Tutti i commenti e le FAQ per Tumore al colon-retto: sintomi, dolore, cura

Gentile utente, per garantire maggiormente la tua privacy i tuoi contributi potrebbero essere mostrati sul sito in forma anonima.

Leggi le condizioni d'uso dei commenti.

  1. Anonimo

    Gentile Dottore mi scuso per il disturbo ma ho proprio bisogno del suo parere. Ho avuto per diversi giorni sangue nelle feci da diversi esami sono arrivato a fare l’esame ” Pet l’esito emerso e questo: L’esame ha evidenziato la presenza di una voluminosa area di iteraccumulo del radio composto metabolico. Localizzazione in addome al piano sinistro di pertinenza intestinale del diametro di 30millimetri e con un tes suv ma=x26,1 suggestiva per presenza di tessuto eteroplastico, vitale, ad alta attività metabolica. Non so se ho scritto bene i termini l’esito mi è stato dettato via telefono. Forse i m familiari mi nascondono qualcosa di grave? Io ho bisogno di conoscere la verità anche perchè mi hanno consigliato di intervenire subito con l’intervento ed io sono molto turbato. Da tre giorni che mi collego con voi manon riesco a trovare le sue gentili opinioni forse perchè cerco e scrivo in caselle sbagliate . Può rispondermi? La ringrazio infinitamente.

  2. Anonimo

    buon giorno. ho 52 anni sabato mattina ho portato le feci a fare analizzare. lunedi alle 10 mi chiama l’ospedale e mi dicono che sono risultato positivo al sangue occulto e che dovevo andare a parlare con il medico a breve mi è stato dato l’appuntamento al mercoledi. se permette mi sono spaventato. quando sono stato la mi è stato chiesto se avevo dei parenti vicini con tale problema non ne ho non ho mai fumato non ho mai fatto uso di droghe l’unica cosa è che bevo un bicchiere di vino a cena e una due volte a settimana un bicchierino di grappa ma poca un cm. poca roba. poi vengo mandato al cup a prendere l’appuntamento x la colon e appuntamento tra due mesi e mezzo. la mia domanda è, ma è urgente oppure no e se si perchè tra due mesi. che se vado a pagamento la posso fare la prossima settimana lei che consiglio mi darebbe sappi anche che sono molto giu di morale quando sono con i miei famigliari sdrammatizzo e la prendo con filosofia ma quando sono solo ci penso e penso al peggio.

    1. Dr. Cimurro (farmacista)
      Dr. Cimurro (farmacista)

      Soffre di emorroidi?

    2. Anonimo

      no non le ho le emoroidi

    3. Dr. Cimurro (farmacista)
      Dr. Cimurro (farmacista)

      Al suo posto la farei privatamente la prossima settimana, non perchè penso che sia grave, ma per non stare quasi tre mesi con il pensiero.

  3. Anonimo

    Inoltre ho notato che quando sono sotto stress il gonfiore e il dolore aumenta mentre quando mi rilasso tende a diminuire …

    1. Dr. Cimurro (farmacista)
      Dr. Cimurro (farmacista)

      Questo è un’ulteriore conferma del colon irritabile.

  4. Anonimo

    Salve dottore
    da circa due mesetti mi sento la pancia gonfia ,all’inizio dopo aver defecato il dolore passava ora invece ne persiste ed inoltre faccio fatica sia a defecare che ad emettere peti…nelle feci c’è presenza di molto muco…capita ogni tanto di avere sesnso di nausea e vomito,ho un gonfiore ben individuabile sul fianco sinistro…ho 21 anni e purtroppo in famiglia ci son stati casi di tumore al colon…
    sono preoccupato lei che dice?

    1. Dr. Cimurro (farmacista)
      Dr. Cimurro (farmacista)

      Data la famigliarità è indispensabile andare a fondo appena possibile, ma potrebbe trattarsi anche solo di colon irritabile.

  5. Anonimo

    Salve dottore le ho fatto la cronistoria del nostro dialogo per metterla al corrente dell’esito della colonscopia che ho riportato alla fine.

    [CUT]

    ESITO COLONSCOPIA
    ispoezione anale:presenza di noduli emorroidari esterni congesti
    esplorazione rettale: normale
    esame condotto fino al cieco
    non si evidenziano alterazioni di mucosa endoscopicamente valutabili in tutt ii tratti osservati.
    conclusioni diagnostiche: congestione emorroidaria. Il dottore stesso mi ha detto che non sono da operare.
    volevo chiederle la congestione emorroidaria puo portare a stitichezza o diarrea e puo creare lievi infiammazioni del colon? la ringrazio anticipatamente. Grazie

    1. Dr. Cimurro (farmacista)
      Dr. Cimurro (farmacista)

      No, è l’opposto: stitichezza e diarrea possono causare infiammazione delle emorroidi.

    2. Anonimo

      La ringrazio

  6. Anonimo

    Gentile Dottore,
    ho 32 anni e tre giorni fa andando in bagno mi sono accorto di sanguinare. In pratica avevo lo stimolo a defecare e quando mi sono pulito la carta igienica era piena di sangue, rosso vivo, sembrava fosse esploso qualcosa. Questa cosa mi capito’ 6-7 mesi fa e siccome ogni tanto soffro di emorroidi non mi sono preoccpato piu’ di tanto. Adesso non ho piu’ visto sangue, ma ho mal di stomaco (non forte, leggero fastidio, a volte in corrispondenza dell’addome, a volte nella zona lombare) . Domani chiamero’ il dottore (non ho potuto farlo prima per ragioni lavorative), ma sono preoccupato possa trattarsi di un tumore. Secondo lei cosa potrebbe essere? Devo chiedere al dottore di fare una colonoscopia?

    1. Dr. Cimurro (farmacista)
      Dr. Cimurro (farmacista)

      L’ipotesi emorroidi rimane la più probabile.

  7. Anonimo

    Buona sera ,Dottore ho 50 anni,e da un po’ di tempo ,circa 4 – 5 mesi ho un fastidio o dolore ,come spiegarlo nella zona dell’ano ,e del perineo ,che ora é salito alla parte del pene ,sopra i testicoli.quelli non mi fanno male.la minzione mi sembra regolare ,ma l’altro giorno per la prima volta ,spingendo per defecare ho sentito questo dolore accentuarsi molto prendendo la parte passa della pancia.in precedenza ho avuto sanguinamenti nel momento dell’uscita delle feci ,penso siano emorroidi interne .comunque ho prenotato una visita alla prostata.lei che diagnosi si fa .grazie per la risposta

    1. Dr. Cimurro (farmacista)
      Dr. Cimurro (farmacista)

      Fatica ad iniziare ad urinare?
      Il flusso dell’urina è normale come sempre?

    2. Anonimo

      Si dottore nessuna fatica ad urinare e il flusso sempre normale ecco perché mi son allarmato ,grazie per l’attenzione buona serata

    3. Dr. Cimurro (farmacista)
      Dr. Cimurro (farmacista)

      Non mi sembra un problema di prostata, ma mi tenga al corrente; l’urologo valuterà anche la presenza di ragadi ed emorroidi ed ho qualche dubbio proprio su queste.

    4. Anonimo

      Sicuramente grazie mille la visita é prenotata per il 25 giugno.buona serata

  8. Anonimo

    La Fondazione Cesare Serono ha messo a disposizione un opuscolo informativo intitolato Cura personalizzata del tumore del colon-retto metastatico: Che cosa è importante sapere.
    L’opuscolo ha l’obiettivo di informare utenti, malati e chi è a loro vicino circa queste novità. Una persona con cancro del colon-retto metastatico, informata di tutte le soluzioni diagnostiche e terapeutiche disponibili, potrà interagire al meglio con il personale sanitario che la segue per combattere in modo efficace la malattia.
    – See more at:

  9. Anonimo

    Salve, dottore volevo chiedere ho 38 anni 5 anni fa ho iniziato ad avere dei dolori nella parte sx sotto il costato perche durante l evaquazione avevo notato del sangue occulto sono andato dal mio medico di fiducia, il quale mi ha tastato e mi ha detto che si trattava do colon infiammato o irritabile non ricordo e mi prescrisse un antibiotico Normix 200 e tutto fini poi mangindo male con il passar del tempo a fasi alterne mi sio è ripresentato fino ad oggi, andando al bagno ma una volta sola si e ripresentato del sangue occulto ed mi sentivo un po gonfio nella parte sx poi una volta evaquato meglio, ho cambiato medico e lo stesso mi ha prescritto Normix 200 per 4 giorni e tutto ok, sono tornato dal medico e mi ha detto di farmi una colonscopia …che farò subito, sto mangiando molto tranquillamente stando attento evitando tutto alcol cose piccanti, mangio in bianco con olio pesce in bianco e si e normalizzato anke la feci, solo sento alcun volte dei lievi pizzichi altezza colon sx e qualke volta all altezza dx molto lieve ma non sempre volevo un parere ringraziandola anticipatamente.

    1. Dr. Cimurro (farmacista)
      Dr. Cimurro (farmacista)

      Sangue occulto o sangue visibile?

    2. Anonimo

      visibile rosso …

    3. Dr. Cimurro (farmacista)
      Dr. Cimurro (farmacista)

      Tutto porta a pensare che sia proprio colon irritabile, ma a questo punto la colonscopia è consigliabile per togliersi ogni dubbio.

    4. Anonimo

      grazie le auguro una buona pasqua.

  10. Anonimo

    Dottore buongiorno. Da un po’ di tempo soffro di un prurito eccessivo nella zona anale. In prossimità dello sfintere e nella zona circostante e anche distante tocco delle pustolette (senza perdite) e se comincio a grattare non vorrei più smettere aumentando sempre d’intensità. Riesco a controllare il prurito lavando la zona con acqua e bicarbonato e, una appena asciugato, metto della polvere aspersoria usata per i neonati. Può essere sintomo di cosa? Può essere collegato con problemi al colon? Grazie.

    1. Dr. Cimurro (farmacista)
      Dr. Cimurro (farmacista)

      Potrebbero essere solo emorroidi infiammate, ma raccomando una visita medica per verificare.

  11. Anonimo

    Scusi ho 24 anni ho dolori al lato destro ieri ho mangiato e subito ho rimesso tutto ho preso dei farmaci ma il dolore persiste lo stesso le feci le faccio a volte piu chiare a volte sembra normale e altre a palline nel giro di un mese ho avuto 2 volte dolori all addome lato destro.. camminando e lavorando il dolore quasi scompare… e l altra notte mi e uscito il sangue dal naso mentre dormivo…. il dottore mi a detto che e colite… posso fidarmi?

    1. Dr. Cimurro (farmacista)
      Dr. Cimurro (farmacista)

      Quello che posso dire è che si tratta di una diagnosi plausibile.

  12. Anonimo

    Non so se in questa sede sia possibile solo lasciare un commento o anche fare una domanda. Innanzituuto questo:
    1) il colon e l’intestino grasso sono la stessa cosa?
    2) Mio fratello 64 anni è stato da poco operato perché aveva un cancro al colon o intestino grasso (non ho capito bene e non voglio tormentarlo con domande). Ora ha subito due chemoterapie e poi dovrà fare il TAC per tenere il cancro sotto controllo. Così gli hanno detto gli oncologi.
    3) Io sono una donna di 68 anni, nelle mie feci si trova spesso del sangue perché ho le emorroidi. Una coloscopia (si chiama così?) non si può fare perché ho le aderenze e quando provai a fare una simile analisi qualche anno fa, il tubo non riusciva ad entrare. Non mangio molto grasso (così almeno mi sembra), ma molti carboidrati e poca verdura e frutta. Che cosa mi consiglia di fare per sentirmi sicura di non avere anch’io un tumore? (Tra l’altro mio fratello mi ha detto che il tumore che aveva è asintomatico).
    Grazie per l’eventuale risposta.
    Annalinda

    1. Dr. Cimurro (farmacista)
      Dr. Cimurro (farmacista)

      1. L’intero intestino è suddiviso in intestino tenue ed intestino crasso (con la “c”, non grasso); il colon rappresenta una parte dell’intestino crasso.
      2. Mangia poca frutta/verdura perchè le causa problemi?
      3. Potrebbe valutare una colonscopia virtuale, anche se purtroppo non garantisce la stessa affidabilità di quella tradizionale.

  13. Anonimo

    Salve dottore sono una ragazza e ho 22 anni..ho dei problemi alla defecazione infatti rivelo nella carta igienica sangue talvolta rosso vivo e altre rosa. questo problem si potrae da anni..massimo 2 ..soffro di emorroidi esterne ormai non più sanguinanti,la peristalsi è regolare ogni mattina e consiste di feci molli marroni di un marrone che rilasciano nella acqua come un liquido sempre marrone e le volte che sanguino il liquido rilascito è rosso vivo…non riesco a capire se il sangue sia frammisto anche alle feci,ma ogni qual volta che defeco e trovo sangue alla ripulitura anche se la defecazione è indolore provo dolore all’ano quando finisco,non è un dolore debilitante ma c’è. mangio molta frutta poca carne e prevalentemente la mia dieta è vegetariana perciò non è un problema di fibre. ora aspetto la visita che si terrà tra molto. aggiungo che ho familiarità.cosa può essere ?

    1. Dr. Cimurro (farmacista)
      Dr. Cimurro (farmacista)

      Famigliarità per tumore o per emorroidi?

    2. Anonimo

      tutti e due ..secondo lei che puo’ essere?

    3. Dr. Cimurro (farmacista)
      Dr. Cimurro (farmacista)

      L’età rende poco probabile un tumore, ma data la famigliarità mi aspetto che il medico le suggerisca comunque una verifica.

  14. Anonimo

    Buonasera, ho 36 anni volevo porle il mio problema e da tempo che o piccoli dolorini e fastidio a sinistra dell’ombelico sotto,e mi sento sempre un peso e non riesco a svuotarmi andando in bagno come un tempo, mi sono recato dal mio medico curante dopo la visita mi ha detto che ho il colon infiammato. Venerdì o la colonarettoscopia… Secondo lei può essere un tumore? ( in famiglia ho avuto mio padre con una neoplasia al colon, un paio di mesi e poi è morto) grazie anticipatamente.

    1. Dr. Cimurro (farmacista)
      Dr. Cimurro (farmacista)

      Anche se essendoci famigliarità è corretto verificare, l’età di permette un ragionevole ottimismo.

  15. Anonimo

    Buonasera dottore mi capita qualche volta che durante la notte ho dei forti dolori insopportabili interni nell’ano con simbolo di dover andare in bagno provo più volte ma nulla. Ho capito che inserendo un dito all’interno spesso ci sono dei pezzetti piccoli e duri di feci e nell’ano sembra esserci come una sostanza collosa rimuovendo questi pezzettini il dolore va via. Vorrei sapere di cosa si tratta e da cosa dipende grazie.

    1. Dr. Cimurro (farmacista)
      Dr. Cimurro (farmacista)

      Soffre di stipsi?
      Altri sintomi?
      Il dolore capita solo di notte?

    2. Anonimo

      No nessun altro sintomo e tutto nelle norma ho solo questa situazione che si verifica qualche volta non capisco da cosa possa dipendere

    3. Anonimo

      Per ora è capitato solo durante la notte con un dolore intenso che mi sveglia dal sonno

    4. Dr. Cimurro (farmacista)
      Dr. Cimurro (farmacista)

      Raccomando una visita medica, un dolore acuto che sveglia dal sonno è da approfondire con il medico.

  16. Anonimo

    Un filamento rosso e qualche puntino rosso nelle feci completamente marroni cosa puó indicare? Potrebbe dipendere dal sugo?

    1. Dr. Cimurro (farmacista)
      Dr. Cimurro (farmacista)

      Possibile, ma va verificato che non sia sangue.

  17. Anonimo

    Dottore buonasera. Voglio porle una domanda relativa alla mia questione: quado si parla di sangue vivo nelle feci,questo è liquido? Quando è frammisto vuol dire che le feci sono interamente striate di sangue rosso?

    1. Dr. Cimurro (farmacista)
      Dr. Cimurro (farmacista)

      Per “vivo” si intende di un rosso ben visibile.

  18. Anonimo

    tutto comincio 3 mesi fa con reflusso e dolore addominale durato circa sino a 8 giorni fa, ora ho dei crampi allo stomaco e sempre fame , anche dopo i pasti che potrebbe essere? il mio gastroenterologo mi ha dato una cura x una gastrite, potrebbe essere qualcosa di grave? ho 31 anni. grazie

    1. Dr. Cimurro (farmacista)
      Dr. Cimurro (farmacista)

      Condivido l’ipotesi dello specialista.

  19. Anonimo

    Speriamo si tratti davvero di ansia! Grazie

  20. Anonimo

    Ma magari allo stomaco?

    1. Dr. Cimurro (farmacista)
      Dr. Cimurro (farmacista)

      Troppa, troppa ansia.

  21. Anonimo

    24

    1. Dr. Cimurro (farmacista)
      Dr. Cimurro (farmacista)

      Stia serena, un tumore al colon è ipotesi assolutamente remota alla sua età.

  22. Anonimo

    Su tre volte che sono andata in bagno,in tutti e tre i momenti ho trovato questi grumi!!

    1. Dr. Cimurro (farmacista)
      Dr. Cimurro (farmacista)

      Età?

  23. Anonimo

    Potrebbe essere melena? Il sangue vivo è rosso o potrebbe essere nero?

  24. Anonimo

    Li ho toccati e non sono feci nere,ma come dei grumi,pezzi di foglie rassomiglianti alla marmellata in pezzi,ma neri. Cosí mi sembra,ma non ne sono sicura. Ho paura che possa essere sangue o quel sangue occulto che non ho capito cos’è.

    1. Dr. Cimurro (farmacista)
      Dr. Cimurro (farmacista)

      Sì, è sicuramente questione di alimentazione.
      Il sangue occulto, proprio perchè occulto, non lo vedrebbe.

  25. Anonimo

    Buonasera dottore. Tra ieri e oggi sono andata in bagno dopo quasi una settimana,ma ho visto che le feci sono marroni,ma con dei pezzi neri. Domenica,lunedì e martedí ho mangiato spinaci e confetture. Potrebbe dipendere da questo? Ho paura di avere un tumore.

  26. Anonimo

    la fibra liquida….qualke tempo fa ne faceva uso mia madre, si chiamava “bene fibra” se non sbaglio…..non trovo grossi risultati, ma era stato cmq prima che il Parkinson uscisse fuori…

    1. Dr. Cimurro (farmacista)
      Dr. Cimurro (farmacista)

      Valuti con il medico se riprovare, altrimenti ci sono rimedi anche più incisivi.

  27. Anonimo

    salve dottore! il cancro al colon può essere causato anche a chi soffre di malattia di Parkinson? mia madre soffre di parkinson e al tempo stesso di stitichezza! a volte se riesce come dire a farlo, sente come se qualcosa si fosse staccato alla base dei reni, facendo anche un enorme sforzo! tutto questo può causare il cancro al colon?? preciso che comunque mia madre mangia molte verdure e frutta ma di rado riesce ad andare in bagno, a volte devono passare giorni prima che ci riesca…

    1. Dr. Cimurro (farmacista)
      Dr. Cimurro (farmacista)

      Beve a sufficienza?
      Che farmaci assume per il Parkinson?

      In ogni caso Parkinson e tumore NON sono collegati.

    2. Anonimo

      di bere….beve molto, anche se la mattina si ritrova quasi sempre la bocca secca, dovuto presumibilmente anche ai farmaci che assume!
      i farmaci che assume per il Parkinson sono: Madopar, Sinemet e Remeron.
      Le dico che assume anche farmaci per la pressione e per il diabete…
      quindi secondo lei non sono collegati? anche se il rischio ci può essere? grazie!

    3. Anonimo

      soffre anche di incontinenza, dovuto anche all’ansia! l’incontinenza peggiora quando beve il tè verde, che stimola sicuramente in questo caso….

    4. Dr. Cimurro (farmacista)
      Dr. Cimurro (farmacista)

      Valuti magari con il medico della fibra liquida.

  28. Anonimo

    Buonasera,
    ho 30 anni appena compiuti,. le volevo chiedere se per avere un tumore non si sente dolore e lo si scopre tramite analisi del sangue è vero?!
    comunque io sento un dolore nella parte addominale a sinistra di fianco allo stomaco, cosa potrebbe essere?
    la ringrazio

    1. Dr. Cimurro (farmacista)
      Dr. Cimurro (farmacista)

      Potrebbe essere mille cose diverse e tutte queste mille molto più probabili di un tumore; non si fidi di quello che legge in rete e si rivolga con fiducia al suo medico per una diagnosi, che può essere formulata solo con una visita.

  29. Anonimo

    grassie per le vostre iformasioni

  30. Anonimo

    dimendicavo ,non oh nessun tipo di dolore addominale fisicamente mi sento bene ,nessuna nausea ,ne stanchezza ,oh solo un forte pensiero ansioso e basta .ciao

    1. Dr. Cimurro (farmacista)
      Dr. Cimurro (farmacista)

      Condivido parola per parola quanto le ha detto il medico.

    2. Anonimo

      Buongiorno, mia madre dopo essere stata operata al colon spesso ha necessità di andare al bagno con perdite di acqua, esiste qualche rimedio?

    3. Dr. Cimurro (farmacista)
      Dr. Cimurro (farmacista)

      Esattamente che operazione ha subito?
      Da quanto?
      Per acqua intende che soffre di scariche di diarrea?

La sezione commenti è attualmente chiusa.