Gentile utente, per garantire maggiormente la tua privacy i tuoi contributi potrebbero essere mostrati sul sito in forma anonima.

Leggi le condizioni d'uso dei commenti.

  1. Anonimo

    no anzi vi devo dire la verita ne beve anche di piu dottore un altra informazione grazie ma 400 gr di latte al giorno compresa la notte xche lui mangia anche la notte sono sufficienti x la sua eta

    1. Dr. Cimurro (farmacista)
      Dr. Cimurro (farmacista)

      Valuti la crescita più che le dosi, se cresce regolarmente significa che va bene così (anche perchè con 14 mesi dovrebbe essere ormai completamente svezzato).

  2. Anonimo

    dottore volevo chiedergli prima mio figlio prendeva il latte di proseguimento transilat plasmon ed era stitico ora ho preso plasmon alta digeribilita e fa la cacca 2 o 3 volte al giorno è normale devo continuare a darglielo o smettere

    1. Anonimo

      no dottore ho cambiato latte perche il transilat non lo avevano e mi dissero che quello ad alta digeribilita era la stessa cosa il bimbo ha 14 mesi ma mi sto preoccupando xche prima la cacca non la faceva tutti i giorni mentre ora anche 3 volte al giorno ma è normale grazie x la risposta

    2. Dr. Cimurro (farmacista)
      Dr. Cimurro (farmacista)

      Se il bimbo non dà mostra di dolori, fastidi, gonfiori, … a mio avviso può continuare tranquillamente.

  3. Anonimo

    Ma le feci se sono molli o liquide con dei pallini all’interno? Vuol dire che devo cambiare latte?

  4. Anonimo

    Buonasera, le volevo chiedere per capire se un latte artificiale la mia bimba lo tollera, le feci come devono essere? Poi le chiedevo che acqua leggera mi consiglierebbe da utilizzare per preparare il latte oltre a quella amorosa? La ringrazio aspetto una sua risposta

    1. Dr. Cimurro (farmacista)
      Dr. Cimurro (farmacista)

      1. Età?
      2. In tutta onestà non disdegnerei l’acqua del rubinetto, in ogni caso se per qualche motivo non condividesse può scegliere acque povere di sali.

    2. Dr. Cimurro (farmacista)
      Dr. Cimurro (farmacista)

      Per capire se lo tollera verifichi più che altro che non gonfi il pancino, che i rigurgiti siano ridotti, così come le colichine (anche se purtroppo per molti bambini quest’ultimo non è un problema di latte).

  5. Anonimo

    Mi scusi…il commento di prima era riferito al mio messaggio precedente! Grazie di nuovo

  6. Anonimo

    Buongiorno, la mia bimba di due mesi aveva difficoltà ad evacuare e, dopo due volte in cui al quarto giorno ho dovuto stimolarla con sondino, il pediatra mi ha consigliato di provare Aptamil Conformil invece del Neolatte (prende un aggiunta di LA una volta al giorno, di solito la sera) ma le prime volte che gliel’ho dato si è innervosita molto e ho dovuto rinunciare, mentre il Neolatte lo beveva volentieri. È normale che reagisca in questo modo? Lo fa perché non le piace proprio o magari i primi giorni è normale? Grazie in anticipo per risp

    1. Dr. Cimurro (farmacista)
      Dr. Cimurro (farmacista)

      I primi giorni può essere normale, ma se continuasse a non gradirlo valuti un ulteriore cambio; un modo per aiutarla ad abituarsi può quello di introdurlo gradualmente mischiato al precedente.

    2. Anonimo

      È possibile che il cambio, avendo effetti sulla digestione e l’intestino, la renda in generale più nervosa? Perché la vedo che si agita molto anche quando la allatto io, piange e si succhia nervosamente le manine come se avesse qualcosa che le dà fastidio.

  7. Anonimo

    Buon giorno. . Mia figlia a 1 mese e 17 giorni. E prende il latte plasmon 1.. E normale che lei appena ci do il biberon se ne prende 40 50 e non ne vuole più.. Può darsi che non ci piace tanto il latte??

    1. Dr. Cimurro (farmacista)
      Dr. Cimurro (farmacista)

      In linea di massima non dovrebbero esserci problemi, ma se le sembra un comportamento anormale senta anche il parere del pediatra.

  8. Anonimo

    Buonasera dottore, la mia bimba che il 10 ottobre fa due mesi è una cosa normale che oggi dorma in continuazione ?! non fa in tempo a finire la pappa che già dorme. Non si è nemmeno scaricata … Mi sembra una cosa quasi insolita perchè era Da parecchio che nob dormiva cosi tanto, dormendo comunque titta notte. Grazie e mi scusi se magari ho fatto una domanda stupida

  9. Anonimo

    Non sa quanto lo sono io nel vedere che sia aumentata … Ok mantengo questa rotta .. Grazie mille e scusi se chiedo troppe cose

    1. Dr. Cimurro (farmacista)
      Dr. Cimurro (farmacista)

      Nel limite delle mie competenze (non sono pediatra e non posso/voglio sostituirmi a lui) rimango a disposizione.

  10. Anonimo

    Buongiorno dottore ho pesato la mia bimba adesso è 3.320 !!! È aumentata bene, ho cambiato anche il biberon e con la tettarella nuova sembra mangiare meglio il nuovo latte, io gli preparo 120 ml di acqua Sant Anna e 4 misurini di polvere.. Alcuni pasti lo sopporta bene altri si rannicchia e piange subito dopo mangiato, chiedo a lei è possibile magari provare a fare 120 ml di acqua e tre misurini e mezzo di polvere ? Grazie mille buona giornata

    1. Dr. Cimurro (farmacista)
      Dr. Cimurro (farmacista)

      No, la proporzione deve essere mantenuta; sono felicissimo che sia aumentata, i dolori potrebbero purtroppo essere le colichine gassose.

  11. Anonimo

    Grazie a lei per l attenzione, aptamil lo abbiamo iniziato domenica (più precisa sabato sera con gli ultimi due pasti) fa sei pasti al giorno, solo perché di punto in bianco la bimba non ha più fatto i sette pasti… Giovedì scorso pesava 3120 e giovedì la peso e vedo se é aumentata, mangia un pasto 110 ml un pasto 80 ml uno magari 90 non tantissimo … Ma è anche piccola … Ma vedo che mangia e dorme bene

    1. Dr. Cimurro (farmacista)
      Dr. Cimurro (farmacista)

      Per ora continuerei così, mi faccia sapere giovedì se ha preso/perso peso.

  12. Anonimo

    Si mi avendo raggiunto i 3 kg mi ha fatto smettere di prendere humana zero e mi ha detto di iniziare con un latte 1, poi gli ho chiesto dei pareri e mi ha detto che sono tutti buoni aptamil o altri … Allora ho scelto quello anche perché mamme che conosco lo usano e mi hanno sempre parlato bene

  13. Anonimo

    Buona sera dottore ho una domanda da farle che mi turba molto … Ho cambiato latte artificiale alla mia bimba, essendo nata piccola mangiava humana zero ma non si scaricava bene allora ogni tanto un pasto mangiava plasmon 1 e così riusciva a scaricarsi, adesso sta mangiando aptamil 1 da domenica ma piange anche mentre mangia e subito dopo, anche perche appena ibizua a mangiare tira di gusto e subito dopo inizia a piangere, e a ogni pasto non mi mangia tantissimo … a questo punto cosa fare?!? Significa che non va bene o non le piace ? Cosa posso fare ? Grazie mille per l attebzione che darà al mio problema … La saluto .

    1. Anonimo

      Humana no perchè non
      La fa scaricare, mentre plasmon 1 sembra scaricarsi troppo a ogni pasto, allora mi hanno detto di provare aptamil 1 in quanto buono e digeribile ma boo non mi sembra molto convinta … La mia bimba a 44 giorni

    2. Dr. Cimurro (farmacista)
      Dr. Cimurro (farmacista)

      Mi perdoni ancora se insisto, ma in questi casi mi preme capire esattamente la situazione; i cambiamenti sono stati suggeriti dal pediatra?

  14. Anonimo

    il pediatra nn lho ancora sentito perche ce il sostituto e nn mi piace cosa ne pensa del nidex ??potrebbe aiutarla??

    1. Dr. Cimurro (farmacista)
      Dr. Cimurro (farmacista)

      Non faccia pasticci e ne parli con un pediatra, cambiare latte in continuazione e darglielo per pochi giorni non ci permette di capire; usare tutti i giorni il cateterino ha come sola conseguenza il fatto che l’intestino della bimba non imparerà mai a fare da sola.

      Ha in braccio una creatura di nemmeno un mese e mette la sua salute in mano ad uno sconosciuto via Internet? Mi creda signora, da papà e da farmacista le raccomando di parlarne già da domani con il pediatra, è per il bene della bambina. Se non le piace il sostituto può rivolgersi in reparto dove ha partorito.

  15. Anonimo

    si si lamenta spesso e piange forte per questo probblema e l’aiuto stimolandola con la canula un tubicino e una volta che si scarica e tranquilla lei tutti i giorni piange per questo probblema

    1. Dr. Cimurro (farmacista)
      Dr. Cimurro (farmacista)

      Aiutarla costantemente con il cateterino potrebbe peggiorare la situazione alla lunga, dovrebbe essere un rimedio usato solo occasionalmente; il pediatra cosa ne pensa?

  16. Anonimo

    Buongiorno dottore ho la mia bimba che fra 3gg farà 1 mese e nn riesce a scaricarsi ho iniziato il latte artificiale e stata mia decisione di nn allatarla,ma nn riesce a scaricarsi ho cambiato tanti tipi di latte di cui nidina humana aptamil mellin ma nulla da fare adesso sto usando aptamil conformil con acqua uliveto si riesce a digerirlo senza rigurgito ma nn fa la aiuta per niente a scaricarsi cosa devo fare mi aiuti la prego!!mi hanno consigliato di dare un cucchiaio di nidex su 120 ml di latte cosa ne pensa puo aitarla??

  17. Anonimo

    Ok cerco sempre di assecondarla anche se ogni tanto la devo svegliare per farla mangiare, così nell arco della giornata a volte perde un pasto, poi magari si sveglia di notte con la fame ! Che fatica centrare l obbiettivo, capire i bisogni senza libretto di istruzioniiiiiii

    1. Dr. Cimurro (farmacista)
      Dr. Cimurro (farmacista)

      I primissimi mesi relativamente a questi problemi sono i più difficili, crescendo non servirà più svegliarla per farla mangiare e la bimba stessa si adeguerà gradualmente ai ritmi della casa; in ogni caso le confermo che all’inizio è davvero difficile 😉

  18. Anonimo

    Buonasera dottore, chiedo una cortesia la mia bimba ha un mese oggi è nata a 38 settimane pesava 2400 portata a casa 2200 adesso siamo arrivati a 2770, gli do solo latte artificiale umana zero b, mi chiedevo il perché non
    Riesco a farle tenere orari dei pasti giusti, ogni giorno cambiano a seconda di che ora mangia la mattina… È un problema questa cosa ? Cosa posso fare??? Grazie in anticipo buona serata

    1. Dr. Cimurro (farmacista)
      Dr. Cimurro (farmacista)

      Non è un problema ed è normale: se l’orario del mattino cambia anche le necessità della giornata slittano/anticipano di conseguenza. In genere il mio consiglio è quello di cercare sempre di assecondare il neonato.

  19. Anonimo

    Salve, Sig. Ho un problema: Soffro di allergia alla polvere prodotti chimici forti ecc ora ho la gola rossisima e orecchie gonfie! La mia domanda e esiste un farmaco per malldi gola per le donne che allattano???? Rispondimi presto urgente! Grazie mille in anticipo!

    1. Dr. Cimurro (farmacista)
      Dr. Cimurro (farmacista)

      Sì, ne esistono, ma al di là che non posso prescrivere farmaci, se il problema è l’allergia va trattata questa (causa) e non il mal di gola (sintomo).

  20. Anonimo

    buongiorno dottore, ho una bimba di 1 mese e 10 giorni allattata da sempre con latte artificiale. inizialmente abbiamo iniziato con mellin 1 ma ha cominciato a soffrire di colichette, tanta aria nella pancia, stitichezza ecc..inoltre lei è soggetta a reflusso o a casi di vomito a getto (raramente) anche dopo due ore che ha mangiato. si sveglia di continuo, non ha un sonno duraturo e si lamenta spesso poverina. cosi il pediatra ci ha dato il lenilac 1 della plasmon aggiungendo due misurini di nidex della nestle e alla fine di ogni poppata le gocce di mylicon. secondo lei va bene? sono un po preoccupata perche la mia bimba vedo che non è serena.

    1. Dr. Cimurro (farmacista)
      Dr. Cimurro (farmacista)

      Quanto ha la bimba?
      Da quanto ha variato l’alimentazione?

    2. Anonimo

      la bimba ha un mese e dieci giorni e il lenilac glielo do da ieri. continua un po a rigurgitare e non è tranquilla. magari ci vuole piu tempo per abituarsi al nuovo latte o dovrebbe fare subito effetto? so che il lenilac è fatto di latte scremato e quindi piu digeribile e piu denso quindi meno soggetto a rigurgiti. grazie mille

    3. Dr. Cimurro (farmacista)
      Dr. Cimurro (farmacista)

      Serve senza dubbio aspettare qualche giorno prima di giudicare, ma in ogni caso nei primi tre mesi c’è anche il problema colichine a complicare la situazione.

  21. Anonimo

    grazie dottore aspetto fino a domani mattina,poi chiamo la pediatra e vedremo il da farsi. gentile come sempre.

  22. Anonimo

    salve dottore,ovviamente mi sn spostata di pagina avendo partorito.leggendo il post di alice mi ritrovo in tutto,sia nelle sett di gestazione con cui ha partorito,sia al peso della bimba,e alla nutrizione di latte aptamil,solo io il latte l’ho avuto ma la bimba nn si e’mai attaccata,da qualche giorno soffre di stipsi e la devo stimolare,la pediatra mi ha cambiato il latte,adesso prende plasmon lenilac 1 adatto per la stipsi,lo prende da lunedi sera e fino ad ora e’riuscita a scaricarsi senza essere stimolata solo una volta. La pediatra dice che devono passare 2,-3 giorni affinche’la bimba si regolarizzi con il nuovo latte. oggi è il terzo giorno,e inizio ad agitarmi. che faccio la porto in ospedale?GRAZIE IN ANTICIPO.

    1. Dr. Cimurro (farmacista)
      Dr. Cimurro (farmacista)

      In linea di massima direi di no, al limite senta la pediatra; le confermo che serve qualche giorno perchè si regolarizzi.

  23. Anonimo

    salve dottore, ho una bambina di 11 giorni nata alla 37 settimana di gravidanza col peso di kg 2340, l’altro ieri pesava kg. 2460. fino l’altro ieri prendeva un po di latte materno più o meno 30g. con un aggiunta di 30g. di aptamil. Ora solo il latte artificiale, il mio è sparito! Da due giorni non riesce ad evacuare regolarmente ma solo stanotte tramite stimolazione, piange tutta la notte le do gocce di mylicon, con scarsi risultati. Ho paura che sia il latte artificiale a farla stare male, non avendo ancora un pediatra sono in panico! Esiste un modo per aiutarla?

    1. Dr. Cimurro (farmacista)
      Dr. Cimurro (farmacista)

      Innanzi tutto non si faccia prendere dal panico, anche se capisco che i primi giorni di convivenza siano difficili; può rivolgersi con fiducia presso la neonatologia dove è nata la bimba, lì potranno aiutarla a capire dov’è (se c’è) un problema.

    2. Anonimo

      Grazie dottore, mi recherò domani stesso presso il reparto di neonatologia nell’ ospedale in cui ho partorito,e farò visitare la piccola non ci avevo pensato! Alcune mie amiche mi avevano consigliato di interrompere con questo latte e di provare con un latte specifico per il trattamento di dolori addominali e stipsi dicendo che ve ne sono di tutte le marche anche uno della milupa, si specifico, ma magari molto simile al sapore questo che sto già usando. Nel dubbio mi rimando alla decisione del pediatra che domani spero la visiterà. Grazie infinite.

    3. Dr. Cimurro (farmacista)
      Dr. Cimurro (farmacista)

      Condivido; prima di cambiare il latte (che è un piccolo stress per il neonato), meglio essere sicuri che ci sia davvero un problema con quello in uso.

  24. Anonimo

    Grazie dott, le feci danno sul giallo nn so se normale,dato la mia prima esperienza

    1. Dr. Cimurro (farmacista)
      Dr. Cimurro (farmacista)

      In linea di massima tutto normale, ma non si sottovaluti perchè spesso l’istinto di una mamma è più utile di tante nozioni teoriche; se prima di leggere questo articolo non aveva dubbi sulla corretta digestione, con tutta probabilità va benissimo così.
      Se poi cresce correttamente ne è ulteriore prova.

  25. Anonimo

    Salve dott,anche quest’articolo mi ha molto colpito. A mia figlia che ha soli 15 gg le do il nidina 1, a volte l’alleato anche ,sta attaccata anche 1 ora, ma quasi sempre alla fine della poppata sia del latte artificiale che dal seno ha molto aria nello stomaco e presumo anche delle colichette(ha un pianto improvviso),però cresce bene di gg in giorno,nn è che che magari il nidina nn lo digerisce? Quanti grammi è preferibile dare alla bambina a soli 15gg?

    1. Dr. Cimurro (farmacista)
      Dr. Cimurro (farmacista)

      1. Se non ci sono sintomi strani (rigurgiti o feci “non belle”) può continuare con Nidina.
      2. La dose va valutata in base a quanto riesce a darle dal seno che, per quanto possibile, va sempre preferito.

  26. Anonimo

    Buongiorno, ho un bimbo di 4 mesi e 16 giorni. Lo allatto al seno in modo esclusivo. Non ho seguito il metodo a richiesta, ma ho fatto un modo da dargli 6/7 poppate giornaliere. Ora sto iniziando il divezzamento, e l’unica difficoltà che ho è sugli orari: il piccolo fa si 6 pasti il giorno ma mai allo stesso orario. Ho provato ad aggiungere una poppata intorno alle ore 22 ma il piccolo continua a svegliarsi in piena notte, spezzando le 8 ore di sonno in due tronconi. Posso sostituire la poppata delle 22 o quella notturna con latte artificiale e/o camomilla? Come faccio a dare degli orari precisi al piccolo? La mia preoccupazione è che fra tre settimane riprendo a lavorare e lui andrà all’asilo, quindi è fondamentale che abbiamo una tabella oraria e di alimentazione ben definita.
    Grazie.

    1. Dr. Cimurro (farmacista)
      Dr. Cimurro (farmacista)

      Esattamente cosa ha introdotto nella dieta per adesso?
      Ha seguito le indicazioni del pediatra?

    2. Anonimo

      Certo, il divezzamento è iniziato seguendo le indicazioni del pediatra che ha introdotto: farina lattea alle ore 12, omogeneizzato di frutta (già dal 2 mese), e farina lattea alle ore 18 a partire dalla prossima settimana.

    3. Dr. Cimurro (farmacista)
      Dr. Cimurro (farmacista)

      Premesso che non sono pediatra, sono un po’ in difficoltà nel risponderle perché solitamente il divezzamento si inizia a partire dal sesto mese di vita del bambino (soprattutto in caso di allattamento materno, come da indicazioni dell’OMS, del Ministero della Salute e di altri organismi), anche ma non solo per evitare l’insorgere di intolleranze ed allergie.
      In secondo luogo sono fondamentalmente più portato a consigliare l’allattamento a richiesta, in un’ottica di adattamento alle esigenze e capacità di autoregolazione del bambino.

      I risvegli notturni potrebbero anche essere una conseguenza di cattiva digestione, dovuta al fatto che l’apparato digerente del bambino non è ancora pronto, o più semplicemente di una necessità del bambino; date le sue esigenze lavorative mi rendo conto che sia importante regolarizzare i pasti, ma la realtà è che non sono sicuro che sia (già) possibile.

  27. Anonimo

    Mi ha realmente conquistata la lezione del vostro articolo. raccomanderò del vostro sito Internet ai miei amici di Twitter. Grazie ancora. Continuate cosi!

La sezione commenti è attualmente chiusa.