Tutte le domande e le risposte per Sifilide: immagini, sintomi, durata e cura
  1. Anonimo

    Dottore e volevo dire ..se il mio compagno ha la sifilide e io i faccio l’amore la prendo automaticamente , oppure potrei anche uscirne sana..con un solo rapporto.

    1. Dr. Roberto Gindro
      Dr. Roberto Gindro

      Come l’AIDS e qualsiasi altra malattia, il contagio è sempre possibile, ma MAI scontato.

  2. Anonimo

    Ho molta pauraaa..mi sento demoralizzata..va be’ lunedi faro ‘ il test della sifilide e che la madonna mi aiuti.

  3. Anonimo

    Ok 🙁

  4. Anonimo

    Dottor. Cimurro
    Due mesi fa ho avuto un rapporto sessuale non protetto e subito dopo qualche ora ho iniziato ad avere bruciori al interno della vagina ed il giorno dopo ho iniziato ad avere fitte muscolari e brividi sul corpo,soprattuto i dolori alle piante dei piedi.Da li i bruciori e dolori hanno continuato fino ad ora e sento il bisogno di urinare frequentemente.La ringrazierei se mi riuscisse a dire se questi sintomi sono riconducibili alla sifilide.
    Grazie mille,distinti saluti.
    Licia.

    1. Dr. Roberto Gindro
      Dr. Roberto Gindro

      Più probabile cistite o candida mista ad ansia.

    2. Anonimo

      Grazie mille per il consiglio.

  5. Anonimo

    Buongiorno dottore, le vorrei chiedere un parere…prima di sposarmi ho avuto piu o meno 8 rapporti con ragazzi diversi , e nn ho mai controllato mai niente , mai esami del sangue e mai avuto sintomi che mi ha portato ad avere sospetti di malattie veneree o hiv …uando mi sono sposata dopo 2 anni di matrimonio ho avuto la mia prima figlia e dopo 2 anni ancora ho avuto la mia seconda figlia …dottore ora io le chiedo dopo 10 anni di matrimonio e due figlie nate , dagli esami di gravidanza si sarebbero accorti sia il mio ginecologo che il mio dottore di base ( ho fatto anche l’amniocentesi per tutte e due le bimbe) se avessi contratto hiv a sifilide l’erpes ed epatite ect.

  6. Anonimo

    Ho scoperto i avere il citomegalovirus dagli esami fatti in gravidanza.

    1. Dr. Roberto Gindro
      Dr. Roberto Gindro

      Direi di sì, o sarebbero emersi dagli esami od attraverso sintomi chiari.

  7. Anonimo

    dottore 3 mesi fa ho avuto un rapporto a rischio ..in tre mesi ho avuto solo una febbre di 3 giorni con dolori articolari e all’nizio del rapporto un forte prurito con bruciore e mi è sembrato di toccare una specie di papula che se ne andata dopo 4 giorni mettendo gentalyn beta…micA SI TRATTA di sifilide oppure erpes? sono molto ansiosa

    1. Dr. Roberto Gindro
      Dr. Roberto Gindro

      Purtroppo è impossibile una diagnosi a distanza, suggerisco caldamente in caso di ulteriori disturbi di procedere immediatamente ad una visita dal ginecologo.

  8. Anonimo

    Dottore la febbre nn lho avuta insieme al bruciore e prurito…prima ho avuto bruciore e prurito e sono andata dal ginecologo per fortuna tutto a posto…mi domando se si fosse trattato di sifilide o erpes anche se ho messo la gentalyn beta il ginecoloo se ne sarebbe accorto?

    1. Dr. Roberto Gindro
      Dr. Roberto Gindro

      Gentalyn Beta non avrebbe avuto effetto definitivo su nessuno dei 2, quindi in caso di ulteriori sintomi si faccia rivedere.

  9. Anonimo

    Questi sintomi li ho avuti dopo 8giorni dal rapporto e dopo 6 giorni il dottore mi ha visitato …mi ha fatto striscio ed …ecografia interna….si sarebbe accorto di qualcosa che nn andava …dal quel giorno sono passati qusi 3 mesi e nn ho avuto piu niente …posso stare tranquilla oppure ancora devo stare sulle spine….ho tanta paura .

    1. Dr. Roberto Gindro
      Dr. Roberto Gindro

      Può stare moderatamente tranquilla, credo che l’unico modo per averne la certezza sia fare gli esami del sangue (ma prima di farli lo valuti anche con il suo ginecologo).

  10. Anonimo

    Buonasera dottore, le volevo chiedere , siccome mi sono punto con una siringa abbandonata …quale malattie posso essere stato contagiato…io so hiv , epatite…ma la sifilide si puo’ contagiare con un’ago abbandonato , puo’ esistere una possibilita’.

    1. Dr. Roberto Gindro
      Dr. Roberto Gindro

      Sì, è possibile.
      Ovviamente faccia tutti i controlli di rito, ma le temperature di questo periodo ci permettono di essere moderatamente ottimisti.

    2. Anonimo

      Per esempio quale malattie.

    3. Dr. Roberto Gindro
      Dr. Roberto Gindro

      Quelle nominate sono le più probabili.