Tutte le domande e le risposte per Infarto ed ictus: sintomi, cause e prevenzione
  1. Anonimo

    sono 15 giorni ,che ho una serie di extrasistole, è successo dopo un forte stress, devo preoccuparmi? ho 50 anni e vivo con ansia questa situazione. grazie

    1. Dr. Roberto Gindro
      Dr. Roberto Gindro

      Il forte stress spiega adeguatamente il problema, ciò non toglie che si possa valutare con il suo medico un blando ansiolitico per superare più velocemente il problema.

  2. Anonimo

    esco da un’ictus ero fermo su una sedia a rotelle adesso per fortuna vado con le mie gambe sono di firenze purtroppo quando vado fuori di casa ho bisogno di due persone sono riconosciuto invalido al 100 per cento dall’inps eppure prendevo 740 euro al mese adesso ne prendo 230 euro al mese come maivi prego rispondetemi voi che sapete tutto io riesco a scrivere col computer ho fatto passi da gigante in questo senso prima stavo sempre chiuso in camera mia al buoi e non volevo vedere nessuno adesso no su questo sono tornato normale parlo benequando sto a sedere uno nemmeno sa quello che ho avutoio non so a chi rivolgermi fate un piccolo sforzo se voi potete vi prego non so se posso sperare di fare ancora dei passi verso la normalita cosa devo fare con la gamba e col braccio quale ginnastica devo fare vi chiedo solo un quarto d’ora per rispondermi vi prego grazie infinitivamente

    1. Dr. Roberto Gindro
      Dr. Roberto Gindro

      Vorrei davvero poterla aiutare concretamente, ma purtroppo sono farmacista e non mi occupo direttamente di questo campo; consiglio quindi di rivolgere le sue legittime domane a chi di dovere, che potrebbero essere rispettivamente l’INPS per la pensione di invalidità ed un fisioterapista per la rieducazione.

  3. Anonimo

    Ho avuto un improvviso formicolio sulla parte sinistra del viso con conseguente leggerissimo formicolio al braccio sempre sinistro ma dopo 5 minuti era tutto passato. Si tratta di un avviso a quacosa di piu grave?

    1. Dr. Roberto Gindro
      Dr. Roberto Gindro

      In linea di massima probabilmente no, ma dipende da molti fattori: età, peso, valori colesterolo, presenza di possibili cause a spiegazione del fenomeno (per esempio essersi addormentati in posizioni scomode), …

  4. Anonimo

    esco da un’ictus ero fermo su una sedia a rotelle adesso per fortuna vado con le mie gambe sono di firenze ma purtroppo quando esco di casa ho bisogno di due persone che mi aiutino sono invalido al 100 per cento riconosciuto dall’inps eppure prima prendevo 740 euro al mese adesso ne prendo 230 euro al mese come mai aiutatemi io non posso andare da nessuna parte a fare valere i miet diritti abbiate cura di me vi prego

    1. Dr. Roberto Gindro
      Dr. Roberto Gindro

      Purtroppo non mi occupo di questo campo e non ho davvero le competenze per aiutarla, mi dispiace; provi eventualmente a scrivere nella sezione di medicina legale di medicitalia.it .

  5. Anonimo

    da qualche giorno ogni tanto sento come una fitta sul basso ventre a sinistra,quasi sull’inguine,che potrebbe essere?

    1. Dr. Roberto Gindro
      Dr. Roberto Gindro

      Praticamente impossibile rispondere, potrei tentare di indovinare dicendo intestino, ma sarebbe da vedere e valutare in modo più approfondito.

  6. Anonimo

    Salve , è da 2 giorni che ho una sensazione di intorpidimento alla guancia sinistra che poi si è estesa anche a minimamente a quella destra,inoltre a volte ho delle fitte alla tempio sinistra.(sono davver giovane ,non bevo,non fumo,e vado a nuotare 2 o 3 volte a settimana) se cortesemente potreste rispondere perchè sono un pò ipocondriaco,ve ne sare davvero grato .Grazie

  7. Anonimo

    Ah si quasi dimenticavo,sono alto circa 1.78 e sono perfettamente normo-peso,oserei dire di essere sano

    1. Dr. Roberto Gindro
      Dr. Roberto Gindro

      Sono purtroppo sintomi davvero vaghi per azzardare ipotesi, forse un colpo d’aria, ma tutto sommato a sensazione direi nulla di preoccupante.

  8. Anonimo

    Grazie mille perche io sono davvero,davvero ipocondriaco e spessissimo mi capita di condurre dei sintomi a cose alquanto gravi(es infarto o ictus etc..)

  9. Anonimo

    vorrei espore anche io una mia preoccupazione, se qualcuno e cosi gentile da darmi una risposta. e da stamattina ce sento dei formicoli nella parte sinistra del corpo(lingua, braccio, e gamba).mi dovrei preoccupare?

    1. Dr. Roberto Gindro
      Dr. Roberto Gindro

      In linea di massima no, ma se dovessero persistere domani senta il medico.

  10. Anonimo

    sono un ragazzo di 32 anni so di essere ipocondriaco ho troppa paura di infarto in un mese ho fatto 3 ecg 1 ecg da sforzo 1 visita da un primario di cardiologia e giovedi devo fare ecografia color doppler,stamattina ho sentito dei dolori all altezza del petto verso sinistra ho troppa paura nn c e la faccio piu ho sempre paura cosa devo fare

    1. Dr. Roberto Gindro
      Dr. Roberto Gindro

      La prego di non intepretare male le mie parole, ma personalmente le suggerirei di provare ad intervenire sull’ansia con l’aiuto del suo medico; la sua ipocondria, a mio avviso, le sta condizionando in modo eccessivamente oneroso la vita.