Tutte le domande e le risposte per TSH, FT3 e FT4: alti, bassi e valori normali
  1. Anonimo

    Ho avuto la parziale asportazione della tiroide causa nodulo autoimmune circa due anni fa o quasi….nn ho più preso eutirox 50 mg /die causa pigrizia (da mesi)….vado in bici e sono agoni sta….ho problemi di affaticamento dopo alcuni giorni di allenamento di routine ,mal di gambe e nn salgono i battiti ,spossatezza….Ho i seguenti valori FT3 2,41—-FT4 0,98——TSH 1,51………VOLEVO SAPERE SE SONO AFFLITTO DA IPOTIROIDISMO SECONDARIO CAUSA VALORI POTENZIALMENTE MEDIO BASSI ANCHE SE NELLA NORMA RISPETTO ALLE MIE ESIGENZE FISIOLOGICHE ….(nel frattempo ho prenotato visitata specialistica)

    1. Dr. Cracchiolo (Medico Chirurgo)
      Dr. Cracchiolo (Medico Chirurgo)

      Buongiorno, conviene sempre mettere gli intervalli di riferimento delle proprie analisi per descrivere il quadro in modo più chiaro, se i valori sono nella norma non dovrebbero esserci grossi problemi però è chiaro che senza terapia sostitutiva una qualche modifica è avvenuta. Conviene anche valutare se ci siano altri motivi che possano spiegare i suoi sintomi. Ne parli con suo medico. Saluti

    2. Anonimo

      Buon giorno dottore
      ho eseguito delle analisi del sangue per sapere il valore del mio TSH e mi risulta
      “3.18” (0.27-4.20)
      come le sembra questo valore?
      sono una signora di 46 anni.
      grazie !

    3. Dr. Roberto Gindro
      Dr. Roberto Gindro

      Sembra buono, ma come sempre l’ultima parola spetta al medico.

  2. Anonimo

    Gentile dottore,
    Tre anni fa circa in seguito alla caduta di capelli, controllai i valori della tiroide e scoprii di avere la tiroidite di hashimoto che però non richiedeva interventi. Durante la gravidanza i valori tiroidei hanno subito variazioni e mi è stata data eutirox 75 per 6 gg (domenica esclusa) sino al l’allattamento. In seguitp ho controllato i valori e ho fatto un eco alla tiroide ed è venuto fuori che ho due aree ad atteggiamento pseudonodulare di 0,57 e 0,59 mm, una formazione nodulare ipocogena al terzo medio laterale lobo Sx di 0,49 mm. Da allora mi è stato dato eutirox 75 per 7 gg (tutta la settimana). Nel ricontrollare i valori oggi risulta che: tsh 3,68 range 0,35-5,50;
    Ft3 2,77 range 2,3-4,2;
    Ft4 11,95 range 11,5-22,7.
    Come ritiene questi risultati? E dei noduli?grazie

    1. Dr. Roberto Gindro
      Dr. Roberto Gindro

      I valori sembrano assolutamente accettabili, soprattutto in assenza di sintomi.

      Sui noduli le hanno suggerito di verificare periodicamente?

    2. Anonimo

      L’ecografia risale a gennaio, credo quindi che a breve dovrò ripeterla. Le posso fare un’altra domanda?
      Quando scoprii di avere la tiroidite, l’endocrinologo mi disse che avrei potuto avere problemi ad avere una gravidanza, senza sapere che ero già incinta.
      Ora mi chiedevo se con questo quadro potrei avere difficoltà nella ricerca di un figlio. Potrebbe darmi consigli o suggerimenti? Grazie

    3. Dr. Roberto Gindro
      Dr. Roberto Gindro

      Purtroppo non si può fare molto, ma la passata gravidanza ci permette ragionevole tranquillità.

    4. Anonimo

      Gentile dottore, a seguito di un controllo presso altro centro, il dottore che mi ha visitata mi ha detto che a suo parere non soffro di tiroidite di hashimoto perché quando mi fu diagnosticata, nel 2013 (al primo mese di gravidanza) avevo le antiriroglobuline a 1500 (range 0-70) e gli anti tpo 5 (range 0-50), tsh 4,05 (range 0,6-4,8), ft3 4,37 (range 2,5-5,8) e ft4 16,41 (range 10-25). Il dottore ha affermato che le antiriroglobuline non potevano essere prese come riferimento visto che gli ab tpo erano nella norma. Mi ha detto però che i valori del tsh devono scendere e mi ha sostituito l’eutirox 75 con tachi 88 e l’ecocolor doppler. Sono abbastanza preoccupata e confusa…Quindi cosa avrei?!

    5. Anonimo

      Aggiungo inoltre che, mi ha detto che dal 2013 (nessun nodulo alla tiroide) al dicembre 2015 (3 noduli alla tiroide) e visti i valori del Tsh, la situazione si è evoluta perché l’eutirox che prendevo non era assorbito dal mio fisico essendo io allergica al nichel. Io non capisco più che fare, mi sembra di non sapere più nulla e non capirci più nulla.

    6. Dr. Roberto Gindro
      Dr. Roberto Gindro

      Il leggero aumento di levotiroxina migliorerà ulteriormente il TSH, sulla diagnosi onestamente non mi sento di esprimere giudizi.

  3. Anonimo

    volevo sapere o fatto gli esami della funzionalita tiroidea ed o questi risultati:
    FT3 4,51 / FT4 0,91 / TSH 3 GENERAZIONE 1,230 / AB ANTI TIREOGLOBULINA 0,1 / AB ANTI TPO 0,5 siccome è alto solo il FT3 ed non o trovato spiegazioni in merito avendo il mio dott in ferie vi chiedo se mi potete dare un indicazione in merito . grazie

    1. Dr. Roberto Gindro
      Dr. Roberto Gindro

      In genere non è considerato un problema con tutti gli altri valori nella norma, ma ovviamente verifichi anche con il suo medico al suo ritorno dalle ferie.

    2. Anonimo

      la ringrazio della cortesia , e lo faro .

  4. Anonimo

    Salve, ho fatto gli esami e risulta il TSH 0.07 range 0.30 – 4.50
    FT3 7.29 range 3.20 – 6.80
    FT4 24.63 range 10.00- 20.00
    Come sono i risultati?

    1. Dr. Roberto Gindro
      Dr. Roberto Gindro

      La tiroide sta lavorando troppo, lo segnali al medico per approfondire.

  5. Anonimo

    Buongiorno dottore!
    Ho 47 anni e da vent’anni che soffro di ipotiroidismo di Hashimoto che curo con Eutirox, attualmente da 100mg. Da un anno e mezzo ho iniziato ad avere nuovamente tutti i sintomi dell’ipotiroidismo pur essendo i valori del TSH reflex nella norma. Sono aumentata di peso e non riesco a dimagrire nonostante faccia dieta e tanto movimento fisico. Ho fatto anche la visita ginecologica dove lo specialista ha escluso un eventuale vicina menopausa. Per cui qualche giorno fa ho chiesto al mio medico di farmi fare, oltre al solito TSH, anche gli esami di FT4 e FT3, vitamina D e B12….ecco i risultati degli esami: TSH: 0,92 (int.di riferimento 0,20-4,50); FT4: 20,97 (int.di riferimento 12,0 – 22,0); FT3: 4,6 (int. di riferimento 3,2 – 6,8). Vitamina D: 29; Emoglobina glicata: 32; Omocisteina: 6. Questi sono i miei valori. Secondo lei vanno bene o l’ormone FT3 è un po basso? Forse per quello ho i sintomi e non riesco a smaltire? Grazie, Angie

    1. Dr. Roberto Gindro
      Dr. Roberto Gindro

      Sembra tutto OK per la tiroide, viene solo il dubbio di una leggera carenza di vitamina D (ma che non spiega i sintomi descritti).

  6. Anonimo

    Salve dottore, ho 46 anni e sono in trattamento per ipotiroidismo da circa 14 anni, attualmente prendo eutirox 75 mg x 4 gg + eutirox 100 x 3 gg, all’ultimo controllo (gennaio 2016) la mia dottoressa mi disse di fare gli esami a distanza di sei mesi e di fissare un appuntamento per un controllo solo se questi fossero stati anomali.
    Agli ultimi esami ho riscontrato i seguenti valori:
    TS3 2.9 range 1.7-3.7
    TS4 11.5 range 7.0-14.8
    TSH 1.62 range 0.35-4.94
    Posso considerarli buoni o è meglio che fissi un appuntamento per un controllo?
    Grazie. Emma

    1. Dr. Roberto Gindro
      Dr. Roberto Gindro

      Verifichi anche con il medico curante, ma mi sembrano ottimi.

    2. Anonimo

      Scusate i valori sono:
      FT3 2.9 range 1.7-3.7
      FT4 11.5 range 7.0-14.8
      TSH 1.62 range 0.35-4.94

    3. Dr. Roberto Gindro
      Dr. Roberto Gindro

      Li aveva già riportati sopra… 🙂

  7. Anonimo

    Ho finalemente ricevuto l’esito.
    L’unico valore un po’ sballato é quello dell’ormone Tireotropo.

    (Ho 25 anni e sono sovrappeso)

    FT3: 2.77 valori standard: (2.18-3.98)
    FT4 0,92 (o.76-1.46)

    TSH 3.76 (0.36-3.74)

    Andrò sicuramente dal medico, ma Lei che ne pensa?

    1. Dr. Roberto Gindro
      Dr. Roberto Gindro

      Non sembrano ancora valori tali da richiedere una terapia, ma è possibile che il medico suggerisca di approfondire con ulteriori esami.

    2. Anonimo

      La ringrazio!
      Possono esserci altre cause per un TSH leggermente alto?

    3. Dr. Roberto Gindro
      Dr. Roberto Gindro

      È possibile che venga richiesto per esempio il dosaggio degli anticorpi anti-tiroidei per valutare se la causa possa essere una tiroidite autoimmune.

  8. Anonimo

    Buongiorno dottore, a seguito di nodulo tiroideo individuato casualmente con ecografia e refertato come benigno ho eseguito gli esami del sangue.
    Questi i risultati:
    FT3 5,0 pml/L su 3,1-6,8
    FT4 11,4 pml/L su 12,0-22,00
    TSH 2,35 pml/L su 0,27-4,20.
    L’unico risultato fuori scala sembra essere l’FT4. E’ il caso di approfondire ulteriormente?
    Grazie per l’attenzione

    1. Dr. Roberto Gindro
      Dr. Roberto Gindro

      La tiroide al momento funziona bene, al limite potrebbe essere ancora richiesto il dosaggio degli anticorpi anti-tiroidei.

  9. Anonimo

    Ho 50 anni, da 15 in cura con eutirox 100. Ultime analisi
    Ft3 3,3 range 2,4 4,7
    Ft4 14,80 range 7 18
    Tsh 0,018 range 0,270 4,200
    Glucosio, trigliceridi e colesterolo alti
    Alt 38 con range 11 29.
    Mai avuto valori così, non sto bene

    1. Dr. Cracchiolo (Medico Chirurgo)
      Dr. Cracchiolo (Medico Chirurgo)

      Salve, il valore di tsh sembrerebbe troppo basso per cui forse la dose di eutirox è eccessiva. Per quanto riguarda i valori di colesterolo, trigliceridi e glicemia, se non sono troppo oltre la norma potrebbe essere sufficiente una dieta a basso contenuto di grassi e zuccheri, altrimenti servirà una terapia farmacologica. Il valore di alt 38 non mi sembra preoccupante. Ovviamente faccia vedere le analisi al suo medico per valutare il da farsi. saluti

  10. Anonimo

    Buongiorno salve ho fatto l analisi un emocromo vorrei sapere se i miei valori sono normali . Ft3 4.97 ( 3.10 -6.80) ft4 19.14 ( 12.00- 22.00) tsh 1.18 ( 0.27-4.20) . Grazie mille

    1. Anonimo

      Salve di nuovo dimenticavo ho 40 anni è non prendo nulla …

    2. Dr. Roberto Gindro
      Dr. Roberto Gindro

      Ultima parola al medico, ma la tiroide sta lavorando benissimo.