Tutti i commenti e le FAQ per Lassativi: guida alla scelta ed all’uso

Gentile utente, per garantire maggiormente la tua privacy i tuoi contributi potrebbero essere mostrati sul sito in forma anonima.

Leggi le condizioni d'uso dei commenti.

  1. Anonimo

    Buongiorno dottor Guido,io le scrivo già sempre,ho fatto tac con mdc e colonscopia ecc,tutti negativi,adesso volevano farmi l’entero tac x i miei problemi di dolore e di peso,continuo a scendere anche alimentandomi,non di molto ma da 44,5 a 42,9 adesso,ma x le radiazioni cè stata collutazione da gastroenterologia e radiologia e x tanto vogliono una entero rm. Allora io di bere 2 litri di roba non esiste,da sempre dopo 500-700ml di liquidi in tempo breve mi viene rigurgito,inoltre ho già problemi di pancia e devo prendere 3 buste di movicol ai 3 pasti principali il gg prima,poi quel giorno 1l di acqua e mannitolo in un ora e 1l di acqua la seconda ora prima della rm,vabbè al di fuori che non riesco a bere assolutamente,ma poi stò mannitolo al 18%,altro lassativo,io sono già soggetta a crampi x i lassativi,e quando vi vengono si aggingono facilmente nausea e conati……come faccio? Ho paura…… X fare la colon wash x la colonscopia il gg prima con 2 pastiglie di pursennid ho avuto crampi forti il gg dopo,già il mattino e durante gli esami. Non sarà troppo il movicol,e anche tutto quel mannitolo?Posso sentirmi male? Non sò come fare…..ho bisogno di fare l’esame,ma non sò davvero come……anche x la quantità di liquidi….

    1. Dr. Cimurro (farmacista)
      Dr. Cimurro (farmacista)

      Movicol e mannitolo hanno meccanismo di azione molto diverso da Pursennid e non dovrebbero quindi darle dolori, mentre sulla quantità di liquidi purtroppo non so aiutarla.

    2. Anonimo

      Molte grazie dottore,ho parlato con i radiologi e il vero problema è il fatto che io non riesca a bere 2l di liquidi,del resto è una vita che sono così,fosse ben coca cola non cambierebbe nulla,dopo 3 bicchieri di fila mi viene rigurgito e quindi dicono che non si può fare in quanto le anse non si distendono. Mi consigliano la videocapsula,ma il mio gastroent. non era molto d’accordo…..oggi lo sentirò…..vedremo……ancora grazie

  2. Anonimo

    sono stitico con pace-maker ed insufficienza venosa. Ho provato per tre mesi RESOLOR ma non ho avuto risultati: in bagno ogni tre giorni con sforzi enormi. Bevo 2l e 1/2 di acqua al giorno. Devo assumere pantorc 40 per reflusso e acidità. Mi potete dare qualche consiglio? Altra domanda: cosa tra l’altro devo assumere prima pantorc o laevolac? Grazie

    1. Dr. Cimurro (farmacista)
      Dr. Cimurro (farmacista)

      1. Pratica un moderato esercizio fisico?
      2. Mangia frutta/verdura?
      3. Laevolac alla sera, Pantorc in genere al mattino.

  3. Anonimo

    Gentile Dottore, sono incinta di 26 settimane. Ho “risolto” il problema della stitichezza con Activia ed una pastiglia Dieci Erbe Flor, consigliatami in erboristeria. Mi è venuto ora il dubbio che questo integratore possa dare problemi. Ho sbagliato ad assumerlo? Posso avere arrecato al bambino? Di che tipo? Ho chiesto parere anche alla mia ginecologa, attendo che mi risponda. La ringrazio tanto

    1. Dr. Cimurro (farmacista)
      Dr. Cimurro (farmacista)

      Effettivamente alcuni degli estratti contenuti sono controindicati, ma niente panico, probabilmente non è successo nulla; chieda al ginecologo un’alternativa più sicura.

  4. Anonimo

    Salve dott le scrivo x un informazione..sono alla 18 sett di gravidanza ed avendo fatto uso di progeffik fino a qualche giorno fa’ sono diventata un po’ stitica ma con l aiuto dello yogurt activia e bevendo acqua riesco andare in bagno,ovviamente senza sforzo,xro’ dopo che sono andata in bagno mi viene un fastidio alla pancia e ai reni più o meno forte,un giorno si è uno no prendo ferritin oti 8 ml,e forgest ogni giorno,ora il mio ginecologo mi ha dato psyllogel fermenti 1 al giorno le chiedevo se nn ha controindicazioni in gravidanza,e cosa può essere il fastidio..grazie in anticipo

    1. Dr. Cimurro (farmacista)
      Dr. Cimurro (farmacista)

      1. Nessuna controindicazione.
      2. I doloretti potrebbe essere l’intestino infiammato, oppure fastidi normali legati alla gravidanza; li segnali comunque al ginecologo.

  5. Anonimo

    LEVOLAC 3 CUCCHIAI OGNI DUE GIORNI ALTRIMENTI NON VADO QUALE INTEGRATORE PRENDERE X GLI ELETTROLITI
    GRAZIE

  6. Anonimo

    Sono dipendente dallo psyllogel. Se non lo prendo non vado di corpo, come fare ?

    1. Dr. Cimurro (farmacista)
      Dr. Cimurro (farmacista)

      L’alimentazione comprende abbondante frutta e verdura?

    2. Dr. Cimurro (farmacista)
      Dr. Cimurro (farmacista)

      Può provare ad aumentare gradualmente la verdura e, contemporaneamente, diminuire altrettanto gradualmente l’integratore.

    3. Anonimo

      Lo prendo solamente una volta, un misurino ogni 3 giorni, certo che ho eliminato i lattici del tutto, perché avevo una leggera intolleranza, infatti sto facendo esami proprio per diagnosticare celiachia o sensibilità ai latticini… Forse dovrei tornare a introdurre un po’ di latticini?

  7. Anonimo

    Buongiorno, sono una ragazza di 21 anni e purtroppo soffro di colon irritabile. I giorni prima del ciclo sono i peggiori perché non riesco ad andare in bagno, appena arriva ho il problema contrario.
    Comunque lunedì (o domenica,non ricordo bene) sono andata al bagno con difficoltà. Le feci erano troppo dure e sulla carta trovai un po di sangue rosso vivo.non è la prima volta che lo noto, ma non ci avevo mai dato peso. siccome sentii più dolore del solito, successivamente mi guardai con uno specchio e ho visto come un taglietto lineare sulla parte posteriore dell’ano.
    Sono molto preoccupata, il mio medico non può ricevere fino a venerdì.
    A casa l’unica crema che ho è PROCTOLIN. È consigliabile per questo problema? Consigli sulla dieta?
    Grazie

    1. Dr. Cimurro (farmacista)
      Dr. Cimurro (farmacista)

      1. Mi dispiace, ma non posso avvallare farmaci.
      2. Non si spaventi in attesa di sentire il medico, la causa sembra essere solo la stitichezza e nulla di più.
      3. Ha mai valutato la pillola anticoncezionale? Potrebbe aiutare anche i problemi che manifesta attorno al ciclo.

    2. Anonimo

      Per il resto non fa dolore, solo al momento di andare al bagno o poco dopo. Comunque ho già preso la pillola, ma l’ho sospesa un anno fa perché mi dava troppi problemi. Effettivamente mi risolveva il problema, ma il gioco non valeva la candela.
      Comunque mi fa sentire veramente a disagio.
      Intanto una dieta con più verdure può aiutare?

    3. Dr. Cimurro (farmacista)
      Dr. Cimurro (farmacista)

      Sicuramente sì nelle fasi di stitichezza (con abbondante acqua, altrimenti è peggio), da ridurre drasticamente in caso di diarrea.

  8. Anonimo

    Dottore sono sempre stata regolarissima per quanto riguarda la.defecazione ma in.vacanza come.normalmente accade soffro di stipsi che mi gonfia e mi impedisce.di defecare !visto che soffro di coliche gassose ,vorrei sapere quale farmaco blando posso assumere in.qhesti casi per cosi poco tempo?grazie mille

  9. Anonimo

    Buon giorno ,
    Ho 48 anni sono alta 1,69 peso circa 58 kg 15 anni fa sono diventata mamma di due gemelli e da 10 anni sono in menopausa. Soffro praticamente da quando ero ragazzina di colon irritabile causato probabilmente dal fatto che sono un tipo molto ansioso e diventando mamma e lavorando in un negozio a tempo pieno tutta la settimana la cosa è peggiorata causando continue coliche e da circa 5/6 anni anche difficoltà ad evacuare. Io sono amante dei rimedi naturali quindi alternativamente mi sono curata con aloe preparata da un erboristeria di fiducia con fermenti lattici tipo enterolactis duo e benefibra. Questi ultimi due li ho usati per tutto l’inverno con buoni risultati ma ora con l’arrivo dell’estate sembrano non funzionare più tanto infatti le feci sono piuttosto dure nonostante bevo abbastanza durante la giornata mangio regolarmente verdura ai pasti e un kiwi tutte le mattine a colazione dopo aver bevuto due bicchieroni di acqua tiepida. Da qualche giorno sto provando le dieci erbe colon clease con aloe ne prendo una alla sera ed effettivamente funziona alla mattina, ma se smetto di prenderle faccio molta fatica con la conseguenza che poi durante il giorno mi sento gonfia stanca appesantita e a disagio. Sto prendendo da 15 giorni anche bifiselle fermenti lattici dopo i pasti, ma il fatto è che se non mi aiuto sempre con qualcosa il mio intestino non funziona come dovrebbe. La mia erborista dice che non ci sono problemi ad usare sempre le 10 erbe se mi fanno stare bene , mentre il mio medico non crede molto ai rimedi così detti naturali quindi vorrei sapere anche una sua opinione se fosse possibile. Grazie e scusi se sono stata prolissa ma volevo dare più informazioni possibili per un quadro più completo del problema.

    1. Dr. Cimurro (farmacista)
      Dr. Cimurro (farmacista)

      Non è un problema di rimedi naturali, è che i lassativi “irritanti” come quello in uso vanno utilizzati per brevi periodi, altrimenti con il tempo si troverà a dover aumentare le dosi ed il problema peggiorerà.

      Benissimo la verdura, mangia anche frutta?
      Esercizio fisico?

  10. Anonimo

    Cimurro lei è dottore in farmacia vero? Dunque non è un medico, vorrei sapere se è qualificato per fare diagnosi e dare indicazioni terapeutiche, cosa conosce di clinica, fisiologia e patologia umana. Grazie

    1. Dr. Cimurro (farmacista)
      Dr. Cimurro (farmacista)

      Comprendo perfettamente il suo punto di vista ed è per questo che in tutto il sito è ripetuta più volte la mia qualifica, per chiarire a chi scrive il mio ruolo; cerco di fare on-line quanto faccio quotidianamente dietro ad un bancone, ossia l’interfaccia tra medico e paziente, come terzo angolo nella pharmaceutical care. Mai mi permetterei di formulare diagnosi o tanto meno prescrivere farmaci (è pieno il sito di “Mi dispiace, ma non posso prescrivere farmaci” e di “… ma le raccomando di sentire il suo medico/lo specialista, potrà verificarlo lei stesso anche in questa pagina).

      La ringrazio in ogni caso per il suo intervento, mi aiuta a ricordare le mie competenze ed i miei limiti; se fosse un medico le chiedo ancora di segnalarmi eventuali indicazioni su cui non si trova d’accordo, lo apprezzerei personalmente come occasiona di crescita professionale e sarebbe un utile servizio ai lettori.

  11. Anonimo

    Salve Dottore le pongo subito il quesito: mia mamma ha 61 anni e da un po’ di tempo che soffre di stitichezza. Assume mezza compressa di pritor al di e soffre di un ulcera alla bocca dello stomaco che sembra sia guarita. Che lassativo le consiglia? La ringrazio in anticipo per la risposta.

    1. Dr. Cimurro (farmacista)
      Dr. Cimurro (farmacista)

      Mi dispiace, ma non posso consigliare farmaci; in ogni caso, prima di pensare a lassativi, raccomando di intervenire sullo stile di vita.

  12. Anonimo

    Sono più di due anni che non mangio prodotti che contengono glutine e lattosio per esempio oggi a pranzo ho mangiato pesce cottura al vapore con un filo di olio e una fettina di pane senza glutine e ho la pancia gonfia e dolorante ho proprio difficoltà a digerire anche perche non sono andata in bagno vorrei qualcosa da prendere prima dei pasti

    1. Dr. Cimurro (farmacista)
      Dr. Cimurro (farmacista)

      Potrebbe trattarsi di colon irritabile. Mi dispiace, ma non posso prescrivere nulla.

  13. Anonimo

    Salve sono disperata sono un po di anni che soffro con lo stomaco ma soprattutto con l’intestino ho provato di tutto ma non ho risolto alterno giorni di stitichezza associati a gonfiore addominale dolore nausea a giorni con scariche dolori stanchezza nausee e sudorazioni tutto questo mi porta ad attacchi di panico(prendo lowdep,ignatia,valeriana prescritte dal medico) ma servono a ben poco perché stando male con l’intestino mi viene l’attacco di panico tra l’altro sono sensibile al glutine e al lattosio vorrei un rimedio grazie in anticipo

  14. Anonimo

    Buongiorno, ho 34 anni e intestino irritabile e alterno periodi di stitichezza e dissenteria. Quando ho forte stitichezza prendo mezzo cucchiaio di magnesia S. pellegrino e funziona pero’ mi aggrava gli acufeni gia’ esistenti (sento proprio vuuu nelle orecchie) e mi da come un senso di pressione bassa di svenimento. Mi puo’ aiutare e capire perche? Abbassa troppo la pressione? Cosa mi consiglia di assumere? Grazie

    1. Dr. Cimurro (farmacista)
      Dr. Cimurro (farmacista)

      Una possibile spiegazione è la leggera disidratazione che può causare; attenzione anche all’uso del sale da cucina, che va ridotto il più possibile.

  15. Anonimo

    Buongiorno,
    ho 36 anni e di intestino sono abbastanza regolare, vado al bagno tutte le mattine, ma non riesco mai a liberarmi completamente, questo mi causa gonfiore addominale e non poco disagio visto che non mi e’ possibile andare al bagno durante l’orario di lavoro, quando sono fortunata riesco ad andare al bagno verso l’ora di pranzo, se no la sera. Come posso fare per evitare questo “ristagno” ? C’e’ un qualche lassativo che mi permetta di liberarmi in una sola volta?
    Grazie

    1. Anonimo

      5 biscotti secchi senza lattosio (sono intollerante) e un succo di frutta

    2. Dr. Cimurro (farmacista)
      Dr. Cimurro (farmacista)

      Provi per qualche giorno a sostituire il succo con sola acqua, se dovesse andare meglio penseremo ad un’alternativa più gustosa.

    3. Dr. Cimurro (farmacista)
      Dr. Cimurro (farmacista)

      Saltando la colazione del tutto ne ha beneficio (anche in questo caso è solo per capire la causa)?

    4. Dr. Cimurro (farmacista)
      Dr. Cimurro (farmacista)

      A che ora si sveglia?
      A che ora evacua la prima volta?
      A che ora fa colazione?

    5. Dr. Cimurro (farmacista)
      Dr. Cimurro (farmacista)

      Proverei ad anticipare la colazione, in quanto il suo problema potrebbe essere il riflesso gastro-colico; qui un caso simile al suo

      ma ho speranza che variando gli orari possa risolvere senza farmaci.

  16. Anonimo

    sono stitica da molo ma adesso la situazione e peggiorata, tvolevo sapere se posso assumere laevolac e olio di vaselina nello stesso momento o comunque come prenderli nella stessa giornate, se possibile

    1. Dr. Cimurro (farmacista)
      Dr. Cimurro (farmacista)

      Non ci sono interazioni, ma se possa o meno deve valutarlo con il medico.

  17. Anonimo

    Posso usare sollievo bio quando sono sotto terapia a base di coumadin ?

    1. Dr. Cimurro (farmacista)
      Dr. Cimurro (farmacista)

      Mi dispiace, ma non posso avvallare alcun tipo di farmaco.

  18. Anonimo

    Ho avuto una forte nausea e correndo in bagno mi sono dovuta subito sedere..forte sudorazione prima.calda.e.poi fredda. Ronzii alle orecchie, insomma stavo per svenire….dopo qualche minuto e respiri profondi me passato. È correlato alla gravidanza questo calo improvviso di pressione o alle tavolette?

  19. Anonimo

    Salve sono alla 6settimana di gravidanza. Stasera ho preso due pastigliette Sollievo Bio dell Aboca… sono stitica da sempre…ma ora mi sono accorta che ce scritto non utilizzare il prodotto in gravidanza… sto rischiando per queste due tavolette?????? La prego risponda sono in ansia! Grazie

    1. Anonimo

      La ringrazio…quindi andrà tutto bene… o posso avere effetti indesiderati? ???

    2. Dr. Cimurro (farmacista)
      Dr. Cimurro (farmacista)

      Probabilmente andrà tutto bene, magari domani lo segnali anche al ginecologo.

  20. Anonimo

    Salve io sono stitica da molti anni (6) io ho 20anni 1.71 49kg sono lombarda e da poco piu di un anno vivo a napoli. il cibo qui non so cos’abbia ma mi ha peggiorato la stipsi sto anche 10/15gg senza andare in bagno. cosa mi puo consigliare?

    1. Dr. Cimurro (farmacista)
      Dr. Cimurro (farmacista)

      Mi viene il dubbio in base ai suoi dati di peso/altezza che la quantità di cibo consumata sia molto scarsa ed in parte potrebbe essere questo il problema.

  21. Anonimo

    tutti i giorni un ora di nuoto prima di andare al lavoro

    grazie per la sollecita risposta

    1. Dr. Cimurro (farmacista)
      Dr. Cimurro (farmacista)

      Ottimo, provi allora ad insistere sull’acqua, arrivando almeno a circa 1.5 l al giorno, sembra essere l’unico anello debole dal punto di vista fisiologico. Può infine valutare con il medico di aiutarsi con fibra liquida o fibra di Psyllio.

  22. Anonimo

    70 anni
    bevo abbastanza,non credo a sufficienza

    mangio frutta e verdura

    altezza 168

    peso 62 kg

  23. Anonimo

    Soffro di moroidi riesco ad andare in bagno esclusivamente dopo aver messo una supposta di glicerina : Le mie feci sono normali ,ma avverto durante la giornata piccoli dolori intestinali Grazie

    1. Dr. Cimurro (farmacista)
      Dr. Cimurro (farmacista)

      Età, peso ed altezza?
      Beve a sufficienza?
      Mangia frutta e verdura?

  24. Anonimo

    in che modo e in che senso il latte può modificare l’effetto del guttalax?

    1. Dr. Cimurro (farmacista)
      Dr. Cimurro (farmacista)

      Non conosco il motivo esatto, ma essendo affiancato agli antiacidi è possibile che il farmaco per essere attivato a livello intestinale necessiti di un pH non eccessivamente elevato.

  25. Anonimo

    Io nn sn stitica e voglio. Avere. Una gravidanza posso prendere un lassativo ?nn succede niente… grazie

    1. Dr. Cimurro (farmacista)
      Dr. Cimurro (farmacista)

      Si faccia aiutare nella scelta dal medico di base, ne esistono diversi assolutamente compatibili.

  26. Anonimo

    Buongiorno, a causa di una ragade ho avuto un episodio di fecaloma una settimana fa … Con l aiuto del chirurgo sono riuscita ad espellerlo, come cura oltre all alimentazione e al bere molto mi è stato consigliato di assumere due volte al di un cucchiaio di olio di vasellina. Da quando ho smesso di prenderlo vado ogni giorno di corpo anche 2 volte ma nn mi sembra mai abbastanza.. Ho il terrore che mi possa ricapitare. Pensavo di prendere almeno una volta alla settimana un cucchiaio di olio. Cosa ne pensa?

    1. Dr. Cimurro (farmacista)
      Dr. Cimurro (farmacista)

      Non sono d’accordo, ma una volta alla settimana non sarebbe un grosso problema; anche se comprendo la sua paura, dobbiamo evitare l’assunzione periodica di lassativi non necessari.

La sezione commenti è attualmente chiusa.