Tutte le domande e le risposte per Condilomi acuminati genitali: foto, sintomi e cura
  1. Anonimo

    Egregio Dottore,
    volevo farle la seguente domanda e raccontarle la mia storia
    2 anni fa,mi furono riscontrati e tolti 10 condilomi anali.
    Il primo intervento fu fatto a fine maggio 2010 e ne furono bruciati 7.
    Dopo un mese andai a controllo e ne furono riscontrati e bruciati altri 3.
    Da fine giugno 2010 a tutt’ora fortunatamente non si sono più presentati.
    Ora vorrei domandarle:L’infezione del virus HPV,con le giuste cure,ossia:Intervento chirurgico per asportare i condilomi,usare un sapone delicato ma efficace per un igiene ottima,io usavo la saponetta lysoform onde evitare sovrainfezioni batteriche,controlli periodici etc,è possibile guarire in maniera definitiva?
    Ossia il virus può scomparire del tutto dalla parte che ha infettato oppure rimane latente nell’organismo,per poi tornare all’attacco anche a distanza di anni?Grazie

    1. Dr. Roberto Gindro
      Dr. Roberto Gindro

      Sì, si può guarire in modo definitivo.

    2. Anonimo

      Grazie per la risposta.
      Non volendo approfittare della sua disponibilità,vorrei domandarle ancora una cosa.
      Quando si rimane infettati,l’uso di detergenti intimi delicati sulla cute,ma efficaci per un’igiene quasi completa,quanto conta?
      Ad esempio,io quando scoprì di avere i condilomi e fui operato,iniziai ad usare la saponetta lysoform.Questo mio comportamento è stato contributivo alla guarigione?

    3. Dr. Roberto Gindro
      Dr. Roberto Gindro

      Premesso che non sono specialista del campo, a mio parere fa poca differenza, anche se probabilmente un piccolo aiuto è plausibile.

  2. Anonimo

    Salve dottore..vorrei esporle il mio problema..la dermatologa mi ha diagnosticato e bruciato dei condilomi sublinguali..ora al loro posto ci sono delle chiazze bianche tipo.post bruciatura ma ancora non vanno via dopo 10 giorni dalla cosa..cosa potrebbeo essere?
    Vorrei anche sapere come può essere avvenuta la trasmissione? Anche in luoghi cm piscina o palestra? perché anche la.mia ragazza l’ha avuta sia sotto la lingua e sia nella parte genitale, ma io niente solo alla lingua..sono anni.che siamo insieme e quindi non ci sono stati altri rapporti extra..
    Grazie

    1. Dr. Roberto Gindro
      Dr. Roberto Gindro

      Le macchie bianche con tutta probabilità spariranno nei prossimi giorni.
      La trasmissione è prettamente sessuale, quindi l’unica possibilità che mi viene in mente è che il virus fosse latente in uno dei due.

  3. Anonimo

    Ciao Dr Cimurro . Sono una ragazza di 26 anni e circa tre settimane fa sono dovuta andare da una dermatologa che mi ha riscontrato dei condilomi nella parte genitale. La prima seduta per eliminarli con la crioterapia l’ho fatta 3 settimane fa ,dovrei farne altre 3 circa,e sto applicando una crema 3 volte a settimana che si chiama Alvara (se non sbaglio) ,sempre prescritta da lei. Io non so come abbia potuto beccarmi tutto questo ,anche perchè ho un partner stabile e spero di non aver contaminato anche lui,anche se non ha ancora riscontrato nessun tipo di fastidio o protuberanza nelle parti intime. Per adesso ci stiamo astenendo da rapporti . Ma ho paura di non guarire del tutto . inoltre è cosi doloroso togliere questi condolomi… é grave quello che ho ? e secondo lei il mio ragazzo li avrà anche lui? dato che prima di andare dalla dermatologa noi avevamo rapporti non protetti. spero di no.

    1. Dr. Roberto Gindro
      Dr. Roberto Gindro

      1. Non è grave.
      2. E’ possibile che il contagio sia avvenuto, a meno che ovviamente il percorso non sia stato inverso (il suo ragazzo abbia contagiato lei).

  4. Anonimo

    io non ho mai avuto rapporti con altri uomini e neanche mio marito con altre donne (ne sono certa) com’è possibile che dovrò fare il test HPV perchè nel pap-test hanno trovato dei riscontri? Si può contrarre in altri modi?

    1. Dr. Roberto Gindro
      Dr. Roberto Gindro

      Molto raramente, ma sono possibili altre forme di contagio (palestre, piscine, saune, bagni pubblici, asciugamani, …).

  5. Anonimo

    Scusi io ho avuto i condilomi,me li hanno bruciati,e ora mi hano dato questa crema gen tomicina,funziona?per quanto devo metterla?

    1. Dr. Roberto Gindro
      Dr. Roberto Gindro

      Immagino che sia gentamicina e posso supporre che sia stata prescritta per prevenire infezioni nei punti in cui sono stati rimossi i condilomi.
      La metta per almeno 4-5 giorni, 2 volte al giorno (a meno di diversa prescrizione).

    2. Anonimo

      E se fosse che non spariscono,cioè per essere più sicuro che siano andati via,che crema devo mettere?

    3. Dr. Roberto Gindro
      Dr. Roberto Gindro

      Nessuna, in caso di ricomparsa si rivolga al dermatologo che valuterà come agire.

  6. Anonimo

    dott .Cimurro io invece ho riscontrato una verrucca sul pene e mi sono accorto che la mia ragazza ne ha nelle parti intime ,l ho contaggiata io?pensa che sia grave?il ginecologo ci può dare qualche soluzione?grazie per l attenzione..

    1. Dr. Roberto Gindro
      Dr. Roberto Gindro

      Quando compaiono contemporaneamente è sempre difficile capire chi ha contagiato chi; non è grave, ma è indispensabile agire più velocemente possibile con l’aiuto di uno specialista.

  7. Anonimo

    QUALCHE GIORNO FA SONO STATA DAL DERMATOLOGO CHE MI HA TROVATO DEI CONDILOMI (3) INTORNO ALL’ANO . ORA PER POTER RISALIRE A CHI MI HA CONTAGIATA VORREI SAPERE DOPO QUANTO TEMPO SI MANIFESTANO QUESTE PROTUBERANZE ? GRAZIE DOTTORE.

    1. Dr. Roberto Gindro
      Dr. Roberto Gindro

      Temo che sarà impossibile fare ragionamenti temporali, perchè l’incubazione può variare da qualche settimana a diversi mesi.

    2. Anonimo

      ma, approssimativamente, 6 mesi possono bastare ? grazie .

    3. Dr. Roberto Gindro
      Dr. Roberto Gindro

      Se non ricordo male, ma magari lo verifichi su altri siti, si arriva fino ad 8 mesi e più.

    4. Anonimo

      se si hanno rapporti sessuali con una persona affetta, il contagio è sempre certo ? grazie.

    5. Dr. Roberto Gindro
      Dr. Roberto Gindro

      No, non è certo, ma è sicuramente molto probabile.

  8. Anonimo

    mi scusi Dr.Cimurro ma i condilomi sono evitabili con l’uso dei preservativi?

    1. Dr. Roberto Gindro
      Dr. Roberto Gindro

      Purtroppo non al 100%.

  9. Anonimo

    caro dottore ho sulla pelle del pene, parte rossa e quindi interna una specie di bollicina grande quanto un chicco di riso, di colore bianco,bolla che ho rotto ma che non si è svuotata, che devo fare

    1. Dr. Roberto Gindro
      Dr. Roberto Gindro

      Potrebbe essere una piccola infezione, ma è necessario che la veda il medico per confermare o cambiare la diagnosi.

  10. Anonimo

    salve dott..sono veramente preoccupatissima già ho prenotato una visita…al mio ragazzo gli hanno confermato d avere i condilomi sul pene..e visto ke nn faccio una visita personalmente da 3 anni …mi hanno detto ke posso averli anke al collo del utero..io personalmente esternamente non riscontro nulla..ma non ne sono certa…la mia preoccupazione nasce dal fatto ke ho letto ke può essere tumorale sull utero e sè cosi la meta delle donne muore…allora nel caso ho trasmesso io questa cosa..ed è da molto ke nn mi controllo potrei avere l utero pieno ..ho molta paura..sè cosi è davvero pericoloso averli all utero????

    1. Dr. Roberto Gindro
      Dr. Roberto Gindro

      Per ora non c’è motivo di allarmarsi, perchè potrebbero essere ceppi virali responsabili solo della formazione di condilomi e non di tumori.
      La visita ed i successivi esami chiariranno in ogni caso il problema.