Tutte le domande e le risposte per Varicella: foto, sintomi, cura e vaccino
  1. Anonimo

    Il mio secondogenito diquasi 6 anni(a giugno) ha contratto la varicella in maniera molto violenta da venerdi scorso. il pediadra mi ha prescritto l’Aciclovir + la lozione Tanno Hermal .Mi chiedo viste le sue considerazioni in proposito al primo farmaco prescritto (ACICLOVIR) devo continuare a somministrarlo?Perche’ è perplesso circa il suo uso nei bambini visto che nel foglietto indicativo del medicinale è previsto il suo utilizzo negli stessi ?

    1. Dr. Roberto Gindro
      Dr. Roberto Gindro

      Come lei stessa ha segnalato è la severità dell’infezione ad aver reso necessario l’uso dell’antivirale, quindi lo continui regolarmente alle dosi prescritte; non ho capito a che commento si riferisse, ma in genere tendo a sconsigliarlo quando è il pediatra a non ritenerlo necessario.

  2. Anonimo

    mio figlio 5 anni da venerdi presenta delle bolle rosse credevo fosse varicella ma non ha fatto la vescichetta premetto anche che si è riempito le gambe i piedi le braccia ma non il viso la pancia e la schiena adesso mi chiedo sara’ varicella?quanto tempo ci vuole prima che diventino vesciche?

    1. Dr. Roberto Gindro
      Dr. Roberto Gindro

      La vescicola della varicella è estremamente caratteristica, dalle sue parole personalmente ritengo non si tratti di questa malattia esantematica.

  3. Anonimo

    La mia bambina (4mesi e mezzo) ha contratto la varicella tramite contagio da suo fratello più grande (4 anni).
    Adesso si trova in ospedale dove le stanno somministrando l’antivirale e l’antibiotico (attraverso la flebo che le hanno messo) perché aveva cominciato a mangiare in modo irregolare ed aveva la gola rossa piena di bolle. Attualmente si sta rimettendo (siamo all’8° giorno) ha sporadicamente un pò di febbre (al massimo 37°) ma la trattengono ancora in ospedale perché dalle analisi risulta che il virus si sta ancora replicando. Volevo sapere in linea teorica quando (a livello temporale , ma anche sotto il profilo clinico) potrò stare tranquilla che la bambina sia fuori pericolo (e per pericolo intendo insorgenza di implicazioni di carattere neurologico).
    Grazie

    1. Dr. Roberto Gindro
      Dr. Roberto Gindro

      Avendola trattata immediatamente dubito che ci potranno essere danni permanenti e, per quanto riguarda i tempi, credo che ormai il peggio sia passato.

  4. Anonimo

    ho la varicella da giovedi scorso ,domenica prossima devo assolutamente andare ad un matrimonio, il mio medico mi ha detto che per allora sarò a posto ma non lo saranno tutte le macchie che ho sul viso! esiste una crema in grado di regolarizzare la situazione in pochi giorni? so che é una cosa futile ma per me é un grosso problema sembro un appestato grazie

    1. Dr. Roberto Gindro
      Dr. Roberto Gindro

      Purtroppo non esiste nulla di miracoloso e le raccomando di non prendere il sole/sottoporsi a lampade per ridurre il problema, perchè potrebbero rimanere cicatrici più profonde.

  5. Anonimo

    mio marito prende aciclovir da sabato ma ogni giorno mi sembra peggiorare. Possibile che invece di attenuargli i sintomi li abbia aumentati ?

    1. Dr. Roberto Gindro
      Dr. Roberto Gindro

      No, ma è possibile che non sia sufficiente; se davvero sta peggiorando consiglio un nuovo parere medico.

  6. Anonimo

    Mio figlio ha contratto la varicella da venerdì scorso, parecchie vescicole hanno già fatto la crosticina e non ha più prurito, quando posso farlo uscire e quindi considerarlo guarito? Grazie…

    1. Dr. Roberto Gindro
      Dr. Roberto Gindro

      Nel momento in cui tutte le vescicole si saranno seccate.

  7. Anonimo

    buona sera,mia figlia giulia ha contratto la varicella e ha poche bolle sia sul viso che sul corpo le uniche che presentano proprio i sintomi della varicella sono sul cuoio capelluto e dentro le orecchie.è normale?o ne usciranno ancora altre?

    1. Dr. Roberto Gindro
      Dr. Roberto Gindro

      E’ probabile che ne usciranno altre.

  8. Anonimo

    Mia figlia ha contratto la varicella, il nonno è in chemioterapia per lesioni al fegato e ai polmoni, la nonna ha fatto la radioterapia per la tiroide ora in cura quali i rischi per loro due?

    1. Dr. Roberto Gindro
      Dr. Roberto Gindro

      Se non hanno mai contratto la varicella consiglierei prudenza nei contatti.

  9. Anonimo

    Abbiamo due figli: il piccolo, di quattro anni, si è preso, come molti compagni di classe, la varicella. La abbiamo scoperta stamattina, qualche vescicola sul tronco, una dietro l’orecchio, per ora il prurito sembra contenuto e non sembra esserci febbre, ma siamo all’inizio.. La sorellina, di quasi sette anni, terrorizzata all’idea di prendersela anche lei (già le abbiamo detto che sarà molto probabile) perché con i tempi di incubazione canonici (due settimane) dovrebbe venirle proprio durante il suo ambitissimo campo scuola di tre giorni! Fossero questi i problemi… Sicuramente eviteremo di mettere in contatto i fratellini, staremo più attenti tutti con asciugamani, posate, spazzolini, vestiti usati, lenzuola, abbracci, baci, ecc. ecc. Comunque, ha qualche consiglio e/o rimedio da darci, tenendo conto che: la “grande” non ce l’ha avuta, io (49 anni) nemmeno (mi ricordo solo il morbillo, ma non sono sicuro della varicella), mia moglie (46 anni) invece sì.
    Quante probabilità ci sono di contagio per la sorellina e per il papà? Grazie!

    1. Dr. Roberto Gindro
      Dr. Roberto Gindro

      Le probabilità di contagio, sopratutto per la sorellina, sono purtroppo elevate; l’unico modo è limitare il più possibile i contatti.

  10. Anonimo

    Buongiorno, ho notato due giorni fa una vescicola sulla tempia di mia figlia che ha tre anni. Controllandola poi in modo accurato ho notato altre 4/5 vescicole sul cuoio capelluto, che non so in realtà da quanto tempo siano lì, ma sono già crosticine. Ad ora ha solo circa 10 vescicole sparse sul corpo e da ieri non sono aumentate.. La pediatra mi ha consigliato Xyzal gocce e ilio vea spray,che sto usando da ieri.
    La bambina ha una fastidiosa tosse secca da circa sette giorni che stiamo curando con aerosol di fluibron,pulmaxan e soluz fisiol più sciroppo dicotuss. Può essere dovuta alla varicella? Non le si attenua mai.
    Inoltre giovedì (tra 5 giorni) dovrebbe iniziare a prendere ommunal bambini, per l’ultima settimana, posso comunque darglielo? Per quanto tempo dovrà stare a casa?
    Grazie mille per le eventuali risposte!!

    1. Dr. Roberto Gindro
      Dr. Roberto Gindro

      Non credo che i problemi respiratori siano dovuti direttamente alla varicella, anche se il fatto che non passino potrebbe dipendere dalle 2 battaglie che il corpo sta combattendo (tosse e varicella). Continui regolarmente Ommunal.