Tappe fondamentali dello sviluppo di neonati e bambini

Introduzione

Azioni come il primo passo, il primo sorriso, il primo “ciao ciao” con la manina, sono le cosiddette tappe fondamentali dello sviluppo. Il bambino segue diverse tappe fondamentali in tutte le attività che acquisisce, in ambiti quali

PUBBLICITA'

Molto spesso nei genitori sorgono legittimi dubbi per gli inevitabili confronti tra il proprio bambino e quelli di amici e parenti e l’ansia prende spesso il sopravvento quando ci chiediamo se lo sviluppo proceda normalmente o se si stiano manifestando ritardi (non si regge ancora in piedi, non parla ancora, …).

Quando temiamo che qualcosa non vada il primo passo è rivolgersi al pediatra, che nella maggior parte dei casi potrà tranquillizzare la famiglia suggerendo semplicemente pazienza, ma in alcuni casi potrebbe essere necessario rivolgersi a uno specialista.

Sfortunatamente una famiglia può dover aspettare diverse settimane, talvolta mesi, prima di riuscire a ottenere un appuntamento con uno specialista o con i servizi preposti ai problemi di sviluppo infantile. Può essere un periodo di grande frustrazione per genitori che cercano risposte e aiuti immediati.

Se ci si trova in una situazione del genere è utile sapere che ci sono alcune semplici azioni da mettere in pratica nell’immediato e quotidianamente per aiutare lo sviluppo del bambino.

  1. Interagire con il bambino il più possibile. Leggere libri, cantare, giocare con i giochi, fare lavori manuali, svolgere la routine domestica e giocare all’esterno insieme.
  2. Parlare al bambino: etichettare gli oggetti, segnalare cose interessanti, raccontare storie, commentare quello che si vede e le proprie sensazioni, spiegare il funzionamento degli oggetti e il perché degli avvenimenti.

Il bambino non sembrerà sempre attento, ma potrebbe sentire più di quanto non si creda.

Attenzione: Quando viene consigliato di rivolgersi al pediatra, non necessariamente c’è un problema, anzi, nella maggior parte dei casi servirà solo aspettare qualche settimana o mese in più, ma è opportuno verificare la situazione per scrupolo.

iStock.com/mediaphotos

2 mesi

A quest’età la maggior parte dei bambini:

Competenze sociali ed emozionali

Competenze di linguaggio/comunicazione

Competenze cognitive (apprendimento, pensiero, soluzione di problemi)

Sviluppo motorio/fisico

Consultare tempestivamente il pediatra se il bambino:

4 mesi

A quest’età, la maggior parte dei bambini:

Competenze sociali ed emozionali

Competenze di linguaggio/comunicazione

Competenze cognitive (apprendimento, pensiero, soluzione di problemi)

Sviluppo motorio/fisico

Consultare tempestivamente il pediatra se il bambino:

6 mesi

A quest’età, la maggior parte dei bambini:

Competenze sociali ed emozionali

Competenze di linguaggio/comunicazione

Competenze cognitive (apprendimento, pensiero, soluzione di problemi)

Sviluppo motorio/fisico

Consultare tempestivamente il pediatra se il bambino:

9 mesi

A quest’età, la maggior parte dei bambini:

Competenze sociali ed emozionali

Competenze di linguaggio/comunicazione

Competenze cognitive (apprendimento, pensiero, soluzione di problemi)

Sviluppo motorio/fisico

Consultare tempestivamente il pediatra se il bambino:

1 anno

A quest’età, la maggior parte dei bambini:

Competenze sociali ed emozionali

Competenze di linguaggio/comunicazione

Competenze cognitive (apprendimento, pensiero, soluzione di problemi)

Sviluppo motorio/fisico

Consultare tempestivamente il pediatra se il bambino:

18 mesi

A quest’età, la maggior parte dei bambini:

Competenze sociali ed emozionali

Competenze di linguaggio/comunicazione

Competenze cognitive (apprendimento, pensiero, soluzione di problemi)

Sviluppo motorio/fisico

Consultare tempestivamente il pediatra se il bambino:

2 anni

A quest’età, la maggior parte dei bambini:

Competenze sociali ed emozionali

Competenze di linguaggio/comunicazione

Competenze cognitive (apprendimento, pensiero, soluzione di problemi)

Sviluppo motorio/fisico

Consultare tempestivamente il pediatra se il bambino:

3 anni

A quest’età, la maggior parte dei bambini:

Competenze sociali ed emozionali

Competenze di linguaggio/comunicazione

Competenze cognitive (apprendimento, pensiero, soluzione di problemi)

Sviluppo motorio/fisico

Consultare tempestivamente il pediatra se il bambino:

4 anni

A quest’età, la maggior parte dei bambini:

Competenze sociali ed emozionali

Competenze di linguaggio/comunicazione

Competenze cognitive (apprendimento, pensiero, soluzione di problemi)

Sviluppo motorio/fisico

Consultare tempestivamente il pediatra se il bambino:

5 anni

A quest’età, la maggior parte dei bambini:

Competenze sociali ed emozionali

Competenze di linguaggio/comunicazione

Competenze cognitive (apprendimento, pensiero, soluzione di problemi)

Sviluppo motorio/fisico

Consultare tempestivamente il pediatra se il bambino:

Fonti e bibliografia

Adattamento dall’inglese a cura della Dr.ssa Greppi Barbara, medico chirurgo

Questo sito utilizza cookie, di prima e di terza parte, per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, . Chiudendo questo banner acconsenti all'uso dei cookie.
www.pills24.com.ua

steroid-pharm.com/

https://bestseller.reviews