Tutti i commenti e le FAQ per Sindrome premestruale: sintomi e rimedi

Gentile utente, per garantire maggiormente la tua privacy i tuoi contributi potrebbero essere mostrati sul sito in forma anonima.

Leggi le condizioni d'uso dei commenti.

  1. Anonimo

    Con la pillola risolverei i sintomi che mi compaiono nella settimana prima del ciclo?

    1. Dr. Cimurro (farmacista)
      Dr. Cimurro (farmacista)

      Sì, è molto probabile, ma ovviamente la valutazione e l’eventuale prescrizione spetta al ginecologo.

    1. Dr. Cimurro (farmacista)
      Dr. Cimurro (farmacista)

      Purtroppo sì, anzi, alcune donne ne soffrono già dall’ovulazione (cioè prima ancora).

  2. Anonimo

    Buongiorno dottore,ho 28 anni,sono mamma da 6 e subito dopo la gravidanza ho cominciato ad avere delle vere e proprie sindromi premestruali..attacchi d’ansia(molto frequenti, non solo nella fase premestruale), seno gonfio, cambio umore, mal di testa, nausee cosi via..da un paio d’anni però mi è stata diagnosticata la celiachia dopo anni di ricerche e diverse labirintiti. Secondo lei c’è una connessione tra la dieta celiaca e questa sindrome?infine non riesco ad avere un altro bambino..cos è che potrebbe aiutarmi?

    1. Anonimo

      Il mangiare assolutamente si…per quanto riguarda la cottura ancora non riesco ad organizzarmi perfettamente.alcune volte ho sbagliato..

    2. Dr. Cimurro (farmacista)
      Dr. Cimurro (farmacista)

      Come primo passo potrebbe valere la pena di ripetere i dosaggi sul sangue per valutare quanto questi errori influiscono (se gli anticorpi fossero negativi l’influenza sarebbe nulla e la ricerca andrebbe quindi indirizzata altrove).

  3. Anonimo

    Dopo un rapporto,sono all’attesa del
    Ciclo mestruale che è in ritardo di 5 giorni, però sento pressione sul basso ventre,come se stessero arrivando, ma ancora niente
    Cosa vuol dire?

    1. Dr.ssa Fabiani (Medico Chirurgo)
      Dr.ssa Fabiani (Medico Chirurgo)

      Potrebbe essere sindrome premestruale; in caso di ritardo, se ha avuto rapporti non protetti, faccia un test di gravidanza, ad almeno 20 giorni dai rapporti stessi però.

    2. Anonimo

      Sindrome premestruale? Quindi dovrebbe arrivarvi il ciclo? Perché ho molta ansia..

    3. Dr. Cimurro (farmacista)
      Dr. Cimurro (farmacista)

      È possibile, ma se ci sono stati rapporti non protetti faccia un test.

    4. Dr. Cracchiolo (Medico Chirurgo)
      Dr. Cracchiolo (Medico Chirurgo)

      Salve, non credo ma ovviamente non ci sono dati al riguardo. saluti

    5. Anonimo

      Dr.essa è stato un rapporto non protetto, ma siamo stati molto attenti, è possibile che questa sindrome mi stia bloccando l’arrivo delle mestruazioni?
      Sto provando ad anticiparle in tutti i modi, ‘a continuo ad avere questo mal di pancia da ciclo con feci,ormai da giorni, non ho nessun sintomo da gravidanza

    6. Dr. Cimurro (farmacista)
      Dr. Cimurro (farmacista)

      Per “molto attenti” intende il coito interrotto? Nel caso farei un test, anche se correttamente praticato.

      Non faccia pasticci per cercare di favorire la comparsa della mestruazione.

  4. Anonimo

    Buongiorno dottore,
    necessito di un consiglio, ho 37 anni ho sempre sofferto di forti dolori mestruali e se non prendo un antidolorifico/antiinfiammatorio in tempo, le gambe mi cedono, i dolori prendono il sopravvento fino a svenire.
    ma oggi, le chiedo un consiglio sul mio stato premestruale, che controllo da diversi mesi e posso dire con certezza che una settimana prima dell’arrivo del ciclo, soffro di un forte stato di turbamento che mi rende, senza un apparente motivo, aggressiva verbalmente , molto irritabile e sempre nervosa.
    non riesco a tenere a freno il mio nervosismo e spesso mi arrabbio con i miei figli, con mio marito, rispondo male in ufficio, me ne rendo conto, ma non riesco ad intervenire.
    cosa posso fare? ho bisogno di trovare un rimedio.

    N.b. con l’arrivo del ciclo, ritorno in me.

    Grazie.

    1. Dr. Cimurro (farmacista)
      Dr. Cimurro (farmacista)

      La pillola anticoncezionale le risolverebbe entrambi i problemi.

  5. Anonimo

    Una settimana prima di avere il ciclo stavo iniziando ad avere una sensibilità alle gambe come se. Non potevo piu camminare tipo se non circolasse bene il sangue e ho un po di vampate di caldo quando cammino sopratutto nervosismo da per tutto adesso sto nel terzo giorno di ciclo e non lo mai avuto troppo ho ancora questo problema alle gambe ..cosa può essere?

    1. Dr.ssa Fabiani (Medico Chirurgo)
      Dr.ssa Fabiani (Medico Chirurgo)

      Salve, assume farmaci? pillola anticoncezionale? se i disturbi dovessero persistere le raccomando una visita medica.

  6. Anonimo

    Salve le vorrei dire che ho 13 anni e sono in piena crescita e il 28 maggio mi sono sviluppata.Dall’ora tutto è cambiato:Stipsi,Emicrania,problemi alla vista e gola pesante(come non riuscire a respirare e nodo alla gola).Questi sintomi appargono 15 giorni prima del ciclo e quando c’è l’ho non avverto nessun dolore.Potrebbero essere dolori legati al ciclo e allo sviluppo (MI fa male anche il seno)

    1. Dr.ssa Fabiani (Medico Chirurgo)
      Dr.ssa Fabiani (Medico Chirurgo)

      Salve, si potrebbe essere tutto collegato, ma consiglio una visita ginecologica se non l’ha già fatta, visto il recente sviluppo.

  7. Anonimo

    Buonasera dottore ho 24 anni, prendo regolarmente la pillola ma con scarsi risultati… ho un ovulazione molto invalidante con dolori e disturbi intestinali e in questo momento sono in attesa delle mestruazioni che nel giro di 2 giorni dovrebbero arrivare… ho dolori muscolari e articolari severi e dolori al basso ventre (piu da colite che da utero) ma ho fatto anche colonscopia con esito pressoche nullo… non so piu come fare.. puo essere davvero tutto collegato alle mestruazioni?? Potrei avere qualche patologia? Grazie

    1. Anonimo

      Mi sono dimenticata di dire che soffro anche di emicrania nei giorni del ciclo e subito dopo e questi disturbi vanno avanti da anni… presento a mesi alterni anche febbre fino a 38.5.

    2. Dr. Cimurro (farmacista)
      Dr. Cimurro (farmacista)

      Se assume la pillola non c’è ovulazione, intende forse direi che la mestruazione è invalidante?

      Da quanto ha iniziato la pillola?

    3. Anonimo

      No no parlavo proprio dell ovulazione, 14 giorno di ciclo… a mesi alterni presento un dolore fortissimo all addome destro con febbre alta per un giorno … la pillola la prendo da un anno (anche se in passato l’avevo gia assunta) ho preso lybella e da 3 o 4 mesi prendo mercilon

    4. Dr. Cimurro (farmacista)
      Dr. Cimurro (farmacista)

      Strano davvero, il ginecologo cosa ne pensa? È stata esclusa l’endometriosi?

    5. Anonimo

      Non mi hanno mai parlato di endometriosi, sempre di ovulazione dolorosa…. sta diventando davvero invalidante tutto ciò e mi.compromette la vita in modo grave… sono costretta per 3 /4 giorni a letto e se mi alzo mon riesco a stare completamemte eretta per i dolori…

    6. Dr.ssa Fabiani (Medico Chirurgo)
      Dr.ssa Fabiani (Medico Chirurgo)

      Salve, intanto non può ovulare se prende la pillola, quindi i dolori devono essere valutati con esami strumentali più specifici, ginecologici, se non già fatti, e valuterei di cambiare la pillola visto gli scarsi effetti, ma ovviamente la situazione è di competenza del ginecologo. Saluti.

  8. Anonimo

    salve dottore, vorrei sapere se i dolori premestrualisi presentano ogni mese oppureno?
    Io ho dolore al seno, soprattutto ai lati (penso dove ci sono le ghiandole) e sensibilità ai capezzoli. Il tutto accompagnato da dolori al basso ventre (momentanei).
    I mesi precedenti avevo solo i capezzoli sensibili. Perchè questo mese avverto tutti questi sintomi?
    La mia alimentazione non è cambiata e non sono particolarmente sotto stress.

    1. Dr. Cimurro (farmacista)
      Dr. Cimurro (farmacista)

      Possono cambiare occasionalmente, per ora non mi preoccuperei troppo.

    2. Anonimo

      Grazie. Il fatto è che non ho mai avuto dolori al seno così duraturi. Si accentuano quando metto il reggiseno. Sarà forse che i miei ormoni stanno tornando alla normalità dopo l’interruzione della pillola?

    3. Dr. Cimurro (farmacista)
      Dr. Cimurro (farmacista)

      Sì, è possibile, ma se i dolori sono così forti senta comunque il parere del ginecologo (il fatto che il dolore colpisca entrambi i seni permette comunque ragionevole tranquillità).

  9. Anonimo

    Buona sera dottore sono una ragazza che soffre di ansia sto già facendo terapia farmacologia e sto cambiando psicoterapia perché ultimamente sentivo che nn mi aiutava piu anzi faceva sembrare che fosse solo colpa mia se nn riuscivo a venirne fuori e questo mi faceva sentire ancora peggio. Cmq vi scrivo perché alterno periodi dove sto benino e altri dove sto male e la mia psichiatra mi ha detto che tutto ciò si può collegare alla sindrome premestruale. Ora vi chiedevo sono al giorno 20 del mio ciclo che in teoria dovrebbe arrivare tra 11 giorni e volevo sapere ma sono già in sindrome premestruale o ancora è presto? No perché mi sento riaumentare nausea e ansia. Grazie mille

    1. Dr. Cimurro (farmacista)
      Dr. Cimurro (farmacista)

      Alcune donne manifestano i sintomi della sindrome premestruale già subito dopo l’ovulazione, quindi nel suo caso la risposta potrebbe essere assolutamente positiva.

    2. Anonimo

      Grazie mille dottore per la risposta tempestiva quindi cosa posso fare? Devo solo aspettare che passi? Mi è salita la paura di non stare mai bene. Mi scusi ma mi sento proprio atterra.

    3. Dr. Cimurro (farmacista)
      Dr. Cimurro (farmacista)

      Ho speranza che con la nuova terapista possa migliorare la situazione, per ora non si preoccupi.

    4. Anonimo

      Speriamo dottore che la nuova terapista funzioni. Lei cosa ne pensa della terapia breve strategica per risolvere ansie e paure? Grazie mille è sempre molto gentile

    5. Dr. Cimurro (farmacista)
      Dr. Cimurro (farmacista)

      Non ho purtroppo le competenze per poter esprimere un giudizio approfondito, ma sono fiducioso.

  10. Anonimo

    Dottoressa io ho avuto la presenza di uova di tenia forse è questo anche mi porta usato problema ? Ma il medico di base mi ha detto che sono guarita cosa possa fare devo fidarmi ?

    1. Dr. Cracchiolo (Medico Chirurgo)
      Dr. Cracchiolo (Medico Chirurgo)

      Salve, se ha fatto la terapia corretta e il suo medico le dice che è guarita non posso che pensare che sia così. Se i dolori si presentano sempre in prossimità del ciclo, verosimilmente sono dovuti a quello. Saluti

  11. Anonimo

    Buongiorno dottore, o 25nni e ho dei dolorosissimi sintomi mestruali ma ancora devono arrivare ,,potrei prendermi la tachipirina per farli calmare un poco ?e se vorrei sapere anche a cosa sono dovuti i dolori prima del ciclo ? Grazie

    1. Dr.ssa Fabiani (Medico Chirurgo)
      Dr.ssa Fabiani (Medico Chirurgo)

      Salve, si se la Tachipirina la tollera la può assumere tranquillamente; i dolori sono dovuti a diverse cause, su base ormonale generalmente, ma anche organiche, per esempio l’endometriosi, per cui consiglio una visita ginecologica se non già eseguita. Saluti.

  12. Anonimo

    HO 13 ANNI E A MAGGIO MI È ARRIVATA IL PRIMO MENARCA.HO DA UNA SETTIMANA MAL DI TESTA,DOLORE AL SENO E STRANI RUMORI SOTTO PANCIA.POSSO NO ESSERE LEGATI ALLA SINDRÔME PREMESTRUALI E ALLO SVILUPPO?

    1. Dr. Cimurro (farmacista)
      Dr. Cimurro (farmacista)

      Sì, è possibile, ma ti raccomando comunque di segnalarli ai tuoi genitori per valutare se sentire il medico curante.

  13. Anonimo

    Dottore è possibile avere nausea verso tutti gli odori prima del ciclo? La saluto :* sempre disponibile e gentile

    1. Dr. Cimurro (farmacista)
      Dr. Cimurro (farmacista)

      Sì, è un sintomo che può essere ascritto alla sindrome premestruale.

    2. Anonimo

      Salve dottore, ho 50 anni e dal mese di marzo non ho le mestruazioni. Avverto comunque dolori al basso ventre come se mi dovessero arrivare…potrei alleviare questi dolori con il magnesio? La ringrazio

    3. Dr. Cracchiolo (Medico Chirurgo)
      Dr. Cracchiolo (Medico Chirurgo)

      Salve, probabilmente sta entrando in premenopausa/menopausa visto l’assenza dei cicli. Il magnesio sembra possa ridurre i dolori da spasmi uterini per cui può essere utile, ma credo che convenga comunque sentire la ginecologa. Saluti

  14. Anonimo

    Buongiorno dott, una psichiatra mi ha proposto per sindrome premestruale forte la fluoxetina ma da prendere solo nei giorni in cui sto male, cioè variabili a seconda di come sto, ma il mio medico di base dice che non le sembra si possa fare, dice che al max si può prenderne per 15 giorni consecutivi oppure a giorni alterni in modo da coprire il mese. Io sono molto confusa premetto che ho 48 anni, attendo una sua cortese risposta graxie
    Patrizia

  15. Anonimo

    Gentile dottore, per risolvere diversi squilibri (ritardo delle mestruazioni, fame intensa, debolezza) ho iniziato da qualche mese l’assunzione di angelica e da un mese agnocasto. in particolare l’Angelica mi ha dato benefici quasi immediati. col cambio di stagione, però, adesso riscontro nuovamente tanta stanchezza. c’è qualcosa che si può affiancare a questi prodotti?

    1. Dr. Cimurro (farmacista)
      Dr. Cimurro (farmacista)

      Mi dispiace, ma non posso consigliare alcuna integrazione.

    2. Anonimo

      Il medico mi ha inserito nelle analisi il progesterone e gli estrogeni. possono essere utili?

  16. Anonimo

    Mi scusi io sppesso soffro di forte mal di testa vomito nella metà del ciclo . Secondo lei soffro di emicrania? Sto cercando di avere un figlio e non e’ facile vomito per un giorno intero cosa mi consiglia

  17. Anonimo

    Salve dottore sono Valentina ho 33 anni da circa un anno soffro di una sindrome premestruale insolita per me.ansia attacchi di panico,stanchezza,senso di svenimento.inizio circa una settimana prima del ciclo e la settimana dopo il ciclo.vorrei sapere cosa utilizzare.sono vegana,i legumi non mancano mai. Ho un flusso molto abbondante.grazie

    1. Dr. Cimurro (farmacista)
      Dr. Cimurro (farmacista)

      Mi dispiace, ma non posso consigliare farmaci; segnali la situazione al ginecologo, una delle possibilità è la pillola anticoncezionale.

      Da quanto è vegana? La dieta è comunque completa di tutti i nutrienti?
      Sostituisce cioè adeguatamente gli alimenti di origine animale? Integra la vitamina B12?

    2. Anonimo

      Sono vegana da circa 10 anni…la mia paura è di non riuscire ad integrare tutte le vitamine.nonostante l’uso di cereali frutta secca…esiste un complesso vitaminico utile in commercio?non uso anticoncezionali.e il ciclo è puntualissimo.grazie

  18. Anonimo

    Salve Dottore
    Ho 25 anni, sono in in ovulazione da una settimana, e da un paio di ore ho dolore sotto ai seni, un dolore intercostale, mai avuto prima, maggiormente sotto a quello sinistro, che arrivano fin sopra la costole, e anche se respiro piu intesamente sento queste fitte, sono anche un po nauseata. Può essere sintomo premestruale? Sono anche sotto stress per via del mio cane che ho dovuto far operare con urgenza. Essendo ansiosa i miei pensieri vanno diretti al cuore, pero oltre ad una insufficenza mitralica non ho patologie. La ringraziò in anticipo

    1. Dr. Cimurro (farmacista)
      Dr. Cimurro (farmacista)

      La mia sensazione è che siano dolori intercostali dovuto alla tensione per il cane, ma raccomando di sentire anche il medico.

    2. Anonimo

      La ringrazio Dottore,
      I dolori si sono attenuati e poi finiti. Ieri mattina stavo molto meglio. Forse è stato anche il freddo. Se dovessero ripresentarsi andrò senza dubbio dal medico.
      La ringrazio ancora

    3. Anonimo

      Mi scusi di nuovo Dottore,
      da due ore ho dolori tipici delle coliche, di cui soffro a periodi per renella…zona renale, addominale e anche mal di schiena. I fastidi dell altro giorno potevano già essere un inzio di questo? Più tardi contatterò anche il mio medico.
      La ringrazio ancora.

    4. Dr. Cimurro (farmacista)
      Dr. Cimurro (farmacista)

      Sì, assolutamente possibile.

      Mi tenga al corrente sul pensiero del medico.

    5. Anonimo

      Buonasera Dottore,
      Ho sentito il mio medico, anche per lei questi fastidi sembrano coliche. Gli ho chiesto se potevo prendere pasticche di buscopan e mi ha confermato che andava bene. Se poi non ci sono miglioramenti da farlo presente e li mi dirà il da farsi.
      La ringrazio ancora.

  19. Anonimo

    Buonasera dottore. Sono alla metà esatta del ciclo, un paio di giorni fa ho avuto qualche problema a livello gastrointestinale, ieri ho avuto un episodio di ansia forte con tendenza paranoide e sto avendo anche un poco di spotting. Prima del disturbo gastrointestinale ho anche avuto mal di testa per due giorni consecutivi, ma non so se possa dipendere dal ciclo. Prendo abitualmente un cucchiano di magnrsio completo in acqua prima di dormire eppure in questi giorni ho comunque battito accelerato e umore a terra. Mi può consigliare sul da farsi anche nell’immediato? Grazie.

    1. Anonimo

      Sì, purtroppo. Ultimamente meno, ma con l’età adulta sono diventata una persona piuttosto ansiosa.

    2. Dr. Cimurro (farmacista)
      Dr. Cimurro (farmacista)

      Proverei ad agire su questo aspetto con l’aiuto del medico, valutando le diverse strategie terapeutiche:

      1. Tecniche di rilassamento,
      2. Psicoterapia,
      3. Farmaci.

    3. Anonimo

      La ringrazio del consiglio. Seguo già una terapia con psicoterapeuta (gliene parlerò alla prima occasione) e ho anche un gruppo di meditazione con cui mi vedo una volta a settimana. In questi giorni però non è servito nemmeno mettere in pratica ciò che ho appreso in questi contesti. Nei periodi di ansia più forte mi è stato prescritto dello Xanax che però tendo a evitare, preferendo metodi piú naturali. Pensa quindi che il fenomeno dello spotting sia legato allo stress? Oggi è aumentato purtroppo. Devo dire che il mio ciclo è spesso irregolare ma mi ostino a non ricorrere a pillola o anello anticoncezionale perché preferirei farne uso solo in caso di assoluta necessità. Il mio ultimo pap test, che risale a un anno fa, non ha evidenziato problemi.

    4. Dr. Cimurro (farmacista)
      Dr. Cimurro (farmacista)

      Sì, potrebbe essere tutto collegato; l’uso di un anticoncezionale ormonale la aiuterebbe molto a limitare gli sbalzi di umore legati al ciclo mestruale.

La sezione commenti è attualmente chiusa.