1. Anonimo

    Sì, ma come le ho già detto è piccolissima.

    1. Dr. Roberto Gindro
      Dr. Roberto Gindro

      Potrei azzardare una piccola ernia, ma a distanza è quasi come tirare ad indovinare.

  2. Anonimo

    La leucemia si può diagnosticare dall emocromo?
    Grazie

    1. Dr. Roberto Gindro
      Dr. Roberto Gindro

      Può al limite sorgere il dubbio.

  3. Anonimo

    Dottore rieccomi…
    Il mio bambino da qualche giorno ha di nuovo la tosse da catarro e il nasino un pò intasato…
    Ieri sera aveva la temperatura a 36.8/36.9 e stanotte ha raggiunto al massimo i 37.4
    Come l’altra volta non credo sia vera e propria febbre ma temperatura alterata e dovuta all’intasamento…
    Stamattina la temperatura è 36.5, non è la sua temperatura normale ma cmq non si può dire che abbia la febbre.
    Mi domando, può essere che il fatto che abbia le difese immunitarie così deboli sia perchè non mangia niente? O meglio, mangia solo pasta e carne, delle verdure non ne vuole minimamente sapere e questo credo comporti mancanza di ferro e vitamine…o mi sbaglio? Può quindi essere dovuto a questa mancanza di vitamine il fatto che si ammali così di frequente? Venerdì andrò dal pediatra e vorrei chiedergli se è possibile dare al bambino degli integratori o robe simili, ma prima volevo sentire il suo parere e capire se possono essere utili ma soprattutto se esistono
    Non ha mai avuto una febbre fino a giugno 2013 ma fino a quel periodo ha sempre mangiato le pappe che contenevano verdura frullata ad ogni pasto, da quando ha cambiato alimentazione e non vuole più mangiare certe cose, ecco che ogni due per tre ha la tosse, ha il raffreddore e qualche line adi febbre…
    Ok va in ludoteca ogni mattina, ma può essere solo questo?

    Aspetto come sempre un suo gradito consiglio

    Grazie in anticipo

    1. Dr. Roberto Gindro
      Dr. Roberto Gindro

      1. Confermo che l’alimentazione è fondamentale e non ci sarà mai alcun integratore in grado di sostituire frutta e verdura.
      2. La frequentazione della ludoteca sicuramente lo mette a contatto con numerosi altri bambini contagiosi, ma questo non è necessariamente un male, anzi, è stato dimostrato che i bambini che hanno occasione di vedere fin da subito stimolato il sistema immunitario saranno più resistenti in seguito.

    2. Anonimo

      Grazie mille come sempre Dottore

  4. Anonimo

    Potrebbe essere leucemia???? Sono preoccupata nelle analisi e risultato sballato i basofili che sono a 1.6 e il max è 1.0 e anche gli eosinofili a 5.5 e il max è 5.0! Cosa mi dice???? Ho paura!

    1. Dr. Roberto Gindro
      Dr. Roberto Gindro

      Magari un po’ di mal di gola o di raffreddore.

  5. Anonimo

    Gentile Dottore;
    sono una ragazza di 26anni ed e’ una 20di giorni che mi sento stanca e ho sempre il fiatone (mancanza di aria) e bronchite con sensazione di freddo e pallore. L’ultima analisi e’ di un mesee meezo fa ..posso stare tranquilla o devo riepetere l’emocromo?

    1. Dr. Roberto Gindro
      Dr. Roberto Gindro

      Visita medica, non c’è alcuna necessità di un esame del sangue ma serve capire se sia una malattia da raffreddamento o solo ansia.

  6. Anonimo

    Mia mamma, di 80 anni, ha fatto gli esami del sangue per un controllo di routine e sono emersi dall’emocromo dei valori dei globuli bianchi un po’ sotto la norma (WBC 3,4 10^3/mm^3; NEU # 1,76 10^3;) a cui si aggiunge, nell’elettroforesi proteica il valore delle proteine Gamma di 9,5%. Ho notato inoltre che a mia madre si formano grossi ematomi che poi si risolvono rapidamente ma,che insorgono senza che vi sia stato un trauma o altro. Sono davvero preoccupata. Ho preso appuntamento col suo cardiologo ma nel frattempo sono in ansia.
    Grazie mille
    Ale

    1. Dr. Roberto Gindro
      Dr. Roberto Gindro

      Valori di riferimento?
      Le piastrine sono nella norma?
      Il suo papà assume anticoagulanti?

    2. Anonimo

      Mia mamma assume un farmaco per l’ipertensione (Lodoz). Le piastrine sono nella norma e il loro valore è 182 10^3/mm^3 (valore di riferimento da 150 a 400). Le re-invio i valori risultati alterati dell’emocromo con i valori di riferimento : WBC 3,4 10^3/mm^3 (valore di riferimento da 4 a 10); NEU # 1,76 10^3 (valore di riferimento da 2 a 8); a cui si aggiunge, nell’elettroforesi proteica, il valore delle proteine Gamma di 9,5%(valore di riferimento da 11.5 a 20).
      Ancora infinite grazie.
      Ale

    3. Dr. Roberto Gindro
      Dr. Roberto Gindro

      Scusi, chissà perchè avevo memorizzato che fosse il suo papà e non la mamma.

      I valori alterati non destano a mio avviso preoccupazione, ma ovviamente è corretto segnalarli al medico.

      Fa più o meno occasionalmente uso di aspirina?

  7. Anonimo

    No, non fa uso di aspirina. Lei non pensa che il il farmaco per la pressione potrebbe aver causato l’alterazione di quei valori?
    Grazie mille
    Ale

    1. Dr. Roberto Gindro
      Dr. Roberto Gindro

      I valori a mio avviso non preoccupano per nulla.

  8. Anonimo

    Dottore rieccomi di nuovo qua e di nuovo preoccupata per il mio bambino.
    Il mio bambino ha 2 anni e mezzo e ieri mattina ha iniziato ad avere 37.5 di febbre senza altri sintomi.
    Poiché soggetto a convulsioni e poiché io molto ansiosa, lo abbiamo portato al pronto soccorso dove lo hanno trovato in buone condizioni generali ma gli hanno riscontrato otite e gola affossata.
    (È possibile che avesse l’otite e non lamentasse dolore?)
    Ci hanno rimandati a casa con terapia antibiotica e nel pomeriggio la febbre è salita fino ad arrivare a 39 e la sera ha avuto una brutta crisi convulsiva per cui abbiamo chiamato l’ambulanza ed è stato portato in ospedale dove gli hanno fatto gli esami del sangue.
    A detta dei medici gli esami vanno bene, sono risultati un po sballati solo alcuni valori tipo i globuli bianchi 10.3 e le piastrine 250.000 e i medici dicono che è tutto normale e tutto dovuto all’infezione in corso.
    È davvero così?
    Comunque questa mattina ci hanno dimessi e nonostante l’antibiotico e la tachipirina, oggi la febbre era ancora alta. È normale che ci metta così tanto l’antibiotico a fare effetto? Sono terrorizzata.
    Domani vedrò il mio pediatra anche perché oltretutto il bambino da questa mattina ha frequenti scariche liquide e abbondanti e credo sia un po disidratato.
    Non mangia e lo stiamo imbottendo di medicinali (antibiotico, tachopirina e fermenti lattici)
    Per lei è tutto normale? Nella mia testa rimbomba di continuo la parola leucemia e sono in ansia tanto da non riuscire a chiudere occhio.
    Grazie in anticipo

    1. Dr. Roberto Gindro
      Dr. Roberto Gindro

      1. Sì, in alcuni casi leggeri di otite il dolore percepito può passare inosservato.
      2. Purtroppo servono fino a 24-48 ore dall’inizio dell’antibiotico.
      3. Le scariche liquide potrebbero essere dovute all’antibiotico, mi raccomando continui i fermenti lattici.

      Stia serena, non c’è motivo di pensare ad ipotesi peggiori.

    2. Anonimo

      Grazie Dottore

  9. Anonimo

    Buongiorno dottore,volevo chiederle alcuni consigli. Mia figlia un paio di mesi fa ha avuto un giorno e mezzo la febbre a 40che non si abbassava mai e dei dolori alla pancia al lato destro. Il medico curante lo ha mandato in ospedale . Aveva dei valori un po sfalzati e lo hanno ricoverato e (con una radiografia del torace negativa)lo anno curato con ceftriaxone. Nei giorni seguenti i valori sono peggiorati, con riscontro leucopenia(2620/ul)e marcataneutropenia(340/ul). Le piastrine136.000/ul. L’ecoaddome ha riscontrato la presenza di formazionioviodaliipoecogene,la piu grandedi 14 mm.di diametro . Siccome nei giorni dopo ha avuto un rialzo graduale dei neutrofili e stato dimesso . Io per uno scrupolo mio personale gli ho prenotato una prima visita ematologica . Ho anche l’idea di fargli rifare un eco addome per per ricontrollarlo. Chiedo gentilmente un suo parere ed eventualmente cosa posso fare . La seguo da tanto e la ringrazio anticipatamente .

  10. Anonimo

    Scusi dottore aggiungo,ma puo essere stato l’antibiotico a fargli abbassare i neutrofili o anche la radiografia ? Dinuovo la saluto .

    1. Dr. Roberto Gindro
      Dr. Roberto Gindro

      Le confermo che la causa è stata probabilmente l’antibiotico.