Tutte le domande e le risposte per Tenia o verme solitario: sintomi, prevenzione e cura
  1. Anonimo

    Si può prendere anche in Italia?

    1. Dr. Roberto Gindro (farmacista)
      Dr. Roberto Gindro (farmacista)

      Sì, è possibile.

  2. Anonimo

    La tenia dall’intestino può diffondersi nel resto dell’organismo?

    1. Dr. Roberto Gindro (farmacista)
      Dr. Roberto Gindro (farmacista)

      No, il cosiddetto verme solitario non è in grado di migrare dall’intestino umano; esiste una condizione detta cisticercosi in cui i parassiti possono colonizzare altri organi, ma si viene contagiati ingerendo feci umane di soggetti infetti e non carne animale, quindi è fortunatamente una situazione particolarmente rara nei Paesi sviluppati.

  3. Anonimo

    Ciao dottore volevo chiederle un informazione,sono andato questo giorno(5/12/2016)al ristorante giapponese e ho mangiato del sushi(Medie porzioni)da quando l ho mangiato ho avuto subito la paura che potessi avere un qualche parassita nel mio stomaco dato che percepisco leggerissime fitte allo stomaco niente di più,volevo solo chiederle se dovessi preoccuparmi e informarmi di più oppure tranquillizzarmi,forse è provocato dallla mia continua ansia.

    1. Dr.ssa Fabiani (Medico Chirurgo)
      Dr.ssa Fabiani (Medico Chirurgo)

      Se non ha sintomi importanti non c’è motivo di allarmarsi, se dovesse invece peggiorare la situazione si faccia visitare.

  4. Anonimo

    Salve mi è appena successa una cosa strana.. ho defecato.
    Dopo di che mi stavo lavando quando sento una cosa strana nell’ano.. così la estraggo pensando fosse una rimanenza.
    Invece era lunga 4 cm più o meno. Mollo e nn del tutto dritto. Tipo forma irregolare. E marroncino.
    Poi volevo guardare meglio ma mi è scivolato. Scusate la descrizione. Cosa può essere io ho pensato ad verme solitario. Ma cos’è?cosa mi è successo?? Devo fare quelche visita? La ringrazio arrivederci

    1. Dr. Roberto Gindro (farmacista)
      Dr. Roberto Gindro (farmacista)

      Si muoveva?
      Possiamo escludere che fosse un residuo alimentare?

  5. Anonimo

    Mia figlia contratto la tenia credo circa un mese fa dopo il viaggio in Giappone, c’è il pericolo che possa essere stata contagiata pure io? Volevo sapere le larve una volta nel suolo hanno una vita lunga devo lavare i vestito a 90 gradi? Grazie

    1. Dr. Roberto Gindro (farmacista)
      Dr. Roberto Gindro (farmacista)

      1. Sì, esiste la possibilità.
      2. Non conosco i tempi esatti di sopravvivenza, mi dispiace.
      3. Sì, quello che è possibile lavare ad alte temperature è sicuramente utile, ma tenga conto che il ciclo vitale della tenia richiede il passaggio ad altri animali (a differenza per esempio degli ossiuri).

    2. Anonimo

      Scusi la mia incompetenza! Cosa significa il passaggio ad altri animali. Ed io devo fare dei controlli?
      Grazie mille!

    3. Dr.ssa Fabiani (Medico Chirurgo)
      Dr.ssa Fabiani (Medico Chirurgo)

      Salve, è bene che lei faccia dei controlli intanto per sicurezza; la tenia ha un ciclo vitale un pò complicato, dove serve il passaggio ad altri animali, per esempio il maiale.

    4. Anonimo

      Adesso la Dottessa dalla foto mi dice che si tratta di ascaridi e’ più pericoloso? Scusi la mia ansia ma sono troppo spaventata!

    5. Anonimo

      Il farmaco è. Il vermox

    6. Anonimo

      Scusi la mia apprensione ma mia figlia ha cominciato il farmaco da ieri sera quindi 24 ore fa ma è normale che ancora accusa dolori addominali e diarrea?

    7. Dr. Roberto Gindro (farmacista)
      Dr. Roberto Gindro (farmacista)

      1. Nemmeno la tenia è particolarmente pericolosa, ma gli ascaridi preoccupano ancora meno.
      2. Sì, normale che possa avere ancora diarrea.

    8. Anonimo

      Dott.stamattina mia figlia ha avuto i risultati si tratta di ascaridi. Adesso lei è molto preoccupata perché a settembre ha cominciato a svegliarsi di notte con la mancanza di respiro e pensa che questi vermi abbiamo potuto raggiungere i polmoni e anche il cervello. Ma la Dottessa mi sta dicendo che tre giorni di vermox basta perché agisce al livello del sangue. Grazie

    9. Dr. Roberto Gindro (farmacista)
      Dr. Roberto Gindro (farmacista)

      Non si preoccupi, è un problema tanto fastidioso quanto innocuo nella maggior parte dei casi; il farmaco risolverà il disturbo senza ulteriori complicazioni.

  6. Anonimo

    Dottore mi è appena capitato di trovare un bruco giallino sulla pizza, era morto e stava vicino al basilico. Ho visto su internet e molto probabilmente dovrebbe essere un bruco del basilico. Non l’ho mangiato, a meno che non ce ne fossero altri; ma sicuramente avrà contaminato la pizza che stavo mangiando. Cosa rischio? In più in settimana dovrò fare controlli medici tra cui analisi del sangue e delle urine per un concorso in esercito e temo possa risultare qualcosa di negativo. Chiedo un suo parere. Grazie

    1. Dr. Cracchiolo (Medico Chirurgo)
      Dr. Cracchiolo (Medico Chirurgo)

      Salve, credo che non ci siano grossi problemi in quanto la pizza è stata comunque cotta in forno a elevata temperatura e il ‘bruco’ non è stato mangiato. saluti

    2. Anonimo

      ok

    3. Anonimo

      Ma quando si mangiano per sbaglio i vermi presenti nella frutta possono andare a colonizzare l’intestino?

    4. Dr. Roberto Gindro (farmacista)
      Dr. Roberto Gindro (farmacista)

      In genere non danno alcun tipo di problema, in quanto l’essere umano (e le condizioni ambientali tipiche di stomaco e intestino su tutto) non rappresenta un ospite adatto.