Gentile utente, per garantire maggiormente la tua privacy i tuoi contributi potrebbero essere mostrati sul sito in forma anonima.

Leggi le condizioni d'uso dei commenti.

  1. Anonimo

    Dottore pup’essere la paura che mi fa venire i dolori?io ho paura se mi succede qualcosa se ho qualcosa di grave che non hanno visto ma lei sa cge ho fatto tutto due colonscopie quattro tac ora feci esamo specifici celiachia esame asca risultato negativo solo la ferritina bassa a 8 e immunoglobuline a 356 il massimo e’ 230 mi aiuti a superare questa cosa perche’ ho sempre questi dolori?lei mi disse che e’ ansia non il colon io voglio guarire dottore mi aiuti

    1. Dr. Cimurro (farmacista)
      Dr. Cimurro (farmacista)

      Mi dispiace, ma non posso davvero fare più nulla di concreto per aiutarla.

  2. Anonimo

    Dottore mi creda scusi se la disturbo nuovamente io andai dal neupsichiatra circa un mese fa e mi diede delle gocce laroxil da prendere 5 gocce la mattina 5 gocce il pomeriggio e 10 gocce la sera comonciai a prenderle la mattina solo che mi stordivsno tanto e le sto prendendo solo la sera solo che la mattima mi sveglio gia’ con la paura di avere i dolori oggi apoena sono andata in bagno sono cominciati a sinistra dell’ ombellico ieri invece erano a destra ul medico mi dusse che e’ il dolucosigma che mi da problemi la settimana prossima vado dallo psicologo come pisso calmarmi dottore!!!!

  3. Anonimo

    Questo commento e’ davvero il mio…dottore sono entrata in un vortice da cui nn riesco ad uscirne ho sempre dolori a destra poi a sinistra e il mio cervello ormai e’ concentrato su questo paura di non guarire piu’ di srntire sempre dolore io nn ce la faccio proprio piu’ scusi dottore nn la distur ero’ piu’

    1. Dr. Cimurro (farmacista)
      Dr. Cimurro (farmacista)

      Mi permetto di consigliarle di valutare con il medico di iniziare una cura per l’ansia, con farmaci e/o psicoterapia, le garantisco che ne avrebbe benefici anche a livello intestinale.

  4. Anonimo

    Dottorr ho fatto la visita gastroenteeologica e mi hanno detto che e’ corda colica a destra?cosa significa?e’ grave?ho wuesri disturbi ds un po di tempo e mi prende anche inguine destro

    1. Dr. Cimurro (farmacista)
      Dr. Cimurro (farmacista)

      Comprendo l’ansia, ma le chiedo gentilmente di non continuare a scrivere con mille nomi diversi; il mio parere lo conosce e sa anche perchè ritengo che per il suo bene sia opportuno non procedere ulteriormente nella discussione. È davvero indispensabile che prenda in considerazione l’idea di affrontare l’ansia di cui soffre.

  5. Anonimo

    Dottore e’ ppssibile che i dolori addominali da colite io li hp tutto il giorno da un mese e mezzo?sento tipo peso e dolore vicino ombellico destro a volte si sposta nella parte sinistra e dppo aver pranzato dopo la frutta sento anche aria che si muovr

    1. Dr. Cimurro (farmacista)
      Dr. Cimurro (farmacista)

      Sì, purtroppo è normale.

  6. Anonimo

    Buona sera ho un dubbio io soffro di cattiva digestione e quasi ogni sera ho una sensazione di palla in gola…oggi a pranzo mentre mangiavo lo spaghetto un filo mi è sceso verso la gola più veloce quando è arrivato lì io ho inghiottito però Ho cominciato a sentire una palla poi il pomeriggio sono uscita e mi sono mangiata patatine e non ci ho fatto caso se questa sensazione è scomparsa verso le 19 mi mangio una pera ed è iniziato di nuovo questo nodo più sotto e mi si è stretto pure il naso…dottore secondo lei c’è il rischio che lo spaghetto mi è rimasto in gola?oppure è stato perché ho mangiato la pera e mi è buttata pesante?ho il panico…posso stare serena da quel punto di vista?

    1. Dr. Cimurro (farmacista)
      Dr. Cimurro (farmacista)

      Sembra ansia.

    2. Anonimo

      Continuo ad averlo…come se fosse catarro

    3. Dr. Cimurro (farmacista)
      Dr. Cimurro (farmacista)

      Potrebbe essere proprio catarro, anche se continuo a pensare che sia un po’ di suggestione. Come va questa mattina?

  7. Anonimo

    Buongiorno,
    Avrei un dubbio.
    Soffro di colon irritabile,mi hanno sempre detto che se scarico l’intestino funziona.
    Ma si può considerare scarica anche un singolo episodio di feci apparentemente poca.
    Cioè un semplice “salsicciotto di 4 centimetri.”
    Scusi della spiegazione terra terra,ma non sapevo in che altro modo esprimermi

    1. Dr. Cimurro (farmacista)
      Dr. Cimurro (farmacista)

      Sì, tutto normale.

  8. Anonimo

    Dottore ho 35 anni e da un po soffro di dolori addominali giornalieri anche molto forti a volte sotto la pancia e si spostano a destra pii a sinistra dipende dai giorni ma li sento solo durante tuttq la giornata di notte dormo tranquillamente mi hanno detto che e’ colite sono una persona molto ansiosa e l’ ansia aumenta quando i dolori aumentano no mi lasciano mai

    1. Dr. Cimurro (farmacista)
      Dr. Cimurro (farmacista)

      Le confermo che tutto porta a pensare che sia proprio colite (colon irritabile).

  9. Anonimo

    gent.mo dottore ho 39 anni,circa 7 anni fa e piú, ho fatto una colonscopia con esito di irritazione del colon, oggi ho qualche disturbo, gonfiore e mal di pancia quasi tutto il giorno, quando vado in bagno ho sempre sangue di solito alla fine, e le feci sono spesso chiare e piuttosto mollicce, questo x evidenzisre che nn c è slcun sforzo, peso 75 kg e sono alto 1,68 e mi sento un po pesante, è da circa 3 mesi che sto avendo problemi di sanguinamento costante, è preoccupante?

    1. Dr. Cimurro (farmacista)
      Dr. Cimurro (farmacista)

      Data l’età preoccupante in termini di tumore no, ma è sicuramente una situazione che richiede una verifica medica.

  10. Anonimo

    Salve dottore io soffro di colite dolori addominali ma da stamattina oltre ai dolori ho anche nausea e'”normale?

    1. Dr. Cimurro (farmacista)
      Dr. Cimurro (farmacista)

      Può capitare, come a tutti.

  11. Anonimo

    Chi e’ questa persona? Si sta sbagliando dottore forse avra’ i miei stessi sintomi ma nn sono colei.grazie dottore seguiro’ il suo consiglio

  12. Anonimo

    Quindi dovro’ avere dolore x sempre? Io non ho piu’ una vitq a causa di questo la mia gastroenrerologa mi ja bacchettata per telwfono mi ha detto che ho la colite spastica non devo fare piu’ esami e devo autoconvincermi di wuesto altrimenti avro’ sempre dolori dottore lei mi consiglia di andare da un psicologo?mi ha detto di fare pintura di buscopan ma il dolore non e’ passato del tutto come mai?

    1. Dr. Cimurro (farmacista)
      Dr. Cimurro (farmacista)

      Nicla, vero?

      Come le ho già detto anch’io deve davvero ritrovare un po’ di tranquillità e condivido l’idea di appoggiarsi ad uno psicologo, il suo vero problema è l’ansia e non il colon.

  13. Anonimo

    Ma si puo’ guarire da questo male dottore? Si sono ansiosa e peggiora perche’ sto facendo tante terapie ma non mi fanno nulla dottore dopo aver evacuato ho sentito di nuovo la sensazione dopo un ora ma niente e si e’ accentiato il dolore a destra e all’ inguine sempre nella parte destra

    1. Dr. Cimurro (farmacista)
      Dr. Cimurro (farmacista)

      Difficile che si guarisca, l’obiettivo è tenere a bada i sintomi.

  14. Anonimo

    Buongiorno dottore io soffro di colon irritabile cosi mi hanno detto dopo colonscopia ci sono stati mesi di benessere ma da meta’ luglio soffro di dolori ogni giorno subito dopo aver evacuato e li sento per tutta la giornata a volte anche forti ma quesro colon irritabile puo’ portare davvero dolori fortissimi?

    1. Dr. Cimurro (farmacista)
      Dr. Cimurro (farmacista)

      Purtroppo sì, soprattutto quando si somma ansia.

  15. Anonimo

    Salve dottore
    premetto che ho ho fatto la colon scopia e il gastroenterologo pensa che sia colon irritabile ora sono in attesa di rm.
    oggi le scrivo perché in questi giorni (ferragosto)in particolare ho sgarrato la dieta e infatti tornando a casa ho poi vomitato tutto. Non so questo se c entri ma è da stamane che dopo aver fatto aria mi sono presi dei dolori nell ano fortissimi. Sono andata in bagno con difficoltà visto il dolore e anche dopo aver defecato il dolore persiste. Non come prima ma c’è sempre. E se mi siedo mi fa male se sto in piedi stessa cosa. E all improvviso mi arrivano dolori fitte ancor più forti del costante. Che cosa può essere?

    1. Dr. Cimurro (farmacista)
      Dr. Cimurro (farmacista)

      Il colon irritabile potrebbe spiegare i sintomi; raccomando, in attesa di sentire il medico, una dieta leggera.

  16. Anonimo

    Salve dottore,
    le ho scritto anke altre volte, sono una ragazza di 24 anni conla sindrome dell’intestino irritabile, e come cura prendo Debridat, gaviscon e fermenti lattici.
    Ci sono giorni in cui sto bene… e altri in cui sento l’intestino particolarmente irritato e “gonfio”, ad esempio come quando ho mangiato qualche chicco di uva qualche giorno fa ..cosa che ora evito come la peste!
    A volte mi vengono in mente tanti dubbi…xkè quando sono irritata, quando vado in bagno ho un pò di fastidi. il mio medico mi ha detto che potrebbero essersi create delle ragadi, ma che con il mio problema è normale.
    è anche vero che faccio una vita molto sedentaria visto che frequento l’uinversità e passo le giornate seduta a studiare!!!
    il dubbio che mi sale è …Non si sarà formato qualche polipo?!?!
    però qualche settimana fa ho fatto una ecografia addominale e non è uscito niente!! se ci fosse qualcosa penso si sarebe visto no?!
    che ne pensa dottore? :/
    grazie

    1. Dr. Cimurro (farmacista)
      Dr. Cimurro (farmacista)

      Non c’è alcun motivo di pensarlo.

    2. Anonimo

      ok quindi si sarebbe dovuto vedere qualcosa giusto?! :/
      e quindi posso pensare che sia tutto collegato a delle momentanee ragadi?
      GRAZIE!

    3. Dr. Cimurro (farmacista)
      Dr. Cimurro (farmacista)

      Non necessariamente si sarebbe visto, ma non c’è proprio motivo di temerlo.

    4. Anonimo

      grazie! mi sono preoccupata perkè a volte oltre hai fastidi mi trovo delle macchie di sangue sulla carta igienica.. ma potrebbe essere l’altro problema no? :/
      …mi deve credere ke st’intestino irritabile è un guaiooooooo!! ti fa venire un sacco di paure! uff
      GRAZIE mille!

    5. Dr. Cimurro (farmacista)
      Dr. Cimurro (farmacista)

      Le ragadi ipotizzate dal medico sono davvero la spiegazione più probabile.

  17. Anonimo

    Dott niente da fare neanche con il magnesio. .I dolori non passano alle gambe. ..cosa posso fare? Il mio medico è in ferie anche. .

    1. Dr. Cimurro (farmacista)
      Dr. Cimurro (farmacista)

      Mi dispiace, ma purtroppo non posso consigliare farmaci.

  18. Anonimo

    Mi sono fissata tanto per il fatto della ferritina bassa dottore…in più adesso anche da 10 gg questi dolori alle gambe e debolezza..l intestino va molto meglio dott..che ne pensa dott?adesso che stavo meglio a livello intestinale ecco esserci quest altro problema. ..

    1. Dr. Cimurro (farmacista)
      Dr. Cimurro (farmacista)

      È l’ansia di fondo di cui soffre ed è per questo che insisto nel consigliare di trattarla in qualche modo.

  19. Anonimo

    Dottore anche perché leggendo su internet ci può essere un deficit di Vit D…quella che io ho bassa..non so se la ferritina centri anche..che ne pensa?l unica cosa che mi sembrano un po diversi idolori alle gambe si spostano da una gamba all altra..dietrO ai polpacci e dietro alle ginocchia..anche ai piedi..tipo nuocere e polpacci strizzare. .o forse sono uguali e non ricordo. ..anche perché sono passati due anni..ho tanta paura dottore. .se invece fosse qualcosa di più grave?

    1. Dr. Cimurro (farmacista)
      Dr. Cimurro (farmacista)

      Sa che non è così, non c’è nulla di grave.

  20. Anonimo

    Buongiorno dottore voleco chiederle un consiglio da circa un mese e mezzo soffro di dolori addolinali a volte a destra dell ombellico e a volte a sinistra e si irradiano al basso ventre.premettendo chw ho fatto colonscopia nella norma mi hanno sempre detto colite spastica infatti la mia gastroenterologa che mi ha visitata tre giorni fa mi disse che e’ colite spastica il mio colon si contrae troppo e ho gli spasmi molto violenti ma io questi dolori li accuso subito avwr evacuato la mattina e si propagano per tutta la giornata la notte riposo tranquillamwnte volevo sapere ma io ora sono tre giorni che quesri dolori si irradiano alla zona lombare non riesco nemmeno a staew inpiedi e prende anche basso ventre e’ possibile che siano riconducibili al colon infiammato?

    1. Dr. Cimurro (farmacista)
      Dr. Cimurro (farmacista)

      Sì, è assolutamente possibile.

  21. Anonimo

    Dottore da stress e ansia..

    1. Dr. Cimurro (farmacista)
      Dr. Cimurro (farmacista)

      Sì, non è escluso che possano verificarsi nuovi episodi; se ritiene che possa esserlo non aspetti e senta il medico, intervenendo rapidamente sull’ansia sarà molto semplice superare il momento.

  22. Anonimo

    Dottore secondo lei questi sintomi?perche’ sono fissi?

    1. Dr. Cimurro (farmacista)
      Dr. Cimurro (farmacista)

      Anche se io continuassi a risponderle ulteriormente, nella mia esperienza poi si finirebbe per peggiorare ansie e paure. Rassicurarla, oltre una certa soglia, significa far aumentare i dubbi perchè non si potrà mai fornire la “certezza” e, paradossalmente, risposte dettagliate saranno causa di nuove domande.

      Mi dispiace davvero, ma ritengo quindi che sia nel suo interesse che io mi faccia da parte.

  23. Anonimo

    Dottore ho dolore costante a quattro centimentri dall ombellico parte sinistra dietro zona lombare sinistra e prende anche inguine e basso ventre mio dio ma cosa mi sta succedendo ho paura che mi succeda qualcosa dottore mi risponda xfavore ora wuesto pensiero fisso che ho una torsione a sinistra o occlusione come de o fare?

    1. Dr. Cimurro (farmacista)
      Dr. Cimurro (farmacista)

      Comprendo le sue paure, ma deve davvero sforzarsi di controllare l’ansia, in caso contrario non ne verrà mai fuori.

  24. Anonimo

    Quindi dottore non puo’ essere occlusione o torsione del colon a sinistra? I sintomi quali sarebbero?

  25. Anonimo

    Dottore ieri feci la visita dal gasteoenterologo mi disse che avevo corda colica a destra ma io dissi che si sposta anche a sinistra da ieri il dolore lato ombellico sinistro mi fa male e anche il basso ventre quando ho dolori forti subito dopo faccio l aria ma il dolore persiste sono andata in bagno e ho vistofeci scure con tanto muco ora il dolore al lato sinistro e’ fisso e ho come la sensazoone di andare di nuovo in bagno ma anche sforzandomi non esce nulla dottore nn e’ che si stia intorciliando l’ intestino a sinostra?mi disse il gastroenterologo ieri che dall iltima colon fatta c’ era una torsione a livello del sigma quindi con l’ aderenza del taglio cesario mi fa male puo’ essere?ho paura di una occlusione o una briglia mi sto facendo tanti pensieri ma se ci sono queste cose non dovrei fare aria e non andare in bagno vero dottore?io stamattina ho fatto aria e sono andata in bagno ma con feci di colore scuro e sempre con cibo non ingerito .

    1. Dr. Cimurro (farmacista)
      Dr. Cimurro (farmacista)

      Non c’è alcun motivo di dubitare delle parole del gastroenterologo.

  26. Anonimo

    Intendo spasmofilia

    1. Dr. Cimurro (farmacista)
      Dr. Cimurro (farmacista)

      Sì, è possibile; era stata individuata la causa?

  27. Anonimo

    Dottore oggi a cena ho mangiato legumi e sto avendo coliche e un fastidio in gola…siccome dovrei prendere il laevolac…che mi consiglia lo prendo o lo salto e lo prendo domattina?

    1. Dr. Cimurro (farmacista)
      Dr. Cimurro (farmacista)

      A mio parere lo può assumere a meno che non stia avendo scariche di diarrea.

    2. Anonimo

      Preso…no non ho diarrea,però vado in bagno e mando solo aria e muchi.

    3. Dr. Cimurro (farmacista)
      Dr. Cimurro (farmacista)

      L’ha poi preso? Sono passati i disturbi?

    4. Anonimo

      Si dottore l’ho preso…dopo un pò le coliche sono calmate,però mi sono alzata con mal di pancia, aria e un pò di nausea…stamattina quando mi sono alzata sono andata un pò in bagno…che faccio,il laevolac lo continuo?

    5. Dr. Cimurro (farmacista)
      Dr. Cimurro (farmacista)

      Deve valutare lei se, sospendendolo, ritiene di riuscire ad evacuare comunque regolarmente; valuti magari con il medico di ridurre leggermente la dose.

    6. Anonimo

      Il laevolac lo continuo per altri 2 giorni,sperando che mi regolo bene…però le coliche continuano e mando sempre aria…questo è il colon irritabile?

    7. Dr. Cimurro (farmacista)
      Dr. Cimurro (farmacista)

      Sì, possibile; in questi giorni ha difficoltà ad evacuare? In caso negativo senta il medico e valuti di sospendere lo sciroppo.

    8. Anonimo

      Per ora il mio dottore non c’è…comunque no ieri ho iniziato ad andare a pezzetti però sono andata…che ci fa se invece di due volte al giorno lo prendo solo di mattina?

    9. Dr. Cimurro (farmacista)
      Dr. Cimurro (farmacista)

      Fa un po’ meno effetto.

    10. Anonimo

      Dopo quanti giorni fa effetto?oggi sono 5 giorni che lo prendo…non mi sta facendo un grande effetto,vado a pezzetti

    11. Dr. Cimurro (farmacista)
      Dr. Cimurro (farmacista)

      Se non avesse disturbi le direi di aumentare la dose, ma in questo caso rischia di aumentare i fastidi; beva molto durante il giorno, mi raccomando.

    12. Anonimo

      Dottore io il laevolac l ho sospeso il 15 e in questi giorni sto andando come prima sempre a pezzettini avvolte più grosse ed altre piccole…poi ogni cosa che mangio vengono coliche forti,vado in bagno e mando solo muchi…è normale mandare muchi?li noto anche nella carta igienica

    13. Dr. Cimurro (farmacista)
      Dr. Cimurro (farmacista)

      La presenza di muco è segno di infiammazione.

    14. Anonimo

      Mi conviene mangiare per alcuni giorni in bianco?può essere qualcosa grave l infiammazione?può essere che non vado bene in bagno per questo motivo?

    15. Dr. Cimurro (farmacista)
      Dr. Cimurro (farmacista)

      1. Sì.
      2. Probabilmente no.
      3. Difficile capire quale sia la causa e quale l’effetto, per questo sarebbe bene fare il punto con il medico (per valutare se continuare con lo sciroppo o meno).

    16. Anonimo

      È questo il punto il mio dottore ritorna a settembre…oggi non riesco ad andare completamente se non cose piccolissime…vorrei riprendere lo sciroppo…dottore se riprendo il laevolac è vero che l intestino si può abituare con il lassativo?non è la prima volta che ho questo problema però dopo un paio di giorni riesco ad andare mentre ora non ci riesco completamente a liberarmi del tutto

    17. Dr. Cimurro (farmacista)
      Dr. Cimurro (farmacista)

      Laevolac è uno dei lassativi più leggeri in assoluto, fare anche qualche settimana di cura non è un problema e può sbloccare la situazione.

    18. Anonimo

      Sì lo so,non è la prima volta che l ho assumo per questo non vorrei che il mio intestino si abitui al lassativo…lo riprenderò…dottore un’altra domanda essendo che soffro di colon irritabile le compressine elisir ambrosiano le potrei prendere?

    19. Dr. Cimurro (farmacista)
      Dr. Cimurro (farmacista)

      Nel suo caso probabilmente meglio Laevolac.

    20. Anonimo

      Ok dottore…l ho iniziato speriamo bene…sono un pò tranquilla perché anche se vado pc e mando aria non c’è nessun rischio di occlussione E poi le altre volte che è successo e il mio dottore mi controllava non mi diceva altro che dirmi di avere una gran colite…quindi queste parole mi tranquillizzano un pò

    21. Anonimo

      Dottore dopo che l ho preso sono arrivate le coliche poi passavano e poi tornavano però ora ogni volta che inghiotto mi sento qualcosa in gola…come mai?ho ansia e non riesco a dormire dalla paura

    22. Dr. Cimurro (farmacista)
      Dr. Cimurro (farmacista)

      L’ansia sicuramente gioca un ruolo importante; quanto tempo è passato dalla somministrazione alla comparsa delle coliche?

    23. Anonimo

      10 minuti dopo averlo preso…poi sono passati e dopo un pò sono ritornati,dopo sono ricalmati e il mio stomaco ha iniziato ha dare strani rumori,infatti quando mi tocco lo stomaco li sento un pò indolenzito

    24. Dr. Cimurro (farmacista)
      Dr. Cimurro (farmacista)

      Potrebbe in effetti essere lo sciroppo.

    25. Anonimo

      Dottore oggi sono andata in farmacia accanto casa mia,spiegando la situazione mi ha dato l antibiotico normix 200 perché ho i muchi e il colonactive per la colite nervosa…io l antibiotico non lo vorrei prendere anche perché ogni volta che lo prendo mi rovino di più…il colonactive è uomo per questo disturbo?

    26. Anonimo

      Buono*

    27. Dr. Cimurro (farmacista)
      Dr. Cimurro (farmacista)

      Dalla composizione sembra di sì, ma purtroppo non ho esperienza diretta.

    28. Anonimo

      Dottore cosa succede se non faccio la cura con l antibiotico?e un’altra cosa il colonactive e il colonir sono uguali?

    29. Dr. Cimurro (farmacista)
      Dr. Cimurro (farmacista)

      1. Non userei l’antibiotico se non prescritto dal medico.
      2. No, non sono uguali, hanno però alcuni principi attivi in comune.

    30. Anonimo

      Infatti l antibiotico non lo inizio senza chiedere al mio dottore…il colonactive lo provo…comunque dottore ieri alla fine sono andata in bagno mattina pomeriggio e sera però poco…il laevolac lo continuo?

    31. Dr. Cimurro (farmacista)
      Dr. Cimurro (farmacista)

      Tutto sommato lo continuerei.

    32. Anonimo

      Lo sto prendendo solo di mattina, sito che la sera mi sento male…però oggi non ha fatto effetto…come mai?

    33. Dr. Cimurro (farmacista)
      Dr. Cimurro (farmacista)

      Probabilmente la dose è insufficiente assumendolo solo una volta al giorno.

    34. Anonimo

      Dottore alla fine oggi sono andata, meglio di ieri

    35. Dr. Cimurro (farmacista)
      Dr. Cimurro (farmacista)

      Ottimo.

    36. Anonimo

      Mi conviene continuarlo?non so se prenderlo oggi o interromperlo del tutto

    37. Dr. Cimurro (farmacista)
      Dr. Cimurro (farmacista)

      Come le ho già detto ritengo che dovrebbe fare il punto con il medico, Laevolac è un farmaco che ha senso assumere in modo regolare, prenderlo solo occasionalmente non è il modo corretto di usarlo.

    38. Anonimo

      Fino a ieri sono andata in bagno quindi ho interrotto il laevolac perché ho chiama il dottore ma oggi non sono andata completamente…Com è possibile?

    39. Dr. Cimurro (farmacista)
      Dr. Cimurro (farmacista)

      A mio avviso si pone anche troppi problemi, non è indispensabile evacuare per forza tutti i giorni.

    40. Anonimo

      Ma io ho l’ansia che mi blocco di nuovo

    41. Dr. Cimurro (farmacista)
      Dr. Cimurro (farmacista)

      Ed è questa stessa ansia che le causa tante difficoltà di intestino.

  28. Anonimo

    Dott due anni fa ho avuto tetano a latente. .avevo dolori muscoli gambi e braccia..può essere che sia ricomparsa? Mi sembrano quasi uguali. .anche se non ricordo con precisione. .è non ho alle braccia cmq dolori questa volta. .

    1. Dr. Cimurro (farmacista)
      Dr. Cimurro (farmacista)

      Intende la tetania latente di Trousseau?

  29. Anonimo

    Sono ancora più preoccupata dottore ..:((

  30. Anonimo

    Però dott mi può escludere qualcosa di grave?

    1. Dr. Cimurro (farmacista)
      Dr. Cimurro (farmacista)

      Non posso escludere nulla, ma non ritengo che ci siano i motivi per pensare a qualcosa di grave.

La sezione commenti è attualmente chiusa.