Tutti i commenti e le FAQ per Cataratta: intervento e sintomi

Gentile utente, per garantire maggiormente la tua privacy i tuoi contributi potrebbero essere mostrati sul sito in forma anonima.

Leggi le condizioni d'uso dei commenti.

    1. Dr. Cimurro (farmacista)
      Dr. Cimurro (farmacista)

      Si parla in questi casi di cataratta giovanile, ma è in genere conseguenza di altri disturbi preesistenti (diabete, per esempio).

  1. Anonimo

    Salve il 23 novembre sono stato operato di cataratta ad un occhio , richiedendo una ecografia bulbare ..x i primi giorni sembrava andar meglio ..invece son tre giorni che dall occhio operato vedo lampi e ragnatele con un legger mal di testa ..cosa fare?

    1. Dr. Cimurro (farmacista)
      Dr. Cimurro (farmacista)

      Lunedì va segnalato all’oculista; in caso di sintomi particolarmente anomali Pronto Soccorso.

  2. Anonimo

    Salve ogni Volta che MI metto sul cellulare e poi MI distraggo per guardare LA TV spenta oppure LA cornice Della porta o un quadro sopra
    vedo tipo sfocato perched grazie

    1. Dr. Cimurro (farmacista)
      Dr. Cimurro (farmacista)

      Perchè l’occhio necessita di qualche secondo per mettere a fuoco l’immagine dopo il cambiamento di condizioni (luminosità, distanza, …).

  3. Anonimo

    salve dottore,vorrei sapere se l’intervento di cataratta e’ a pagamento.grazie

    1. Dr.ssa Fabiani (Medico Chirurgo)
      Dr.ssa Fabiani (Medico Chirurgo)

      Salve, non credo si valuti in termini di gravità, è comunque una domanda da porre allo specialista oculista.

    1. Dr. Cimurro (farmacista)
      Dr. Cimurro (farmacista)

      La progressione è quasi sempre lenta, anche se 18 anni mi sembrano comunque molti.

  4. Anonimo

    buon giorno , mi era stata diagnosticata la cataratta nel 98 ed ora a distanza di 18 anni di nuovo iniziale cataratta corticale posteriore ma e possibile un decorso cosi lento ? la vista piu o meno e la stessa.. grazie per la risposta

    1. Dr. Cimurro (farmacista)
      Dr. Cimurro (farmacista)

      MI perdoni, ma non ho capito; era stata diagnosticata nel 98 e non ci sono stati peggioramenti fino a oggi?

  5. Anonimo

    la cataratta può essere diagnosticata senza mettere il collirio per dilatare la pupilla?

    1. Dr. Cracchiolo (Medico Chirurgo)
      Dr. Cracchiolo (Medico Chirurgo)

      Salve, la diagnosi si fa attraverso l’esame del cristallino con lampada a fessura attraverso la pupilla dilatata (con gocce apposite). Solitamente peggiora con il tempo.Saluti

  6. Anonimo

    salve dottore dovrei essere operato di cataratta si come sono un tipo ansioso posso chiedere anestesia totale ? perche quella locale non penso che riuscirei vedendo tutto

    1. Dr. Cracchiolo (Medico Chirurgo)
      Dr. Cracchiolo (Medico Chirurgo)

      Salve, in linea teorica è possibile fare anche l’anestesia totale. Ma dovrà valutarlo l’ anestesista. Saluti

  7. Anonimo

    salve,mi potete dare un consiglio ,o 56 anni o fatto catarratta ad aprile in tutte due occhi. le prime settimana dopo l,inervento vedevo molto meglio di oggi.oggi sento una senzazione di mancanza di vista quasi da fare occhiale da vista e normale tutto questo

    1. Dr. Cimurro (farmacista)
      Dr. Cimurro (farmacista)

      Non è normale, ma può succedere; l’ha già segnalato all’oculista?

  8. Anonimo

    sono stata operata di cateratta a tutti e due gli occhi l’ultimo 40 giorni fa tutto procedeva bene ma da una settimana avverto molta sensibilita alla luce e conseguente lagrimazione da cosa può dipendere

    1. Dr. Cimurro (farmacista)
      Dr. Cimurro (farmacista)

      Entro certi limiti può succedere dopo l’intervento, ma raccomando di segnalarlo all’oculista per verificare.

  9. Anonimo

    Ho effettuato intervento cataratto occhio destro e tutto ok.
    Dopo 50 giorno l’ho effettuata all’occhio sinistro ma, dopo l’intervento mi è stato detto che si è verificato un problema senza spiegare il tipo di problema.
    Ne consegue che all’inizio vedevo molto offuscato e macchie nere o retinate e con il passare del tempo con due tipi di colliri è diminuita l’offuscamento anche se ancora persiste ma più leggero e permangono le macchie nere.
    Sono passati 15 giorni dall’intervento ma il miglioramento non l’ho noto e le macchie persistono anche se l’oculista mi ha detto che le macchie nere andranno via.
    Cosa ne pensa.
    Grazie

    1. Anonimo

      che razza di medico sei e per quale motivo ti posti in rete se non rispondi?

  10. Anonimo

    Aprile,2015, sono stata operata di cataratta occhio destro e andato tutto bene, in agosto fatto occhio sinistro, sembrava tutto bene, in settembre vedevo molto opaco, il dottore disse che sipoteva curare con il laser, cosi` in novembre ho fatto il laser, un mese dopo ho cominciato a vedere delle cose nere che volano come inpazziti, a gennaio 2016 ho avuto gli stessi problemi con l`occhio destro, ho avuto fatto il laser, ancora vedo una nube bianca e le solite cosette nere che svolazzano, la nube mi proccupa di piu` perche` spesso mi blocca la vista, cosa posso fare? grazie!!

    1. Dr. Cimurro (farmacista)
      Dr. Cimurro (farmacista)

      Non posso che consigliare una nuova visita oculistica, serve capire soprattutto la causa.

      Le “cosette nere che svolazzano” potrebbero essere le cosiddette mosche volanti

      e su queste ci sarebbe poco da fare.

  11. Anonimo

    buongioro sono stato operato martedi 29 marzo volevo sapere quanto tempo si deve portare gli occhiali scuri grazie

    1. Dr. Cimurro (farmacista)
      Dr. Cimurro (farmacista)

      Mi dispiace, ma questa è una valutazione che per motivi di responsabilità è di competenza dell’oculista che l’ha operata.

  12. Anonimo

    Buongiorno e BUONA PASQUA,sono stato operato di cataratta occhio destro 5 anni fa,ho avuto da subito problemi di vista,tornato al controllo mi si è riscontrato un frammento di cristallino che è stato asportato con il laser,ma la soluzione si è rivelata temporanea,richiesta una visita approfondita RM mi hanno riscontrato delle grinze dovute all’intervento iniziale che tutt’ora mi altera la vista (vedo altre immagini sovrapposte in verticale 3)il medico radiologo mi ha detto che secondo lui per rimediare richiederebbe un “peeling” ma è piuttosto rischioso e quindi è meglio attendere ancora ,che ne pensa Dottore?può capitare quando uno è sfigato?ieri ho fatto l’intervento all’occhio sinistro speriamo vada meglio.ho 78 anni il 31 Marzo.

    1. Dr. Cimurro (farmacista)
      Dr. Cimurro (farmacista)

      Mi dispiace, ma non mi sento di esprimere giudizi.

  13. Anonimo

    O 52 anni e sono stato operato di cataratta all’occhio destro con gli occhiali da vicino vedo meno e molto sfuocato che l’altro è senza vedo meglio cosa posso fare aiutatemi.datemi una risposta il mio numero è xxxxxxxxxxx.

    1. Dr. Cimurro (farmacista)
      Dr. Cimurro (farmacista)

      Non posso che consigliare una nuova visita oculistica, dallo specialista che l’ha operata.

  14. Anonimo

    Sono stato operato di cararratta giovanile a entrambi gli occhi con sostituzione dei cristallini successivamente (purtroppo),l’o ulista poiche’ non vedevo bene mi ha bombardato con il laser ad entrambi gli occhi. Un cristallino e’ stato graffiato si possono sostituire di nuovo i cristallini e dopo quanto tempo
    Ho adesso 30 anni e faccio il cuoco rischio la cecita’ grazie e saluti

  15. Anonimo

    Operata mia sorella alla cataratta agli inizi di ottobre ( è al secondo occhio…il primo è stato operato ed è tutto ok) persistono inconvenienti come cerchi luminosi e la diffusione, soprattutto la sera, di raggi luminosi dai fari di auto e lampioni stradali. Mette il collirio Eumil che a suo dire è l’unico che gli produca benessere mentre per gli altri provati all’inizio non riceve lo stesso vantaggio

    1. Dr. Cimurro (farmacista)
      Dr. Cimurro (farmacista)

      L’intervento è recente, possiamo sperare ancora in un certo margine di miglioramento; il medico cosa ne pensa?

    2. Anonimo

      mia nuora di anni 50 un mese fa è stata operata ad una cataratte, adesso anche a l’altro occhio, operazione riuscita bene,, ma non è questa la domanda.. Poiché circa 6 mesi fa cadde con la testa lato tempia ,,su un marciapiede ricoperto di foglie di alberi ,,era buio e non si vedeva niente è possibile il trauma alla testa gli abbia fatto scendere le cataratte?’ grazie x l’eventuale risposta ..Ada

La sezione commenti è attualmente chiusa.