1. Anonimo

    Solitamente qnd ho la tonsilitte mi viene somministrato amoxmicellina qst volta la clarixtomicina senza nessun effetto la tonsilitte e passata dalla parte sinistra alla parte destra e nuovamente alla parte sinistra …..cosa posso fare??posso riprendere amoxcellina

    1. Dr. Roberto Gindro (farmacista)
      Dr. Roberto Gindro (farmacista)

      250 o 500? Per quanti giorni? Quante volte al giorno?

    2. Anonimo

      500 2 volte al gg x 7 gg

    3. Dr. Roberto Gindro (farmacista)
      Dr. Roberto Gindro (farmacista)

      L’amoxicillina è considerata in genere più leggera della claritromicina, quindi sentirei domani il medico per decidere cosa fare.

  2. Anonimo

    Mia figlia ha 11 anni e pesa 43kg quanto augumentin devo darle?

    1. Dr. Roberto Gindro (farmacista)
      Dr. Roberto Gindro (farmacista)

      E’ necessario attenersi alle indicazioni del medico, perchè il range terapeutico può variare di molto in base alla gravità dell’infezione.

  3. Anonimo

    Buonasera.. ho 16 anni e da quasi un anno ho una tonsilla (sinistra) gonfia che non va via da quando ho avuto una tonsillite dove non riuscivo a deglutire. Dopo una settimana il mal di gola è passato ma la tonsilla è rimasta così non so cosa potrei fare

    1. Dr. Roberto Gindro (farmacista)
      Dr. Roberto Gindro (farmacista)

      Gonfiore visibile a parte, c’è dolore (mi sembra di capire di no) o qualche altro sintomo?

  4. Anonimo

    pesa sui 45 Kg .
    se sono piccole riesce (ad esempio come le froben ) ma se sono più grandi no

    1. Dr. Roberto Gindro (farmacista)
      Dr. Roberto Gindro (farmacista)

      Valuti con il medico di passare ad Augmentin compresse, magari facendone deglutire metà per volta perchè sono un po’ grosse.
      Esiste anche Augmentin bustine, oppure equivalenti di Augmentin (sia bustine che sciroppo) con gusti leggermente diversi.

    2. Anonimo

      ok grazie

  5. Anonimo

    mia figlia ha 13 anni , ieri l’ho portata dalla dottoressa e le ha detto che ha la tonsillite e un infiammazione con pus , le fa male la gola e da 3 giorni a oggi ha la febbre da 37.5 fino a 39 … sta prendendo tachipirina e bentelan e la dottoressa le ha dato come antibiotico l’augmentin solo che lei non lo vuole prendere perchè dice che le fa venire da vomitare , le è impossibile berlo ..poi c’è un altro problema , lei non riesce a prendere antibiotici a compresse ! saprebbe dirmi quale antibiotico darle con un gusto migliore in bustine ?
    grazie

    1. Dr. Roberto Gindro (farmacista)
      Dr. Roberto Gindro (farmacista)

      Posso chiedere quanto pesa la bambina?
      E’ capace a deglutire una compressa?

  6. Anonimo

    Gentile Dottore,
    da alcuni giorni una mia collega manifesta una forma (non so se virale o batterica) di tonsillite. Tra i sintomi vi sono anche la febbre, la tosse e la costipazione. Ora, io ho ricevuto avant’ieri alcune goccioline di saliva vicino le labbra, visto che si parlava assieme. Da questa mattina sento la gola un po’ strana, come se stesse per irritarsi. Cosa posso fare?
    Potrei realmente aver contratto la tonsillite oppure il rischio è basso?
    Dottore, io non posso assentarmi nei giorni prossimi, visti i molti impegni da sbrigare. Posso stare tranquillo?
    La ringrazio.

    1. Dr. Roberto Gindro (farmacista)
      Dr. Roberto Gindro (farmacista)

      Non ci pensi, probabilmente è solo ansia.

  7. Anonimo

    Buonasera, mia figlia di 4 anni da domenica ha la febbre e gli ho somministrato tachipirina. Poi oggi al terzo giorno di febbre l’ho portata dalla pediatra che ha diagnosticato una tonsillite. Va bene l’augmentin 3 volte al giorno per 7 giorni e la tachipirina x la febbre come mi ha prescritto?

    1. Dr. Roberto Gindro (farmacista)
      Dr. Roberto Gindro (farmacista)

      Benissimo.
      Non interrompa l’antibiotico prima dei 7 giorni prescritti, anche se migliorasse (e migliorerà!) prima.

  8. Anonimo

    Buongiorno, ieri sono stata visitata dal mio medico e mi ha diagnosticato una tonsillite, in effetti tutti i sintomi che ho fanno pensare a questo….
    Ma ho un dubbio, io le tonsille le ho tolte da piccola..
    E’ possibile????

    1. Dr. Roberto Gindro (farmacista)
      Dr. Roberto Gindro (farmacista)

      Probabilmente è un’infiammazione in gola, anche se non propriamente delle tonsille.

  9. Anonimo

    Ah ultima cosa in questi casi fa’ meglio mangiare e bere robba calda o fredda come ad esempio gelati?
    Grazie

    1. Dr. Roberto Gindro (farmacista)
      Dr. Roberto Gindro (farmacista)

      1. Può associare lo spray che desidera (Tantum Verde ha azione anestetica).
      2. Si possono togliere anche a 38 anni, ma a meno di casi particolari non credo che le verrà consigliato.
      3. Fredda.

  10. Anonimo

    salve dottore io sono 5 giorni giorni che ho un forte mal di gola , specialmente la parte destra di piu’ di quella sinistra gonfia anzi direi anche incisa con placche. il mio medico mi ha prescritto l’otreon l’antibiotico e prendo la tachipirina , ma i risultati vanno a rilento anzi il dolore quando deglutisco e’ molto forte da farmi drizzare sulla sedia, con conseguente dolore anche all’orecchio.
    Non ce’ la faccio piu’ mi scoppia anche la testa che devo fare , non ce’ un rimedio piu’ efficace per questo problema , o avro’ qualcos’altro?
    Grazie per la pazienza e aspetto una sua risposta.

    1. Dr. Roberto Gindro (farmacista)
      Dr. Roberto Gindro (farmacista)

      Da quanto ha iniziato l’antibiotico?

    2. Anonimo

      Bhe’ adesso sto facendo punture di antibiotico e sto prendendo via orale il bentlen 2 volte al giorno , il corisonico….l’inizio della cura cambiata e’ da due giorni , il dolore e’ diminuito ma inghiottento fa’ un male cane ancora. posso prendere un antiinfiammatorio spray in farmacia che mi attenui il dolore oltre a prendere antibiotico e cortisone ? oppure qualche anestetico orale spray esiste , e’ ormai una settimana sana saro’ dimagrito 5 kg e sto dolore non lo sopporto piu’. i dica lei.
      Grazie e buon lavoro.

    3. Anonimo

      Ah volevo anche chiederle datosi che ho 38 anni le tonsille posso ancora toglierle ? grazie

  11. Anonimo

    Salve dottore, sono una ragazza di 19 anni e mi trovo in Inghilterra per lavoro. è da circa 3 o 4 giorni che ho mal di gola, precisamente solo nella parte sinistra della gola, l’altra parte non ha assolutamente niente. i primi due giorni pareva un normale inizio d’influenza, ora inizia a preoccuparmi.. ho la tonsilla sinistra completamente rossa e gonfia, con placche (per ora ne ho vista solo una, nella parte dietro della tonsilla piuttosto nascosta), ho un dolore lancinante mentre bevo e mangio, e quando davvero gonfia faccio fatica anche a respirare. la rispettiva ghiandola sul collo è molto gonfia. da due giorni che prendo un farmaco inglese chiamato cuprofen (credo che sia uguale all’ibuprofene) sto meglio per qualche ora, anche se sudo molto e patisco caldo. Stanotte è stato il momento peggiore.. non sono riuscita a dormire (non ho nessuna caramella che mi riesca davvero ad anestetizzare un po’ la gola) e stamattina soo arrivata a 37.5 di febbre, poi è calata perchè ho preso il farmaco. il problema è che qui i medici prescrivono raramente antibiotici e io non so che fare! prima di poter vedere il medico qui, bisogna contattare un numero a cui si spiegano tutti i sintomi e loro danno consigli, ma non mi hanno aiutato per niente (e mi hanno detto che andra via da solo, cosa che mi pare impossibile perchè ogni giorno peggiora) l’unica cosa rilevante che mi hanno detto è di andare in farmacia a comprare il paracetamolo.. ma come fanno a sapere che la mia non è un’infezione batterica? aiuto!! cosa posso fare, prendere? ho preso un cuprofen stamattina alle 7 e ora sto malissimo!

    1. Dr. Roberto Gindro (farmacista)
      Dr. Roberto Gindro (farmacista)

      Purtroppo non posso prescrivere farmaci, ma potrebbe pensare di assumere Cuprofen alle massime dosi consigliate (a stomaco pieno); se nel giro di 1-2 giorni non migliorasse il medico diventerebbe indispensabile.

  12. Anonimo

    salve dottore, stamattina il mio bambino di 3 anni si lamentava del mal di gola così l’ho portato dalla pediatra.c’era la sostituta e mi ha dettto che la gola non ha niente solo le tonsilli un pò gonfie, ingrossate, ma mi ha detto di stare tranquilla. il bambino mangia poco,è stanco e si lamenta del mal di gola. nel fine settimana ha passato anche il virus intestinale.non ha febbre. cosa significano le tonsilli gonfie senza febbre, e rossore alla gola’ può essere mononucleosi?

    1. Dr. Roberto Gindro (farmacista)
      Dr. Roberto Gindro (farmacista)

      Probabilmente sono solo un po’ infiammate; ha prescritto farmaci (Nurofen, per esempio)?

    2. Anonimo

      mi ha detto di somministrare tachipirina. ho dimenticato di dirle che la scorsa settimana ha avuto raffreddore e tosse e gli è passata con aereosol con fluibron e fisiologica e un paio di supposte di fluental. ma si possono infiammare anche senza rossore alla gola? è normale che parli un pò nel naso? mi devo preoccupare? mi scusi ma sono una mamma un pò ansiosa. grazie per la sua gentilezza

    3. Dr. Roberto Gindro (farmacista)
      Dr. Roberto Gindro (farmacista)

      Direi che può tranquillamente continuare come consigliato, il fatto che non abbia febbre ci tranquillizza.
      Le tonsille possono essere un po’ gonfie anche senza essere rosse.

  13. Anonimo

    Salve dottore,
    mio figlio ha quattro anni e dopo il terzo giorno il medico ha dato antibiotico per placche bocca ma io non l ho dato ed e’ guarito ugualmente…ora mi chiedo.. se l infezione fosse stata batterica anziche’ virale non avendogli somministrato antibiotico mio figlio puo’ aver subito danni del tipo reumatismi sangue o danni al cuore….?? o le probabilita sono minime…cosa mi consiglia di fara??? analisi sangue approfondite, tampone faringeo per escludere qualsiasi cosa, o anche per aver la certezza che lo streptococco sia stato sconfitto completamente..?
    rimango in attesa…grazie

    1. Dr. Roberto Gindro (farmacista)
      Dr. Roberto Gindro (farmacista)

      In tutto quanti giorni ha fatto di febbre?

    2. Anonimo

      5.6 giorni

    3. Dr. Roberto Gindro (farmacista)
      Dr. Roberto Gindro (farmacista)

      A mio parere può stare tranquilla, anche se consiglierei di cambiare pediatra se non c’è assoluta fiducia.

  14. Anonimo

    Buonasera dottore,
    Come vede sono le 3.36 e purtroppo sono sveglia a causa della presenza di catarro e muco che ostacola la mia respirazione…è da domenica notte che sono in questa situazione perchè nel frattempo ho scoperto di avere placche con conseguente mal ti testa,mal d’orecchio,mal di gola lancinante,proficua produzione di saliva,qualche giorno anche febre a 38..Ed è da lunedì che seguo una cura antibiotica prescritta dal mio medico..ebbene sono passati 3 giorni e di miglioramenti non se ne vede neanche l’ombra…adesso volevo provare delle punture a base di cortisone…lei che ne pensa?

    1. Dr. Roberto Gindro (farmacista)
      Dr. Roberto Gindro (farmacista)

      Che antibiotico sta assumendo?

  15. Anonimo

    buongiorno dottore, ho un bambino di 4 anni e mezzo, e da domenica che il mio bimbo ha la febbre, massimo 39, mercoledi dottore mi ha prescrititto panacef antibiotico, placche in bocca, e come questo episod ne son capitati altri uguali, ma mi chiedo il perche non vengano eseguiti tamponi prima della prescrizione antibiotica, nonstante io li chieda, perche se dovessse essere virale il mio bimbo si risparmierebbe un altro antibiotico,cosa posso fare e secondo lei e il caso di darglielo dopo 4 5 giorni, o posso aspettare nonstante la situazione non migliora .grazie

    1. Dr. Roberto Gindro (farmacista)
      Dr. Roberto Gindro (farmacista)

      Segua il consiglio medico; anch’io sono dell’idea che i pediatri (salvo qualche professionalmente valida eccezione) abusino degli antibiotici, ma piuttosto che rischiare complicazioni meglio darglielo.
      Per correttezza sottolineo che ci sono alcuni aspetti che consentono al medico di fare ipotesi sulla causa (virale o batterica) dell’infezione.

    2. Anonimo

      certo, quello lo capisco ma non si e mai sicuri, ma esistono in commercio tamponi veloci da fare, o tamponi fai da te,

    3. Dr. Roberto Gindro (farmacista)
      Dr. Roberto Gindro (farmacista)

      No, solo ad uso professionale.

    4. Anonimo

      ok grazie…un ultima cosa…allora da q mattina iniziero con panacef, il mio bimbo pesa 17 kg ma il mio dottore era un po di fretta penso che si sia sbagliato a riferirmi la dose due volte al giorno per 5 g 200mg a volta ma sul foglietto non corrisponde, ma bensi 300 mg… cosa devo fare? quanto ne somministro???grazie

    5. Dr. Roberto Gindro (farmacista)
      Dr. Roberto Gindro (farmacista)

      Dovrebbe essere giusta l’indicazione del medico, perchè la dose che lei ha calcolato va frazionata nelle due somministrazioni.

    6. Anonimo

      si ma sul foglietto è indicato in base al peso 300mg due volte al giorno.o sbaglio????grazie

    7. Dr. Roberto Gindro (farmacista)
      Dr. Roberto Gindro (farmacista)

      Credo che lei faccia riferimento alla seconda tabella, alla voce 8-16 kg; le confermo che c’è scritto 300 mg, ma sono giornalieri, quindi il totale delle due somministrazioni e non 300 al mattino e 300 alla sera.

    8. Anonimo

      ho capito, allora gli somministro 200 mattino 200 sera come mi ha riferito medico e come lei ha confermato.la ringrtazio vivamente….arrivederci

    9. Dr. Roberto Gindro (farmacista)
      Dr. Roberto Gindro (farmacista)

      Perfetto.

      Nel limite delle mie competenze, rimango a disposizione.

  16. Anonimo

    Buon giorno, da alcuni giorni ho scoperto una macchia grande circa 4millimetri tonda , in fondo alla gola.Me ne sono accorta deglutendo , sentivo un corpo estraneo così ho guardato e mi sono accorta della cosa. Per ora non mi da altri sintomi. Che cosa è?

    1. Dr. Roberto Gindro (farmacista)
      Dr. Roberto Gindro (farmacista)

      Senza vedere è francamente impossibile fare ipotesi; consiglio di sentire il medico di base o, se avesse avuto rapporti occasionali, un dermatologo.

  17. Anonimo

    Come immaginavo!grazie

  18. Anonimo

    L antibiotico e claritromicina eurogenerici

    1. Dr. Roberto Gindro (farmacista)
      Dr. Roberto Gindro (farmacista)

      Sì, è possibile.

  19. Anonimo

    Buona sera dottore volevo sapere se un antibiotico per la tonsillite(ora mi sfugge il nome) puo provocare dolori muscolari generici soprattutto alle braccia e gambe.. (soffro d scogliosi)

    1. Dr. Roberto Gindro (farmacista)
      Dr. Roberto Gindro (farmacista)

      Per provare a rispondere è indispensabile conoscere il nome (o la sostanza) del farmaco.

  20. Anonimo

    Grazie. Tante e stato gentilissimo e paziente

  21. Anonimo

    Esclude la possibilita mononucleosi o d altre infezioni?

    1. Dr. Roberto Gindro (farmacista)
      Dr. Roberto Gindro (farmacista)

      A distanza non posso escludere nulla, diciamo che la descrizione mi ha fatto pensare alla possibilità di reflusso (sopratutto la ricorrenza dei sintomi).

    2. Anonimo

      Grazie. dimenticavo d aggiungere che se urlo la gola mi fa male,puo essere legata anche qvella a un disturbo di reflusso?grazie tante per il suo intervento

    3. Dr. Roberto Gindro (farmacista)
      Dr. Roberto Gindro (farmacista)

      Questo significa poco, perchè probabilmente farebbe male a prescindere dalla causa dell’infiammazione.

  22. Anonimo

    Nn saprei in quanto quando sn andato dal medico mi ha detto tonsillite..e le tonsille nn sn piu ingrossate ma come detto sopra a volte ho problemi d mal d gola,bocca secca o eccesivd salivazione anche se a volte x poco tempo magari qualche ora o x un giorno dice che e reflusso?

    1. Dr. Roberto Gindro (farmacista)
      Dr. Roberto Gindro (farmacista)

      E’ a mio parere un’ipotesi plausibile.

  23. Anonimo

    salve dottore da molto tempo ormai (un annetto credo) ho frequenti mal d gola.. a giugno sono andato dal dottore che mi ha rilevato una tonsillite con palcche in gola e mi ha prescritto l’antibiotico per 7 giorni e devo dire che dopo 3-4 giorni ho sentito la dimunuzione delle tonsille cioe nn sentivo piu come un groppo in gola che da tanto tempo sentivo e ormai mi ero abituato,al controllo mi ha continuato la cura antibiotica per altri 3 giorni(totale di 10 giorni) e a termine di questa cura davvero le tonsille sono andate a posto anche se mi ha inizialmente procurato molta salivazione.ora a distanza di mesi non mi fa piu male la gola alla mattina appena sveglio e non sento piu le tonsilli gonfie pero capita che sento tanta salivazione o un bruciore non forte alla gola…forse l’antibiotico e stato assunto per poco tempo? oppure puo essere altro come mononucleosi? per favore aspetto una sua risposta.. uGO

    1. Dr. Roberto Gindro (farmacista)
      Dr. Roberto Gindro (farmacista)

      Ha mai sofferto di problemi di reflusso gastroesofageo?

  24. Anonimo

    Ho 22 anni, da ieri sera ho la febbre a 39, la tachipirina non fa a tempo a farmela scendere che dopo tre ore è di nuovo alta. Mia madre mi ha guardato la gola e ha visto le placche sulla tonsilla sinistra, me le ha levate con il cotton fiocc.So che si riformeranno perchè le ho avute spesso.Comincio subito a prendere l’antibiotico o devo aspettare qualche giorno? Va bene l’Augmentin che è l’antibiotico che mi è stato sempre prescritto? In attesa di risposta…ringrazio

    1. Dr. Roberto Gindro (farmacista)
      Dr. Roberto Gindro (farmacista)

      Nessun antibiotico a meno che non venga prescritto dal medico, se domani la febbre non fosse scesa senta la guardia medica.

  25. Anonimo

    Buonasera dottore,
    premetto di essere un soggetto (24 anni, donna) predisposto a mal di gola, mal d’orecchie e sinusite (contemporaneamente).
    Ho passato l’estate senza malanni, ma il 6 settembre, con il primo cambiamento di tempo, ho iniziato a stare male: mal di gola, dolore alle tonsille, dolore nel deglutire, mal d’orecchie, debolezza, e qualche decimo di febbre (la sera). Il giorno dopo sono andata dal mio medico che mi ha prescritto l’antibiotico per 5 giorni. Anche se di mala voglia l’ho preso e sono subito migliorata, finendo comunque il ciclo, fino all’11 settembre.
    Inoltre il medico mi aveva prescritto Buccalin (che avrei dovuto riassumere poi a gennaio) come un aiuto preventivo (l’ho usato già due o tre inverni fa e mi aiutò abbastanza!). Ma poichè sono stata fuori non l’ho ancora fatto.
    Ora sono punto e a capo. Stanotte ho avuto un po’ freddo e di nuovo ho mal di gola, mal d’orecchie, debolezza, dolore alle tonsille, difficoltà a deglutire. Sono andata senza aspettare dal medico che ha commentato dicendo che dipendeva dalle tonsille, che si vedevano già i primi puntolini di pus e che stava per esplodere un’infiammazione coi fiocchi. Mi ha ridato Buccalin e mi ha prescritto Zimox da prendere tre giorni al mese x 4 mesi (anche se starò bene).
    Vorrei sapere se è necessario prendere quest’antibiotico…
    Un po’ perchè non riesco ad avere troppa fiducia nel mio medico, un po’ perchè ho un avversione per gli antibiotici, non riesco a fidarmi di questa cura…
    Mi piacerebbe trovare un valido aiuto per il mio corpo per non ricadere in continuazione negli stessi malanni e mi piacerebbe evitare di prendere medicinali inutilmente.
    E’ necessario prendere quest’antibiotico Zimox? Non ci sono altri medicinali meno pesanti o altri esami da poter fare per capire come affrontare il problema, senza ricorrere SEMPRE E SUBITO all’antibiotico?
    La ringrazio,
    Livia

    1. Dr. Roberto Gindro (farmacista)
      Dr. Roberto Gindro (farmacista)

      Purtroppo in caso di infezioni non ci sono grosse alternative, ma eventualmente potrebbe sentire il parere di un otorino con cui valutare eventualmente l’inervento.

  26. Anonimo

    Ho 22 anni e da qualche giorno ho male alla tonsilla sinistra. Ieri febbre che nella notte ha raggiunto i 39 gradi; a casa ho solo efferalgan 1000…fino ad ora prese 3 compresse ad intervalli di 8 ore. Stamattina mi sono svegliato con febbre a 38.5, ancora dolore alla tonsilla sx, e debolezza. Il gonfiore alla tonsilla è ben evidente toccando la parte alta del collo … Cosa devo fare? Sono lontano da casa, non ho il mio medico, quindi chiedo a voi … Vi ringrazio in anticipo!

    1. Dr. Roberto Gindro (farmacista)
      Dr. Roberto Gindro (farmacista)

      Purtroppo non ci sono alternative a farsi vedere da un medico, serve capire se c’è infezione e, nel caso, agire di conseguenza.

  27. Anonimo

    Ho un bimbo di 4 anni e mezzo e da quando è nato che soffre di mal di gola associato a placche.Il medico mi prescrive antibiotici e tachipirina o nurofe perchè la febbre arriva oltre 39.Ogni 20 giorni massimo un mese ha delle ricadute e quindi rincomincio di nuovo la tereapia,ora il medico mi ha consigliato l’intervento per risolvere il problema anche perchè lui non mangia e quindi non cresce molto sarà dovuto sicuramente a questo.Cosa ne pensa?Grazie

    1. Dr. Roberto Gindro (farmacista)
      Dr. Roberto Gindro (farmacista)

      Effettivamente sembra essere l’unica strada, sopratutto in caso di ritardo nella crescita.

  28. Anonimo

    Buonasera ho 28 anni, e delle tonsille ridotte malissimo ( a sett è programmato l’intervento). Questa è la 5 tonsillite negli ultime tre mesi ( il penutimo ciclo di antibiotico è durato 10gg con aggiunta di fermenti lattici particolari) ma presenta un inconveniente: sono già al 4 gg di febbre alta ed al 3gg di antibiotico. Il secondo giorno meno placche e febbre più lieve oggi febbre nuovamente alta e ricomparsa di nuove placche. Cosa fare? L’antibiotico è il Klacid 500mg a rilascio controllato( ne prendo uno al giorno).
    Che fare? Mi auto-opero immediatamente? 😀

    1. Dr. Roberto Gindro (farmacista)
      Dr. Roberto Gindro (farmacista)

      Per ora rimarrei dell’idea di far operare il chirurgo ;-), ma se tra domani e dopodomani non andasse meglio sentirei il medico.

  29. Anonimo

    Ho 22 anni e da ieri ho male alla gola (come se avessi un spina conficcata in gola) e dolore al collo (fa molto male a fare qualsiasi movimento)…può essere tonsillite???

    1. Dr. Roberto Gindro (farmacista)
      Dr. Roberto Gindro (farmacista)

      Sì, possibile.

  30. Anonimo

    Ho 17 anni .. Sabato mattina febbre a 37 e poco mal di gola la sera 37,5 e mal di gola piu forte… Ho preso zerinol… Domenica mattina 37,5 e dolore gola in costante aumento… Preso tachipirina… Domenica pomeriggio 38,5 presa tachipirina e spray per la gola froben… Lunedì mattina niente febbre poco dolore alla gola tachipirina.. Lunedì sera 38,5 aumento dolore gola… Preso tachipirina.. Martedì mattina febbre 38 preso augmentin antibiotico.. Ora martedì sera febbre a 39,5 e dolori lancinanti alla gola nonostante spray e benagol.. Preso aulin e di nuovo antibiotico.. Dolore lancinante alla gola… Nn respiro dal naso orecchie tappate.. Febbre a 39,5 nonostante 4 giorni di farmaci pesanti e presi in quantità rilevanti.. Cosa devo fare.. Cosa mi consiglia di fare? Cosa ho?

    1. Dr. Roberto Gindro (farmacista)
      Dr. Roberto Gindro (farmacista)

      MAI Aulin con la febbre.
      Per il resto diamo tempo all’antibiotico di agire, almeno altre 24-36 ore.