1. Anonimo

    Buongiorno ho appena ricevuto le analisi del sangue con i seguenti valori:
    Glicemia 61, colesterolemia totale 206 HDL 69 (su un massimo di 55) LDL 121, trigliceridi 80 ho 35 alto 175 cm e peso 70kg pressione al prelievo 70 diastolica e 110 sistolica frequenza battito 64
    Grazie

    1. Dr. Roberto Gindro
      Dr. Roberto Gindro

      Età?
      Fuma?
      E’ sovrappeso?
      Casi di problemi cardiocircolatori in famiglia?

  2. Anonimo

    Sono una ragazza di 30 anni ed ho appena ritirato le analisi:colesterolo: 198 mg e urobilinogeno 0.2. Il resto è nella norma. Che vuol dire? Che significano questi risultati?

    1. Dr. Roberto Gindro
      Dr. Roberto Gindro

      Il colesterolo direi che va bene; l’urobilinogeno che intervallo di riferimento ha?

    2. Anonimo

      non è riportato nessun valore di riferimento!

    3. Dr. Roberto Gindro
      Dr. Roberto Gindro

      Strano… In ogni caso una alterazione di questo valore non permette di ipotizzare diagnosi, perchè va sempre incrociato con altri valori (per esempio relativi alla funzionalità del fegato).

    4. Anonimo

      Mah non saprei. Cmq La ringrazio per il Suo supporto.
      Grazie mille e buon lavoro
      Cordialmente

  3. Anonimo

    salve dott. mia moglie è preoccupata per le sue analisi. i valori sono; colesterolo totale 196, hdl 27, ldl 137, trigliceridi 213 . aspetto una risposta grazie.

    1. Dr. Roberto Gindro
      Dr. Roberto Gindro

      Sicuramente non sono eccezionali, ma a mio avviso non sono poi così preoccupanti: posso chiedere età, peso, altezza, fuma, pressione alta?

  4. Anonimo

    Buongiorno Dott.ieri ho ritirato le analisi è sono un pò preoccupata,ho 34 anni,il mio colesterolo HDL è67, quello totale 205 e i triglicedi a 103,a dimenticavo un mese fa ho dovuto fare una cura con antibiotici e poi 10 mesi fa ho avuto una bimba c’entra qualcosa? Sono un pò in ansia…

    1. Dr. Roberto Gindro
      Dr. Roberto Gindro

      Mi sembrano ottimi, è il totale che la preoccupa?

    2. Anonimo

      Si ma anche L’hdl,lei che dice,la ringrazio comunque….

    3. Dr. Roberto Gindro
      Dr. Roberto Gindro

      L’HDL è il colesterolo buono e più è elevato e meglio è.
      Anche l’indice di rischio associato a questi valori, circa 3, è ottimo!

    4. Anonimo

      Grazie Dottore mi avete tranquillizzato,le auguro una buona giornata

  5. Anonimo

    colesterolo ldl 133 colesterolo hdl 53 coolesterolo totale 218 e alto

    1. Dr. Roberto Gindro
      Dr. Roberto Gindro

      Sono valori migliorabili, ma buoni, sopratutto se non ci fossero altri fattori di rischio (sovrappeso, fumo, glicemia alta, famigliarità, …).

  6. Anonimo

    Buongiorno dottore
    ho 46 anni peso 78 kg non fumo e faccio regolarmente attivita fisica.Dalle ultime analisi è risultato una cosa che ha lasciato perplesso anche il mio medido anche se mi ha assicurato che sono in salute.Il mio colesterolo totale è pari a 256, il valore hdl 87 non conosco il valore del ldl mentre i trigliceridi sono a 34. Mi puo spigare cortesemente questi risultati.
    Grazie anticipatamente
    mario66

    1. Dr. Roberto Gindro
      Dr. Roberto Gindro

      Il colesterolo LDL, dati i suoi valori, dovrebbe essere pari a 162.

      In effetti sono valori strani, ma ammesso che non ci siano stati errori di laboratorio non effettivamente bruttissimi valori; mangia molte fonti di acidi grassi polinsaturi (pesce azzurro, crostacei, frutta secca in guscio, …)?

    2. Anonimo

      Grazie per la risposta ,
      devo ammettere che purtroppo la mia dieta non è delle più salutari.Con il lavoro che faccio spesso a pranzo mi trovo fuori e quando mi è possibile nella pausa pranzo faccio dai 40 ai 50 km in bicicletta.mangiando frutta per lo più banane.
      Quando torno a casa la fame si fa sentire e siccome la sera sono banditi i carboidrati la mia dieta è composta da carne (per la maggior parte), pesce e molta verdura e frutta per saziarmi.La mattina colazione con caffelatte e biscotti di riso.Aggiungo la mia pressione arteriosa è 80/135,
      Ancora grazie per le sue risposte che magari riescono a sciogliere alcune mie curiosità
      Mario66

    3. Dr. Roberto Gindro
      Dr. Roberto Gindro

      Resto dell’idea che non sono così male come sembrano, a mio avviso se riuscisse a sostituire le proteine animali provenienti dalla carne con proteine vegetali vedrebbe un deciso miglioramento (più che altro perchè parallelamente diminuirebbe il consumo di grassi animali, una delle principali cause dell’aumento del colesterolo).
      Benissimo invece il pesce.

  7. Anonimo

    eta 45 anni
    colesterolo totale 254
    colseterolo hdl 89
    trigligeridi 105
    alimentazione assolutamente equilibrata, mam nonostante ciò colesterolo forse un pò alto.
    regolare attivita fisica (8 ore settimanali) di corsa per circa 250 kmt al mese
    cosa devo fare
    grazie
    marco

    1. Dr. Roberto Gindro
      Dr. Roberto Gindro

      Si può definire in peso forma?

  8. Anonimo

    Ho 32 anni sono alto 1.80 e peso 74 kg ho effettuato le analisi e risulta che ho il colesterolo alto ecco i valori:
    colesterolo tot 289
    hdl 74
    ldl 197
    trigliceridi 80
    Mi devo preoccupare

    1. Dr. Roberto Gindro
      Dr. Roberto Gindro

      E’ senza dubbio necessario fare in modo di abbassarlo; pensa di avere margine di miglioramento nella dieta?

    2. Anonimo

      Si, mangio più spesso pesce e cammino circa 40 tutti i gg da una settimana. Ma mi devo preoccupare per un eventuale infarto

    3. Dr. Roberto Gindro
      Dr. Roberto Gindro

      Il rapporto ldl/hdl è buono, quindi probabilmente non rischia nell’immediato, ma le raccomando di seguire scrupolosamente eventuali indicazioni datele dal medico.

  9. Anonimo

    Ho 30 anni, sono alto 176cm peso 62kg, le analisi che ho effettuato riportano i seguenti valori:
    colesterolo tot: 229

    hdl: 57

    ldl: 163

    trigliceridi: 136

    Premetto subito che non fumo nè bevo. Faccio attività fisica (nuoto) una volta a settimana.
    Cosa mi può consigliare per migliorare questi valori?

    1. Dr. Roberto Gindro
      Dr. Roberto Gindro

      A mio avviso non sono così male, sopratutto perchè non ci sono altri fattori di rischio; probabilmente provando a diminuire un pochino i grassi animali (carne, formaggi, …) a favore di quelli vegetali e del pesce azzurro migliorerebbero ulteriormente.

  10. Anonimo

    BUONGIORNO DOTTORE HO APPENA RITIRATO GLI ESAMI, 45 ANNI NON FUMATORE IPERTESO IN TERAPIA CON 1/2 CP. AL DI’ DI ENAPREN ADESSO PRESSIONE STABILE NEI VALORI MEDI 145 -83, UN MESE FA MI E’ STATO INSERITO UNO STENT URTRALE PER C INFEZIONE AL RENE A CAUSA DI UN CALCOLO. COLESTEROLO 205- HDL35 – TRIGLICERIDI 351 – CK 198.
    SONO SCESO DI CIRCA 11 KG E CERCO DI DIMAGRIRE ANCORA PER ARRIVARE A 80 KG. DEVO PREOCCUPARMI DI QUESTI ESAMI?
    GRAZIE MILLE

    1. Dr. Roberto Gindro
      Dr. Roberto Gindro

      Sono più che altro i trigliceridi a saltare all’occhio; benissimo perdere ancora peso, attenzione all’alimentazione (sarebbe bene aumentare il consumo di omega3) ed in ogni caso valuti con il medico se non sia il caso di aiutarsi con farmaci (almeno per il momento).