Tutte le domande e le risposte per Fibroma uterino: sintomi, gravidanza, utero, cure
  1. Anonimo

    Salve, mi chiamo Lucia, ho quasi 25 anni.
    Vorrei un informazione, da un anno ad oggi, mi hanno riscontrato dei fibromi uterini, inizialmente erano solo tre,
    ad oggi sono diventati otto, il mio ginecologo mi ha consigliato di intervenire chirurgicamente, non ricordo come si chiama l’intervento precisamente, ma il ginecologo mi ha detto che mi farà un taglio sotto la pancia, di circa 7 cm e poi toglierà tutti i fibromi… Io vorrei sapere se dopo l’intervento potrò avere dei figli… e poi ancora ho letto qui nel suo sito che si posso eliminare questi fibromi anche senza fare incisioni vari, ma solo con una risonanza magnietica… mi può dare maggiori informazioni in merito?Poi l’intervento me lo ha prenotato per settembre, praticamente tra 5 mesi, secondo lei conviene aspettare ancora? La ringrazio anticipatamente, aspetto sue notizie con ansia…

    1. Anonimo

      Premesso che non mi occupo di questo campo, proverò ugualmente a rispondere alle sue domande, ma la invito a parlarne anche con il suo ginecologo che è sicuramente più competente di me;
      se come mi sembra di capire l’utero non verrà rimosso è molto probabile che non si perda la possibilità di future gravidanze, ma di questo è MOLTO importante parlarne con lo specialista.
      La tecnica ad ultrasuoni temo che non sia ancora disponibile in Italia, anche perchè non ancora completamente esente da dubbi e critiche ().

    2. Anonimo

      salve sono veronica ho 26 anni,lo scorso ottobre ho fatto la mia prima visita ginecologica,ero fidanzata gia da 8 anni..il medico mi ha riscontrato un fibroma di 2,5cm vicino la tube sinistra(quasi all’imbocco)ora prendo la pillola xkè secondo lui rallenta il processo di crescita del fibroma…io però sono terrorizzata dall’idea di nn poter avere un bimbo….

  2. Anonimo

    ho una paura terribile di fare una visitya cinecologica infatti ho partorito 2figli con cesareo i rapporti sessuali cerco di evitarli non avendo mai provato piacere dal momento che è impossibile una penetrazione completa come ci fosse un muro per me c’è possibilita di fare una visita cinecologica senza essere toccata in quel punto? ho la fissa di avere un brutto male vi prego di aiutarmi e di darmi un consiglio: preciso che ho 50 anni e sono così da ragazza ,inoltre ho sempre perdite di sangue e mal di reni vi saluto e attendo una vostra risposta

    1. Dr. Roberto Gindro
      Dr. Roberto Gindro

      Anche se può essere difficile credo che una visita ginecologica sia davvero importante; non credo ci nulla di particolarmente grave, ma è necessario capire la causa del dolore e dei fastidi durante il rapporto. Se correttamente diagnosticato e curato il disturbo, la sua vita potrebbe davvero cambiare drasticamente in meglio.

  3. Anonimo

    salve mi chiamo silvana o 23 anni e o avuto un figlio col cesareo o dolori forti mestruali e dolori nei rapporti sessuali mi fa male tutta la gamba sinistra posso sapere cosa puo essere

    1. Dr. Roberto Gindro
      Dr. Roberto Gindro

      Consiglio senza dubbio una visita ginecologica, che valuterà che non ci siano danni dovuti al parto e/o all’intervento.

  4. Anonimo

    Ho 44 anni,nel corso della mia vita il ciclo è sempre mutato ma sempre durato 5-6gg.Da un mese e mezzo prendo homeos 42 per rinforzare le difese dato che soffro molto con la gola,ovviamente consigliato dall’omeopata.Ogni anno controllo ginecologico,dosaggio ormonale ovarico e tiroideo nella norma,ma 5 noduli sotto controllo,presenti alla tiroide,dosaggio fatto aprile scorso.Febbraio scorso ecografia transvaginale nella norma.Questo mese però il ciclo dura da oltre 7 gg.e forte.Gentilmente vorrei un parere,potrebbe essere stato questo prodotto ad avermi causato ciò.Sto vivendo un periodo di forte stress emotivo e fisico.Grazie per una vostra risposta.

    1. Dr. Roberto Gindro
      Dr. Roberto Gindro

      Se si riferisce all’Homes è impossibile che abbia effetti sul ciclo, quindi è molto più probabile che la causa sia lo stress.

  5. Anonimo

    La ringrazio per la tempestiva risposta,ma dovrei porle un’ ultima domanda: potrebbe questo prodotto contenere dell’antibiotico,dato che due anni fa ho vissuto un’analoga situazione dopo l’assunzione di zimox compresse.Grazie

    1. Dr. Roberto Gindro
      Dr. Roberto Gindro

      Assolutamente impossibile che un prodotto omeopatico contenga antibiotici od altre sostanze in dosi farmacodinamicamente attive.

  6. Anonimo

    Salve,
    volevo chiedere un parere per il mio problema…..
    le mie ultime mestruazioni sono iniziate il 25 dicembre 2010, dopo una settimana che ho avuto macchie o flusso non abbondante, il 31 dicembre 2010 arrivano normali e ad oggi 30 gennaio 2011 sono ancora presenti ( dal 23 gennaio al 27 gennaio sono state molto ma molto abbondanti, infatti ho avuto parecchi inconvenienti).
    L’ ultima mia visita ginecologica risale al mese di luglio, in quanto ho problemi di cisti alle ovaie, e dopo aver cambiato molti ginecologi mi sono arresa perchè non ho avuto nessun miglioramento, anche dopo aver assunto 2 tipologie di pillole anti..
    Grazie anticipatamente

    1. Dr. Roberto Gindro
      Dr. Roberto Gindro

      Se le perdite sono a tutt’oggi abbondanti sarebbe a mio avviso consigliabile una visita ginecologica.

  7. Anonimo

    vorrei sapere se il farmaco GN RH non ha effetto collaterale sul la fertilità.
    ho dei fibromi submucoso che mi danno tanto fastidio (molto dolore, tanto sanguinamento,). l’ospedale mi ha messo in lista d’intervento tra 3 mesi. non c’è lo faccio più. e ho paura che crescono di più con rischio di perdere mio utero.
    posso prendere il GN RH. il mio ginecologo non me l’ha prescrito. come me lo posso procurare? ho bisogno di voi.
    aiutate mi! grazie

    1. Dr. Roberto Gindro
      Dr. Roberto Gindro

      Se il ginecologo ha ritenuto di non prescriverlo è sicuramente perchè, nel suo caso, i rischi supererebbero i benefici; fare di testa propria in questi casi significa esporsi a problemi potenzialmente maggiori della causa per cui si è assunto il farmaco.

  8. Anonimo

    Salve!
    Ho 50 anni ,sono stata operata da miomi uterini. 2 anni fa col taglio cesareo. Il flusso e’ diventato più normale ,ma quest’anno mi e’mancato il mestruo un mese ,e pensado allá menopausa ma e’ ripreso abbondantemente.La ginecologa ha detto che un mioma e dovrei operarlo,ma io ho sofferto molto la prima volta e non vorrei ripetere la esperienza. Ho letto della chirurgia ad ultrasuoni concentrati e mi ha subito incuriosito.Sapete qualcosa di ciò ?..siccome sono sull’orlo della menopausa vorrei aspettare questo e non dover operarmi.Mi consigliate? Vi ringrazio.L.

    1. Dr. Roberto Gindro
      Dr. Roberto Gindro

      Non occupandomi di questo campo non sono purtroppo in grado di consigliarla.

  9. Anonimo

    Salve, oggi sono stata dalla ginecologa. Sono in cinta alla 12a settimana e per la prima volta mi è stato diargonsticato un fibroma, non so di che tipo sia perchè mi sono preoccupata tantissimo durante la visita!
    La dott. ssa ha detto che non è niente di grave, bisogna solo monitorarlo e sperare che non cresca ma decresca. Però intanto mi ha messo a riposo per 1 settimana senza lavorare e io ho paura! Lei mi tranquilizza sempre… posso stare serena che il mio bimbo non ne soffrirà ? il fibroma è di 4 cm. Grazie mille dottore…

    1. Dr. Roberto Gindro
      Dr. Roberto Gindro

      Se ci fosse stato qualche rischio la ginecologa glielo avrebbe detto e, sopratutto, le avrebbe suggerito ulteriori accertamenti od addirittura il ricovero; a mio avviso può stare tranquillissima, anche se ovviamente sarà necessario tenerlo sotto controllo.

    2. Anonimo

      ciao cristina io ho una bimba di quasi 2 anni.anche io in gravidanza avevo un fibroma di 3 cm non proccuparti non succede nulla.
      A distanza di un anno e mezzo mi hanno tolto il fibroma e ora sto bene.
      viviti la tua gravidanza con serenita

  10. Anonimo

    buon giorno dott.,circa una settimana fa ho fatto un’ecografia perchè sono incinta di 9 settimane.Durante l’ecografia il medico mi ha detto di aver visto un fibroma di circa 3cm.poichè mi sono allarmata,il medico mi ha detto di non preoccuparmi,ma che si dovrà tenere in osservazione. Ho letto che tali fibromi possono causare aborti,nascite premature ed altro….ho 32 anni,ho avuto tre gravidanze:una parto naturale,l’altra cesareo e due anni fa un aborto.Mi devo preoccupare?

    1. Dr. Roberto Gindro
      Dr. Roberto Gindro

      Come può leggere anche nel commento precedente può capitare, ma l’età gioca sicuramente a nostro favore e per ora non c’è motivo di allarmarsi.