Tutte le domande e le risposte per Sangue nello sperma (emospermia): cause e rimedi
  1. Anonimo

    o avuto una eiaculazione con evidenti striature e macchie di sangue

    1. Dr. Roberto Gindro
      Dr. Roberto Gindro

      Età?
      Altri sintomi?

      Raccomando in ogni caso di segnalarlo al medico per i necessari approfondimenti.

  2. Anonimo

    Questa mattina per la prima volta ho notato nello sperma sangue rosso viso soffro di ipertrofia prostatica benigna, ho fatto in passato due biopsie risultate tutte e due negative. Ho 55 anni e ripeto non mi era mai capito una cosa del genere. Cosa devo fare?

    1. Dr. Roberto Gindro
      Dr. Roberto Gindro

      Lo segnali all’urologo per le necessarie verifiche.

  3. Anonimo

    HO 70 anni, in quest’ultimo anno ho avuto poche eiaculazioni,nelle ultime tra maggio e giugno,sono apparse le colorazioni marroni nello spermo,premetto, che da25 anni assumo SINDROM anticoagulante,non ho nessun fastidio,o dolori, cosa consgli Grazie.

    1. Dr. Roberto Gindro
      Dr. Roberto Gindro

      Visita urologica.

  4. Dr. Andrea Militello (andrologo, urologo)
    Dr. Andrea Militello (andrologo, urologo)

    potrebbe essere legato all uso del farmaco, ma la visita Urologica con diagnostica è obbligatoria

    Dr. Andrea Militello, Andrologo Urologo Roma, Viale Libia 120 Sito Web:

  5. Anonimo

    Ho 47 anni e mi succede ultimamente di eiaculare sperma con tracce rosse di sangue. Non ho altri sintomi se non alcune volte bruciore nell’ urinare. Cosa mi consiglia di fare? Ci possono essere conseguenze x mia moglie?
    Grazie x la risposta che vorrà darmi.

    1. Dr. Cracchiolo (Medico Chirurgo)
      Dr. Cracchiolo (Medico Chirurgo)

      Buongiorno, potrebbe avere una infezione/infiammazione delle vie urogenitali. sarebbe opportuno andare dal suo medico per fare qualche controllo. Saluti

  6. Anonimo

    Salve! Mio marito ha cominciato 3 anni fa ad avere tracce di sangue rosso vivo nel sperma abbiamo fatto dei accertamenti ma senza risultato e che diventata più ricorrente.ha 38 anni

    1. Dr. Roberto Gindro
      Dr. Roberto Gindro

      L’urologo cosa ne pensa?

    2. Anonimo

      Prostatite

    3. Dr. Roberto Gindro
      Dr. Roberto Gindro

      OK, è stata curata? È stata verificata la guarigione?

    4. Anonimo

      Ha fatto una cura di antibiotici e poi basta non ha fatto più nient’altro

    5. Dr. Cracchiolo (Medico Chirurgo)
      Dr. Cracchiolo (Medico Chirurgo)

      Salve, e dopo la cura il problema si è ripresentato? ha mai fatto una ecografia di reni , vescica e prostata?

    6. Anonimo

      Salve si dopo la cura si presentato diverse volte sempre più spesso. No non ha mai fatto eco ai reni ne alla vescica

    7. Dr. Roberto Gindro
      Dr. Roberto Gindro

      È necessario rifare il punto con l’urologo, può capitare di non risolvere al primo ciclo terapeutico ed è importante non abbassare la guardia.

  7. Anonimo

    Salve,stasera ho visto tracce di sangue nello sperma, non ho avuto interventi, e non prendo farmaci. Gli esami fatti 6mesi fà alla prostata erano buoni. Ho 64 anni

    1. Dr. Andrea Militello (andrologo, urologo)
      Dr. Andrea Militello (andrologo, urologo)

      Deve eseguire al più presto una visita con esplorazione rettale, intanto questa mattina esegua il psa

      Dr. Andrea Militello, Andrologo Urologo Roma, Viale Libia 120 Sito Web:

  8. Anonimo

    ho 20 anni dopo eiaculazione ho avuto delle fuoriuscite ematiche rosse accese non marroni o nere ho subito un intervento di idrocele all’incirca un anno e mezzo fa recentemente ho dolori lievi nella parte inferiore alla mia sinistra dell’addome cosa potrebbe essere?RINGRAZIO IN ANTICIPO samuele

    1. Dr. Roberto Gindro
      Dr. Roberto Gindro

      Molto spesso la causa è banale e non preoccupante, ma date le numerose spiegazioni possibili (le trova descritte nell’articolo) raccomando di fare il punto con il medico.

  9. Anonimo

    ho assunto del viagra due giorni fa oggi facendo sesso mi sono accorto di tracce rosse nello sperma cosa devo fare mai successo

    1. Dr. Andrea Militello (andrologo, urologo)
      Dr. Andrea Militello (andrologo, urologo)

      Salve , nulla di cui dobbiamo preoccuparci, se episodico . Sicuramente una modesta congestione della prostata

      Dr. Andrea Militello, Andrologo Urologo Roma, Viale Libia 120 Sito Web:

    2. Anonimo

      grazieeeee

  10. Dr. Andrea Militello (andrologo, urologo)
    Dr. Andrea Militello (andrologo, urologo)

    🙂

    Dr. Andrea Militello, Andrologo Urologo Roma, Viale Libia 120 Sito Web: