Tutte le domande e le risposte per Papilloma virus (HPV): vaccino, sintomi, test, uomo
  1. Anonimo

    salve dottore le spiego brevemente la mia situazione: l’ultimo periodo che ho avuto rapporti con il mio ex avevo dei fastidi finita la relazione ho fatto il tampone e il pap test,mentre aspettavo il risultato ho avuto rapporti con l’attuale compagno pensando che non era niente di grave,invece e uscito al pap test si consiglia fare esame hpv fatto anche quest’ultimo e risultato positivo all’hpv. adesso ho paura di avere contagiato anche il mio attuale compagno…e per giunta ho paura che qst cosa non passi più xkè anche se uno di noi 2 guarisca ci potremmo infettare a vicenda…come possiamo fare a guarire tutti e 2?? ma se le difese immunitarie del mio compagno sono forti può non essere contagiato?? poi si dvrebbero verificare per forza verruche sul suo pene o l’hpv può avere anche effetti non visibili?? sono preoccupatissima xke solo ieri ho ritirato gli analisi e lui ancora non sà niente!! Aspetto la sua risposta grazie

    1. Dr. Roberto Gindro (farmacista)
      Dr. Roberto Gindro (farmacista)

      1. Il contagio non è scontato, ma vale la pena verificare.
      2. L’hpv può anche non manifestare verruche e, per certi versi, i ceppi che non le causano sono i più pericolosi.
      3. In ogni caso non si allarmi, è molto più diffuso di quanto si pensi; l’importante è averlo rilevato, ora ci sarà modo di tenerlo sotto controllo.

  2. Anonimo

    il mio partner ha scoperto un condiloma sul pene e lo ha rimosso dal medico.. io non me ne ero accorta e lui non mi aveva detto niente fin quando il medico gli ha consigliato un controllo per la sua partner..
    ho fatto un pap- test immediatamente e sono in attesa di referto..
    lui ha una moglie ed io un marito.. al momento ignari..
    nel frattempo come dobbiamo comportarci? astinenza?
    quando poter riprendere rapporti con ragionevole tranquillità? e come?
    come controllare il marito ignaro?

    1. Dr. Roberto Gindro (farmacista)
      Dr. Roberto Gindro (farmacista)

      Astinenza, perchè il preservativo potrebbe non essere sufficiente.
      In rarissimi casi il contagio può avvenire anche per vie diverse da quella sessuale (palestre, bagni pubblici, saune, …), quindi eventualmente può giustificarlo in questo modo.

  3. Anonimo

    Ho 36anni etero, ho avuto rapporti protetti e non. La mia attuale compagna della stessa età ha fatto il pap test e risulta abbia alti livelli di Sil, cioè papilloma virus attivo a qto ho capito. A breve colposcopia.
    Siccome ho due brufoli al pube nella zona del pelo a pochi cm dalla base del pene, sempre nello stesso punto a volte dolorosi, spiegano pochissimo solo se stressati parecchio e con dolore, volevo sapere se possono essere verruche da papilloma virus. In tal caso sono curabili con pomate? Ho letto di un prodotto non in commercio in questa forma in Italia, c’è in Svizzera?
    Visto che non sono infettato sul pene in modo evidente credo che proteggere i rapporti sia inutile…l’unica è astenersi? Se si per quanto?
    Grazie dell’attenzione

    1. Dr. Roberto Gindro (farmacista)
      Dr. Roberto Gindro (farmacista)

      1. Possibile che siano condilomi, ma vanno verificati da un dermatologo.
      2. La crema è disponibile anche in Italia (Aldara), ma si considera un rimedio di seconda scelta.
      3. Il preservativo è importante, ma per valutazioni più precise raccomando una visita dermatologica.

    2. Anonimo

      Grazie dottore 🙂

  4. Anonimo

    CARO DOTTORE !! HO FATTO PAP TEST E RESULTATO E :ASCUS:altrerazioni di incerto significato su cellule pavimentose.Suggestivo di infezione da Papilona Virus.FCS/FCS AF COSA SIGNIFICA DI PRECISO ? CE UN PERICOLLO ?GRAZIE MILLE

    1. Dr. Roberto Gindro (farmacista)
      Dr. Roberto Gindro (farmacista)

      È possibile che sia venuta a contatto con il papillola virus, ma non è ancora certo; il ginecologo probabilmente le suggerirà ulteriori esami per chiarirlo.
      Non si spaventi, è bene averlo eventualmente individuato.

  5. Anonimo

    caro dottore ho un problema che mi assilla. circa 5 anni fa sono comparse delle verruche sul pene, ho effettuato delle bruciature, ma ogni 5 o 6 mesi ne fuoriuscivano. questo procedimento e durato 2 anni. dopo per 3 anni sono stato detenuto non sono stato curato, attualmente sono fuori e noto ancora qualche verruca, sono stanco di farmi le bruciature e un ossessione per me. vorrei curarmi con qualche crema ,definitivamente. mi dia perfavore dei buoni consigli visto la sua esperienza. i rapporti sono sempre stati con il mio partner. a lei non e stata riscontrata nessuna infezione. e possibile? SI POSSONO FARE DEI TEST PER ENTRAMBE? perfavore mi aiuti. la ringrazio ant.te

    1. Dr. Roberto Gindro (farmacista)
      Dr. Roberto Gindro (farmacista)

      1. Purtroppo non ci sono molte alternative ad una continua rimozione, in ogni caso esiste una crema che può valutare con il suo medico (io non posso fare prescrizioni).
      2. Raccomando tassativamente rapporti protetti con la partner, per cui suggerirei almeno un PAP test.

    2. Anonimo

      Mio figlio ha contratto il visur papilloma condilomatosi sul pene (chiamata cresta di gallo) gli sono stati tolti con il laser. La sua ragazza ha fatto il tampone ed é in attesa di risposta. Volevo chiederle se attraverso gli esami del sangue si puo’ accertare la presenza del papilloma virus. La ringrazio anticipatamente.

    3. Dr. Roberto Gindro (farmacista)
      Dr. Roberto Gindro (farmacista)

      Non che io sappia.

  6. Anonimo

    Salve, Dottore.
    Ho letto tutto l’articolo, tutte le domande e tutte le risposte. Tuttavia ho ancora qualche dubbio per cui le sintetizzo la mia situazione.
    Ho 24 anni. Oggi ho fatto il mio primo pap-test (il cui esito arriverà fra un paio di mesi) e la colposcopia. Tramite quest’ultima il ginecologo mi ha detto di aver notato la presenza di una sostanza bianca attorno l’orifizio che potrebbe essere dovuta all’HPV (mi ha, giustamente, prescritto il test che dovrò fare tra qualche settimana).
    Le mie perplessità sono:
    1) avendo letto che tale virus può essere contratto anche tramite sesso orale, posso (nell’attesa di sapere se l’ho o meno, ma anche in caso positivo) continuare ad avere rapporti sessuali (sia orali che completi)? o è meglio che aspetti di avere l’esito sia del test per l’HPV che l’esito del pap-test?
    2) mi pare d’aver capito che l’uso del preservativo non esclude del tutto il rischio di contrarre il virus. Dunque potrei contagiare il mio partner? Se si, lui che rischi corre?
    In generale vorrei un po’ capire bene tutto quanto è legato al rischio di trasmissione.
    Grazie per l’attenzione.

    1. Dr. Roberto Gindro (farmacista)
      Dr. Roberto Gindro (farmacista)

      1. Nel dubbio forse sarebbe meglio proteggerei i rapporti
      2. Con il preservativo la sicurezza è buona; a mio parere nel suo caso è un compromesso sufficiente, ma senta anche il parere del suo ginecologo e valuti anche con il partner.

    2. Anonimo

      D’accordo, la ringrazio per la tempestiva risposta.

  7. Anonimo

    scusa dott. lei dice i sintomi dei candiloma e quando ce prurito io ho un prurito all ano puo essere ke ce l ho anche li chi mi puo visitare sempre il dermatologo pero ad occhio nudo nn vedo niente ho fatto vedere a mia moglie e nn ho avuto nessun rapporto sessuale all ano nn e che lavandomi mi sono usciti anche li

    1. Dr. Roberto Gindro (farmacista)
      Dr. Roberto Gindro (farmacista)

      Sì, può visitarla il dermatologo.
      Pur senza rapporti anali possono comunque manifestarsi in quella zona.

  8. Anonimo

    si candiloma ma alla prima seduta si tolgono

    1. Dr. Roberto Gindro (farmacista)
      Dr. Roberto Gindro (farmacista)

      1. Se non c’è traccia di infezione od altre reazioni della pelle qualche giorno potrebbe essere sufficiente, ma nel dubbio senta anche il suo medico di base. Usi solo detergenti delicati e specifici per l’igiene intima maschile.
      2. Cadrà nei prossimi giorni.

  9. Anonimo

    scusa dott. grazie per la risposta

    1. Dr. Roberto Gindro (farmacista)
      Dr. Roberto Gindro (farmacista)

      Intende una varruca genitale (condiloma)?

  10. Anonimo

    salve dott. ho il virus hpv al pene lunedi ho bruciato penso con crioterapia dal dermatologo dopo quando tempo posso farmi una doccia . poi un altra cosa dopo quando si tolgono perke nn vedo risultati si e fatto solo nero nella zona dove ha effettuato la crioterapia pero nn sono caduti e poi mi ha dato una pomata ialuset e buona come farmaco