Tutte le domande e le risposte per Tumore al seno, i sintomi e la prevenzione
  1. Anonimo

    ho 19 anni, e da qualche mese sento un nodo al seno sinistro, ho in mente di andare a fare la mammografia, e possibile che a questa età io abbia il cancro, ho una cosa simile???
    sono molto preoccupata, sento il dolore quando sono a letto, sento un peso forte al seno… cosa potrebbe essere?
    aspetto la vostra risposta. grazie

    1. Anonimo

      E’ davvero impossibile fare diagnosi, ma è siuramente molto importante approfondire urgentemente; data l’età probabilmente non è nulla, ma nel dubbio ogni giorno può essere prezioso. In via preventiva potrebbe essere sufficiente un parere del ginecologo o del suo medico.

  2. Anonimo

    ho fatto una mammografia a dic 2009 tutto ok,ho42 anni,sono duesettimane che ho male al braccio dx ,scapola ,collotorace,un po’ di dolore al seno come degli spilli questi dolori mi sono venuti d opo seduta da osteopata ,ora prendo antiinfiammatori, cortisone miorilassanti un po’ funzionano ma sono preoccupata ho sempre una sensazione di bruciore sul lato dx

    1. Anonimo

      A mio avviso non c’è motivo di temere per un tumore al seno, in ogni caso piuttosto che vivere nel dubbio ne parli serenamente con il ginecologo.

  3. Anonimo

    Ciao.. ho tre macchie piccole vicine tra loro sul seno destro, Sono marroncine. Sono normali o c’è bisogno di controlli?

    1. Anonimo

      Se sono comparse da poco consiglio senza dubbio una verifica.

  4. Anonimo

    Grazie Giusy LO So Benissimo che DIO ci aiuta Pero lei gia non cera piu di tanto con la testa ora sta peggiorando cmnq SPERIAMO BENE GRAZIE DI CUORE UN ABBRACCIO E STAMMI BENE CIAO

  5. Anonimo

    sono stata operata circa quattro anni fa dall’esame è venuto fuori due linfonodi in necrosi dopo la lunga tragedia della chemio e della radio mi si è gonfiato il braccio in modo esagerato che mi dà fastidio mi dite cosqa devo fare per sgonfiarlo le ho provate tutte ma niente risultati vi prego aiutatemi vostra picciridda

    1. Dr. Roberto Gindro
      Dr. Roberto Gindro

      Vorrei davvero poterla aiutare, ma temo di poterle solo consigliare di parlarne con il suo medico.

  6. Anonimo

    solo con la grazia di dio si può superare il cancro che ci vuole distruggere.QUATTRO ANNI Fà sono stata operata al seno, ero già in metastesi quindi esportazione totale al seno ,chemio fatta, come donna mi sentivo annullata,non ero in condizione neanche di vestirmi,ma con la grazia di dio che mi dava tanta pace interiore e serenità solo con l’aito dello spirito santo o potuto superare tutto ciò,con l’amore di mio marito e dei miei figli e con l’amore immenso della madonna ,che mi ha compagnata in questa via crucis. ora da due mesi si sta facendo sentire nel lato destro,o unpacchetto infronodi ascellare e un tumoretto al seno, debbo fare l’ultimo accertameno cioè la pet , e dopo si deciderà come combatterlo,sto affrontando tutto ciò con molta serenità senza paura,perchè la paura e quella che ci potrebbe distruggere,più del cancro, se sappiamo conbattere con le armi che gesù ci mette a disposizione,vi posso assicurare che ne usciremmo vincitori,ed anche i nostri medici con la nostra collaborazione ci aiteranno a vincere e fare morire questo cancro che si vuole impossessare di noi.che dio sia sempre con noi ,pregherò incessantemente per ognuno di voi ,che possiate avere serenità nei vostri cuori. Dimenticavo mi chiamo Vita o 53 anni,dio vi benedica

    1. Dr. Roberto Gindro
      Dr. Roberto Gindro

      Non sono in grado di aggiungere altro, grazie per la sua esperienza.

  7. Anonimo

    Ciao a tutti. Anche io ho una mamma che ha avuto il tumore al seno ma ha fatto tutto a pagamento. Così in tre giorni è entrata in clinica ha asportato il tumore, la mammella e si é rifatto il seno. Mi viene un dubbio però: il dottore ci chiamò dalla sala operatoria ed in un minuto disse che era maligno e che asportava tutto. Premessa: gli aveva già fatto prendere misure dal chirurgo plastico prima di entrare in sala. Non sarà stata una bufala? Si può dare l’esito di una biopsia al seno in dieci minuti?
    Il dubbio mi tormenta..

    1. Dr. Roberto Gindro
      Dr. Roberto Gindro

      Temo di non essere in grado di risponderle, ma non voglio nemmeno pensare che si possa mentire su una questione così delicata; in ogni caso penso dovrebbe poter richiedere un documento con gli esiti della biopsia.

  8. Anonimo

    ciao a tuttisn triste e sto male…stanotte mi è sorto un dolorino al seno sinistro..me lo sento duro e il dolore quasi mi impediva di dormirci su…ho paura, sn il tipo di persona ke evita di andare dai medici..dimenticavo mi kiamo sara e ho 27 anni

    1. Dr. Roberto Gindro
      Dr. Roberto Gindro

      E’ naturalmente molto importante parlarne con il suo ginecologo, ma dai sintomi descritti a mio avviso non è nulla di grave.

  9. Anonimo

    Salve, ormai sono tre giorni che nel seno destro avverto una sensazione “di pungere” come se avessi uno spillo ficcato…avverto questo dolore quando muovo molto il seno quindi mentre mi vesto o faccio la doccia…devo preoccuparmi e fare delle analisi o passerà?

    1. Dr. Roberto Gindro
      Dr. Roberto Gindro

      Al tatto sente qualcosa sotto la pelle? In ogni caso per questi piccoli fastidi sul seno sono del parere che un opinione del ginecologo/medico sia sempre preferibile.

  10. Anonimo

    La ringrazio, chiamerò il mio ginecologo…al tatto non percepisco alcuna differenza, cmq andrò a farmi visitare! 🙂