Tutte le domande e le risposte per 10 regole per la prevenzione del cancro
  1. Anonimo

    Salve dottore volevo chiederle se uno ha sintomi di tumore al colon da 4 mesi e ora deve operarsi per tumore al colon la percentuale che vada tutto bene ? Grazie in anticipo

    1. Dr. Roberto Gindro (farmacista)
      Dr. Roberto Gindro (farmacista)

      Dipende da troppi fattori.

  2. Anonimo

    Grazie mille Dott. gentilissimo.

  3. Anonimo

    In testa..

    1. Dr. Roberto Gindro (farmacista)
      Dr. Roberto Gindro (farmacista)

      Stile di vita sano, non credo che il medico le consiglierà esami.

  4. Anonimo

    Salve Dott.
    Mio padre a 20 anni ha avuto un tumore poi curato, vorrei sapere che test Lei mi consiglia di fare per una giusta prevenzione, ho 21 anni.
    Grazie Mille, attendo notizie.

    1. Dr. Roberto Gindro (farmacista)
      Dr. Roberto Gindro (farmacista)

      Che tumore?

  5. Anonimo

    Salve dottore..che esami dovrei seguire per verificare se ho il cancro? Dalle analisi del sangue si puo vedere qualcosa? Ho 24 anni ed ho forti dolori alla bocca dello stomaco, una specie di nodo in gola e difficoltà respiratorie(meglio un peso tra lo stomaco e i polmoni che mi impedisce di completare la respirazione) attendo risposta

    1. Dr. Roberto Gindro (farmacista)
      Dr. Roberto Gindro (farmacista)

      Sembra forte ansia, ne parli semplicemente con il medico di base che visitandola potrà comunque escludere patologie organiche.

  6. Anonimo

    Salve dottore, sono un ragazzo di 20 anni. Vorrei sapere se il mio stile di vita è abbastanza buono da rassicurami per prevenire le malattie. Non sono uno sportivo a livelli agonistici, ma lo sport mi piace e lo pratico a livello amatoriale. A casa ho un tapis roulant e lo faccio quasi tutti i giorni per 30-40 min a passo svelto e, qualche volta, a corsa moderata; per andare a fare la spesa non prendo mai la macchina, ma vado a piedi; non fumo; non bevo; mangio molta frutta e verdura, pesce, legumi, carne bianca, la carne rossa la mangio di meno; bevo tè verde e molta acqua, le bibite solo raramente nelle feste o alla domenica; mangio tutto senza sale; qualche volta assumo un integratore al mirtillo, su consiglio del medico, per un lieve varicocele che ho. Sono alto 1, 71 m e peso 82-83 kg. Sono un po’ in sovrappeso, ma ho una massa muscolare abbastanza sviluppata, avendo fatto palestra e nuoto negli anni scorsi. Credo che a breve ricomincerò a praticare di nuovo il nuoto. Ecco, vorrei sapere se tutte queste abitudini possano bastare per cercare di prevenire patologie gravi, anche perchè nella mia famiglia non si sono mai verificati eventi di tumore, ma ci sono stati diversi casi di eventi cardiovascolari. Posso stare sereno conducendo questo stile di vita? Grazie.

    1. Dr. Roberto Gindro (farmacista)
      Dr. Roberto Gindro (farmacista)

      Ovviamente non è possibile garantire nulla, ma direi che è già più che sufficiente.

  7. Anonimo

    Buona sera dott ho 22anni e circa 10 anni fa dormivo con il cell sotto il cuscino… Sarà stata una cosa di un paio di anni forse.. Poi ho sempre dormito con il cell per terra o sul comodino. Ho sentito che fa malissimo. Io quegli anni col cell sotto il cuscino possono avermi danneggiato tanto? So che lo fanno in tanto purtroppo

    1. Dr. Roberto Gindro (farmacista)
      Dr. Roberto Gindro (farmacista)

      Stia sereno ed eviti semplicemente in futuro di farlo.

  8. Anonimo

    Ma quali sono questi trattamenti per ridurre il rischio?
    Grazie

    1. Dr. Roberto Gindro (farmacista)
      Dr. Roberto Gindro (farmacista)

      ?

    2. Anonimo

      C’è scritto nelle sue 10 regole….
      Punto 8

      Grazie

    3. Dr. Roberto Gindro (farmacista)
      Dr. Roberto Gindro (farmacista)

      Dipende dal tipo di tumore: per esempio per alcuni può essere sufficiente attenzione alla dieta (per esempio consumando fibre si riduce il rischio di tumore al colon), per altri può essere un farmaco (la pillola anticoncezionale riduce il rischio di tumore alle ovaie ma aumenta quello del seno), per casi molto particolari si può prendere in considerazione l’intervento preventivo (si veda per esempio il caso di Angelina Jolie).

      La valutazione viene sempre fatta in base all’eventuale presenza di fattori di rischio, in assenza di questi con uno stile di vita sano non si sbaglia mai.

  9. Anonimo

    ho letto queste righe cercando di conoscere di più a proposito della TB. quali sono i sintomi ? che cosa si fà quando si teme di avere rapporti di lavoro con una persona malata e che ignora di esserlo? marisol

    1. Dr. Roberto Gindro (farmacista)
      Dr. Roberto Gindro (farmacista)

      Intende la tubercolosi?

  10. Anonimo

    buongiorno, sono una ragazza di 30 anni .
    purtroppo da 8 mesi nn sto bene, in quanto ho visto un decadimento significativo della pelle del volto, sopratutto attorno agli occhi ed un rigonfiamento costante delle labbra, sensibilità ai denti e alle gengive, una sensazione strana al petto e ultimamente tanti puntini rossi circolari e ovali simili a nei piccolissimi apparentemente Non piatti, sul viso, sulla testa e sul petto. mi hanno tolto un apparente melanoma al piede che sembrava veramente brutto ma che poi è risultato da una seconda valutazione dei vetrini un nevo atipico. cosa mi sta capitando ? è possibile qualche correlazione con l’intervento avuto ? la ringrazio

    1. Dr. Roberto Gindro (farmacista)
      Dr. Roberto Gindro (farmacista)

      È emotiva?
      Soffre di ansia?
      Quando è avvenuto l’intervento?