1. Anonimo

    Da questa mattina mi è venuto un torcicollo ed mi fa male non so cosa ci ppsso mettere io mi sono messo un fascicollo e ho fatto dei massaggi ma il problema persiste dottore mi risponda subboto cosa ci posso mettere

    1. Dr. Roberto Gindro
      Dr. Roberto Gindro

      Mi dispiace, ma non posso consigliare farmaci o trattamenti.

  2. Anonimo

    Dai perché non mi può consigliare dei farmaci mi fa male cane

    1. Dr. Roberto Gindro
      Dr. Roberto Gindro

      Da farmacista non posso prescrivere farmaci che richiedono ricetta, per quelli senza ricetta a distanza sarebbe comunque un rischio non potendo valutare molti aspetti di salute.

  3. Anonimo

    Salve dottore. Allora il mio problema è che ho mal di collo da mercoledi sera e andando avanti con i giorni è aumentato sempre d più tankè che sabato notte sono andata al pronto soccorso perchè non ne potevo più piangevo dal dolore e quando appoggiavo la testa sul cuscino sentivo le stelle.. Mi hanno visitata e mi hanno detto ke è un torcicollo molto forte e mi ha dato delle punture da fare 2 volte al giorno per 5 giorni. i medicinali sono: Muscoril 1 fl, e diclofenac -ratiopharm 1fl.. Sono alla terza puntura e un pò di sollievo ce lo, però continua a farmi male un pò.. Secondo lei mi passa più avanti? xk sono davvero scossa mi è venuto troppo forte e ho paura che non se ne va. 🙁 Aspetto la sua risposta. Grazie mille

    1. Dr. Roberto Gindro
      Dr. Roberto Gindro

      Se nei prossimi 1-2 giorni non migliorasse senta il medico di base per valutare interventi più incisivi.

    2. Anonimo

      Più incisivi della puntura cosa ce? Spero che fino a giovedi mi passa……

    3. Dr. Roberto Gindro
      Dr. Roberto Gindro

      Altre sostanze.

    4. Anonimo

      Ho preso un forte. torcicollo poi il dolore è sceso alla scapola dx e spalla ma se stò stesa appoggiata al cuscino non da male come mai?

    5. Dr. Roberto Gindro
      Dr. Roberto Gindro

      Probabilmente perchè in questo modo riesce a rilassare il muscolo.

  4. Anonimo

    Salve le chiedo un consiglio dato che tre dottori tra neurochirurgo fisiatra e fisioterapiista mi dicono cose completamente diverse ..praticamente da tre anni accuso dolori alla schiena mi è capitato di restare completamente bloccata senza riuscire neanche a parlare feci tac e uscì una piccola ernia alla 5 vertebra poi riuscii tramite medicinale ad eliminare il forte dolore ma è rimasto da per tutto il tempo per tutti i giorni un leggero dolore alla schiena spesso forte poi sono rimasta bloccata e da ulteriori esami è uscita ancora l ernia una vertebra inclinata ove passa il nervo del braccio sinistro provocandomi dolori e non forza nel braccio e inoltre anche il collo dritto tra l altro ho dolori forti nella gamba sinistra …gentilmente mi da un consiglio , sono veramente stanca di questo problema e di questi dolori.

    1. Dr. Roberto Gindro
      Dr. Roberto Gindro

      Neurochirurgo e fisiatra cosa ne pensano?

  5. Anonimo

    Neurochirurgo mi ha detto che per la vertebra inclinata non c è nulla da fare mentre l ernia l5 s1 possiamo attendere ancora senza intervenire chirurgicamente mentre il collo dice che è un problema da risolvere non con intervento per il momento perché molto invasivo ma mi ha consigliato o terapie per la postura con antinfiammatori max per tre gg quando serve o vedere se è un problema di denti o di gambe o piedi ….il fisiatra mi ha detto piscina dimagrire , anche se a mio parere pesare 76 kg per 1.73 non credo sia un problema per la schiena , e poi mi ha detto di prendere deltacortene per 20 gg poi un po di massaggi …cosa ne pensa

    1. Dr. Roberto Gindro
      Dr. Roberto Gindro

      Al suo posto ne seguirei le indicazioni, di fatto non differiscono molto; piscina e perdere peso (10-12 kg possono realmente fare la differenza), poi antinfiammatori o cortisone.

  6. Anonimo

    Salve, ho 18 anni e sono un soggetto ansioso, non svolgo sport da un paio di anni, e la mia vita da un po e sedentaria,ho sempre sofferto di cervicale e mal di testa e nell ultimo mese sono arrivata addirittura alle iniezioni di bentelan e muscoril, ma dopo 15 giorni il problema e tornato, ora sono due giorni che faccio punture e il dolore non passa, ho effettuato i raggi e oggi avro gli esiti e domani visita dal fisiatra,secondo lei cosa puo essere?sono preoccupata e non sopporto piu il dolore grazie.

    1. Dr. Roberto Gindro
      Dr. Roberto Gindro

      Non escludo che sia tensione muscolare dovuta all’ansia.

  7. Anonimo

    Si la scorsa settimana ho fatto una visita dal neurologo e ha detto che la mia e una tensione muscolare e mi ha dato delle gocce, pero non riesco a far andare via il dolore, ho male al collo di continuo, esistono metodi alternativi di cure?quali sono e quanto tempo ci vuole per alcubi miglioramenti?

    1. Dr. Roberto Gindro
      Dr. Roberto Gindro

      Cosa le ha prescritto? Laroxyl? Da quanti giorni le assume?

  8. Anonimo

    Esatto 5 gocce alla sera, comunque da due settimane.

    1. Dr. Roberto Gindro
      Dr. Roberto Gindro

      Non ha notato alcun miglioramento?

  9. Anonimo

    Mah dormo meglio ma il dolore al collo e sempre piu intenso, nei referti dei raggi c e scritto: NON SIGNIFICATIVE DEVIAZIONI DI ASSE DEL RACHIDE NEI PIANI FRONTALI,INVERTITA LA FISIOLOGICA LORDOSI CERVICALE CON FULCRO SUL PASSAGGIO C4 C5. NON SEGNI DI LESIONI OSSEE NE DISMORFISMI TRANSIZIONALI. SPAZI DISCALI REGOLARI. Cosa vuol dire con fulcro?grazie

    1. Dr. Roberto Gindro
      Dr. Roberto Gindro

      L’inversione della curva normale avviene fra la quarta e la quinta vertebra cervicale.

  10. Anonimo

    Salve sono ancora io ieri sono andata al pronto soccorso perche il dolore era insopportabile, mi hanno dato una cura di efferalgan e una pastiglia la sera di sirdalud, questa notte alle 3 ho preso una pastiglia da 1000di efferalgan..e questa mattina mi sono svegliata coi i battiti del cuore piu accellerati,e normale? La pressione e 123/77 e battiti 108..e dovuto dal medicinale ancora da smaltire?sono un po preoccupata..grazie

    1. Dr. Roberto Gindro
      Dr. Roberto Gindro

      A mio avviso è più probabile che sia ansia; Efferalgan contiene lo stesso principio attivo di Tachipirina, è improbabile che dia tachicardia.