Alimentazione durante l’allattamento

Introduzione

Una corretta alimentazione durante il periodo dell’allattamento è un requisito essenziale per fornire il miglior alimento possibile al neonato e, insieme al mantenimento di una buona condizione fisica e mentale, rappresenta un tassello fondamentale per affrontare al meglio i primi mesi della nuova vita.

PUBBLICITA'

Dopo il parto è molto probabile che il peso della mamma sia superiore di almeno 3-4 Kg al peso precedente alla gravidanza: questa condizione non deve preoccupare e/o indurre a voler seguire diete dimagranti durante questo delicato periodo.

Allattare è un impegno faticoso ed energicamente dispendioso per l’organismo femminile e soprattutto è più che sufficiente per smaltire i chili in eccesso: si è calcolato infatti che, in media, una donna che allatta produce 700-800 ml di latte al giorno che corrispondono a un costo energetico di circa 500 calorie, in parte prodotte dalla scorta di grassi, in parte dalla dieta.

iStock.com/fcafotodigital

Alimenti da evitare

Mangiare il pesce durante la gravidanza e l’allattamento

I frutti di mare (pesce e crostacei) possono far parte della dieta sana delle mamme e avere dei vantaggi per il bambino, sia durante la gravidanza sia durante l’allattamento: fanno molto bene alla salute ed i loro benefici sono di molto superiori alle preoccupazioni dovute alla presenza di sostanze chimiche. È ovviamente indispensabile che la fonte di provenienza sia assolutamente sicura.

Frutti di mare: i grassi sani

Il valore nutritivo dei frutti di mare è particolarmente importante sia per le gestanti che per le mamme che allattano al seno ed è legato alla presenza di sostanze nutritive salutari, come gli acidi grassi omega-3, fondamentali per la salute della mamma e del bambino.

È stato dimostrato che gli omega-3 contenuti nei frutti di mare contribuiscono allo sviluppo del sistema nervoso del feto e del bambino.

Tra i frutti di mare più ricchi di omega-3 ricordiamo:

Il mercurio

Pesci e frutti di mare possono contenere sostanze chimiche pericolose, come ad esempio il mercurio. A seconda del tipo di pesce o crostacei, la concentrazione di mercurio varia.

Tra i frutti di mare meno ricchi di mercurio (e quindi più sani) ricordiamo:

È invece sconsigliabile consumare pesci ricchi di mercurio come:

Il tonno può contenere quantità significative di mercurio e in genere si consiglia quindi di limitarne il consumo a 1-2 volte alla settimana.

Il mercurio può essere dannoso per il sistema nervoso del feto o del bambino. Scegliete frutti di mare poveri di mercurio per ottenere tutti i benefici dei frutti di mare senza rischi per la salute.

Oltre al mercurio, il pesce può contenere altre sostanze chimiche pericolose; in caso di dubbi sul pescato locale chiedete consiglio alle autorità sanitarie

In ultima analisi, per consumare pesce e crostacei in tutta sicurezza, orientatevi sui tipi più ricchi di omega-3 e poveri di mercurio, come il salmone, l’aringa, le sardine, il merluzzo d’Alaska e la trota.

Alcool ed alcolici

L’alcol passa attraverso il latte nell’organismo del bambino, quindi è meglio non farne uso abituale quando si allatta al seno; è importante inoltre essere a conoscenza che:

L’esposizione ripetuta del bambino all’alcol per lunghi periodi attraverso il latte materno può essere causa di pericolose complicazioni, quindi siate prudenti ed evitate qualsiasi forma di alcolico.

Altre linee guida

Conclusione

In ultima analisi l’alimentazione deve fondamentalmente rispecchiare un normale regime alimentare equilibrato, ricco di verdura e frutta, ma in cui siano presenti tutti i nutrienti nelle giuste proporzioni (pasta, pane, carne, …): particolare risalto viene dato al consumo di pesce che, in quanto ricco di DHA, risulta particolarmente utile nello sviluppo del sistema nervoso del neonato.

Molto importante è infine il consumo di latte e latticini, per il loro contenuto di calcio; in caso di colichine valutare con il pediatra se provare a ridurne il consumo per valutare eventuali miglioramenti.

Fonti:

Questo sito utilizza cookie, di prima e di terza parte, per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, . Chiudendo questo banner acconsenti all'uso dei cookie.
https://steroid-pharm.com

steroid-pharm.com/proviron-ver.html

www.kokun.net/offers/zyban-generika