1. Anonimo

    Bongiorno Dottore,
    volevo una sua opinione !!!
    Sto prendendo alli da 60 mg da circa un mese e con la prima confezione tutto bene.
    Niente scariche tremende e inprovvise e diminuzione peso corporeo di circa 3 kg.

    Ora ho iniziato una nuova confezione di alli per il 2° mese ma è da 2 o 3 giorni che nonostante una dieta uguale a prima povera di grassi mi capita di andare decisamente in diarrea sempre ben controllata (nel senso che in bagno ci arrivo tranquillamente)ma però il risultato intestinale è diverso rispetto al 1° mese.

    E’ normale ? non è che alli possa compromettere la funzionalità dell’intestino? Con gravi conseguenze?

    Grazie per una sua risposta ma mi sono venuti un sacco di dubbi e di paure.

    1. Anonimo

      Non si conoscono particolari rischi a lungo termine; proverei a sospendere per qualche giorno l’assunzione, anche per essere sicuri che non si tratti di una forma parainfluenzale intestinale indipendente dal farmaco, molto comune in questo periodo.

  2. Anonimo

    Buonasera…anch’io ho il mio quesito da proporre…ho 46 anni alta 160cm e adesso peso 68 kg…(fino a 3 anni fa 55Kg ho smesso di fumare e son lievitata)…ho seguito una dieta per più di 1anno e ho perso 3 kg e da lì non mi muovo anzi tendo a recuperarli…nel luglio scorso la mia dietologa per dare una mano mi ordinò Ectiva ne ho preso una scatola persi altri 3 kg ke ho comunque ripreso dopo 2 mesi che avevo smesso con questo farmaco e premetto ke non ho mai smesso la dieta ke è di circa 1200 calorie al giorno e svolgo attività fisica da sempre..la mia domanda è…qualora smettessi di prendere Alli…riprenderei i chili persi? (non l’ho ancora acquistato ma son incuriosita da questo farmaco)…la ringrazio find’ora per il tempo che mi dedicherà :)))

    1. Anonimo

      Innanzi tutto le faccio i complimenti per essere riuscita a smettere di fumare: questo ci dice con certezza che ha la forza di volontà anche per affrontare con successo la dieta, dobbiamo solo trovare il modo giusto.

      Nel momento in cui si interrompe Alli si presume di voler passare dalla fase di dimagrimento alla fase di mantenimento: le calorie che prima non venivano assorbite grazie al farmaco, ora entrano nel metabolismo, trasformando in questo modo la dieta da ipocalorica a dieta di mantenimento.

      Il senso di una dieta, a mio avviso, è sicuramente quello di perdere peso, ma anche di riuscire a fare proprio un corretto stile di vita per riuscire poi a mantenere il peso raggiunto.

      In altre parole esiste sicuramente il rischio di riprendere i chili persi, ma questo può essere evitato continuando a seguire un regime alimentare controllato ed attento. Mi permetto poi di osservare che, e spero mi perdonerà ma vorrei che avesse tutti gli elementi per fare valutazioni corrette, potrebbe avvicinarsi il periodo della premenopausa, che renderebbe l’obiettivo di dimagrire ancora più ostico e potrebbe in parte spiegare le attuali difficoltà. Da questo punto di vista però posso solo fare ipotesi, non conoscendo la sua situazione attuale.

  3. Anonimo

    ho intenzione di comprare alli perchè vorrei perdere circa 15 kg,essendo alta 1,67 e peso 78kg.ho provato alcuni integratori ma nonstante un correto regime dietetico,e una costante attivita fisica ,corro 5 volte a settimana e 2 lezioni di aerobica a settimana,non riesco a calare di peso.vorrei sapere se questo farmaco è efficacerelmente e dopo quanto tempo dovrei vedere i primi risultati.grazie

    1. Anonimo

      Il farmaco è sicuramente efficace, se tuttavia nonostante l’attività fisica e la dieta non sta perdendo peso è a mio avviso necessario apportare ancora qualche modifica, probabilmente all’alimentazione.
      Alli è sicuramente efficace, ma dev’essere associato ad una dieta già ipocalorica per ottenerei risultati migliori.

  4. Anonimo

    salve volevo provare alli ma uso anticoncezionale EVRA:. Mi darebbe problemi?Grazie

    1. Anonimo

      Non sono a conoscenza di alcuna interazione.

  5. Anonimo

    Bongiorno,
    volevo porre una domanda. Ma una volta raggiunto il peso ideale avendo assunto alli dopo circa 5/6 mesi si può prenderlo a scopo di mantenimento?

    Faccio un esempio io di solito mangio di più il sabato e la domenica rispettto che in settimana, in questo caso come mantenimento posso prendere alli solo x questi 2 giorni? oppure non ha senso se non si assume con continuità?

    Oppure mi dai lei cortesemente qualche consiglio per mantenere i risultati ottenuti con tanta fatica -15 kg dall’inizio.

    La ringrazio per la sua attenzione

    1. Anonimo

      In teoria Alli è studiato per essere preso per un certo periodo e poi sospeso; nulla vieta di prenderlo saltuariamente dal punto di vista dell’efficacia, ma a mio avviso bisognerebbe a questo punto mantenere una certa attenzione nella dieta.

  6. Anonimo

    buona sera, sono 3 giorni che prendo alli e premettendo che soffro di stitichezza,non sono andata in bagno in questi giorni.la mia preoccupazione che l’azione del farmaco è quella di eliminare i grassi con le feci e quindi non mi faccia effetto.pesarmi dopo 3 giorni penso sia presto,anche se sto seguendo una dieta ferrea,mangio molte verdure senza pane ne pasta eliminando qualsiasi tipo di grassi, acolazione te verde con 3 biscotti misura.Secondo lei il farmaco funzionerà? GRAZIE

    1. Anonimo

      In linea di massima dà ottimi risultati, può leggere ad esempio il commento precedente, è però da sottolineare che eliminando ogni tipo di grasso dalla dieta l’efficacia si riduce, in quanto il farmaco agisce proprio su questi principi nutritivi.
      Personalmente consiglierei di valutare i risultati al termine della scatola, per decidere se continuare o meno.

  7. Anonimo

    QUINDI SECONDO LEI DOVREI MANGIARE DI PIù.?

    1. Anonimo

      Forse io cercherei di mangiare in modo più equilibrato: è vero che eliminando carboidrati e grassi i risultati sono rapidamente visibili (indipendentemente da Alli), ma spesso diete così squilibrate sulle proteine danno vita al cosidetto effetto Yo-yo, ossia appena smesse si riprendono tutti i chili persi.

  8. Anonimo

    avevo usato lo Xenical (acquistato di mia iniziativa senza ricetta a San Marino), ma dopo la prima scatola l’avevo sospeso perchè troppo erano le scariche,in qunto poi io non seguivo una dieta a basso tenore di grassi. Io lo volevo usare continuando a mangiare normalmente e ho visto che così non poteva andare. Ora ho trovato Alli in farmacia e la farmacista mi ha detto che durante il corso che le hanno fatto, le hanno spiegato che Alli va preso in presenza di grassi e che se uno fa una dieta alimentare a basso tenore di grassi, non va bene perchè Alli si va a prendere i grassi dall’organismo e quindi ti provoca molte scariche di diarrea. Secondo me non ha capito niente, ma mi interessava il fatto che in mancanza di grassi ingeriti l’Alli se li vada a prendere dall’organismo, .. per me sarebbe una manna visto che io di grasso ne ho tantissimo!!! ma sarà vero?

    1. Anonimo

      Purtroppo non è così: Alli non viene assorbito, ma agisce solo a livello intestinale inibendo l’assorbimento dei grassi assunti con la dieta. Più in generale, nel contesto di una dieta IPOcalorica, l’organismo mobilizza i grassi accumulati nell’organismo per fare fronte alla ridotta somministrazione di energia, non più sufficiente a far fronte alle richieste metaboliche. Quindi Alli aumenta indirettamente questo processo, riducendo ulteriormente le calorie assorbite, ma non è l’orlistat (il principio attivo) in sè che mobilizza i grassi.

      Il problema dissenteria nasce invece nel contesto di una dieta eccessivamente ricca di grassi; questi, non venendo più assorbiti a livello intestinale, vengono espulsi tal quali (pensi ai grassi come fosse olio) provocando la formazione di feci molli o dissenteria.

      Per quanto riguarda Alli-Xenical, il primo contiene lo stesso principio attivo del secondo, ma a dosi dimezzate: in questo modo viene drasticamente ridotta la possibilità di effetti collaterali ma si conserva l’80% dell’efficacia.

      Non è semplice da spiegare, se non fossi stato chiaro me lo dica senza problemi che ci riprovo con altre parole.

  9. Anonimo

    MI scusi nuovamente,ma il mio dubbio è quello di sapere se io non assumo grassi in questo periodo che sto prendendo alli ,quelli accumulati precedentementenon vengono eliminati,con il farmaco?perchè il mio problema è sempre quello della stitichezza,es,oggi ha pranzo ho mangiato un panino ai cereali con 2 fette di prosciutto crudo e 2 di mozzarella,penso che questi alimenti contegano un pò di grassi,ma nessuno effetto.Mi dica se è il caso che mi aiuti con qualche lassativo? grazie per la sua gentilezza.

    1. Anonimo

      Sicuramente è presente negli alimenti consumati una frazione di grassi ma, a mio avviso, essendo una dieta così aggressiva è probabilmente comprensibile il fatto che la frequenza di evacuazione diminuisca; proverei quindi ad aspettare ancora 1-2 giorni prima di ricorrere ad un leggero lassativo e, nel frattempo, aumenterei sensibilmente la quantità di verdura assunta. La verdura ha il duplice vantaggio di essere in gran parte fibra, quindi in grado di stimolare l’intestino, e di non contenere quantità sensibili di calorie tali da vanificare la dieta.

  10. Anonimo

    Vediamo se ho capito: i grassi sono un deposito dal quale l’organismo attinge l’energia. Se io prendo l’Alli non incremento questo deposito e così il mio fisico per produrre energia va a prendere i grassi accumulati , calando i depositi di grasso io dimagrisco. Se l’Alli non viene assorbito dal fisico io lo devo prendere ogni volta che mangio grassi e non posso sperare che la pastiglia del mezzogiorno valga anche per i grassi della cena. Una domanda : io ho una leggera steatosi, l’ALLI potrebbe andare anche a prendere il grasso eccedente del mio fegato? Io ho la controindicazione dell’Eutirox 100, ma che cosa fa l’Alli sull’Eutirox? fa si che non funzioni? e potrei prendere l’Eutirox alla mattina e l’Alli solo a pranzo e a cena o forse anche solo 1 volta al giorno? aiuterei il funzionamento dell’Eutirox?

    1. Anonimo

      Alli agisce solo nell’intestino.
      Per quanto riguarda Eutirox è una controindicazione emersa da poco, di cui non si conoscono ancora appieno le cause: si ipotizza che assumendo lontano fra loro i farmaci non ci sia problema, me nel dubbio si consiglia di valutare come regolarsi con il proprio medico.