1. Anonimo

    Esattamente saprebbe dirmi da quando esistono questi vaccini?
    Quando sono stati messi in commercio?
    È giusto e sacrosanto ricordare di fare il pap test e dovendo tornare indietro con il tempo lo farei una volta ogni 6 mesi,questo perché mi é stato diagnosticato un adenocarcinoma di grosse dimensioni,nonostante abbia fatto il pap test 1 anno e mezza prima e mi sia fidata del suo risultato (ovvero che non avevo nulla)…quanto pare ci sono i cosidetti falsi negativi (cosa che non sapevo e che poteva essermi anche detta) e inoltre quanto pare l’esame citologico è quasi inutile per gli adenocarcinomi che rappresentano il 15% dei tumori alla cervice….insomma, vuoi per ingenuità,vuoi per incompetenza/menegreghismo altrui o sfiga, mi ritrovo a 30 anni con un piede nella fossa o comunque con l’esistenza rovinata perché anche se dovessi vivere altri 50 anni,la serenita’ non me la restituisce piu nessuno e il dubbio che il mio prelievo sia stato fatto correttamente o meno, me lo porterò nella tomba….FATE I PAP TEST ogni 6 mesi! E fatelo in posti diversi!

    1. Dr. Roberto Gindro
      Dr. Roberto Gindro

      Non ricordo la data esatta della commercializzazione in Italia, credo circa 5-6 anni fa.

  2. Anonimo

    ma posso fare il vaccino per hpv se hoquasi 40 anni visto che circa 2 anni fa mi hanno diagnosticato hpv a medio rischio?

    1. Dr. Roberto Gindro
      Dr. Roberto Gindro

      Temo che a questo punto abbia poco senso farlo, soprattutto se ha un unico partner.

  3. Anonimo

    Il mio medico infettivologo, mi ha consigliato di fare il gardasil, avendo 30 anni ed essendo sessualmente attivo, dice che potrebbe servire per le recidive di condilomi..che purtroppo ogni tanto si presentano sul glande, ed all occorenza faccio rimuovere nell’immediato con azoto( pratica abbastanza noiosa ormai) è da un anno che ci convivo purtroppo… le che ne pensa..? inoltre volevo sapere quanto può essere reale il contagio orale…? grazie

    1. Dr. Roberto Gindro
      Dr. Roberto Gindro

      Che io sappia non ci sono evidenze sulla sua efficacia per un caso come il suo, ma non ci sono controindicazioni.
      Il rischio di contagio con rapporto orale è assolutamente concreto.

  4. Anonimo

    Buongiorno dottore,un anno fa alla mia ex compagna gli è stato diagnosticato hpv alto rischio.
    In teoria dopo un anno, se sono stato contagiato anche io dovrei non essere + a rischio.Ma anche se così non fosse pensa che potrebbe essere adatto alla mia età di 45 anni vaccinarsi per evitare problemi a me e ad altre persone in futuro? Oppure non esistono certezze riferite a questa età?

    1. Dr. Roberto Gindro
      Dr. Roberto Gindro

      Ci sono pareri contrastanti in merito, ma al suo posto credo che mi vaccinerei.

    2. Anonimo

      Grazie dottore

  5. Anonimo

    Buongiorno Dottore,
    ho letto che è di prossima introduzione il Gardsil 9 che copre un maggior numero di ceppi hpv.
    Secondo lei invece di fare il Gardasil normale ha senso aspettare l’arrivo in Italia di Gardasil 9 oppure è previsto tra parecchio tempo.
    So che la FDA Americana lo ha approvato,esiste un termine entro il quale poi viene approvato anche in Italia?
    E nel caso mi vaccinassi con il Gardasil “normale” potrei dopo vaccinarmi ancora con il Gardasil 9?
    Grazie

    1. Dr. Roberto Gindro
      Dr. Roberto Gindro

      Non ci sarebbe problema a ripetere la vaccinazione, ma non dovrebbe mancare molto alla commercializzazione, in Europa è stato approvato pochi giorni fa.

  6. Anonimo

    Vorrei sapere se si è protetti dall’infezione da HPV 16, 18, 6 e11 nel periodo che intercorre la vaccinazione con Gardasil e i richiami successivi.

    Grazie!

    1. Dr. Roberto Gindro
      Dr. Roberto Gindro

      Non ho trovato dati specifici, ma aspetterei la fine del ciclo vaccinale per considerarmi coperto.

  7. Anonimo

    Buongiorno Dottore, ho una domanda abbastanza complicata me ne rento conto ma spero possa rispondermi.
    Ho 47 anni,la mia compagna ha scoperto di avere hpv ceppo 16,dalla scoperta abbiamo fatto un anno sempre con rapporti protetti e ho ricevuto saltuariamente rapporti orali senza protezione,sempre dalla mia compagna.
    Intanto ho fatto il primo ed il secondo richiamo di Gardasil nonostante la mia eta.
    Circa un mese fa di comune accordo io e la mia compagna ci siamo lasciati.
    Quello che mi interessava sapere è se nel caso di un nuovo rapporto,se accadesse posso considerarmi un portatore di virus o visto che ho fatto un anno di rapporti protetti e già due cicli di Gardasil posso essere più tranquillo?
    Anche perché in questa situazione cosa dovrei raccontare alla mia prossima eventuale compagna,che forse sono infetto,forse no…mi potrebbe dare un suo parere? E poi , fatta la terza vaccinazione potrei considerarmi guarito,anche se è passato più di un anno da quando ho fatto sesso senza alcuna protezione.
    Grazie
    Alex

    1. Dr. Roberto Gindro
      Dr. Roberto Gindro

      Purtroppo non lo sappiamo, perchè non c’è modo di sapere con certezza se lei sia stato contagiato prima di iniziare a proteggere i rapporti. Sentirei il parere di un dermatologo.

  8. Anonimo

    Mi scusi ma se nel caso fossi stato contagiato,dopo un anno di rapporti protetti e con 2 cicli di Gardasil non posso essere almeno “mediamente ” tranquilllo?
    Il mio dermatologo purtroppo non mi ha saputo dare risposta,neanche un consulto con un andrologo è servito.
    Purtroppo sembra che nessuno sappia esattamente nulla con certezza.

    1. Dr. Roberto Gindro
      Dr. Roberto Gindro

      Gardasil è un vaccino, non una cura, quindi purtroppo non garantisce la guarigione in caso di contagio pregresso.
      La verità è che ci sono ancora molti aspetti poco chiari attorno a questo virus e quindi non è semplice chiarire questi aspetti.

  9. Anonimo

    Ha ragione dottore,ma possiamo dire che in linea di massima,anche se non esistono certezze un uomo se non ha rapporti dopo un anno dovrebbe essere guarito da hpv?

    Il mio dermatologo e urologo non mi hanno saputo rispondere su questo argomento.

    1. Dr. Roberto Gindro
      Dr. Roberto Gindro

      Non le hanno saputo rispondere perchè non è possibile saperlo purtroppo.

  10. Anonimo

    Salve dott.
    sono un maschio etero di 50 anni e non ho mai avuto problemi con HPV.
    Pur avendo rapporti protetti con il preservativo per prevenire condilomi vorrei vaccinarmi contro HPV. Che cosa mi consiglia ? Mi potrebbe essere utile vaccinarmi ?
    E in caso sia utile quale vaccino mi consiglia per prevenire condilomi?
    Acquistando il vaccino in farmacia posso iniettarmelo da solo ?
    Grazie molte per i suoi consigli, Emanuele

    1. Dr. Roberto Gindro
      Dr. Roberto Gindro

      Condivido, ma per acquistarlo è necessaria la ricetta medica.