Tutte le domande e le risposte per Sangue nelle feci: cause principali e rimedi
  1. Anonimo

    andando in bagno ho ritrovato sangue nelle feci dopo tanti accertamenti sono arrivato all’esame “PET” ecco l’esito: ( l’esame ha evidenziatola presenza di una voluminosa area di interaccumolo del radio composto metabolico localizazzione in addome al piano sinistro di pewrtinenza intestesliale del diametro di 30 millimetri e con un tes SUV MA=X=26,1- suggestva X presenza di tessuto eteroplastico, vitale, ad alta atività metabolica.) Sono molto preoccupato | Lo specialista ha deciso di operarmi subito. Gentile Dottore desidero sapere se si tratta di un tumore maligno senza via di guarigione. Sento dire che i tum
    ori al retto sono tutti mortali. Può darmi una risposta? Devo ricoverarmi lunedi ma se non ce possibilità di guarigione perchè farlo? I familiari mi nascondono tutto,la prego di darmi il suo sempre gentile giudizio io la saeguo da alcuni anni e mi sono trovato bene . Grazie

    1. Dr. Roberto Gindro
      Dr. Roberto Gindro

      Purtroppo non ho le competenze per una valutazione approfondita, ma quello che posso garantirle è che se non ci fossero speranze non si sarebbe tentato l’intervento.

      Lo affronti con fiducia, l’atteggiamento può davvero fare la differenza.

    2. Anonimo

      Dottore gentilissimo rispondo adesso perchè prima non sono riuscito a trovare la sua risposta nonostante svariate ricerche su tutti i suoi sitirici. Non ho parole per ringraziarla dell’incoraggiamento che mi dà. Subirò l’intervento questo prossi
      mo giovedì 29 non so come andrà visto anche i problemi ai reni. Intanto la ringrazio per la sua attesissima risposta e… Le farò sapere. Mille grazie.

    3. Dr. Roberto Gindro
      Dr. Roberto Gindro

      OK, aspetto notizie, ma sia fiducioso.

  2. Anonimo

    Buonasera dottore ho già scritto in passato dopo 1 mese di sangue dopo essere andata in bagno il mio ginecologo mi ha dato una cura di hamolind sei al giorno e antrolin crema finita la cura sembrava che il problema fosse risolto e invece oggi si è ripresentato sono davvero scoraggiata e preoccupata ho 29 anni e due bimbe ho tanta paura che il problema nn siano le ragadi mi aiuti

    1. Dr. Roberto Gindro
      Dr. Roberto Gindro

      Visita proctologica, ma non c’è motivo di pensare ad altro.

  3. Anonimo

    La ringrazio e spero che nn sia nulla di grave ho paura e tanta ansia x una visita del genere

  4. Anonimo

    Buongiorno.. Tra ieri è oggi mi sn sentito bagnata la biancheria intima.. Prima avevo avevo solo solo delle evacuazioni di aria.. Appena mi sn controllato ho trovato la biancheria piena di sangue e sangue!! Devo preoccuparmi?

    1. Dr. Roberto Gindro
      Dr. Roberto Gindro

      Età?

    2. Anonimo

      26

    3. Dr. Roberto Gindro
      Dr. Roberto Gindro

      L’età ci permette una certa tranquillità, ma è sicuramente una situazione da segnalare al medico per capirne la causa.

    4. Anonimo

      Grazie mille!!! Buon lavoro!! A risentirci

  5. Anonimo

    Buongiorno dottor. Le volevo porgere una domanda. A dicembre ho partorito già avendo delle emorroidi portato dalla gravidanza ma con il parto ne sono usciti altri 2 di un totale di 3 emorroidi all’anno. Dopo il parto il ginecologo mi prescrisse fleboral 300 e mi passarono. Adesso questa mattina vado ad evacuare e nel water ho trovato del sangue mi asciugo (scusi per i dettagli) e nel carta igienica trovo sangue tipo ciclo.chiamo il ginecologo e mi ripreacrive febloral 300,e mi disse che sicuramente sono da operare. Adesso la mia domanda è: è un segnale grave trovare del sangue? Sono preoccupat grazie anticipatamente per la sua risposta!

    1. Dr. Roberto Gindro
      Dr. Roberto Gindro

      Grave nel senso di pericoloso assolutamente no.

    2. Anonimo

      Siccome ho letto che può essere anche tumore al colon.. E io sonno di colon irritabile. Ho 24 anni

    3. Dr. Roberto Gindro
      Dr. Roberto Gindro

      Con la sua storia clinica e la sua età non ha motivo di temere questa ipotesi, anche se lo specialista sarà più preciso anche in proposito.

  6. Anonimo

    Buonasera, sono una ragazza di 29 anni con un linfoma relativo ai linfonodi del collo e sono attualmente sotto chemioterapia. Le scrivo in quanto da qualche settimana vado di corpo circa 3 volte al giorno. Le feci sono morbide ma al momento dell’evacuazione provo molto dolore e noto sangue nelle feci e sulla carta. Di cosa si potrebbe trattare e a quale tipo di medico dovrei rivolgermi? Grazie

    1. Dr. Roberto Gindro
      Dr. Roberto Gindro

      In prima battuta all’oncologo, potrebbe essere un effetto collaterale della chemio.

  7. Anonimo

    salve ho 52 anni dopo qualche giorno che andavo in bagno e avevo perdite di sangue, dopo aver fatto una visita dal gastronterologo mi a trovato un piccolo polipetto nel retto. Dopo aver fatto un’esame più approfondita rettoscopia ne sono stati asportati in totale 4 tutti di piccolissime dimensioni e diagnosticato una colite ulcerosa ora sto aspettando la risposta dell’esame estologico sono preoccupato e non so cosa pensare mi sa dire dare qualche informazione grazie

    1. Dr. Roberto Gindro
      Dr. Roberto Gindro

      Mi dispiace, ma in attesa degli esiti dell’esame è difficile aggiungere altro.

  8. Anonimo

    Buonasera Dottore, ho un bambino di 5 anni e mi sono accorta oggi che nelle sue feci c’erano delle striature di sangue rosso vivo…mi ha detto che si e’ sforzato nell’evacquare e che ha sentito male, ma la cartaigienica era pulita.. Sono preoccupata cosa puo’ essere?

    1. Dr. Roberto Gindro
      Dr. Roberto Gindro

      Probabilmente un piccolo capillare rotto, nulla di cui preoccuparsi; in ogni caso lo segnali anche al pediatra.

  9. Anonimo

    buonasera, ho 27 anni,da piccola soffrivo di forte stitichezza, che da adulta è diventata molto rara, ma la mattina vado di corpo sempre molto molle. spesso soffro di bruciore all’ano, sanguinamenti lievi, e riconosco d avere un’alimentazione inadeguata, molto piccante e speziata, molto caffè, e a volte alcol. l altro giorno sono andata di corpo sforzandomi e con dolore, con conseguente sanguinamento sulle feci e sulla carta anche dopo circa 3 ore, quando mi è salita la febbre molto alta, con pelle d’oca, formicolio che dall’ano si è diffuso in tutto il corpo e forte freddo e tremore. ho messo una pomata, ma oggi dopo 2 giorni sono andata di nuovo con sangue, feci scure, e adesso mi sta tornando la febbre (premetto che senza saperlo ho ingerito del pepe.. purtroppo non ne sento il sapore abituata al troppo piccante, quando sono quantità normali, e non avevo cucinato io) cosa può essere? non ho mai fatto controlli, quindi non so se ho delle emorroidi, ma penso lo saprei per via del dolore che immagino sia molto forte e persistente. la ringrazio

  10. Anonimo

    ho letto su internet che potrebbe essere un ascesso perianale

    1. Dr. Roberto Gindro
      Dr. Roberto Gindro

      Indispensabile una visita medica già domani, l’ascesso è una possibilità, ma ho speranza che sia qualcosa di più banale.
      Ci sono sintomi respiratori di qualche tipo (raffreddore, mal di gola, tosse, …)?

    2. Anonimo

      no no ne raffreddore, ne tosse.. ho mal di testa ma è causato dalla cervicale dovuta alla postura che assumo studiando tutto il giorno al pc. tra l’altro, da 4 giorni prendo un antibiotico per un problema odontoiatrico, ho letto che va bene pure per ascessi

    3. Anonimo

      comunque avevo una sacca perché non ho avuto tempo di levare le mole del giudizio, e stanno premendo troppo, ma l’infiammazione ormai è passata, non potrebbe essere causa di febbre

    4. Dr. Roberto Gindro
      Dr. Roberto Gindro

      Ho speranza che invece sia in bocca la causa della febbre; mi tenga al corrente.