1. Anonimo

    se non farò adre via le uova dei pidocchi entro una settimana mia mamma mi tagierà i capelli corti e io li odio.
    aiutatemi sono disperata!!!

  2. Anonimo

    in più mi toglierà il contatto con i miei animali

    1. Dr. Roberto Gindro
      Dr. Roberto Gindro

      Questo sarebbe inutile, il pidocchio umano non colpisce gli animali e viceversa.
      Provi ad usare MOM polvere, da applicare con cura su tutta la lunghezza dei capelli fino alle radici; avvolga i capelli in una cuffia per piscina e lo tenga per la notte. La mattina dopo shampoo delicato per rimuovere il prodotto (la cuffia magari la butti via). Si faccia poi aiutare da una sua amica o dalla mamma, che con un pettine a maglie fini di metallo (lo trova in farmacia) le dovrà togliere TUTTE le uova che vede.
      Dopo 7-10 giorni ripete il trattamento.

      Ribadisco che non serve allontanare gli animali.

  3. Anonimo

    il problema è che io ho molti capelli ,ricci e crespi.
    quindi il pettine con i denti fini non va bene.
    ora sto usando lo sciampo STOPped GSE e la lozione mom ma le uova sono ancora moltissime e i pidocchi un po’ meno.
    oggi ho provato a togiere le uova con il pettinino a denti fini ma senza risultato.
    io e mia mamma abbiamo entrambi i pidocchi ,allora ieri abbiamo fatto entrambi un impacco all’ essenza al timo e un po’ ha funzionato.

    1. Anonimo

      Con me ha funzionato bene la seguente tecnica. Dopo il trattamento con un prodotto per pidocchi all’olio di cocco ho messo nei capelli molto balsamo per riuscire ad utilizzare il pettinino (anch’io ho i capelli molto lunghi).
      Poi ho controllato i capelli ogni giorno fino alla seconda applicazione del prodotto:
      -sempre con molto balsamo nei capelli bagnati,
      -passando il pettinino e cercando eventuali uova o parassiti che quando presenti rimangono storditi e sono ben visibili.
      Dopo il secondo trattamento ho continuato a controllarmi i capelli ancora per qualche giorno.

  4. Anonimo

    il problema che io non riesco a trovere i prodotti che le mi consiglia,
    nelle farmacie che ci sono in zona
    cosa devo fare, dove li trovo?

    1. Dr. Roberto Gindro
      Dr. Roberto Gindro

      MOM e Milice, per esempio, li trova sicuramente in ogni farmacia; se non presenti è possibile ordinarli.

  5. Anonimo

    OK .
    MA LA CUFFIA SERVE DI TELA O DI PLASTICA?

  6. Anonimo

    più o meno quanti giorni durereanno le uova con quel trattamento?

  7. Anonimo

    X QUANTI GIORNI BISOGNA CONTINUARE A RIPETERE IL TRATTANENTO

    1. Dr. Roberto Gindro
      Dr. Roberto Gindro

      Una cuffia qualsiasi, va bene anche un asciugamano chiuso a turbante se preferisce, basta che non si apra durante la notte. E’ sufficiente uan notte sola di trattamento, da ripetere dopo 7-10 giorni, per uccidere eventuali uova sopravvissute.

  8. Anonimo

    vi prego aiutatemi……….ho una bambina di 8 anni e dall inizio di giugno che ha i pidocchi non riesco a mandarli via ho usato sciampi oli schiume ma non sono riuscita a mandarli via. purtroppo la mia bambina ha i capelli riccissimi non riesco a sfilare le uova non so cosa piu fare vi prego mi aiutate …………

    1. Dr. Roberto Gindro
      Dr. Roberto Gindro

      Quanto suggerito nei commenti precedenti è probabilmente il rimedio più sicuro, ma anche il più aggressivo; valuti con la pediatra se ritiene che possa provare, a preoccuparmi sono le diverse ore necessarie di trattamento in rapporto all’età.

    2. Anonimo

      Con me ha funzionato bene la seguente tecnica. Dopo il trattamento con un prodotto per pidocchi all’olio di cocco ho messo nei capelli molto balsamo per riuscire ad utilizzare il pettinino (anch’io ho i capelli molto lunghi).
      Poi ho controllato i capelli ogni giorno fino alla seconda applicazione del prodotto:
      -sempre con molto balsamo nei capelli bagnati,
      -passando il pettinino e cercando eventuali uova o parassiti che quando presenti rimangono storditi e sono ben visibili.
      Dopo il secondo trattamento ho continuato a controllarmi i capelli ancora per qualche giorno.

  9. Anonimo

    mia figlia ha preso i pidocchi,ho effettuato il trattamento con paranix,dopo 8 giorni ho effettuato il 2° trattamento,oggi dopo 3 giorni l’ho ripettinata e ho trovato delle lendini attaccate al pettine,sono vive o morte,devo rieffettuare il trattamento ancora 1 volta, e se si fra quanto tempo?oppure devo continuare a pettinarla ogni giorno.grazie di cuore rossella

    1. Dr. Roberto Gindro
      Dr. Roberto Gindro

      Dopo ogni trattamento, qualunque esso sia, è indispensabile rimuovere TUTTO quello che vede, pidocchio o lendine, vivo o morto.
      Se nei giorni seguenti vede ulteriori lendini è decisamente opportuno rimuoverle, e ripetere il trattamento dopo 7-10 giorni dall’ultima applicazione.

  10. Anonimo

    come mai nn ha risposto alle informazioni mandategli come risposta alle sue domande? della serie chi tace acconsente?……….

    1. Dr. Roberto Gindro
      Dr. Roberto Gindro

      Perchè non c’erano domande e non ho (purtroppo) nulla da aggiungere a quanto riportato, come per esempio date presunte di commercializzazione in Italia dei prodotti; ho qualche perplessità tuttavia sul fatto che in Italia si sia semplicemente indietro, un nuovo prodotto sarebbe decisamente il benvenuto anche dal punto di vista commerciale, quindi ho la sensazione che ci sia qualche altro motivo alla base della mancata commercializzazione nel nostro Paese (sostanze non approvate, divieto di commercializzazione da parte dell’azienda titolare di eventuali brevetti, mancanza di provata efficacia…).

      Da un punto di vista più tecnico c’è da notare poi che per i farmaci i giornali non sono decisamente una fonte affidabile, il sito da lei citato parla di uno studio (uno solo? Forse un po’ poco per essere certi della superiorità rispetto agli attuali rimedi) che confronta Bal con il placebo; il metodo è giusto, ma per definirlo superiore agli altri dovrebbe essere confrontato anche con i prodotti concorrenti. A voler essere precisi poi l’articolo parla di resistenza agli antibiotici usati finora, ma nè malathion nè permetrina sono antibiotici.
      Lo stesso identico articolo lo trova poi su numerosissimi altri siti giornalistici più o meno famosi (esempio ), la fonte potrebbe quindi essere un comunicato stampa arrivato chissà come in Italia.

      Prodotti che soffocano i pidocchi come l’alcool benzilico ne esistono tra l’altro anche in Italia, il primo credo sia stato Paranix, e nessuno le vieta di usarli in associazione ai tradizionali prodotti.Le farmacie ed i medici che disprezza, sono tra l’altro assolutamente in grado di prescrivere/preparare una formulazione di alcool benzilico al 5%, quindi nessuno le impedisce di provare la sostanza.

      Ovide contiene anche Malation (e praticamente tutti i siti, FDA compresa, lo ritengono l’unico principio attivo degno di nota), quindi di fatto la novità non è a mio avviso così eclatante; non tutti lo ritengono così efficace, per esempio a questa pagina

      una mamma si lamenta che Ovide ha fatto più danno dei pidocchi stessi sulla pelle dei bambini.

      I pidocchi sono un problema davvero fastidioso, purtroppo non sempre semplice da risolvere, ma a mio avviso purtroppo tutto il mondo è paese. 😉