo qualche mese passa un urologo mi ha detto che ho la cistite cronica e facendo delle installazioni di acido mi passano i sintomi il ginecologo di oggi mi ha detto che non consiglierebbe a una ragazza giovane quelle installazioni perché di solito li fanno agli anziani perche hanno pelle secca bo non ci capisco più niente …ivuxur é valevole? Me ne ha dato un campione il ginecologo…ha detto che gli sembra strano che mi ha danneggiato tanto il batterio e che di solito dopo un po di cranberry passa …ha detto che il migliore é ivuxur …

    5. Dr. Cimurro (farmacista)
      Dr. Cimurro (farmacista)

      Onestamente restando su marche conosciute ritengo che siano più o meno tutti equivalenti, ma li provi ed usi quello che le sembra più efficace nel suo caso.

    6. Anonimo

      Ieri il ginecologo mi ha dato fermenti lattici vaginali e una crema perche gli ho detto che sento prurito ma lui ha detto che non ho infezione secondo lui io sto già prendendo dicoflor elle posso evitare di inserirmi quelle fastidiose capsule ?

    7. Dr. Cimurro (farmacista)
      Dr. Cimurro (farmacista)

      Seguirei la cura prescritta, è inutile chiedere aiuto al ginecologo se poi non ne seguiamo le indicazioni… 😉

  17. Anonimo

    Salve dottore la mia ginecologa mi ha prescritto adipac due CP al giorno per 15 giorni e una CP al giorno per altri 15 ma sul foglio cé scritto di prenderne una ..come mi devo comportare?

    1. Dr. Cimurro (farmacista)
      Dr. Cimurro (farmacista)

      Si attenga al suggerimento della specialista.

  18. Anonimo

    Grazie Dott Cimurro per la risposta, so bene che tanta acqua e il consumo di fibre e una buona passeggiata giornaliera sono meglio di tutto ma non ho ben capito: va bene se per 5 giorni continuo l’assunzione di Dailyvit + fermenti per 10/20 giorni?

    1. Dr. Cimurro (farmacista)
      Dr. Cimurro (farmacista)

      Va bene, ma non troverà grandi cambiamenti se l’intestino è pigro.

    2. Anonimo

      Grazie, buon 2015

  19. Anonimo

    Riscrivo: ho avuto una stipsi piuttosto forte da dopo Natale fino a capodanno che mi ha causato forte mal di testa e cistite. da 5 giorni sto assumendo dailyvit+mirtillo rosso. Vorrei cercare di tenere il mio intestino più libero possibile. Può essere di aiuto assumere oltre al Mannosio, di cui sopra, anche Enterogermina 6 miliardi? e fare una pulizia intestinale (acqua e camomilla)?

    1. Dr. Cimurro (farmacista)
      Dr. Cimurro (farmacista)

      Nulla di meglio di bere molto e consumare fibra, è la base per una corretta funzionalità intestinale insieme ad una regolare attività fisica.

  20. Anonimo

    Buonasera, ho dato alla mia cagnolina sofferente di cistite il cranberry per circa 1 mesetto…..1 pastiglia al dì…..l’ho immediatamente sospeso quando pochi giorni fa ho visto che non stava molto bene. Portata dal veterinario e in attesa dell’esito delle analisi che ha fatto, si ipotizza possa avere o diabete o insufficienza renale…..è possibile che il crenberry abbia influito in qualche maniera? Grazie.

    1. Dr. Cimurro (farmacista)
      Dr. Cimurro (farmacista)

      Parliamo di un integratore, un succo, …?

  21. Anonimo

    Salve dottore volevo chiedere se si può assumere succo di mirtillo rosso se si allatta..non per particolari problemi ma perché proprio mi piace e mi disseta, l’ho sempre bevuto anche in gravidanza..grazie mille dottore

    1. Dr. Cimurro (farmacista)
      Dr. Cimurro (farmacista)

      In gravidanza poteva dare problemi, quindi se cercasse un fratellino va sospeso, in allattamento non vedo problemi.

    2. Anonimo

      Grazie mille dottore gentilissimo! Aspetteremo ancora un po’ per il fratellino perché il nostro bimbo ha 12 giorni però non sapevo desse problemi in gravidanza eppure avevo avvertito il mio ginecologo del fatto che lo bevevo..non può creare problemi di digestione nel mio bambino magari se lo bevo e poi allatto?

    3. Dr. Cimurro (farmacista)
      Dr. Cimurro (farmacista)

      A dosi normali non dovrebbe creare fastidi.

  22. Anonimo

    Sono efficaci le bustine di cranberry x la cistite oppure nn servono a nulla e conviene prendere l antibiotico?

    1. Dr. Cimurro (farmacista)
      Dr. Cimurro (farmacista)

      Studi recenti ne hanno rivalutato l’efficacia, concludendo che di fatto non sembra essere elevata; poi ovviamente si valuta caso per caso.

  23. Anonimo

    Anch’ io ho episodi di cistite e il farmacista. mi ha consigliato un’ integratore a base di cramberry lo uso da 2gg ma ancora nn vedo miglioramenti

  24. Anonimo

    salve ! da qualche giorno ho cominciato a prendere la cranberry cyst mi ha consigliato la farmacista perché ho un bruciore quando faccio pipi non devo urinare ogni 5 minuti ma comunque brucia ! la mia domande e che prendendo la cranberry cyst non disturbera le menstruazioni perché da un anno le mie menstruazioni sono molto diminuiti da 5 giorni a 2 il mio medico mi ha prescritto delle farmaci ma non hanno funzionato e adesso ho paura che con questo integratore possa peggiorare la cosa ! grazie mille per la sua risposta

    1. Dr. Cimurro (farmacista)
      Dr. Cimurro (farmacista)

      Non peggiora il ciclo, ma valuterei rimedi più incisivi se non dovesse risolvere in pochi giorni.

  25. Anonimo

    io dp una gran cistite e non potendo usare antibiotici non ho mai risolto il problema con tanti prodotti di mirtillo anzi ora anche con gran perdite di urine qst e la cosa piu brutta che voglio risolvere aiutatemi vi prego

    1. Dr. Cimurro (farmacista)
      Dr. Cimurro (farmacista)

      Perchè non può usare antibiotici? Immagino per allergia, ma a quali è allergica?

  26. Anonimo

    sto prendendo antibiotici per cistite il dolore forte alla schiena è passato ma il forte bruciore no!!!!! Ho bevuto minimo quatto litri d’acqua e da domani voglio cominciare a prendere d mannosio….speriamo bene

  27. Anonimo

    Durante l’estate ho avuto una fastidiosa e persistente cistite, dopo due cicli di antibiotici l’urinocultura era negativa ma il Ph dell’urina 7,4 quindi mi è stato prescritto acidif e poi cranberry per prevenire ricadute. Problema risolto. Stavo ancora prendendo cranberry quando ho avuto un episodio di vomito scuro; non assumo antiaggreganti, nè fans, nè aspirina e simili, può essere stato il cranberry la causa dell’episodio? Tra pochi giorni farò in ogni caso una gastroscopia.

    1. admin
      admin

      Quanto tempo era passato dall’assunzione di cranberry al vomito?

    2. Anonimo

      5 ore

    3. admin
      admin

      Mi sembra un po’ troppo perchè siano collegati, a maggior ragione se non era la prima volta che lo assumeva.

  28. Anonimo

    l’ASSUNZIONE DEL D- MANNOSIO PUO’ INTERFERIRE CON IL CUMADIN?

    1. admin
      admin

      Non che io sappia, ma non sono in grado di garantirglielo.

  29. Anonimo

    Io con gli antibiotici (presi per 4 anni di fila), sempre mirati in base all’antibiogramma e per periodi anche lunghissimi di 6 mesi consecutivi, non ho mai risolto nulla. Anzi, peggioravo di anno in anno non solo a livello vescicale, ma anche intestinale e vaginale instaurando un potente circolo vizioso che sono riuscita a spezzare solo quando ho smesso di assumere antibiotici (dopo 4 lunghissimi anni di sofferenza). Anche i mirtilli, la vitamina c e tutti i prodotti acidificanti han fatto sì che il quadro peggiorasse sempre di più (era come mettere del succo di limone su una ferita aperta: l’infiammazione aumentava ulteriormente anche se non avevo più batteri). Contemporaneamente ho cominciato ad assumere d-mannosio (uno zucchero naturale che si attacca ai batteri impedendogli di attaccarsi alla vescica), fermenti lattici vaginali (per ripristinare la flora batterica vaginale, prima difesa che una donna ha contro il passaggio dei batteri dall’ano all’uretra) ed orali (per ripristinare la flora intestinale rovinata anch’essa dalle terapie antibiotiche), ho eliminato ogni detergente intimo (che alterava il ph vaginale e non faceva altro che asportare le secrezioni vaginali contenenti la poca flora batterica residua ed importanti sostanze difensive) e ho buttato sia i salvaslip che gli assorbenti sintetici che non permettevano alla pelle di traspirare crenado l’umidità ideale per la proliferazione batterica e micotica (quindi peggiorando le perdite per le quali mettevo il salvaslip!).
    Solo affrontando il problema da più punti diversi ho risolto tutto.
    Da allora (5 anni) non ho avuto più nulla! E non sono l’unica. Siamo sempre di più ad esser guarite in questo modo.

    1. Anonimo

      Ciao Rosanna,ho letto il tuo commento un pò datato, non so se potrai rispondermi. Vorrei sapere come hai risolto il problema del ciclo mestruale. Cerco anch’io di evitare il più possibile l’utilizzo degli assorbenti (uso solo quelli in cotone che acquisto in farmacia) ma non ho risolto molto, sto pensando alla coppetta in silicone anche se sono un pò restia. Per quanto riguarda l’igiene intima cosa usi?

  30. Anonimo

    da qualche giorno ho un fastidioso e frequente stimolo ad urinare, ma non ho bruciori ne dolore durante la minzione. è cistite? vorrei sapere se posso assumere questi prodotti naturali qui citati anche se allatto mia figlia.

    1. admin
      admin

      In caso di allattamento sconsiglio l’assunzione di qualsiasi farmaco od integratore erboristico, a meno che non venga espressamente prescritto o consigliato dal ginecologo o dal pediatra.

La sezione commenti è attualmente chiusa.