Tutte le domande e le risposte per Singhiozzo: cause, rimedi e pericoli
  1. Anonimo

    Salve , mio padre è stato operato da 8 giorni ad un ginocchio per fare una protesi il giorno successivo all’intervento è arrivato il”singhiozzo” è continuo egli da molto fastidio con delle goccioline o bustine si attenua per qualche ora e poi riprende . Lui è molto arrabbiato e preoccupato per questa situazione . Saprebbe dare una soluzione a questo problema.
    THOMAS

    1. Dr. Roberto Gindro
      Dr. Roberto Gindro

      Che farmaci sono stati provati?

    2. Anonimo

      I farmaci che gli hanno somministrato sono il “largactil” e “talofen”. ma il singhiozzo anche oggi si è fatto sentire tutto il giorno , a volte non riesce nemmeno a parlare da come è veloce e frequente.
      THOMAS

    3. Dr. Roberto Gindro
      Dr. Roberto Gindro

      Purtroppo non posso prescrivere farmaci, ma ci sono altri approcci che potranno essere tentati; segnalo che il comprensibile nervosismo dovuto alla situazione non può che peggiorare il singhiozzo.

  2. Anonimo

    Salve, dottore io ho il sighiozzo che viene e va in continuo da quasi 24 ore! Cosa mi consiglia di fare?

    1. Dr. Roberto Gindro
      Dr. Roberto Gindro

      Senta il medico, ci sono dei farmaci che possono aiutarla.

  3. Anonimo

    Buona sera, io da circa 25 anni soffro di episodi di singhiozzo e mediamente convivo con esso un paio di volte all’anno con una durata di circa 4-5 giorni, giorno e notte è esasperante ed in tutti questi anni dopo innumerevoli visite specialistiche non si è mai riuscito a diagnosticare ne la causa ne la cura , non mi resta che convivere con il mio male ?

    1. Dr. Roberto Gindro
      Dr. Roberto Gindro

      Immagino abbia già provato diversi farmaci, giusto?
      Coincide con periodi di stress?

    2. Anonimo

      Ho notato che i periodi non sono sempre simili ma capita spesso nei periodi di vacanze ! Per quanto riguarda i farmaci, essendo un problema che capita una tantum non mi e’ stato consigliato alcuno in particolare

    3. Dr. Roberto Gindro
      Dr. Roberto Gindro

      Nei periodi di vacanza mangia di più o comunque in modo diverso?

    4. Anonimo

      Indubbiamente nei periodi di vacanza il mio tipo di alimentazione è diverso ma io essendo un tipo non equilibrato nell’alimentazione anche in altri periodi dell’anno ho eccessi di cene o feste e il singhiozzo non compare mentre in certi periodi si ! Il che mi fa pensare anche ad un abbinamento di fattore psicologico !

    5. Dr. Roberto Gindro
      Dr. Roberto Gindro

      Sì, condivido la sua ipotesi di una forte componente psicologica.

  4. Anonimo

    Salve, sono Simona, ho 16 anni e da 14-15 giorni ho un singhiozzo persistente che si manifesta dalle 4 alle 15 volte al giorno in modo abbastanza forte. Ultimamente sono molto in ansia a causa della scuola e inoltre ci sono state di mezzo anche le cene delle festività natalizie…però il singhiozzo ho iniziato ad averlo molto prima, quindi non so a cosa può essere dovuto. Ho letto varie cose su internet, ma niente mi ha aiutato dato che i rimedi consigliati erano quelli più conosciuti, ovvero bere o trattenere il respiro (e nonostante continui a provare con i metodi più svariati il singhiozzo non passa). L’ho fatto presente a mia madre e lei ha detto che chiamerà la mia pediatra (sperando che in questo periodo non sia in vacanza). In ogni caso qual è la sua opinione? Aggiungo che fino ad adesso non ho preso alcun farmaco per curare il singhiozzo e che ho avuto problemi di allergia alimentare (e ne ho tuttora, anche se non come prima).
    Arrivederci e grazie in anticipo.

    1. Dr. Roberto Gindro
      Dr. Roberto Gindro

      Probabilmente è solo un periodo, in cui ansia e pranzi/cene accentuano il problema; data la persistenza del problema condivido in ogni caso la necessità di un parere medico.

  5. Anonimo

    Mio figlio di 20 anni ha un singhiozzo persistente da 7 giorni. Quando dorme si ferma. Mi hanno suggerito di dargli delle compresse di Plasil. Vanno bene?

    1. Dr. Roberto Gindro
      Dr. Roberto Gindro

      Sì, può essere un buon tentativo.

  6. Anonimo

    ho avuto da due giorni e piu le morroidi adesso sono in fase di guariggione
    ma ho il singhiozzo da circa due giorni quale farmaco usare

    1. Dr. Roberto Gindro
      Dr. Roberto Gindro

      Mi dispiace, ma non posso consigliare o prescrivere farmaci.

  7. Anonimo

    salve sono una ragazza di 21anni E da una settimana ho un singhiozzo molto fastidioso (anche rumoroso)…secondo lei mi devo preoccupare???

    1. Dr. Roberto Gindro
      Dr. Roberto Gindro

      Dopo una settimana serve sicuramente un parere del medico, anche se non sarà necessariamente qualcosa di cui preoccuparsi.

  8. Anonimo

    Buona sera,
    è da un paio di mesi che ho il singhiozzo, ne faccio una 40 ina al giorno in qualunque ora del giorno, indifferentemente dai pasti…
    Mi potrebbe dire che posso fare?
    P.s. ogni singhiozzo dura pochi minuti però sono fastidiosi perchè appunto si ripetono per tutto il giorno!

    1. Dr. Roberto Gindro
      Dr. Roberto Gindro

      Soffre di problemi di stomaco?
      Ansia?
      Stress?
      Cattiva digestione?
      Ha già provato farmaci?

    2. Anonimo

      Sì,
      ho sempre avuto problemi di digestione… Mal di stomaco molto frequente. Per i farmaci a riguardo del singhiozzo no.
      Le volevo aggiungere che ogni tanto mi capita di avere singhiozzo e rutti contemporaneamente

    3. Dr. Roberto Gindro
      Dr. Roberto Gindro

      Assume farmaci per lo stomaco in questo periodo?

    4. Anonimo

      No,
      in questo periodo no.

    5. Dr. Roberto Gindro
      Dr. Roberto Gindro

      Valueterei con il medico di provare questa strada, a mio avviso potrebbe essere la causa.

  9. Anonimo

    Buongiorno. Il singhiozzo a me viene almeno 1 volta ogni 2 settimane e persiste per tutto il giorno! Ho avuto e sto avendo problemi allo stomaco, potrebbe essere a causa di questi problemi allo stomaco?

    1. Dr. Roberto Gindro
      Dr. Roberto Gindro

      Molto probabilmente sì.

    2. Anonimo

      La ringrazio

  10. Anonimo

    Salve, ho 33 anni e da quando sono piccola soffro di singhiozzo. Mi succede due volte l’anno di avere 2 giorni di singhiozzo che va e viene durante la giornata sin dal risveglio, poi passa.
    Non ho problemi allo stomaco e non bevo nessuna bevanda gassata.Ho un ottima alimentazione e non mangio mai di fretta.
    Dovrei parlarne con uno specialista? Potrebbe celare qualcosa di più grave?

    1. Dr. Roberto Gindro
      Dr. Roberto Gindro

      Lo accennerei al medico di base ma, benchè la durata sia degna di nota, due episodi l’anno lo rendono a mio avviso un sintomo benigno.