Tutte le domande e le risposte per Leucemia: sintomi, cause, cure e le diverse forme
  1. Anonimo

    Buon giorno dottore da un mese la mia bambina soffre di una vasculite Schönlein-Henoch…ha avuto molti problemi alle articolazioni non ha camminato per due settimane ..quando sembrano andare via le macchie blu ne arrivano di nuove…vorrei qualche consiglio alcuni mi dicono che andava trattata subito con del cortisone altri no ….grazie

    1. Dr. Roberto Gindro (farmacista)
      Dr. Roberto Gindro (farmacista)

      Mi dispiace, ma non sento di avere le competenze per rispondere.

  2. Anonimo

    Temperatura 36,6

    1. Dr. Roberto Gindro (farmacista)
      Dr. Roberto Gindro (farmacista)

      Stai tranquillo e valuta con il medico come trattare l’ansia.

  3. Anonimo

    Faccio le analisi spesso 1mese e mezzo fa il sangue era ok piastrine 201mila, 460mila Globuli rossi

  4. Anonimo

    Dottore ho 17anni e sono ipocondirco. ho paura di avere unal laucemia fulminante. Mi sento stanco E accaldato con 94bct mi sento nausea, ma nessun mal di testa e non sento rigonfiamenti da nessuna parte, in assenza di questi sintlmi posso escludere laucrmia?

  5. Anonimo

    Salve dottore è da 10 giorni che ho bocca salata dopo i pasti ed al mattino la notte è normale appena mi sveglio viene questo fastidio è in più ho anche un pò di vista offuscata è olfatto è gusto un pò diminuiti,ho letto che è sintomo di tumore al cervello è vero? ho paura

    1. Dr. Roberto Gindro (farmacista)
      Dr. Roberto Gindro (farmacista)

      A me sembrano più che altro sintomi di ansia o, a limite, sinusite, ma il suo medico saprà essere più preciso.

  6. Anonimo

    Salve dottore sono una ragazza di 20 anni da un po’ di tempo soffro di una forte ansia e ipocondria ho paura di tutto e sono alla ricerca costante di nuovi sintomi a novembre ho fatto gli esami del sangue (compreso emocromo e ves) tutto nella norma, a dicembre la risonanza magnetica al cervello e al tronco encefalico anche qui tutto nella norma. Periodicamente mi fisso su alcune malattie e sono convinta di averle, adesso è il turno di questa malattia. Ieri ho sentito una specie di bozzo sull’inguine nella parte destra vicino all’osso del bacino più che un bozzo sembra una protuberanza e riesco a sentirla solo se sto in piedi le mie amiche mi hanno detto di non preoccuparmi perché ce l’anno anche loro in effetti si sentiva anche a loro una specie di gonfiore ma il mio lo percepisco diverso. Potrebbe essere un linfonodo ingrossato? ( da ieri che me sono accorta mi da fastidio quella parte anche se non provo dolore). Inoltre mi escono dei piccoli lividi (apparentemente senza motivo) sulle gambe, in particolar modo dal ginocchio in giù e sopratutto vicino alle ossa. Credo che mi sia sempre capitato ma adesso non ne sono più sicura e penso possa essere un sintomo di questa malattia altrimenti come spiegarli? Io ho la pelle molto chiara e le ossa molto sporgenti ma è possibile che alla mia età soffra di fragilità capillare o qualcosa di simile? Devo preoccuparmi dottore? La ringrazio.

    1. Dr. Roberto Gindro (farmacista)
      Dr. Roberto Gindro (farmacista)

      Non posso che consigliarle di affrontare un percorso psicoterapico per affrontare le sue paure, si sta davvero rovinando la vita e più aspetta più peggiorerà la situazione; per i sintomi li faccia presente al medico, ma sono piuttosto sicuro che anche questa volta non emergerà nulla.

    2. Anonimo

      Grazie dottore infatti è la strada che vorrei seguire. Lunedì andrò dal medico, però adesso non riesco a pensare ad altro potrebbe darmi il suo parere per questi piccoli lividi che ho solo sulle gambe? E per quanto riguarda la protuberanza dovrebbe venirmi il ciclo potrebbe esserci un collegamento o potrebbe essere un ovaio ingrossata?

    3. Dr. Roberto Gindro (farmacista)
      Dr. Roberto Gindro (farmacista)

      Ai lividi non darei troppo peso, può capitare, per la protuberanza non so valutare senza vedere, ma se l’ha avvertito anche nelle sue amiche è sicuramente una stuttura anatomica del tutto normale.

  7. Anonimo

    salve dottore stamattina schiacciando dei brufoli sul viso ho notato che è uscito un liquido giallognolo tipo siero è una macchiolina di sangue molto ridotta,ora ho paura che questo liquido ce l ho in tutto il corpo riassorbendo il sangue è un sintomo di l eucemia ? o è un falso allarme carateristico dell acne ho fatto le analisi emocromo una settimana fà tutto apposto o bisogna ripeterle per quesro problema

    1. Dr. Roberto Gindro (farmacista)
      Dr. Roberto Gindro (farmacista)

      È pus, presente in tutti i brufoli (che per inciso non dovresti schiacciare se non vuoi ritrovarti pieno o con cicatrici).

  8. Anonimo

    è da cosa dipende dottore stamattina ho anche un peso al torace parte destra quando inspiro

    1. Dr. Roberto Gindro (farmacista)
      Dr. Roberto Gindro (farmacista)

      Suggestione, per esempio, oppure reflusso, raffreddore, …

  9. Anonimo

    salve dottore da stasera avverto quando stavo cenando un sapore salato in bocca che lo tengo tutt ora, ho letto che è un sintomo di tumore al cervello è vero

    1. Dr. Roberto Gindro (farmacista)
      Dr. Roberto Gindro (farmacista)

      No, non è vero.

  10. Anonimo

    a si mi scusi 450.000

    1. Dr. Roberto Gindro (farmacista)
      Dr. Roberto Gindro (farmacista)

      Nessun problema, sono fluttuazioni del tutto normali.

  11. Anonimo

    salve dottore ieri ho fatto le analisi del sangue tutto nella norma solo le piastrine sono diminuite da 263.000 fatte il 24 dicembre è ieri 14 gennaio 236.000 sono normali queste flattuenze? valori riferimento 140.000-4.000

    1. Dr. Roberto Gindro (farmacista)
      Dr. Roberto Gindro (farmacista)

      Mancano tre zeri nel limite superiore dei valori di riferimento?

  12. Anonimo

    quindi può portare a questi sintomi ,emorroidi o ragade

    1. Dr. Roberto Gindro (farmacista)
      Dr. Roberto Gindro (farmacista)

      Sì.

  13. Anonimo

    si iera rosso vivo sulla carta igienica al termine della evacuazione ora come fosse essiccato ,ora ho anche bruciore anale dipende da quello ?

    1. Dr. Roberto Gindro (farmacista)
      Dr. Roberto Gindro (farmacista)

      Molto probabilmente sì.

  14. Anonimo

    no era sangue,me ne sono accorto scacciando un pezzo sulla carta igienica ed era rosso sangue,ieri ho mangiato quasi tutto in bianco,perche ragadi o emorroidi non portano queste conseguenze ‘?ieri il sangue è uscito rosso vivo non si avrebbe seccato per rimanenze residue <'=?

    1. Dr. Roberto Gindro (farmacista)
      Dr. Roberto Gindro (farmacista)

      Se ha visto sangue rosso vivo sì, è possibile fossero emorroidi infiammate; lo segnali comunque anche al medico.

  15. Anonimo

    salve dottore stamattina sono andato ad evaqcuare ed ho notato sulle feci sangue nero secco,non su tutte ma in 2-3 zone forse è qualche residuo di ieri ?per qualche taglio ,ragade o emorroidi premetto che le feci sono normali non liquide o molli o è qualcos altro ?

    1. Dr. Roberto Gindro (farmacista)
      Dr. Roberto Gindro (farmacista)

      È sicuro che fosse sangue e non residui di cibo?

  16. Anonimo

    un poco ,è le minzioni abbondanti che ne pensa

    1. Dr. Roberto Gindro (farmacista)
      Dr. Roberto Gindro (farmacista)

      Probabilmente la causa è questa, se capitasse ancora lo segnali al medico per una diagnosi esatta (emorroidi infiammate?) e la cura.

      Relativamente alle minzioni abbondanti, c’è bruciore mentre urina?

  17. Anonimo

    Salve dottore stamattina dopo defecato alla fine è uscito del sangue fresco a gocce sulla carta igienica che sarà?è un problema urinario cioè mi viene sempre da urinare,la mi vescica si riempe dopo due tre ore dopo l ultima minzione senza bere

    1. Dr. Roberto Gindro (farmacista)
      Dr. Roberto Gindro (farmacista)

      Si è sforzata per evacuare?

  18. Anonimo

    Salve dottore, volevo chiederle se in caso di epistassi continua, stanchezza, mal di testa e dolore allo stomaco bisogna preoccuparsi. Ho fatto gli esami. Mi hanno detto che ho il cuore d’atleta, e dagli esami del sangue si é riscontrato che ho ferritina e sideremia molto bassi . Devo approfondire?

    1. Dr. Roberto Gindro (farmacista)
      Dr. Roberto Gindro (farmacista)

      “Epistassi continua” da quanto?

    2. Anonimo

      Da un mese più o meno. In concomitanza é iniziata la stanchezza, il pallore in viso, e quel mal di testa con cui mi alzo tt le mattine. Cosa mi consiglia? Grazie dottore.

    3. Dr. Roberto Gindro (farmacista)
      Dr. Roberto Gindro (farmacista)

      Se la perdita di sangue è stata importante è probabile che possa spiegare i valori bassi del ferro, o comunque li peggiora; va quindi risolto il problema del sangue dal naso (magari cauterizzando) e probabilmente verranno prescritte integrazioni di ferro. In questo modo passeranno anche i sintomi.

    4. Anonimo

      Salve dottore, sono stata dal medico che mi ha prescritto dei prelievi venosi tra cui ferritina e sideremia. La volta scorsa, circa un mese fa erano bassi questi due indici, ho smesso di prendere le gocce di Intrafer da una decina di giorni. Nonostante ciò il sangue dal naso continua. Per questo il medico di base mi ha prescritto una visita dall otorino e una visita ematologica. Nel frattempo devo fare anche un rx torace e l’ analisi dell’ elettroforesi delle sieroproteine. Insomma credo che il dottore qualche dubbio ce l abbia.

    5. Dr. Roberto Gindro (farmacista)
      Dr. Roberto Gindro (farmacista)

      Grazie mille per l’aggiornamento, sono felice di sapere che la situazione sia stata presa in mano dal medico.

  19. Anonimo

    salve dottore le volevo chiedere se un linfoma o una l eucemia se non trattata è senza cure quando tempo di sopravvivenza ha un individuo colpito,un mese,15 giorni o tempi più lunghi o più corti ?

    1. Dr. Roberto Gindro (farmacista)
      Dr. Roberto Gindro (farmacista)

      Dipende dalla forma.

  20. Anonimo

    Quindi se a una persona viene diagnosticata una leucemia può già prenotare loculo e bara non ho capito??

    1. Dr. Roberto Gindro (farmacista)
      Dr. Roberto Gindro (farmacista)

      Dipende moltissimo da una forma all’altra, ma a 5 anni è mediamente sopravvissuto una persona su due.

    2. Anonimo

      Ah quindi mio cugino ha il 50% di essere ancora vivo fra 5 anni

  21. Anonimo

    Salve dottore è un paio di giorni che faccio feci dure rosse scure tendende sul violaceo ,però una caratteristica se le bagno o le schiaccio con l acqua divento marroni ,che sarà sono preoccupato

  22. Anonimo

    Oggi giorno in linea generale sono più i casi di guarigione completa o di morte? Sono più quelli che ce la fanno o no?

  23. Anonimo

    si domani ho l appuntamento da un chirurgo generale amico di famiglia è le faccio sapere

    1. Dr. Roberto Gindro (farmacista)
      Dr. Roberto Gindro (farmacista)

      OK!

    2. Anonimo

      salve dottore sono solo dei lipomi sono stato dal medico invece il rigonfiamento del palato è solo una leggera stomatite,l ansia è una brutta bestia

    3. Dr. Roberto Gindro (farmacista)
      Dr. Roberto Gindro (farmacista)

      Ottimo, grazie per l’aggiornamento.

  24. Anonimo

    può essere colpo di freddo vivo in un ambiente freddo la mia casa è sempre fredda è di fatti faccio sempre mani è piedi freddi sopratutto di mattina quando studio,mi scusi dottore il rigonfiamento a cosa è dovuto stamattina l ho notato con la lingua è di circa 1cm è mi sbatte

    1. Dr. Roberto Gindro (farmacista)
      Dr. Roberto Gindro (farmacista)

      Sì, può essere il freddo.
      Non so valutare il rigonfiamento senza vederlo, il medico potrà essere più preciso.

  25. Anonimo

    allora è dovuto a l afta è al rigonfiamento questi linfonodi,stamattina mi è venuto questo rigonfiamento al palato cosa è dovuto

    1. Anonimo

      mi sbatte anche

    2. Dr. Roberto Gindro (farmacista)
      Dr. Roberto Gindro (farmacista)

      Mal di gola, raffreddore, colpo di freddo, … Poi la percezione del problema è probabilmente aumentata dall’ansia; il medico potrà comunque essere più preciso.

  26. Anonimo

    da una settimana,ho solo un afta sempre da una settimana sull labbro è un rigonfiamento sul palato duro laterale che sarà ho letto che sono sintomi di leucemia o linfoma di no hodgkin o hodgkin,i sintomi di queste malattie sono queste ?sto molto preoccupato

    1. Dr. Roberto Gindro (farmacista)
      Dr. Roberto Gindro (farmacista)

      Non c’è alcun motivo di pensare a queste malattie.

  27. Anonimo

    Salve dottore è da una 20intina di giorni che faccio sogni lucidi cioè me li ricordo perfettamente anche il primo che ho fatto 20 giorni fà ,sogno persone sconosciute è simboli come mare ,case ecc ecc è in più ho i linfondi del collo gonfi ma non dolenti al tatto ora mi chiedo ho qualche malattia immonologica o celebrale può questi sintomi alterare le funzioni celebrali è procurare danni?

    1. Dr. Roberto Gindro (farmacista)
      Dr. Roberto Gindro (farmacista)

      Assolutamente no, sono due fattori indipendenti; da quanto tempo i linfonodi sono gonfi? Ha raffreddore, mal di gola o simili?

  28. Anonimo

    Ah quindi non tornerà più come prima??

    1. Dr. Roberto Gindro (farmacista)
      Dr. Roberto Gindro (farmacista)

      Non ho detto questo, dipende moltissimo da un caso all’altro (e dagli effetti collaterali riscontrati).

  29. Anonimo

    Mio cugino di 18 è in cura per una leucemia, una volta finita la chemioterapia fisicamente cosa accade? Si riprenderà del tutto?

    1. Dr. Roberto Gindro (farmacista)
      Dr. Roberto Gindro (farmacista)

      La speranza è quella e l’età è dalla sua parte, purtroppo non è sempre possibile un recupero completo.

  30. Anonimo

    a quindi dottore questi rigonfiamenti o massette puè essere provocata anche dall ansia ?invece il linfonodo ora è mobile non dolente al tatto prima era fisso che significa ,il mio medico non risponde torna forse mercoledi dopo le festività

    1. Dr. Roberto Gindro (farmacista)
      Dr. Roberto Gindro (farmacista)

      Un gonfiore non può essere causato dall’ansia, ma può indurci ad avvertire come anomali delle strutture del tutto normali e magari lì da sempre, oppure scambiare per sconosciute dei piccoli linfonodi un po’ infiammati, …

      È quindi assolutamente corretto e doveroso verificare con il medico, ma senza farsi prendere dal panico.

    2. Anonimo

      Salve dottore sono una ragazza di 28 anni e 3 anni fa durante la mia prima gravidanza, dopo aver effettuato analisi di routine… mi è stata diagnosticata la leucemia linfatica cronica. Nel frattempoho avuto un’altra bambina. Dato che questo tipo di leucemia è si meno aggressiva di quella acuta ma comunque viene alle persone in età avanzata. Quindi le chiedo… io che sono giovane… che aspettative di vita ho? E lei ha mai conosciuto qualche giovane affetto da questo tipo di leucemia? Per ora non ho ancora fatto terapia. Grazie.

    3. Dr. Roberto Gindro (farmacista)
      Dr. Roberto Gindro (farmacista)

      Purtroppo non ho l’esperienza per poterle rispondere, mi dispiace.