Tutte le domande e le risposte per Uretrite: sintomi e cura nell’uomo e nella donna
  1. Anonimo

    Nel senso dovrebbe bruciare sempre no?

    1. Dr. Roberto Gindro
      Dr. Roberto Gindro

      Sì, è proprio per quello che consigliavo di verificare nelle minzioni seguenti; se non si verificasse più può stare tranquillo.

  2. Anonimo

    Anche perche non dovrei avere delle perdite?
    Ho chiamato l’urologo anche ma ha detto nel caso faremo un urinocoltura, il tampone uretrale solo in casi eccezionali.
    Cosa ne pensa?
    A me non sembra ne di avere perdite (di che colore dovrebbero essere)?
    Adesso ho urinato e dolore non me lo da,dovrebbe darmelo sempre?
    Grazie scusi il disturbo

    1. Dr. Roberto Gindro
      Dr. Roberto Gindro

      Il sintomo “bruciore” potrebbe essere dovuto anche solo ad una cistite, che non dà perdite; resti in vigile attesa nei prossimi giorni, ed in caso senta nuovamente lo specialista.

    2. Anonimo

      ma dovrei averlo continuamente ogni volta che urino oppure può essere anche una cosa molto sporadica che ne so,magari ogni settimana,vorrei capire questo se può dare segnali ogni tanto o se nel caso l’avessi mi darebbe sempre fastidio

    3. Dr. Roberto Gindro
      Dr. Roberto Gindro

      Darebbe sempre fastidio, ma se anche comparisse periodicamente proverei a verificare; in altre parole, se non capita più può dimenticarsene, se si verifica di nuovo verifichi.

    4. Anonimo

      ma la cistite la vedo anche dagli esami delle urine?
      Cioè facendo un esame delle urine completo dovrei trovare dei valori sballati?
      Se lo faccio domani mattina anche se oggi ho eiaculato può andare bene?
      Grazie

    5. Dr. Roberto Gindro
      Dr. Roberto Gindro

      A mio parere sta dando troppo peso alla situazione; non si carichi di eccessiva pressione e non farei nessun esame senza averne prima parlato con un medico.

  3. Anonimo

    salve io ho delle perdite di pus dal pene e mentre urino mi brucia.

    1. Dr. Roberto Gindro
      Dr. Roberto Gindro

      E’ indispensabile una visita medica urgente.

  4. Anonimo

    il medico mi ha detto di fare un tampone…è la cosa giusta da fare?a fine urina sanguina…

    1. Dr. Roberto Gindro
      Dr. Roberto Gindro

      Sì, va benissimo.

  5. Anonimo

    soffro di uretrite da un anno ho fattd urinocoltura sempre negativa mentre nelle urine e presente carica batterica tampone uretrale evaginale negativa cosa devo fare|

    1. Dr. Roberto Gindro
      Dr. Roberto Gindro

      Purtroppo non ci sono alternative alle cure antibiotiche (che immagino abbia già anche provato).

  6. Anonimo

    Buonasera dottore,
    Le scrivo perchè circa un anno e mezzo fa ho avuto una infiammazione dell’epididimo fortunamamente risolta con successo con antibiotici ed integratori.
    A distanza di tutto questo tempo mi è capitato due-tre volte di avere un leggero bruciore urinario a volte solo nella singola urina.

    Cosa mi consiglia?

    1. Dr. Roberto Gindro
      Dr. Roberto Gindro

      Questi due o tre episodi sono stati vicini tra loro?
      E’ capitato da poco?

    2. Anonimo

      No, non sono stati vicini ma a distanza di quattro-cinque giorni.La cosa che ho notato è che questo accade solitamente dopo l’eiaculazione.

    3. Dr. Roberto Gindro
      Dr. Roberto Gindro

      In linea di massima non dovrebbe essere nulla di preoccupante, ma se persistesse lo segnali all’urologo.

  7. Anonimo

    salve dottore,la mia compagna soffre di vaginiti e ultimamente uretrite e dolori a urinare e dopo rapporti,ma io sto bene non ho nessun sintomo di bruciori vari ad urinare,problematiche al pene,o clorazioni strane,ho comunque fatto al mio medico la richiesta di un urinocultura,la mia compagna insiste che gliel’ho trasmessa io.attendo sue risposte,grazie

    1. Dr. Roberto Gindro
      Dr. Roberto Gindro

      In alcuni casi le confermo che nell’uomo si osservano infezioni asintomatiche, ma solo una disamina completa della coppia, fatta da uno specialista, potrebbe arrivare a formulare ipotesi più precise.

  8. Anonimo

    ho un senso di bruciore da alcuni giorni che attraversa tutto l’interni dell’organo genitale. Cosa potrebbe essere?

    1. Dr. Roberto Gindro
      Dr. Roberto Gindro

      Infezione.

    2. Anonimo

      penso sia ok andare dal medico lunedi? o posso fare qualcosaltro infrattempo…grazie!

    3. Dr. Roberto Gindro
      Dr. Roberto Gindro

      Sì, lunedì va bene.
      Per ora beva molto ed usi un detergente intimo disinfettante.

  9. Anonimo

    Salve o un problema ogni tanto mi pizzica il pene e mi trovo la maglia sotto sporca di pus vorrei sapere un farmaco che posso prendere

    1. Dr. Roberto Gindro
      Dr. Roberto Gindro

      Mi dispiace, ma non posso prescrivere farmaci; raccomando tuttavia di rivolgersi al più presto al suo medico per una diangnosi e, nel frattempo, eviti rapporti non protetti.

    2. Anonimo

      Ok la ringrazio

  10. Anonimo

    Salve dottore, le volevo chiedere che ho seguito una cura di 10 giorni di levofloxacina 500 una a sera.
    avvertivo dolore al momento del pene in erezione e piccole perdite biancastre o giallastre, dopo la cura di 10 giorni il dolore del pene in erezione è finito, ma continuano solo le perdite bianche in piccolissima quantita’ da premettere che non ho ne bruciori nella minzione e neanche nell’eiaculazioni. cosa devo fare?

    1. Dr. Roberto Gindro
      Dr. Roberto Gindro

      Valuti con il medico di procedere all’analisi delle perdite oppure ad un tampone.