Gentile utente, per garantire maggiormente la tua privacy i tuoi contributi potrebbero essere mostrati sul sito in forma anonima.

Leggi le condizioni d'uso dei commenti.

  1. Anonimo

    Quando si hanno problemi di insufficienza venosa è possibile esporsi al sole? Ho sentito pareri contrastanti.

    1. Dr. Cimurro (farmacista)
      Dr. Cimurro (farmacista)

      Il calore può sicuramente causare un peggiorando della condizione e dei sintomi, ma con qualche attenzione è comunque possibile godere dei benefici del sole (come per esempio la stimolazione della sintesi di vitamina D).

      Per approfondire:

  2. Anonimo

    Grazie per la risposta! Ovviamente le dico che ad oggi sono molto insoddisfatta dei risultati delle sclerosanti, in quanto le macchie sono veramente antiestetiche! Diciamo che la prova costume è bocciata in partenza…
    L’auriderm xo se non sbaglio non contiene lattoferrina che forse sarebbe più indicata per il mio problema (?). Non so … Proverò… Grazie. Saluti.

    1. Dr. Cimurro (farmacista)
      Dr. Cimurro (farmacista)

      Spesso in questi casi più che la singola sostanza entra in gioco la risposta soggettiva.

  3. Anonimo

    Buonasera dottore! In seguito a sclerosanti fatte circa circa 4 mesi fa, mi sono uscite delle macchie scure sulla pelle… Il medico mi ha detto che la risposta a questo trattamento è soggettiva e che le macchie col tempo andranno via…
    Per accelerare i tempi Mi ha consigliato la crema kelairon o auriderm xo. Secondo lei quale può essere la più adatta al problema?

    1. Dr.ssa Fabiani (Medico Chirurgo)
      Dr.ssa Fabiani (Medico Chirurgo)

      Buonasera, non vedendo direttamente la situazione è difficile risponderle, tuttavia le due creme sono assimilabili, agendo sullo stesso substrato. Se provandone una non vede grandi miglioramenti potrebbe sempre passare all’altra. Saluti.

  4. Anonimo

    Buongiorno dottore ! Ho fatto 3 sedute di sclerosanti alle gambe da un mese. Ho ancora delle macchie scure e dei capillari blu che prima non c’erano… Andranno via secondo lei con il tempo?

    1. Dr. Cimurro (farmacista)
      Dr. Cimurro (farmacista)

      Senza vedere è difficile giudicare, ma in linea di massima sì, andranno via.

  5. Anonimo

    Buonasera dottore. Una domanda: un medico di base può fare le sclerosanti?

    1. Dr. Cimurro (farmacista)
      Dr. Cimurro (farmacista)

      Se ha esperienza sì.

  6. Anonimo

    Salve dottore.sto iniziando ad usare. Le calze a compressione. Da 15 mmHg .volevo sapere se sono a scopo terapeutico o solo preventivo.e se riescono a migliorare. La situazione..

    1. Dr. Cimurro (farmacista)
      Dr. Cimurro (farmacista)

      Sono preventive, nel senso che non possono curare eventuali disturbi, ma ne avrà gran sollievo anche sui sintomi.

  7. Anonimo

    Grazie dottore faro’ un controllo . Sperando che e tutto ok .sono un po preoccupata

  8. Anonimo

    Scusi sono sempre laura

    1. Dr. Cimurro (farmacista)
      Dr. Cimurro (farmacista)

      1. La mia sensazione è che sia un po’ di suggestione, ma può eventualmente valutare con il medico se verificare per scrupolo la funzionalità della tiroide.
      2. Lasciamo che a decidere sia lo specialista a cui deciderà di rivolgersi.

  9. Anonimo

    Ha cosa e dovuta la reazione del freddo? In piu a novembre vorrei rimuoverle quale intervento mi consiglia ? La ringrazio per la sua disponibilita’

  10. Anonimo

    Nel corso di una settimana 2\3 volte massimo

    1. Dr. Cimurro (farmacista)
      Dr. Cimurro (farmacista)

      Non darei particolare peso.

  11. Anonimo

    Dottore ho notato che ho la pelle delle gambe molto secca e a volte ho brividi di freddo…. e. Normale mi.devo preoccupare ?

    1. Dr. Cimurro (farmacista)
      Dr. Cimurro (farmacista)

      Ogni quanto le capita di avere brividi di freddo?

  12. Anonimo

    Purtroppo non ho prestato.attenzione. forse qualcuna in piu c’e ‘

    1. Dr. Cimurro (farmacista)
      Dr. Cimurro (farmacista)

      In linea di massima dipende da quello, quindi al limite provi anche metodi diversi fino a trovare quello che le crea meno problemi.

  13. Anonimo

    Dottore buona sera volevo gentilmente sapere visto che ho i capillari quale tipo di depilazione usare di solito eseguo il silk epil …non so se peggioro la situazione … cosa mi consiglia … ringraziandola in anticipo la saluto .

    1. Dr. Cimurro (farmacista)
      Dr. Cimurro (farmacista)

      A seguito dell’uso del dispositivo verifica un peggioramento?

  14. Anonimo

    Buongiorno, ho una grave insufficienza venosa sin dalla gravidanza del mio secondo figlio. Anni fa ho subito l’asportazione della safena destra, ma visto che sono le varici sono ricomparse non ho fatto l’altro intervento alla gamba sinistra. Ho una paura tremenda per tutto questo. Vorrei ricoverarmi in una struttura molto avanzata e molto sicura (se necessario anche all’estero). Mi potrebbe cortesemente indicarmi quello che fa al mio caso? Non so proprio come muovermi e a chi rivolgermi. Grazie di cuore.

    1. Dr. Cimurro (farmacista)
      Dr. Cimurro (farmacista)

      Partirei da questo elenco

      per la ricerca.

    2. Anonimo

      Egregio Dottore,
      alla luce di quello che ho letto su questo sito circa le varie possibilità di cura, mi interesserebbe molto conoscere un Suo parere su quanto Le ho esposto, poichè dalle tante visite presso Angiologi non ho avuto risposte esaurienti se non prescrizioni di creme e compresse (Venoral – Venoruton – Vessel). Potrebbe cortesemente indicarmi cosa in concreto potrei fare? La ringrazio.

    3. Dr. Cimurro (farmacista)
      Dr. Cimurro (farmacista)

      Mi dispiace, ma non essendo specialista non sono in grado e non posso effettuare prescrizioni di trattamenti specifici.

  15. Anonimo

    mi correggo volevo scrivere ne ho pochissime.

    1. Dr. Cimurro (farmacista)
      Dr. Cimurro (farmacista)

      La ringrazio per la segnalazione, questo articolo è in realtà vecchio e redatto da personale non medico, quindi è possibile che i contenuti siano superati.

  16. Anonimo

    salve,ho anch’io il famoso problema delle vene capillari! ho 27 anni e da circa qualche anno noto sulle gambe delle venuzze e anche intorno le caviglie…parto dal presupposto che è un problema che hanno tutti in famiglia quindi è ereditario,devo dire che è molto antiestetico specialmente nel periodo estivo quindi vivo una situazione di disagio nell’esporre le gambe al mare. ho problemi di circolazione e quando cammino troppo le gambe si gonfiano e me le sento pesanti….mi sono informata da un chirurgo vascolare per un preventivo! ora non sò se la tecnica laser sia la stessa di cui lei ci parla…ma il prezzo a me richiesto non sembra così eccessivo parlo di 50 euro a seduta! non sò quante ne occorreranno ma nel mio caso penso poche perchè non ne ho tantissime…1.500 euro mi sembrano eccessive.

  17. Anonimo

    io ho 30 anni ma gia da molto tempo ho vene cappillari a livello estetico mi fanno shifo ma oltrettututto mi fanno male anche le gambe a fine giornata poi mi ritrovo sempre la pelle secca ma io penso che e dovuto alla mala circolazione. ho fatto anche eco dopller e sono usciti problemi di circolazione e dovrei mettere la calza a 140 den.pensate che questa situazione peggiori vi prego rispondetemi.

    1. Dr. Cimurro (farmacista)
      Dr. Cimurro (farmacista)

      Se non userà la calza come consigliato sì, è possibile e probabile che peggiori.

    2. Anonimo

      grazie per il suo consiglio ma un altra domanda vi voglio fare se e possibile ma nel mio caso potrei sottopormi a qualche intervento se e si quale e poi devo usare per forza da 140 den non posso usare quelle da 70 den che cambia e le devo usare sempre o in momenti in particolari grazie e buona sera

    3. Dr. Cimurro (farmacista)
      Dr. Cimurro (farmacista)

      L’ideale sarebbe usare sempre i 140, le 70 stringono meno e sono quindi meno efficaci e probabilmente non sufficienti nel suo caso.

    4. Anonimo

      salve ho le vene capillari sulle gambe non si notano tanto ma a me danno fastidio volevo sapere il prezzo per fare l’intervento grazie

    5. Dr. Cimurro (farmacista)
      Dr. Cimurro (farmacista)

      Mi dispiace, ma non conosco gli attuali prezzi (che possono comunque variare considerevolmente da una struttura all’altra).

  18. Anonimo

    Buonasera,mi scusi il disturbo ma ho molta preoccupazione.ho il piede notissimo che mi fa un male che non immagina non posso neanche muovermi penso sia dovuto a un storta ma la cosa che mi preoccupa tantissimo è che ho lavena del piede sinistro ovvero quello che mi fa male che è confissina non immagina neanche quanto è gonfia eè come se stesse per esplodere ho molta paura la prego mi dia lei un gran consiglio è troppo gonfia e attendo al più presto una sua risposta.grazie

    1. Dr. Cimurro (farmacista)
      Dr. Cimurro (farmacista)

      Nel frattempo impacchi di ghiaccio, ma è da far vedere ad un medico.

  19. Anonimo

    per risolvere un problema fastidioso e brutto esteticamente,se ne crea uno nuovo…il costo.non lo trovo giusto,perchè non vengono convenzionate queste terapie?perchè solo chi puo’ permettersi di spendere queste cifre puo’ curarsi?anche io ho fatto le sclerosanti senza eliminare il problema.ho 39 anni e per me è un fattore congenito,pratico molto sport e non sono sovrappeso,anzi.con sacrificio ho fatto le punturine,come dicevo,ma oggi che ci sarebbe,forse,una soluzione,cioè il laser,bisogna pagare cosi’tanto?anche questo è razzismo!!!!!

    1. Anonimo

      sono pienamente d’accordo non è giusto che chi non puo permetterselo deve tenersi i capillari rotti

    2. Dr.ssa Fabiani (Medico Chirurgo)
      Dr.ssa Fabiani (Medico Chirurgo)

      Mi trovate d’accordo, il sistema sanitario in Italia spesso non prevede nemmeno la convenzione per situazioni anche molto più gravi…ci sarebbe da parlare per giorni! saluti.

  20. Anonimo

    Io 3 anni fa mi sono sottoposta al laser per risolvere il problema dei capillari ed è stato più doloroso delle punture sclerosanti e dopo poco tempo sono riapparse come mi era già successo quando avevo optato per le sclerosanti.Allora dov’è la soluzione.Premetto che non sono fumatrice e neanche sovrappeso.

    1. admin
      admin

      Credo che la soluzione migliore sia di rivolgersi ad uno specialista, che valutata visivamente la situazione potrà suggerirle la procedura più indicata.

  21. Anonimo

    Ha fatto bene a sottolineare quest’aspetto, e mi scuso se l’articolo presenta la tecnica con eccessiva leggerezza.

  22. Anonimo

    penso che ogni intervento possa presentare qualche complicazione e di conseguenza non sono concorde con chi parla di queste cose con leggerezza. Ho inteso questo tra le vostre righe.

La sezione commenti è attualmente chiusa.