Tutte le domande e le risposte per Tendinite e borsite: sintomi, cause e cura
  1. Anonimo

    buongiorno dottore, ho 30 anni, da circa un mese ho un dolore alla spalla sinistra che parte dalla sinistra posteriore del collo, credo sia una tendinite.
    E’ un dolore sopportabile, ma alla sera diventa piu forte, ultimamente sto giocando a golf, puo’ essere causa di questo dolore?
    Faccio degli impacchi di ghiaccio da qualche giorno che ho letto nei suoi consigli e mi sembra di migliorare.
    Attualmente vivo in Cina per lavoro, stavo pensando di tornare in Italia per fare qualche visita specialistica, lei cosa mi consiglia?
    Ho fatto qualche massaggio, secondo lei aiuta o peggiora le cose?

    Grazie infinite

    1. Dr. Roberto Gindro
      Dr. Roberto Gindro

      1. Sì, possibile che il golf.
      2. Sentire uno specialista è la cosa migliore.
      3. I massaggi possono aiutare solo se svolti da fisioterapisti competenti.

  2. Anonimo

    buongiorno dottore ho 43 anni da circa 2 anni ho un dolore al braccio .sono stata dal ortopedico che mi ha prescritto una fisioterapia. inizialmente ho avuto un sollievo dal dolore . in questi 2 anni questa fisioterapia lo svolta 2 volte ma c’è un sollievo momentaneo . il dolore ritorna sempre. cosa mi consiglia ? il mio ortopedico mi ha detto che si dovrebbero fare le infiltrazioni .ma io sono un po’ contraria perché sono con il cortisone . lei cosa mi consiglia ? la ringrazio anticipatamente per il vostro consiglio

    1. Dr. Roberto Gindro
      Dr. Roberto Gindro

      Immagino che il riposo assoluto sia impensabile, quindi condivido le infiltrazioni; è vero che è cortisone, ma agirebbe sopratutto sull’articolazione senza particolare effetti sistemici.

  3. Anonimo

    buongiorno da 2 mesi mi fa male il pollice sx ed e gonfio puo essere tendinite”

    1. Dr. Roberto Gindro
      Dr. Roberto Gindro

      Possibile.

  4. Anonimo

    Salve Dottore, da più di 10 giorni ho un dolore alla spalla sinistra che mi scende lungo tutto il braccio. A volte sono delle fitte insopportabili come se all’interno avessi delle spine. Ho fatto per 3 giorni punture di voltaren e muscoril ma il dolore persiste. Potrebbe esere tendinite? In tal caso cosa mi consiglia di fare?

    1. Dr. Roberto Gindro
      Dr. Roberto Gindro

      Serve a mio avviso una visita medica che possa chiarire la natura del problema, solo a quel punto si potrà valutare una terapia adeguata.

  5. Anonimo

    salve dottore,ho da più di 2 mesi un dolore alla spalla sinistra nella parte posteriore con una sensazione di spine.dall’ecografia è risultata una tendinite e il medico mi ha consigliato di fare fisioterapia,precisamente la teca ma il dolore invece di diminuisce aumenta.non so che altro fare.

    1. Dr. Roberto Gindro
      Dr. Roberto Gindro

      Lo faccia presente al medico, in modo da trovare eventualmente una terapia alternativa.

  6. Anonimo

    buon giorno dottore io ho una borsite al gomito gonfiore di circa 3 centimetri da cica 15 giorni cosa ne pensa una cura di ghiaccio e qualche antibiotico potrebbe passare del tutto oppure e cosigliabile l’intervento e cosa cosiste l’intervento.
    un cordiale saluto : grazie mille

    1. Dr. Roberto Gindro
      Dr. Roberto Gindro

      Consiglio decisamente di rivolgersi ad un medico, nell’attesa il ghiaccio può aiutare.

  7. Anonimo

    Buongiorno dottore,
    ho un dolore che si intensifica con movimenti di adduzione e gonfiore denso sottocutaneo (come un gnocco duro) all’ interno polso sinistro sulla linea del pollice da circa 48 ore…il tutto presentatosi senza che io possa ricordare alcun trauma e inizialmente accompagnato da un alone giallo sotto la zona di dolore.
    Di che potrebbe trattarsi?
    Grazie e un cordiale saluto

    1. Dr. Roberto Gindro
      Dr. Roberto Gindro

      Sinceramente non saprei fare ipotesi, sarebbe da vedere e “toccare” per capire la causa del gonfiore.

  8. Anonimo

    Salve Dottore, 3 settimane fa ho cominciato a “correrre” (una cosa molto leggera, tipo 5 min. di camminata, 10 di corsa lenta, 5 di camminata e ancora 10 di corsa lenta).
    Da ca. 3-4 giorni avverto un dolore localizzato tra il tallone e il polpaccio che scompare mano a mano che svolgo attività per poi ricomparire quando la zona interessata si “raffredda”.
    Ritengo si tratti di tendinite e volevo sapere se il riposo è l’unica soluzione e per quanto tempo devo sospendere l’attività.
    Un’altra cosa: la corsa mi piace e vorrei ricominciare in un prox futuro ma cosa devo fare per evitare “ricadute”??…
    Grazie

    1. Dr. Roberto Gindro
      Dr. Roberto Gindro

      Temo che il riposo, coadiuvato eventualmente dagli antinfiammatori e da impacchi di ghiaccio, sia indispensabile.
      Al momento della ripresa lo faccia gradualmente ed attenzione alle scarpe che usa.
      Senta in ogni caso anche il parere di un medico o di un fisioterapista.

  9. Anonimo

    Ciao dottore e’ da qualche giorno che ho dolori hai piedi caviglie e tutte le gambe sembra come se avessi camminato tantissimo se mi stendo a letto il dolore non passa se prendo un antidolorifico un po’ passa dato che sono molto ansiosa non so’ che pensare Grazie

    1. Dr. Roberto Gindro
      Dr. Roberto Gindro

      Ha sudato molto negli ultimi giorni?
      Sono dolori tipo crampi?

    2. Anonimo

      No dottore non ho sudato il dolore e come avessi i muscoli in tensione premetto che no pratico sport

    3. Dr. Roberto Gindro
      Dr. Roberto Gindro

      Un tentativo con sali minerali lo farei ugualmente, in questa stagione è sempre la causa più probabile; poi può aiutare dormire con i piedi leggermente sollevati rispetto al tronco (per esempio mettendo un cuscino sotto il materasso).

    4. Anonimo

      Dato che ho subito un intervento chirurgico a giugno e ho perso un po’ di massa muscolare potrebbe essere questa la causa ed ho perso anche un po’ di peso cosa mi consigliA per riacquistarlo grazie per la disponibilità datami

    5. Dr. Roberto Gindro
      Dr. Roberto Gindro

      Sì, ha sicuramente un peso non indifferente; dieta equilibrata ed un moderato ma regolare esercizio fisico, “ascoltando” il suo corpo in modo da non forzare mai.

  10. Anonimo

    Salve Dottore, ho quasi diciott’anni e leggendo questo articolo ho deciso di chiederle informazioni riguardo al mio problemino. Da qualche anno a questa parte ho un dolore forte al polso destro, tipo un infiammazione o a volte il dolore è talmente forte che sembra un’osso rotto xD le dico che non riesco nemmeno a scrivere con una penna.. più o meno ho potuto notare che il dolore si presenta quando fà + freddo e l’aria è umida. Facendo tra me e me un’anamnesi ho ricordato che ho giocato a pallavolo, ho passato ore e ore al pc (quindi con posizione errata delle mani,avevo all’incirca 13 anni), scrivo molto mentre studio, ma ho preso anche qualche caduta che ha potuto coinvolgere il polso ma le ripeto che non sono cose recenti. Il dolore precisamente è sulla zona sinistra del polso, all’incirca dove c’è quell’osso chiamato scafoide o qualcosa del genere xD la ringrazio per la sua attenzione,spero in un futuro chiarimento.