Tutte le domande e le risposte per Sangue nelle feci: cause principali e rimedi
  1. Anonimo

    salve dottore,
    la mail l’ha letta xchè ho ricevuto la notifica
    questa settimana vedrò di rintracciarlo telefonicamente anche se parlare con lui nn è facile e poi quando gli esposi il problema e gli chiesi se dovevo usare qualcosa mi disse di no

  2. Anonimo

    salve dottore,
    ho appena cominciato ad usare il pentacol
    per quanti giorni va usato??
    due volte al giorno è sufficiente??
    grazie saluti

    1. Dr. Roberto Gindro
      Dr. Roberto Gindro

      Per le dosi e la durata della terapia deve attenersi a quanto consigliato dal medico, mi dispiace ma non posso suggerire o prescrivere terapie.

  3. Anonimo

    Il medico quando me lo prescrisse mi disse di usarlo due Tre giorni due volte al giorno ma ripeto é passato un mesetto da allora nn so se la cosa e peggiorata poi un ‘altra cosa quando metto Il pentacol mi avanza sempre nn la riesco a mettere tutta un bel pò di crema é stata respinta come se ci fosse qualcosa ad ostruire é normale??

    1. Dr. Roberto Gindro
      Dr. Roberto Gindro

      Sì, può succedere.

  4. Anonimo

    Salve dottore ho mia mamma che ha 46 anni e da un paio di anni ogni tanto fa del sangue nelle feci a volte anche abbondante. Sempre qualche anno da ha fatto una visita e gli hanno diagnosticato delle emorroidi interne da operare che però nn ha voluto operare. C’è da preoccuparsi?? Grazie

    1. Dr. Roberto Gindro
      Dr. Roberto Gindro

      Se continuano ad essere le emorroidi no, ma suggerirei almeno periodiche visite per accertarsi che le perdite di sangue provengano sempre da queste.

  5. Anonimo

    Salve dottore io soffro di anemia mediterranea sono un po’ preoccupato il mio medico mi ha dato un farmaco dopo l’esame delle urine e non so se incide ma sono tre giorni che non ho problemi ad evacuare ma sul wc o sulla carta igienica riscontro del sangue non in piccole quantità per cosa potrebbe essere dovuto? Ora sono lontano per lavoro appena torno vado dal medico..

    1. Dr. Roberto Gindro
      Dr. Roberto Gindro

      Di che farmaco si tratta?

    2. Anonimo

      Allopurinolo

    3. Dr. Roberto Gindro
      Dr. Roberto Gindro

      Non mi risulta che possa essere il farmaco; il sangue viene perso a livello rettale? È sangue vivo? Sente bruciore e/o dolore anale?

    4. Anonimo

      Salve oggi non mi è successo era rosso vivo e non sentivo niente senza fare sforzi mah..

    5. Dr. Roberto Gindro
      Dr. Roberto Gindro

      Sentirei il medico, a distanza è davvero difficile una diagnosi.

  6. Anonimo

    volevo sapere io sono stata operata da un prolasso rettale e adesso dicono che ho un prolasso pelvico e faccio fatica ad andar di corpo allora prendo fibbre e elevolac con quelle vado un po’ meglio ogni tanto mi vedo sulla carta del sangue vivo cosa devo fare la ringrazio.Volevo dirle che ho pure la fibromialgia e la cistite intestiziale sono disperata continuo ad andar d urina e sono sotto cura

    1. Dr. Roberto Gindro
      Dr. Roberto Gindro

      Beve a sufficienza durante il giorno?

  7. Anonimo

    Salve..ho 15 anni e mezzo..16 a dicembre…e oggi sono andata al bagno..mi è uscito tanto sangue..ho paura..di avere un tumore! non sono troppo piccola per avercelo? cosa devo fare?

    1. Dr. Roberto Gindro
      Dr. Roberto Gindro

      Alla tua età non c’è motivo di pensare ad un tumore, ma è comunque necessario che lo segnali al medico per capire la causa (do per scontato che non siano mestruazioni).

  8. Anonimo

    Buongiorno Dottore.
    A mio figlio di 2 anni è stata diagnosticata una gastroenterite dopo alcuni episodi di scariche di dissenteria (molli, molto raramente liquide) in cui erano visibili pezzi di cibo.
    E’ sempre arrivato a 4 scariche al massimo al giorno tranne martedì scorso che è arrivato a 7 scariche.
    Al pronto soccorso mi hanno prescritto 5 gocce di Dicoflor al giorno, mi hanno detto di farlo bere molto e di fargli mangiare pasta o riso in bianco, carne bianca e come frutta solo mele e banane.
    Il bambino sembra stare meglio, le scariche sono diminuite sia di numero che consistenza e sembra essergli tornato l’appetito.
    Ieri però in una “scarica” in cui le feci erano veramente pochissime (un nocciolo), c’era un pochino di muco con una leggerissima striatura di sangue.
    Mi devo preoccupare o potrebbe essere normale?
    Il bambino è piccolo, non riesce ancora ad esprimersi bene e quindi a dirmi con precisione cosa gli faccia male, ma la mia sensazione è che abbia dolore alla pancia e che si sforzi eccessivamente ma esca poca roba. Il sangue non potrebbe essere dovuto anche allo sforzo?
    In più ieri pomeriggio mentre faceva il sonnellino, all’improvviso si è svegliato agitato e tutto sudato.
    Anche per questo mi devo preoccupare o potrebbe semplicemente essere tutto legato al suo attuale stato di malessere?
    Grazie

    1. Dr. Roberto Gindro
      Dr. Roberto Gindro

      Confermo che il sangue al 99% è legato alle scariche ed agli sforzi degli ultimi giorni, consiglio comunque una conferma telefonica da parte del pediatra; per il resto continuerei come sta facendo.

    2. Anonimo

      La ringrazio tanto per la risposta dottore

  9. Anonimo

    salve dottore volevo delle spiegazioni per un mio problema

    oggi pomeriggio mi sono trovato delle piccole perdite di sangue nelle mutande

    arrivato a casa mi sono lavato e tutto un tratto mi è uscito tanto sangue dall’ ano per fermarlo ho dovuto tamponarlo con tanta acqua fredda e mettermi uno straccio dietro all’ ano
    dopo quasi 1 ora non mi usciva più sangue ma se tiro via lo straccio mi esce un po
    ho paura di defecare e perdere molto sangue

    chiedo un vostro consiglio e parere

    grazie

    1. Dr. Roberto Gindro
      Dr. Roberto Gindro

      Consiglio senza dubbio una visita medica appena possibile, se l’emorragia è copiosa dobbiamo capire di cosa si tratta e soprattutto arrestarla.

    2. Anonimo

      salve dottore secondo lei cosa puo essere
      io ogni tanto fecondo delle feci di grosso diametro

    3. Dr. Roberto Gindro
      Dr. Roberto Gindro

      Non è un problema.

  10. Anonimo

    buona sera dottore vorrei chiederli in suo parere…un puo di tempo fa ho avuto una perdita di sangue e sono andatfa a fare il essamen delle fece di cui 1 e risultata negativa e 2 positive.specifico che ho fatto i tre campioni venerdi sabato e domenica solo che dopo il primo campione di venerdi matina a pomerigio sono andata dal dentista e mi hanno fatto una anestezia .pensi che abia influentato con qualcosa i prossimi due campioni di sabato matina e domenica?grazie

    1. Dr. Roberto Gindro
      Dr. Roberto Gindro

      No, l’anestesia non influisce.