Tutte le domande e le risposte per Scabbia: sintomi, immagini, prevenzione e cura
  1. Anonimo

    Ho subito due infiltrazioni per una borsite. Mi reco al pronto soccorso per un forte dolore al braccio, Mi applicano bendaggio zingato per 4 giorni, ma dopo due giorni ho tolto tutto perchè il prurito era molto forte, ho scoperto il braccio ed era invaso di pustole rosse, sono andato dal dermatologoche mi ha diagnosticato eczema diffuso, e mi ha prescritto, AERIUS MG 1 CP ALLA SERA PER 15 GIORNI, ULTRALAN CREMA 1 APPLICAZIONE ALLA SERA PER 10 GIORNI, DERIT CREMA 1 APPLICAZIONE AL MATTINO PER 2 MESI, BENADON 300 MG CP LA DI PER 1 MESE. Ma dopo tutto non è cambiato nulla il prurito soprattutto la sera è insopportabile, sono andato dal medico curante spiegando l’accaduto e mi ha diagnosticato un intolleranza alimentare dandomi degli antistaminici ( Zirtec) per una settimana, ma non è cambiato nulla, leggendo le varia domande e risposte mi è venuto il dubbio di avere le scabbia, contratta in pronto soccorso ospedaliero, con l’applicazione del bendaggio. E’ possibile la mia teoria?,cosa devo fare?, anche perchè in tutta questa storia mi sono sentito più un cliente che un paziente.

    1. Anonimo

      A mio avviso è davvero difficile che il dermatologo non abbia riconosciuto un’eventuale scabbia, quindi anche se non posso darle ovviamente la certezza lo escluderei.

  2. Anonimo

    Buongiorno,
    sono un ragazzo di 16 anni.
    Circa una settimana fa ho iniziato ad avere sbalzi di febbre, senza però riscuotere male alla gola o forti mal di testa. Andando dal medico però, mi ha scoperto le ghiandole infiammate e del pus, con la compagnia delle placche. Così mi ha prescritto vari farmaci, quali FROBEN COLLUTTORIO (da fare i “gargarismi” 3 volte al giorno), KLACID (compresse rivestite 2 volte al giorno), MORNIFLUMATO (1 volta al giorno dopo pranzo) e YOVIS (granulato per la sospensione orale da prendere la mattina a digiuno). E fino a qui niente di male.
    Dopo che ho iniziato a prendere tali farmaci, da circa 3-4 giorni io la notte mi sveglio improvvisamente e inzio a sentire prurito in tutto il corpo. Continuo a grattarmi e dopo circa mezz’ora riesco ad addormentarmi fino alla mattina successiva. Sono 3-4 giorni che succede ciò: un prurito improvviso durante la notte. Durante il giorno invece, non sento QUASI nulla (per esempio questa mattina l’ho avuto un po’ di prurito).
    A questo punto ho fatto delle ricerche in Internet e mi sono imbattuto in questa famosa scabbia.
    Adesso io sono molto preoccupato di averla. Ho letto quali sono i sintomi, e devo dire che io mi ritrovo solo con il forte prurito notturno, poiché non presento nè eruzioni cutanee, nè alcun “segno” rosso sulle braccia o sulle mani. Anche lo spazio fra le dita non presenta nulla.
    Ora io sono in forte dubbio: cosa dovrei fare?
    Chiedo cortesemente aiuto a voi, grazie mille per eventuali risposte.

    1. Anonimo

      e sopratutto, anche se come sintomo per ora ho solo il prurito notturno, è possibile lo stesso che sia scabbia? O può essere qualcos’altro?

    2. Anonimo

      Escluderei la scabbia, molto più probabile è una blanda reazione allergica ad uno dei farmaci assunti, probabilmente l’antibiotico o l’antinfiammatorio; se il prurito è sopportabile non sospenda la cura, specialmente il Klacid (che immagino abbia quasi finito, 7 giorni?) e vedrà che al termine il sintomo, così com’è apparso, scomparirà.

  3. Anonimo

    5 giorni fa sono stato dal dermatologo e mi è stata diagnosticata la scabbia…mi ha dato dermobase ts emulsione da usare una volta al giorno per 4 giorni consecutivi,poi 2 giorni di riposo e ripetere il trattamento per altri 4 giorni…adesso sn al 4 giorno del primo ciclo e m sn uscitidei puntini rossi un pò per tutto il corpo e una specie d irritazione sulle mani…volevo sapere se è normale questa cosa?e se è dovuta all’uso del farmaco?qsti puntini m prudono un pò…ah poi volevo sapere ho delle vescicole sul pene e sui testicoli e le sto grattando prima d usare l’emulsione.qnt tempo c vorrà per eliminarle più o meno in media???

    1. Anonimo

      Ha prescritto solo Dermobase od altri farmaci?

  4. Anonimo

    solo dermobase che contiene benzoato di benzile

    1. Anonimo

      Se tutto procede regolarmente ogni giorno andrà meglio, sia dal punto di vista del prurito che delle vescicole; se non è stato espressamente specificato dal dermatologo sarei cauto nel grattare le eruzioni nelle zone genitali.

  5. Anonimo

    me l’ha dtt il medico di grattere nelle zone genitali cn uno spazzolino qste vescicole per eliminarle qnt prima

  6. Anonimo

    scusami per le ripetute domande…ma è normale k m ha dato sl due giorni di riposo dopo il primo ciclo…nn se ne danno 7??e poi la scabbia può essere anke nn contagiosa dopo rapporti sessuali???perkè io è un pò d tempo k ce l ho sn mesi perkè i medici m dicevano sempre k era una dermatite e m hanno dato altre medicinee nn s toglieva però avendo rapporti sessuali cn la mia raga nn è stata mai contagiata…è possibile???

    1. Anonimo

      Sinceramente mi sembra strano che la sua ragazza non sia mai stata contagiata, ma a distanza mi è davvero difficile farmi un’idea precisa e concreta.

  7. Anonimo

    Penso che la scabbia sia molto difficile levarsela totalmente specialmente se te la trovi in testa perche ti accorgi di averla dopo molto tempo.i sintomi per capire che e’ ritornata sono di torpore ,la parte e ‘ come anestetizzata poi quando mi lavo con prodotti chimici o naturali il torpore quasi sparisce ma il giorno dopo siamo alle solite e cosi ´per 1 ANNO……………..SONO VERAMENTE DISPERATA ANCHE PERCHE`´dormo con il mio bambino di 6 anni ed ovviamente con lo stesso problema che come ho letto tortura anche altre persone ,chissa´se trovero´ veramente una vera soluzione di guarigione.lo spero con tutta l anima .

    1. Dr. Roberto Gindro
      Dr. Roberto Gindro

      Ne ha parlato con il suo medico?

  8. Anonimo

    salve…io penso d aver contratto questa malattia…poichè mi sono comparsi piccoli brufoli sul braccio…per esserne + sicuro(senza che allarmi un medico)c sono degli altri accorgimenti??grazie

    1. Dr. Roberto Gindro
      Dr. Roberto Gindro

      Forte prurito, sopratutto durante la notte e durante doccia/bagno caldo; in ogni caso, prima di affrontare una terapia, è a mio avviso necessario che la diagnosi sia fatta da un medico.

  9. Anonimo

    salve…volevo kiederle una kosa…è una settimana k ho finito il trattamento x la scabbia e il mediko mi ha detto k sn guarito…però ho una specie d irritazione un pò per il corpo,sulle braccia,le gambe,sui fianchi e sulla parte ascellare,c sn come delle screpolature,il prurito durante la notte nn ce l ho ma a volte,ogni tanto mi viene d giorno…è normale???è dovuto all uso della medicina???

    1. Dr. Roberto Gindro
      Dr. Roberto Gindro

      La pelle è sicuramente ancora irritata, quindi un po’ di fastidio residuo è normale; verifichi nei prossimi giorni un graduale ma costante miglioramento del prurito e della manifestazione cutanea.

  10. Anonimo

    Nell’asilo di mio figlio è stato accertato un caso di scabbia. Vorrei sapere se è opportuno tenere a casa mio figlio da scuola e se sì per quanto tempo. Grazie

    1. Dr. Roberto Gindro
      Dr. Roberto Gindro

      Temo che sarebbe eventualmente troppo tardi per tenerlo a casa; immagino che a seguito della scoperta si procederà ad un’accurata pulizia, quindi probabilmente non è il caso.
      Se però non ci fossero problemi nel tenerlo a casa, penso per esempio a problematiche lavorative, potrebbe comunque pensare di lasciar passare qualche giorno per scrupolo, al fine di verificare che non compaiano nuovi casi.