Tutte le domande e le risposte per PSA alto, valori normali e prostata
  1. Anonimo

    SALVE, VOLEVO SAPERE LA SUA SU QUESTI ESAMI DA ME EFFETTUATI A FINE DICEMBRE:HO 31 ANNI.
    PSA (ANTOG.PROST.SPECIFICO)ng/ml 1.01 v.n. 0 4
    PSA FREE ng/ml 0.46

    rapporto psaf/psat 45.5

    1. Dr. Roberto Gindro
      Dr. Roberto Gindro

      Direi assolutamente nessun problema.

    2. Anonimo

      grazie , era solo un mio dubbio legato ad una dicitura sul foglio dell’esito la quale riporta testualmente
      VALORI NORMALI
      Il cut-off Psa Free/T e’ 15-17%.
      Nei casi di ipertrofia benigna il rapporto free/totale e’ di norma superiore al cut-off.
      Che puo’ dirmi a riguardo?qualora avessi anche una piccola infiammazione alla prostata l’esame sarebbe stato alterato?
      Grazie.

    3. Dr. Roberto Gindro
      Dr. Roberto Gindro

      Il rapporto si prende in genere in considerazione solo nel caso di valori di PSA totale alterato; se avesse avuto un’infiammazione prostatica i valori l’avrebbero molto probabilmente evidenziato.

  2. Anonimo

    Questi sono i valore delle ultime analisi:
    PSA tot. = 0,58
    PSA LIBERO = 0,09
    RAPP =15%
    Il vaore del rapporto è al limite, cosa ne pensa…grazie
    H 64 anni e mai avuto valori mali

    1. Dr. Roberto Gindro
      Dr. Roberto Gindro

      Il rapporto non deve preoccupare a mio avviso, perchè il PSA totale è ottimo.

  3. Anonimo

    SALVE, ho 53 anni a parte un po’ di sgocciolamento dopo aver urinato,non ho altri sintomi,ho comunque fatto la richiesta per fare le analisi PSA data l’eta’,ma il mio medico di famiglia è riluttante in questo.

    Gradirei un Suo parere. Grazie

    1. Dr. Roberto Gindro
      Dr. Roberto Gindro

      Fino a qualche anno fa era più diffusa l’idea che un controllo periodico fosse necessario oltre una certa età, mentre più recentemente sono stati sollevati diversi dubbi in proposito; se ha il dubbio non è a mio avviso un problema farlo, ma le perplessità del medico derivano probabilmente dalle recenti discussioni in merito.

  4. Anonimo

    per cortesia vorrei opinione dei miei esami psa. 57 anni
    s-psa totale 3.19
    psa libero/psa totale <1
    grazie per la vastra attenzione

    1. Dr. Roberto Gindro
      Dr. Roberto Gindro

      Il valore è buono, ma merita probabilmente ripeterlo fra qualche mese.

  5. Anonimo

    Buongiorno, desideravo capire meglio le mie analisi ( premetto che 24 ore prima avevo avuto un rapporto sessuale);ho 41 anni, Psa totale=0,93 mentre il Psa Free=0,22…..il Psa RATIO = 0,24 ma l’analista ha segnato questo risultato del rapporto con una stellina.Mi sono preoccupato tanto.Cercando sul foglio non v’è scritto nulla ,lei Dotttore che ne pensa? Grazie in anticipo per la gentile risposta.

    1. Dr. Roberto Gindro
      Dr. Roberto Gindro

      Che l’esame è a posto, ma ovviamente senta anche il suo medico.

  6. Anonimo

    Buongiorno, ho ritirato oggi gli esami del PSA e ho riscontrato che il psa è 5.29
    mentre il psa libero è 0.98.
    Il rapporto psa libero/psa totale è 18.5%.
    sono un po’ preuccupato.
    La ringrazio, e la saluto cordialmente

    1. Dr. Roberto Gindro
      Dr. Roberto Gindro

      Va senza dubbio approfondito, anche se il rapporto tutto sommato è di buon auspicio.

  7. Anonimo

    salve dopo aver trovato psa 5,01 o fatto esame psa totale 4,52 . psa free 0,24 . rapporto free/ totale psa 5,30 .mi devo preoccupare ?

    1. Dr. Roberto Gindro
      Dr. Roberto Gindro

      Vale senza dubbio la pena di approfondire, ma le ricordo che l’esame del PSA da solo non è mai sufficiente a porre una diagnosi.

  8. Anonimo

    HO 46 ANNI E QUESTI VALORI PSA 0,57 PSA FREE 0,36
    PSA RATIO 0,63.COME VANNO GRAZIE

    1. Dr. Roberto Gindro
      Dr. Roberto Gindro

      A mio parere molto buoni.

  9. Anonimo

    salve, ho 65 anni, nel 2009 con il psa 5,67 dopo una ecografia che ha rilevato un
    aumento di volume della prostata, ho fatto una terapia (topster).
    dopo 4 mesi avevo questi valori : psa 3,94 – lib. 1,79 – rapp. 45 e successivamente :
    06/2010 : ” 4,87 – ” 1,81 – ” 37
    10/2010 : ” 5,48 – ” 1,72 – ” 31
    02/2011 : ” 6,05 – ” 1,89 – ” 31
    considerando questi valori ed il fatto del frequente stimolo a urinare, chiedo una Sua
    valutazione in merito. grazie

    1. Dr. Roberto Gindro
      Dr. Roberto Gindro

      E’ possibile che sia nuovamente di fronte ad ipertrofia prostatica, vale comunque la pena approfondire.

  10. Anonimo

    Buon giorno, ho ritirato ora gli esami: psa totale 4,3 ng/ml
    rapporto psa lib/psa tot 20% precendi sempre sotto soglia di 4, come sono da interpretare questi dati? Lei cosa ne pensa?
    Grazie, cordialmente.

    1. Dr. Roberto Gindro
      Dr. Roberto Gindro

      Tutto farebbe pensare ad un po’ di ipertrofia prostatica, ma consiglio comunque il parere del medico perchè il PSA non è mai sufficiente a porre una diagnosi certa.