1. Anonimo

    da due mesi ho sempre male alla bocca dello stomaco e e al lato destro e sinistro della pancia. 8 mesi fa ho fatto la gastroscopia c’era una gastrite erosiva……. da 2 mesi ho questi continui dolori, sono stata a diversi gastroenterologi, chi mi ha detto dispepsia biliare,,,, ieri l’ultimo medico mi ha detto invece che è colon irritabile. dall’esame delle fece non c’è nè batterio nè sangue occulto. ma io ho tanto dolore e sono a dieta, in passato ho abusato di coca cola, pizza e dolci. le feci sono molle. ho 53 anni. . è il caso che facci la colonscopia, non ne posso più del dolore, e pancia gonfia. grazie

    1. Dr. Roberto Gindro
      Dr. Roberto Gindro

      Per la gastrite assume qualcosa?

  2. Anonimo

    questa mattina ho fatto l’eco addome completo, tutto nella norma…… ho fatto diverse terapie ma senza risultati. da pochi giorni sto prendendo Duspatal, Pentacol, protezione stomaco, ; Enterolactis. grazie

    1. Dr. Roberto Gindro
      Dr. Roberto Gindro

      Come protezione dello stomaco cosa assume?

    2. Anonimo

      prima il pantoc, 40mg mattina e sera……. ora mi è stato cambiato prendo Esopral da 40. la mattina. questa situazione mi mette tanta ansia, secondo me dopo 2 mesi di dolore, nessuno a capito nulla…. io avrò un brutto male, ho chiesto al medico di base, di fare i marcatori tumorali, mi ha risposto : non c’è motivazione. grazie

    3. Dr. Roberto Gindro
      Dr. Roberto Gindro

      Insisterei sui farmaci per lo stomaco, eventualmente associando un antireflusso, ma attenzione all’ansia perchè può peggiorare i sintomi.

  3. Anonimo

    l’ansia è la causa principale. du anni fa ho perso una figlia di 25 anni. grazie di tutto

  4. Anonimo

    prima prendevo il gadral forse è il caso di riprenderlo

    1. Dr. Roberto Gindro
      Dr. Roberto Gindro

      1. Sì, purtroppo la perdita incide in modo determinante sul suo stato di salute attuale.
      2. Sì, lo valuterei senza dubbio con il medico.

  5. Anonimo

    rieccomi qui.. il responso finale è colon irritabile e il dottore mi ha dato da prendere valpinax per 15 giorni , uno mattino e una la sera in compresse , lui mi ha detto che serve a togliere i crampi alla pancia e a rilassare un po’ … ma non mi ha precisato che è un ansiolitico , me lo ha detto la farmacista e adesso ho una gran paura degli effetti collaterali, ho due bimbi da seguire e un lavoro .. mi hanno detto che potrei sentirmi stordita e avvertire sonnolenza … quanto è pesante questo medicinale ? Ho davvero paura a prenderlo !

    1. Dr. Roberto Gindro
      Dr. Roberto Gindro

      Lo faccio sempre presente anch’io al momento della dispensazione, ma in genere è molto ben tollerato e non causa alcun problema nel quotidiano; è sufficiente provarlo per la prima volta una domenica, quando si è a casa, e vedrà che non avrà alcun effetto collaterale.

  6. Anonimo

    Ciao, sono una ragazza di 17 anni e ho sviluppato all’età di 10.
    Fin dalle mie prime mestruazioni ho sempre avuto esagerati dolori durante il ciclo. Varie volte sono dovuta andare in ospedale dal dolore ma purtroppo non è mai uscito fuori cosa ho veramente. Le mie prime cure sono state : pastiglie di buscopan, integratori al magnesio a partire da 2 settimane prima dell’arrivo del ciclo e fermenti lattici a partire da 1 settimana prima. Ma non mi hanno risolto nulla, vomito e stitichezza sempre presenti. Mi ero accorta che ogni volta che ingerivo una pastiglia di qualsiasi tipo, la vomitavo.Finché un giorno la ginecologa mi ha prescritto (circa 1 anno e mezzo fa) il toradol in gocce. Be i dolori nel giro di mezz’ora mi passano , riesco andare meglio al bagno e non vomito. Nel mese di aprile ho avuto una mestruazione che poi nel mese di maggio non arrivò. Dato la mia irregolarità nelle mestruazioni non mi sono allarmata, anche se era 1 mese di ritardo . Il ciclo mi tornò a luglio e in quei mesi “senza” ho avuto varie perdite di sangue (dalla vagina) che duravano 2 settimane, poi passavano per qualche giorno, poi rivenivano… ad agosto feci le analisi di sangue e urine perché la ginecologa voleva prescrivermi le pillole anticoncezionali. I risultati furono negativi:
    – alterazione nei livelli di trombosi;
    – flora batterica alta;
    – globuli bianchi elevati;
    – disidratazione… e poi non ricordo cos altro.
    Cosi lei non me le prescrisse .
    Dall inizio del mese di dicembre ho dolori forti SOLO durante la penetrazione . Al bagno ci vado regolarmente. Ieri mi è arrivato il ciclo e sono stata malissimo. L addome gonfissimo, vomito, dolore nel fare le feci, dolori fortissimi all ovaie, dolore alle gambe specialmente a quella destra (me la sento tirare come l’appendicite). Preso il toradol sono stata meglio ma tutt’oggi ho dolori quando devo andare a fare le feci.
    Ah volevo anche dire che io normalmente mi si gonfia molto l’addome dopo aver mangiato (non ho dolori però, infatti tutti i dolori elencati sono presenti solo durante la mestruazione , apparte quelli durante il rapporto ovvio).

    Si tratta di colon irritabile o endometriosi?
    Io ho anche immaginato a entrambi.

    1. Anonimo

      Volevo anche specificare che ho dolori premestruali alle ovaie e reni, e soffro di cisti ovariche. Una settimana prima circa dall arrivo delle mestruazioni mi viene la cistite e a volte ma raramente ni viene anche la candida. Non so se possa centrare anche il fatto che da piccola, dai 3 ai 6 anni sono stata stuprata . Premetto anche che non ho sangue nelle feci e non faccio uso di altri farmaci.

    2. Dr. Roberto Gindro
      Dr. Roberto Gindro

      Una diagnosi è purtroppo impossibile, ma non escludo che possano essere presenti entrambe le patologie che ipotizza, colon irritabile (la violenza subita peraltro è un riconosciuto fattore di rischio) ed endometriosi.
      Peccato per la pillola, avrebbe probabilmente risolto od attenuato sensibilmente i problemi; quando parla di cisti ovariche intende ovaio micropolicistico o proprio cisti?

  7. Anonimo

    DOTTORE LA DISTURBO ANCORA, IL MIO MAL DI STOMACO è SEMPRE PIù FORTE.. OGGI SONO STATA DA UN ALTRO GASTROENTEROLOGO, MI HA FATTO UN ECO ADDOME COMPLETO, TUTTO NELLA NORMA , IO AD INSISTERE PER FARE UNA COLONSCOPIA PERCHè CON L’ASL LA PRENOTAZIONE è A GIUGNO. MI HA DETTO CHE NON C’è FRETTA, NON CI SONO I SINTOMI PER FARLA URGENTEMENTE.IO STO TANTO MALE. MI HA DATO UNA NUOVA TERAPIA DENIBAN E COLONIR. IL MIO PROBLEMA HA INSISTITO è A BASE DI ANSIA , IO PER LA DEPRESSIONE DA 15 GIORNI STO PRENDENDO IL CITALOPRAM. NON SO PIù CHE COSA FARE, POSSIBILE CHE ANCHE A PAGAMENTO NON TROVO UN DOTTORE DISPONIBILE A FARE UNA COLONSCOPIA? GRAZIE

    1. Dr. Roberto Gindro
      Dr. Roberto Gindro

      Perchè sottoporsi ad un esame invasivo se inutile? Si concentri a curare l’ansia e risolverà anche gli altri sintomi.

  8. Anonimo

    dottore mi sono operato da 8 giorni al varicocele six con laparoscopia sull addome.. posso tornare a fare sesso?

    1. Dr. Roberto Gindro
      Dr. Roberto Gindro

      Quando la visita di controllo?

  9. Anonimo

    Buon giorno dottore da stamattina ho forti crampi alterni al basso addome sinistro, ho provato a defecare due volte ma le feci sono poche e normali nemmeno diarroiche, il dolore non passa e la cosa più fastidiosa è che non sono continui… Io soffro di colon irritabile e siccome con le feste ho abbastanza esagerato col cibo soprattutto col cioccolato ho pensato che sia per quello lei cosa dice dottore?

    1. Anonimo

      Mi perdoni dottore volevo aggiornarla: sono andata per la 3 volta in bagno e ho defecato muco e feci sempre compatte ma non dure ne diarroiche normali… incomincio a spaventarmi cosa può essere dottore?

    2. Dr. Roberto Gindro
      Dr. Roberto Gindro

      Condivido la sua tesi di colon irritabile.

    3. Anonimo

      Va bene dottore la ringrazio per la pazienza a risentirla

    4. Anonimo

      Dott.buon giorno, le espono il problema, credo che io abbia esagerato nel mangiare lupini, circa 200gr, con tutta la buccia, perche piace mangiarli cosi,stamani mi sono svegliata con dolori addominali e qualche crampo, e stimolo urgente a fecare, infatti diarrea per tre volte e l ultima abbondante e molle, da premettere era di colore giallo, e questo mi ha dato forse che i lupini mi hanno fatto male.che cosa e successo? Ho avuto intossicazione o cosa altro? Come fare per alleviare i sintomi, posso bere una limonata?

    5. Dr. Roberto Gindro
      Dr. Roberto Gindro

      Se ha piacere di una limonata va benissimo, per il resto rimanga semplicemente leggero.

  10. Anonimo

    ho la colite spastica con feci molto dure e secche mi si irrita l’ano come posso risolvere il problema io sto mangiando in bianco tutto bollido me e sempre cosi’ non trovo beneficio vi prego aiutatemi ho fatto il clisma opaco e tutto negativo porgo distinti saluti

    1. Dr. Roberto Gindro
      Dr. Roberto Gindro

      Beve a sufficienza?