Tutte le domande e le risposte per Devitalizzazione di un dente: dolore, costo e altro
  1. Anonimo

    Bgiorno egr dottor cimurro; dalla panoramica che ho fatto qualche mese fa il dentista ha detto alcuni giorni fa che ho un dente leggermente cariato, ma che però devo curarlo in tempo, mi dirà quando (ancora non so nnt)…. secondo lei posso stare tranqui x questo mese ? Grazie

  2. Anonimo

    Però e’ strano che dalla panoramica hanno riscontrato questo dente leggerm cariato…….. io li lavo sempre. Come si spiega sta cosa. Grazie carissimo dottore

    1. Dr. Roberto Gindro
      Dr. Roberto Gindro

      Usa anche il filo interdentale?

    2. Anonimo

      no non lo uso mai uso altri sistemi x elimnare dei residui dai denti , tipo stecchini o cose simmili . Grazie, veram, carissimo dottore

    3. Dr. Roberto Gindro
      Dr. Roberto Gindro

      In questo caso ci può stare che compaia occasionalmente una piccola carie.

  3. Anonimo

    Buonasera,

    ho 26 anni, nella mia vita ho avuto qualche carie con relativa otturazione, e circa 3 mesi fa mi hanno devitalizzato il mio primo (e spero ultimo) dente, un molare che aveva una carie profonda da quasi 8 mesi… mi faceva molto male e sentivo veramente la presenza di un buco (purtroppo sono stata costretta ad aspettare così tanto per diversi motivi).
    Il mio dentista ha eseguito quello che spero sia il giusto protocollo, mi ha spiegato ogni passo anche se io effettivamente non ne capisco nulla.

    Tuttavia ho alcuni dubbi:
    1) E’ possibile che a distanza di 3 mesi qualche volta soprattutto quando chiudo più forte i denti io senta un leggero dolore al dente e alla gengiva in questione?
    2) E’ normale che il mio dentista non abbia ritenuto necessario fare prima della devitalizzazione una radiografia endurale o una panoramica?
    3) Oltre che fare vedere il dente al mio dentista, cosa posso fare per essere sicura che la devitalizzazione è avvenuta in maniera corretta, scongiurando soprattutto la formazione di granulomi apicali… per esempio può essere utile richiedere comunque una radiografia endurale oppure è un esame inutile oramai?
    4) La mia paura è essenzialmente quella di avere un dente devitalizzato male nella mia bocca che a lungo andare porti alla formazione di un granuloma apicale causa di liberazione di batteri e relative tossine (che per molti sembrerebbero causa di problemi cardiopatici e nonchè di tumori, soprattutto nella donna alla mammella)… faccio bene ad avere questi dubbi visto che la vita è una sola?

    Grazie.

    1. Dr. Roberto Gindro
      Dr. Roberto Gindro

      1. Se si tratta di un fastidio più che dolore e solo serrando forte non è un grosso problema.
      2. Potrebbe non averlo ritenuto necessario.
      3. Stia serena e si fidi del medico.

  4. Anonimo

    salve dottore fra non molto dovro andare a curare un dente Non e che mi fanno l anestesia ma soprattutto se anche non me la dovessero fare non e che solo per curarlo rischio le complicazioni e addirittura la morte madonna mia che ansia

  5. Anonimo

    il fatto e che ho fatto anche il vaccino anti influenzale non e che mi da problemi di choc anafilattico o cose del genere ho una paura tremenda comunque da bambino avevo curato i denti e non ho mai avuto problemi di questo tipo speriamo bene ma l anestesia per curarlo non me la faccio fare

    1. Dr. Roberto Gindro
      Dr. Roberto Gindro

      Stia sereno e valuti con il dentista di assumere un ansiolitico prima della visita.

    2. Anonimo

      Guardi questo servizio dopo averlo letto mi e aumentata l ansia: . Grazie dottore

    3. Dr. Roberto Gindro
      Dr. Roberto Gindro

      Se pensiamo a quante persone ogni giorno si sottopongono all’anestesia è inevitabile che statisticamente ed occasionalmente si verifichino incidenti.

    4. Anonimo

      quindi posso star tranquillo si grazzie dottore e chiedo scusa se l’ho importunata

    5. Dr. Roberto Gindro
      Dr. Roberto Gindro

      Tranquillissimo.

    6. Anonimo

      Una mia amica ha detto che non devo leggere tutto quello che scrivono su internet secondo lei ci sono anche notizie false riguardo anche argomenti trattati su cose particolari come queste Non so se devo crederle, per caso ha ragione la mia amica o son tutte cose vere Grazie dott

    7. Dr. Roberto Gindro
      Dr. Roberto Gindro

      Ha ragione la sua amica.

    8. Anonimo

      buondì dottore proprio domani alle 15 devo andare a curare il dente ma non voglio fare l anestesia speriamo bene Lei cosa mi dice riguardo a questo ?

    9. Dr. Roberto Gindro
      Dr. Roberto Gindro

      Non c’è motivo di non volerla, tra l’altro potrebbe non riuscire a sopportare il dolore.

  6. Anonimo

    Salve gentilissimo dottore volvo esporre la continuazione del mio molare devitalizzato circa 4 mesi fà,continua a farmi male.E’ stato riaperto e ritrattato,è il molare inferiore,dalla panoramica cè un piccolo alone,come una capocchia di spillo sotto un apice della radice,ma il mio dentista dice che non è nulla di chè,eppure mi fà male,è un dolore simile a una forte sensibilità e a volte come oggi anche più profondo,ieri ha provato ad abbassarlo nel caso fosse un precontatto,ma oggi il dolore è appunto di nuovo aumentato,tantè che prendo sempre un paio di gg antibiotico lieve x calmarlo,siccome ho paura del forte dolore e non posso prendere antidolorifici,in più sempre in fine settimana o nelle feste.A me sembra una cosa stranissima che la radiografia non dimostri nulla di chè,qualcosa sotto l’apice cè…….

    1. Dr. Roberto Gindro
      Dr. Roberto Gindro

      Mi dispiace, ma temo che a distanza nel suo caso sia impossibile fare ipotesi.

  7. Anonimo

    Salve dottore; ho un leggero indolensimento nella zona dell’incisivo (sotto), più precisamente non sò indicarle di quale dente si tratti, però in un primo momento si è creata come una piccola cavernicola, che lo ha consumato, ma senza protrarsi oltre un certo limite; attualmente il mio dente è scheggiato, cioè un pezzettino si è automaticamente spezzato , e quando mastico o quando pigio col dito avverto dolore; sò che intento molto probabilmente mi converebbe andare dal dentista, ma le richiedo , secondo lei di cosa potrebbe trattarsi, ed è una situazione da monitorare con una certa accortezza ed immediatezza

    1. Dr. Roberto Gindro
      Dr. Roberto Gindro

      In tutta onestà non mi è chiarissima la situazione, ma prima che il dolore peggiori sentirei senza dubbio un dentista.

  8. Anonimo

    Salve dott dopo l’otturazione del dente, la pasta si consuma ? Si stacca subito se dopo pranzo o cena mi lavo i denti ? Scusi grazzie

    1. Dr. Roberto Gindro
      Dr. Roberto Gindro

      No.

  9. Anonimo

    caro dott cimurro
    da un paio di giorni ho un leggero rigonfiamento al lato sinistro del naso in corrispondenza di dente supporto di ponte odontoiatrico. non ho dolore ma sento quasi delle pulsazioni del sangue all’interno del dente che è devitalizzato.
    in passato la medesima zona ha subito una forte infezione poi curata con punture di antibiotico. ultimamente ho manipolato il nervo in questione tastandolo con le dita perchè sentivo un leggero dolore alla pressione.
    Cosa ne pensa?
    grazie

    1. Dr. Roberto Gindro
      Dr. Roberto Gindro

      La sensazione delle pulsazioni fa pensare ad una possibile nuova infezione.

  10. Anonimo

    S può devitalizzare un dente senza estrarre il nerbo? A me il dentista lo sta facendo così osolando il nerbo!

    1. Dr. Roberto Gindro
      Dr. Roberto Gindro

      Mi dispiace, ma non conosco questa tecnica.