1. Anonimo

    Un mio famigliare è stato tagliato con un filo arrugginito sul dito. Dopo è andato al pronto soccorso per farsi medicare e gli hanno messo una crema con un cerotto. Il medico non gli ha consigliato di fare l’antitetanica. Come mi posso spiegare questa cosa?
    Il giorno seguente cosa deve fare per togliere completamente il problema del tetano?
    Rispondete per favore, è urgente! Grazie

    1. Dr. Roberto Gindro
      Dr. Roberto Gindro

      Si rivolga al suo medico, questi valuterà visivamente la situazione ed eventualmente somministrerà vaccino/gammaglobuline.

  2. Anonimo

    E facendo quasto si risolverà tutto il problema del tetano? Grazie

    1. Dr. Roberto Gindro
      Dr. Roberto Gindro

      Il medico opterà per la soluzione più adatta al suo caso, in modo da scongiurare ogni possibile pericolo.

  3. Anonimo

    SALVE, SABATO 4 /9 MI SONO FERITA IN MARE CON UN OGGETTO TAGLIENTE, AL MOMENTO HO CREDUTO FOSSE VETRO DATA LA FERITA LUNGA E SOTTILE PROPRIO SOTTO LA PIANTA DEL PIEDE. SONO USCITA DALL’ACQUA E’ LHO DISINFETTATA, ANCHE SE PIU’ TARDI SONO RIENTRATA PER CERCARE L’ARMA. HO TROVATO UN ARNESE SIMILE ALLA STECCHETTA DI UN OMBRELLO PROPRIO NEL PUNTO DELL’ INCIDENTE ,OVVIAMENTE ERA DI FERRO, CREDO SIA QUESTO L’OGGETTO CHE MI HA PROCURATO IL TAGLIO. SONO CORSA IN FARMACIA E IL MEDICO MI HA DETTO CHE SECONDO LUI ERA INUTILE FARE L’ ANTITETANICA IN QUANTO L’OGGETTO ERA IN MARE, AMBIENTE NON IDONEO. HO ANCHE RACCONTATO AL MEDICO DI UN SOSPETTO DI GRAVIDANZA. ORA SONO PREOCCUPATISSIMA , MA POSSO FARE ANCORA IL VACCINO SONO TRASCORSE 72 ORE. GRAZIE ANTICIPATAMENTE

    1. Dr. Roberto Gindro
      Dr. Roberto Gindro

      Condivido l’ipotesi del medico, l’ambiente marino è estremamente ostile da questo punto di vista. E’ invece opportuno accertarsi che non faccia infezione e, eventualmente, la soluzione ideale è parlarne con il ginecologo.

  4. Anonimo

    Salve sono Maria ho 45 anni e poco fa mentre tagliavo il pane mi sono procurata un taglio sul dito indice con un coltello da cucina. Ho immediatamente lavato e disinfettato la ferita con acqua ossigenata e penicillina in polvere. L`ultima vaccinazione antitetanica risale al 1983. Sono molto ansiosa per quanto riguarda queste cose, e vorrei sapere se dovrei preoccuparmi o no. Grazie in anticipo.

    1. Dr. Roberto Gindro
      Dr. Roberto Gindro

      Essendo in genere gli utensili da cucina molto puliti a mio avviso non è necessario.

  5. Anonimo

    salve
    4 giorni fa mi sono tagliata in casa con un tubolare arrugginito tra il pollice e l’indice della mano….l’ho disinfettata immediatamente con bialcol .Devo dire che il taglio era piccolo e superficiale ed è guarito in appena un paio di giorni
    devo cmq rivolgermi al dottore per un’eventuale antitetanica anche perchè stanotte sarà stata l’impressione ma avvertivo spasmi per tutto il corpo…
    cosa dovrei fare in questo caso siccome son passati quasi cinque giorni per stare tranquilla?
    grazie

    1. Dr. Roberto Gindro
      Dr. Roberto Gindro

      I sintomi di questa notte sono probabilmente dovuti all’ansia; probabilmente non sarebbe necessario data la non gravità della ferita, ma piuttosto che vivere con il dubbio valuti con il suo medico eventuali interventi farmacologici.

    2. Anonimo

      scusi ancora se la disturbo…dopo 5 giorni ho fatto l’antitetanica…ora volevo sapere……in caso di tetano è tardi o sortisce cmq il suo effetto….gli spasmi continuano ad esserci…per cui le chiedo ma dopo due giorni di spasmi il tetano si sarebbe già douto manifestare in forma violenta?sono localizzati agli arti inferiori…se è ansia lei pensa che con un leggero ansiolitico potrei risolvere il problema? la ringrazio della disponibilità anticipatamente ma veramente questa cosa mi sta ossessionando..

    3. Dr. Roberto Gindro
      Dr. Roberto Gindro

      Per il vaccino dipende dalla sua storia vaccinale,

      per quanto riguarda l’ansiolitico è possibile che risolva se effettivamente gli spasmi sono dovuti a cause ansiose (le ricordo che il tetano si manifesta in genere in 8 giorni).

  6. Anonimo

    salve,
    7 giorni fa mi sono procurata una ferita sul dorso del piede che è rimasto schiacciato sotto lo scooter. ho subito disinfettato la ferita, un’abrasione di circa 2 cm e messo del ghiaccio per il dolore dovuto allo schiacciamento. dopo tre giorni la feirita era ancora molto dolorante, rossa ed il piede gonfio (nonostante l’abbia disinfettata con comune disinfettante e dopo un paio di giorni abbia applicato una crema antibiotica) . tre giorni fa sono stata medicata con antibiotici, antinfiammatori ed il piede è stato bendato. ora la ferita è decisamente migliorata.
    mi è stato detto che sarebbe stato meglio fare entro le 48 ore le gammaglobuline ma essendo ormai passate mi si consiglia di fare il vaccino (l’ultimo l’ho fatto nel 1998 ed il precedente nel 1992). per il tetano. in caso mi vaccinassi sarei subito coperta qualora avessi contratto il tetano?
    grazie

    1. Dr. Roberto Gindro
      Dr. Roberto Gindro

      Ha fatto il ciclo vaccinale completo delle 3 dosi, oppure ha sempre solo fatto 1 dose (1 nel 92, poi 1 nel 98)?

  7. Anonimo

    salute,
    mi sono procurata una piccola ferita alla nocca del dito medio della mano destra, non so come e quando. Mi si è infettata e siccome cominciava a gonfiarsi e a dolermi il dorso della mano il mio farmacista mi ha consigliato una terapia antibiotica per bocca e una crema antibiotica locale. L’infezione è rientrata ma non so se devo fare le gammaglobuline contro il tetano. Oggi hanno cominciato a farmi male le gambe (i polpacci e i muscoli delle cosce) ma c’è da dire che ieri ho fatto una lunga passeggiata.
    Mi dia un consiglio per favore.
    Grazie
    Luana Paganelli

    1. Dr. Roberto Gindro
      Dr. Roberto Gindro

      A mio avviso i dolori sono dovuti allo sforzo di ieri, probabilmente la terapia seguita è più che sufficiente al caso.

  8. Anonimo

    salve,
    Oggi mi sono punta il dito al un botoncino di metalo della mia borsa è la parte interna dalla tasca.è sanguinato un po,lo schiacciato di uscire sangue quanto e possibile e ho messo aqua oxigenata(avevo solo questo). il metalo nn era ne sporco,ne arrugginito,ne espossto al contato con terra,fecci o saliva.la ferita si vede apena.ultimo vaccino che ho fatto e quando avevo 17 anni,adesso ho 27. mi potete dire se ha bisognio di andare a farmi il vaccino?..

    1. Dr. Roberto Gindro
      Dr. Roberto Gindro

      Probabilmente no, ma in ogni caso mantenere attiva la vaccinazione non è mai sbagliato; lo valuterei con il suo medico.

  9. Anonimo

    salve, ho 27 anni e giovedì sera un cane mi ha morsa sulla parte alta della coscia, avevo una tuta ma non è stata bucata , il cane mi ha causato un escoriazione , premettendo che il padrone mi ha assicurato che lo stesso ha tutte le vaccinazioni , per sicurezza sono andata in ospedale e mi hanno detto di fare l’antitetanica ma mi sono spaventata per i rischi che mi hanno presentato e non l’ho fatta ora sarei in tempo ancora per farla? o è inutile ‘ la ferita l’ho disinfettatta con acqua ossigenata e mercurio cromo sembra sis tia cicatrizzando cosa devo fare?

    1. Dr. Roberto Gindro
      Dr. Roberto Gindro

      Aveva già eseguito in passato tutto il ciclo vaccinale (3 dosi)?

  10. Anonimo

    no , cmq ieri sono andata in farmacia e mi hanno detto che per il siero era inutile visto che erano trascorse piu di 24 ore e mi hanno dato un antibiotico l’augmentin ora lei crede che io sia ancora a rischio tetano?

    1. Dr. Roberto Gindro
      Dr. Roberto Gindro

      Bisogna distinguere gammaglobuline, vaccino ed antibiotico; l’antibiotico è inutile per il tetano, mentre serve per prevenire eventuali infezioni e ne condivido l’uso.
      Il discorso relativo alle 24 ore credo facesse riferimento alle gammaglobuline, ma se in passato avesse completato almeno una volta il ciclo vaccinale sarebbe sufficiente un singolo richiamo.
      Consiglio quindi di valutare con il suo medico come procedere.