Tutte le domande e le risposte per Scabbia: sintomi, immagini, prevenzione e cura
  1. Anonimo

    E’ possibile che sia normale, dovuto alla residua irritazione, ma dovrebbe migliorare di giorno in giorno. Peggiora la notte? E dopo una doccia/bagno caldo?

    In ogni caso consiglio una conferma medica.

  2. Anonimo

    La settimana scorsa ho curato la malattia con l’antiscabbia. Ora le piaghette che avevo stanno meglio. La cosa strana è che ho ancora il prurito un po’ su tutto il corpo malgrado non ci siano piaghe. volevo sapere se è normale.

    Grazie

  3. Anonimo

    La pediatra è la scelta migliore, sarà eventualmente lei ad indirizzarla da un dermatologo se lo ritenesse necessario.

  4. Anonimo

    IO onestamente non mi è capitato mai un caso di scabbia in casa non ho animali .e vorrei sapere da qualcuno che in caso di mio figlio sprendesse la scabbia se lo devo portate al pronto soccorso (nel caso subito la pediatra non ci fosse in ambulatorio), o posson sndare in farmacia, e come mi devo comportare .attendo risposta

  5. Anonimo

    Premesso che non mi sento in grado di darle consigli in merito, mi capita sempre più spesso di sentire casi che si trascinano per lungo tempo; dalle sue parole mi sembra di capire che la cura sia stata seguita con scrupolo, quindi forse un secondo parere potrebbe essere utile, anche se non mi aspetterei comunque un’immediata risoluzione.

  6. Anonimo

    Salve,
    ci sono farmaci più potenti dello Scabialin e dell’Eurax contro la scabbia?
    E’ un mese e 10 giorni che mi curo con tali farmaci (più Advantan).
    Nella zona genitale, dove avevo avuto la prima manifestazione, la situazione sta migliorando anche se le bolle ed il prurito non sono ancora scomparsi del tutto. Però mi sono venute le bolle su un gluteo, anche quello trattato con i farmaci sopra. In pratica sono al 6° trattamento di Scabialin e mi faccio controllare dal dermatologo di continuo. Inoltre lavo biancheria intima, lenzuola e calzoni a 90°, soprattutto dopo i trattamenti con lo scabialin. Ma non ho avuto i risultati attesi.
    Consigli per accelerare la guarigione?
    E’ normale che la scabbia duri mesi?
    E’ il caso che io cambi dermatologo?
    Grazie.

  7. Anonimo

    A mio parere:

    In realtà siamo in presenza di un acaro e non di un batterio, quindi è a mio parere sufficiente il lavaggio ad almeno 60°.

  8. Anonimo

    Mi è stata diagnosticata la scabbia da alcuni giorni, ho usato la llozione bagno doccia e l’emulsione Scab per tutta la famiglia ho cambiato lenzuola e fodere dei divani e lavato tutto a 60° con l’aggiunta di Napisan per i vestiti colorati ho lavato a 40° per non rovinarli e ho aggiunto il napisan. Può essere sufficiente.
    Le chiedo:
    è utile l’aggionta del napisan?
    la candeggina per i pavimenti?
    è vero che stirando le cose a vapore si sterilizzano?
    Grazie.

  9. Anonimo

    Consiglio senza dubbio di rivolgersi nuovamente al medico, per eventualmente valutare con lui un approccio diverso.

  10. Anonimo

    Ps.
    Ho dimenticato di dire che dopo i trattamenti con lo scabialin ho cambiato lenzuola ed ho comunque indossato tutti i giorni biancheria lavata a 90°.
    Grazie

  11. Anonimo

    Salve, ho fatto il trattamento prescrittomi dal dermatologo per la scabbia, zona genitale.
    Il primo trattamento il 19/8 con Scabianil 5% crema (1 applicazione) + Eurax mattina e sera fino al 23/8. La situazione sembrava migliorare poi le vescicole si sono rigonfiate.
    Ho ripetuto la terapia con lo Scabialin per 2 giorni (4 applicazioni) e stasera dovrei ricominciare con
    l’Eurax due volte al giorno.
    Le vescicole sono ancora lì, anche se alcune sebrano più sgonfie.Il prurito anche se diminuito persiste. Mi sembra che la terapia non stia funzionando.
    – Ci sono farmaci più potenti in commercio, con o senza ricetta medica, facili da applicare?
    – Sul foglio illustrativo dello Scabialin c’è scritto che il 90% delle persone guariscono con una sola
    applicazione. Io ne ho fatte 5 e non mi pare di stare guarendo. Forse non si tratta di scabbia?
    – E’ il caso di tornare da un dermatologo (magari diverso da quello che mi ha dato il trattamento)?
    Grazie.

  12. Anonimo

    Per prevenire l’infezione è di norma sufficiente evitare il contatto con l’area colpita, quindi la precauzione presa con gli asciugamani e l’astinenza dovrebbero essere sufficienti.

    Prima di considerarsi guarito aspetterei la completa scomparsa delle vescicole, di norma entro qualche giorno.

  13. Anonimo

    Salve, mi è stata diagnosticata la scabbia, credo di averla presa tramite rapporti sessuali, visto che ce l’ho solo sulla zona genitale, 10-15 protuberanze/vesciche in tutto. E’ la prima volta, non fa un bell’effetto.
    Di solito non uso asciugamani comuni con quelli dei miei famigliari. Può bastare come precauzione?
    Vorrei evitare inutili allarmismi ed evitare di considerarmi un untore. Non ho più avuto rapporti sessuali da quando ho avuto l’episodio, nè intendo averne finchè non sarò guarito.
    Ho fatto ieri un primo trattamento con lo Scabianil 5% crema (permetrina) su tutto il corpo. Poi Eurax 10% crema, da associare con Advantan emulsione.
    L’Eurax da solo è efficace per trattare eventuali acari restistenti al primo trattamento?
    Le protuberanze/vesciche, però, sono ancora tutte lì. Quando potrò considerarmi guarito e quando andranno via le bolle? Il prurito è quasi totalmente scomparso, tranne che su una bolla.
    Grazie.

  14. Anonimo

    Grazie di vero cuore della risposta.Adesso ,dopo aver sentito anche questo parere, mi sento più sicura.

  15. Anonimo

    Di fronte ad una diagnosi fatta da uno specialista non posso che pensare che la stessa sia corretta, a maggior ragione in assenza di sintomi caratteristici come la presenza del parassita fra le dita.
    E’ a questo punto molto importante seguire scrupolosamente la terapia consigliata, nei modi e nei tempi indicati.

  16. Anonimo

    Dall’inizio del mese di giugno mi compaiono sul corpo delle macchie rosse,che danno prurito,sono rosse ed hanno una piccola punticina simile a pus che scoppia quando le gratto,visto che il prurito è forte.Le zone interessate sono il corpo,il collo e ogni tanto qualcuna appare anche sulle natiche ma nn sulle mammelle ne’ fra i diti dei piedi o delle mani.Il dermatologo che ieri mi ha vista mi ha diagnosticato entomodermosi(mi sembra che sia questo il termine giusto)visto che in casa mia son arrivati i tarli.La cura prescritta è a base di atarax compresse,medrol compresse e dermomycin cort pomata. Sarà la diagnosi giusta o si tratterà di scabbia?Tengo a precisare però che il mio corpo non è così ricoperto da come si vede nelle foto del vostro articolo.Grazie

  17. Anonimo

    Una traccia affidabile la trova alla pagina

  18. Anonimo

    se si dovesse verificare un caso di scabbia in una struttura pubblica , in un reparto ospedaliero,rsa per anziani qual’e’ il comportamento idoneo da tenere per evitare che si diffonda l’infezione?

  19. Anonimo

    grazie

  20. Anonimo

    Gentile sig. Alberto,

    vorrei davvero poterla aiutare, ma credo che in questo caso sia necessario ricorrere ad un servizio professionale di disinfestazione, in modo da poter debellare definitivamente il parassita dovunque si trovi.

  21. Anonimo

    il mio problema e’ questo , ho un locale infestato di acari della pelle ed e’ un locale dove lavoro , quindi anche curandomi con l’ottima crema skab poi ritornado in quella stessa stanza riprendo tutto , inizio a sentire gli acari che saltano sulle mani e li sento correre sulla testa e doce c’ peluria ,, ormai sto impazzendo perche non trovo un prodotto giusto per sterminarli nella stanza e poi nel letto ,, sono terrorizzato ormai da mesi di su e giu in cui riesco a voncere questa guerra e mesi in cui la perdo
    per cortesia mi dia dei prodotti efficaci ,per disinfestare camere e spazi , letti ecc , per esempio la bioalletrina fa molto poco la cipermetrina poco la d-phenothrina poco la tetrametrina poco la piretrite pure poco , mi puo’ aiutare lei a stanare definitivamente dal legno dove si annidiano questi acari della scabbia , sto impazzendo !! ?? grazie !! Alberto

  22. Anonimo

    Eurax è una crema antistaminica che, fra le sue indicazioni, riporta anche le infestazioni da scabbia. Il trattamento, da Lei correttamente eseguito (effettuare la sera un bagno caldo seguito dall’applicazione della crema), deve essere proseguito per almeno 3 giorni o comunque fino a risoluzione del problema che di norma si ottiene in 5 giorni al massimo. In realtà in alcuni casi viene consigliato di continuare anche oltre i 5 giorni, ma in questo caso faccia riferimento al medico che ha effettuato la diagnosi.

    Applichi in modo abbondante la crema, sopratutto nelle zone più irritate e soggette al parassita (fra le dita, polsi, ascelle ed eventualmente in prossimità degli organi genitali). Gli antistaminici usati per l’allergia non hanno controindicazioni ma, al contrario, possono dare sollievo al prurito.

    Da prestare attenzione ad eventuali partner sessuali perché è molto probabile la trasmissione della scabbia a seguito di rapporto.

    Per quanto riguarda il suo collega è sicuramente una situazione delicata, che richiede sensibilità ma che dev’essere affrontata per evitare ulteriori contagi; è difficile dire chi abbia contagiato chi, ma è senz’altro importante interrompere la trasmissione il prima possibile.

  23. Anonimo

    Buongiorno.
    Ieri sono stato dal medico causa di alcuni macchie, tipo brufoli da varicella, che mi ricoprono alcune parti del corpo (l’addome, coscie, caviglie, spalla destra, schiena, interno coscie,collo).
    Ogni volta che le sfioro mi portano prurito e quando mi gratto fuoriesce un liquido trasparente, poco visibile all’occhio umano, con la formazione di crosticine (sembrano tanti piccoli vulcani).
    Le macchie sono comparse la scorsa settimana, circa domenica 14 giugno, in modo molto lieve. Lunedi scorso, invece, sono inizate ad aumentare, specie sull’addome, cosicchè mi sono convinto e sono andato dal medico generico il quale, secondo una sua diagnosi, si tratta di una alimentazione non coretta.
    Non contento, mi sono recato da un’altro medico, il quale mi ha diagnosticato la scabbia e mi ha consigliato Eurox…
    Ho fatto un bagno caldo e ho messo sul tutto il corpo la crema…stamane mi sono svegliato con il prurito sperando che le macchie fossero passate, ma alcune si sono solamente scurite altre, un po piu vecchie di due giorni, hanno formato una crosticina.
    Lo stesso problema, penso che lo abbia un mio collega di lavoro, ma non sparei se portarlo dallo stesso medico…
    Temo che sentendo il termine scabbia possa pensare che io sia la causa….
    N.B. da crica 5 anni faccio uso di antistainici per allergia….
    Sicuri di un suo riscontro, la ringrazio anticipatamente per la collaborazione.
    Saluti Mauro

  24. Anonimo

    Gli antistaminici danno sollievo? C’è prurito? Il prurito aumenta di notte? E dopo un bagno caldo?
    Se la cura prescritta non avesse effetto le consiglierei di tornare dal medico o, meglio, parlarne con un dermatologo per valutare la possibilità che sia scabbia o meno.

  25. Anonimo

    ps poi ho delle micro bollicine su tre dita!

  26. Anonimo

    salve! io da un pò di settimane ho 3-4 sfoghetti sui polsi con una pelllicola trasparente che grattandola si rompe e contiene un liquido trasparente. intorno a questi ho sempre prurito, il medico mi ha dato delgi antistaminici ma io penso che sia scabbia. come posso fare?

  27. Anonimo

    Gentile Patty, è difficile darLe un consiglio valido diverso dalle eventuali cure già seguite; proverei quindi a valutare con il suo dermatologo la situazione, facendo presente la durata del problema, per poi seguire SCRUPOLOSAMENTE modi e durata della terapia. Mi dispiace non essere in grado di aiutarla maggiormente.

  28. Anonimo

    buonasera mia nonna ha contratto la scabbia 5 anni fa’ in un penzionato per anziani da allora il medico dermatologo e i vari ospedali mi hanno detto di fare una cura con benzoato di benzile al 3 % passato su tutto il corpo prima di andare a letto per 3 sere e dopo la 3 sera fare la doccia il mio problema e’ che gli e’ sempre tornata anche buttando indumento sia intimiti e sia per la casa ecc ecc.. nn trovo 1 struttura in grado di guarirla cosa posso fare? grazie

  29. Anonimo

    Effettivamente di norma sono sufficienti piccole accortezze igieniche per evitare il contagio.

  30. Anonimo

    Il medicoha prescritto trattamento con Permetrina al 5%, da ripetere dopo 7 giorni ma senza disposizioni particolari per i familiari e indumenti non separati, perchè non è sicura la diagnosi di Scabbia…
    Grazie