Gentile utente, per garantire maggiormente la tua privacy i tuoi contributi potrebbero essere mostrati sul sito in forma anonima.

Leggi le condizioni d'uso dei commenti.

  1. Anonimo

    Il riso rosso fermentato può alzare il cpk? Il mio medico sostiene di sì, ma le mie amiche dicono che essendo naturale non può essere quello. Chi ha ragione?

    1. Dr. Cimurro (farmacista)
      Dr. Cimurro (farmacista)

      Secondo lei chi ha ragione? 🙂

      Certo che può alzare il CPK, “naturale” non significa sicura, mai! Il riso rosso fermentato contiene una molecola molto simile alle statine di sintesi che, come quest’ultime, può essere causa di aumento del valore della creatin fosfochinasi. Al medico spetta valutare l’entità dell’aumento e il relativo rapporto rischio-beneficio.

  2. Anonimo

    Buonasera dottore…volevo sapere dove posso rivolgermi x curare i sintomi del cpk alto da tanti anni ho assunto farmaci x colesterolo e trigliceridi

    1. Dr.ssa Fabiani (Medico Chirurgo)
      Dr.ssa Fabiani (Medico Chirurgo)

      Salve, che sintomi ha? ha fatto un dosaggio del CPK che risulta elevato? in tal caso si rivolga al medico di base, saprà cosa fare in base al quadro clinico.

  3. Anonimo

    Buongiorno dott.oggi ho fatto li esami del sangue CK 1 158 h riferimento 0-172 poi avevo plt piastrine 98 L riferimento 150-450.. il colesterolo 201riferimento 200 mi devo preoccupare grazie

    1. Dr. Cracchiolo (Medico Chirurgo)
      Dr. Cracchiolo (Medico Chirurgo)

      Salve, ha dolori muscolari? prende farmaci per il colesterolo? i valori del cpk sono molto alti e bisogna capire il motivo e anche le piastrine sono basse. Per cui è necessario far vedere le analisi al suo medico per una valutazione d’insieme. Saluti

    2. Dr. Cracchiolo (Medico Chirurgo)
      Dr. Cracchiolo (Medico Chirurgo)

      Salve, probabilmente allora sarebbe utile ripetere le analisi dopo qualche giorno senza fare pesi e senza assunzione di farmaci per accertare che siano questi i motivi dei risultato alterati. Tuttavia faccia vedere comunque le analisi al suo medico. Saluti

La sezione commenti è attualmente chiusa.