Tutte le domande e le risposte per Tumore alla prostata: sintomi e sopravvivenza
  1. Dr. Andrea Militello (andrologo, urologo)
    Dr. Andrea Militello (andrologo, urologo)

    La risposta del dr Cimurro è corretta….l’argomento molto delicato. Alcune volte si prescrive Avodart per sei mesi per verificare se il psa sia in grado di scendere almeno sotto 2. In questo caso possiamo ufficiosamente scongiurare patologie particolari. Ma è un atteggiamento non condiviso dalle linee guida. Anche io tal volta lo applico.
    Ricordiamoci che esiste questo esame :

    Dr. Andrea Militello, Andrologo Urologo Roma, Viale Libia 120 Sito Web:

  2. Anonimo

    Salve dott Cimurro, sono un ragazzo di 32 anni è da una settimana che urino una decina di volte al giorno appena bevo dopo circa un oretta devo urinare. Non ho bruciore. Ho fatto venerdì l’esame delle urine e urinocultura con esito normali nulla di rilevante. Mi sto preoccupando un po’ devo preoccuparmi? Il 14/07/16 ho fatto un ecoaddome completo e sia la prostata che la vescica erano ok solo della renella nel rene sx. Di notte a volte capita che mi sveglio per urinare e notti che dormo tranquillo. Attendo una sua risposta! Cordiali saluti

    1. Dr.ssa Elisabetta Fabiani
      Dr.ssa Fabiani (Medico Chirurgo)

      Salve, quanto beve? può essere correlato a quello, se le visite che ha fatto non hanno rilevato nulla.

    2. Anonimo

      Salve dottoressa, l’ecoaddome completo è stato fatto 3 mesi fa per routine mentre l’urina è urinocultura la settimana scorsa mentre avvertivo questo fastidio. Ora mi chiedo si bevo 2 litri di acqua al giorno con basso residuo fisso ma come mai urino pure quando nn bevo? Tipo stanotte nn mi sono svegliato per farla ma da stamattina sono andato già 2 volte alle 06:30 e alle 08:00. Non ho bruciori e il getto è normale.

    3. Dr. Cracchiolo (Medico Chirurgo)
      Dr. Cracchiolo (Medico Chirurgo)

      Salve, è stata valutata la glicemia ?

    4. Anonimo

      Salve dottore la glicemia non è stata valutata!

    5. Anonimo

      Comunque giusto per sua informazione le analisi del sangue per mia scelta le eseguo due volte l’anno ed i valori sono tutti normali!

  3. Dr. Cracchiolo (Medico Chirurgo)
    Dr. Cracchiolo (Medico Chirurgo)

    Potrebbe essere utile farla insieme ad un controllo delle urine delle 24 ore. Ne parli con il suo medico. saluti

    1. Anonimo

      Quindi lei escluderebbe problemi di urologia?

    2. Dr. Cracchiolo (Medico Chirurgo)
      Dr. Cracchiolo (Medico Chirurgo)

      Salve, no è che per età, sesso e controlli fatti , non mi aspetto problemi particolari urologici, per cui escluderei prima altre problematiche endocrinologiche e poi, se queste risultano negative, farei una visita urologica. Ovviamente sta a lei e al suo medico decidere il da farsi. saluti

    3. Anonimo

      Salve dr cracchiolo, come mai quando faccio palestra anche per più di un ora nn avverto nessuna sensazione di urinare e calcoli che bevo più di mezzo litro d’acqua?

    4. Dr. Roberto Gindro
      Dr. Roberto Gindro

      Il motivo principale è probabilmente che il sudore elimina gran parte dei liquidi assunti.

  4. Anonimo

    Buongiorno Dottore ho 57 anni mangiando la barbabietola sono andato in bagno è ho urinato rosso e vero che la barbabietola fa questo effetto grazie

  5. Dr. Andrea Militello (andrologo, urologo)
    Dr. Andrea Militello (andrologo, urologo)

    In effetti è vero

    se dovesse continuare nei prossimi giorni esegua subito una visita urologica con eografia ed esame urine completo

    ci tenga informati

    Dr. Andrea Militello, Andrologo Urologo Roma, Viale Libia 120 Sito Web:

    1. Anonimo

      Buongiorno, ho 36 anni e da qualche tempo ho problemi di eiaculazione precocissima; dallo stesso periodo ho notato che oltre a sentire lo stimolo di dover urinare spesso anche se non bevo moltissimo, e che lo stimolo diventa fortissimo e urgente in pochissimo tempo. in più di notte ho forti dolori nella zona osso sacro. Devo preoccuparmi? Non ho particolari fastidi nella minzione e nell’eiaculazione….Ringrazio anticipatamente per la risposta.

    2. Dr. Cracchiolo (Medico Chirurgo)
      Dr. Cracchiolo (Medico Chirurgo)

      Salve, potrebbe anche trattarsi di una infezione delle vie urinarie, sarebbe utile fare un esame delle urine e un controllo urologico. Ne parli con il suo medico. saluti

  6. Anonimo

    La prostatite predispone allo sviluppo di tumore?

    1. Dr. Roberto Gindro
      Dr. Roberto Gindro

      L’argomento è tuttora oggetto di dibattito, anche perchè la letteratura non è unanime in proposito:

      Sembrerebbe in ogni caso essere un fattore con un peso relativo inferiore ad altri (età, famigliarità, genetica, …), se non addirittura protettivo.

  7. Anonimo

    PSA a 1.1, tutto OK, giusto?

    1. Dr. Roberto Gindro
      Dr. Roberto Gindro

      Il valore di per sé sembra assolutamente buono, andrà ovviamente valutato con l’aiuto del medico e contestualizzato con eventuali sintomi, disturbi, farmaci, precedenti, …

  8. Anonimo

    La pratica del ciclismo può aumentare il rischio di sviluppo di tumore?

    1. Dr. Roberto Gindro
      Dr. Roberto Gindro

      No.