Tutte le domande e le risposte per Tumore al cervello: sintomi, cause e sopravvivenza
  1. Anonimo

    Quindi posso evitare di preoccuparmi….l’unica cosa che spero è che possa cantare e nn faccia più come ieri! mi è venuta una grande paura…quindi è normale che anche oggi mi senta un po pesante al costato con sensazione di affanosità?la ringrazio e mi scusi

    1. Dr. Roberto Gindro
      Dr. Roberto Gindro

      Secondo me a tutt’oggi è solo spavento, dovesse ricapitare ne parli con il medico.

  2. Anonimo

    Va bene grazie mille! almeno so che nonè strano che capiti o grave…mi scusi per il disturbo

  3. Anonimo

    Salve, sono stata operata di tumore al cervello 2 anni fa, precisamente di meningioma di secondo grado e gli unici sintomi che ho avuto (dopo averlo scoperto ed in attesa dell’intervento), legati esclusivamente alla localizzazione della lesione(nel mio caso parietale destra), sono state delle parestesie sul lato sinistro del corpo. Non ho mai accusato forti mal di testa, nè vertigini. Il tumore al cervello è estremamente subdolo, il l’ho scoperto incidentalemente facendo una rmn di controllo per un altro problema.

    1. Dr. Roberto Gindro
      Dr. Roberto Gindro

      Grazie mille per la sua testimonianza che, come tutte le esperienze reali, sono a mio parere spesso più utili che troppa teoria.

    2. Anonimo

      grazie della tua testimonianza potrebbe tranquillizzare molti ipocondriaci.

  4. Anonimo

    in che senso parestesie signora?

    1. Dr. Roberto Gindro
      Dr. Roberto Gindro

      In genere si intendono formicolii o delle alterazioni della sensibilità e delle percezioni di gambe, braccia od altre parti del corpo.

  5. Anonimo

    Mi scusi,vorrei farle un ultima domanda,ma oggi mi sono svegliato e non avevo nulla ma poi sull’autobus(forse un poco prima)mi è venuto il respiro affannoso e vertigini una volta sceso,anche un po a scuola che si alternava(nel senso alcuni attimi si altri no),oggi pomeriggio non molto. è sempre stress?pensa che abbia forse un po di esaurimento?Grazie mille e mi scusi (riesco a fare comunque tutto nonostante il respiro)

    1. Dr. Roberto Gindro
      Dr. Roberto Gindro

      Stress o, più probabilmente, ansia e paura di aver qualcosa di grave; tenga in ogni caso conto che le mie sono solo ipotesi, quindi nel dubbio senta anche il parere del medico.

  6. Anonimo

    Buonasera Dottore,
    E’ da qualche giorno che avverto una maggiore sensibilità alla vista, che però fatico a spiegare. Sono miope ma non penso c’entri, è indipendente che io usi occhiali o lenti a contatto.
    Riesco a leggere e vedo senza problemi ma avverto come se non riuscissi a percepire totalmente la visione d’insieme. Sono piuttosto ansiosa e ovviamente ho pensato subito al peggio.

    1. Dr. Roberto Gindro
      Dr. Roberto Gindro

      In effetti non capisco precisamente cosa intende; ritiene che possa trattarsi di secchezza oculare?

    2. Anonimo

      Buonasera Dottore.
      Non so di cosa si tratti. Per lavro passo molto tempo davanti al computer, e ci aggiunga che sono molto stressata in questo periodo e spesso somatizzo. Non so se tuttavia sia questo il caso. Semplicemente da qualche giorno percepisco quello che vedo (lo noto maggiormente quando leggo) in maniera non del tutto completa, anche se leggo e vedo tutto. Non ho annebbiamenti, non vedo cose strane, ma ho una percezione come se non avessi una chiara visuale di ciò che sto guardando.
      E’ difficile da spiegare me ne rendo conto.

    3. Dr. Roberto Gindro
      Dr. Roberto Gindro

      Proverei ad usare delle lacrime artificiali in modo regolare per qualche giorno, se non risolvesse verifichi con l’aiuto di un oculista.

  7. Anonimo

    salve dottore mi e capitato che mentre sentivo musica su un mp4 mi sono addormentato con l’mp4 acceso tutta la notte nel letto e rigirandomi e rigirandomi la mattina me lo sono rotrovato vicino alla spalla quindi e stato cosi tutta la notte più o meno..ora o paura ke possa portare malattia come il cell.. o paura davvero! mi devo preoccupare?

    1. Dr. Roberto Gindro
      Dr. Roberto Gindro

      No, non c’è alcun rischio, salvo ovviamente quello legato ai fili delle cuffie che possono attorcigliarsi al collo.

  8. Anonimo

    a ok grz

  9. Anonimo

    salve dottore..è da qualche mese che la mia cara nonnina accusa capogiri con dolori localizati nella parte sinistra alta del cranio il dolore le si irradia ai denti sempre del lato sinistro poi la sera verso le 19 accusa brividi di freddo senza febbre e un paio di giorni fa alle cinque del mattino ha avuto un episodio di vomito caffeano…cosa consiglia di fare e cosa crede k sia?consideri che ha 86 anni e la pressione sui 140 max e min nn lo ricordo..grazie del suo tempo cordiali saluti

    1. Dr. Roberto Gindro
      Dr. Roberto Gindro

      Purtroppo non posso aiutarla concretamente, ma ritengo importante segnalare il tutto al medico di famiglia.

  10. Anonimo

    Mi scuso molto per il disturbo,ma ancora questa settimana mi è capitato di avere momentanei disturbi di respiro(come a scuola per 10 minuti di difficoltà di respiro e giramenti di testa)che poi passano,stasera ancora un mancamento di respiro (sento costato pesante,e respiro con pesantezza che mi da giramento di testa con ansia)poi mi calmo e mi è passato anche se sento ancora pesantezza(non più come prima)è ancora stress?mi è capitato (durante mancamento di respiro) di avere il braccio sinistro più debole..è normale?sono preoccupato!Grazie mille per l’attenzione mi scusi ancora

    1. Dr. Roberto Gindro
      Dr. Roberto Gindro

      A mio parere è solo stress, ma in ogni caso senta anche il parere del medico.

    2. Anonimo

      Salve dotto il mio problema è che da due giorni mi capita che dopo 10 minuti che sto al computer mi sento tipo un dolore dentro la testa che parte dalla parte della nuca e accuso anche dopo poco fastidio a gli occhi, dopo poco il dolore aumenta fino a che non riesco a stare più sul computer, mi può aiutare?

    3. Dr. Roberto Gindro
      Dr. Roberto Gindro

      La postura è corretta?