Tutte le domande e le risposte per Rosolia: foto, sintomi e rischi in gravidanza
  1. Anonimo

    salve, sono mamma di una bambina di 18 mesi, mia figlia ha fatto il vaccino per la rosolia ad ottobre ma inspiegabilmente circa 4 giorni fa ha vomitato, gli è salita la febbre e ieri è apparsa l’irritazione cutanea sul corpo e questa sera è veramente peggiorata. La febbre è sotto i 38 ma la pelle sembra quasi si debba staccare da quanto è secca, come mi devo comportare? c’è qualche detergente o crema naturale che la possa aiutare? e come può essere che purché abbia fatto il vaccino comunque ha contratto la malattia? ho paura che anche la sorella di 3 anni e mezzo possa prenderla anche se è stata vaccinata. Grazie in anticipo

    1. Dr. Roberto Gindro (farmacista)
      Dr. Roberto Gindro (farmacista)

      La diagnosi è stata fatta da un pediatra?

    2. Anonimo

      si l’abbiamo portata ieri pomeriggio dalla pediatra

    3. Dr. Roberto Gindro (farmacista)
      Dr. Roberto Gindro (farmacista)

      Probabilmente la prima dose non è stata sufficiente a garantire immunità.

    4. Anonimo

      secondo lei è consigliabile che io cerchi pareri da ulteriori pediatri o sono troppo ansiosa io?

    5. Dr. Roberto Gindro (farmacista)
      Dr. Roberto Gindro (farmacista)

      Non ci sono a mio avviso particolari motivi di preoccupazione.

    6. Anonimo

      la ringrazio per la sua disponibilità

  2. Anonimo

    salve dottore sono alla mia prima gravidanza e come di norma ho fatto il rubeo test i risultati sono i seguenti:
    IgG: <5,0 IU/ml
    IgM: <10,00
    sono immune o no? TANTE GRAZIE E TANTI SALUTI

    1. Dr. Roberto Gindro (farmacista)
      Dr. Roberto Gindro (farmacista)

      I valori di riferimeno del suo laboratorio sono superiori, giusto?
      In caso affermativo NON è immune.

  3. Anonimo

    Buongiorno! Sono una donna di 36 anni risultata non immune alla rosolia. In previsione di una gravidanza la mia ginecologa mi ha consigliato il vaccino…ovvero la trivalente (parotite, morbillo, rosolia). Sono spaventata dai possibili effetti collaterali…Cosa mi sa dire a tale proposito?
    Premetto che da bambina ho già avuto le prime due.

    1. Dr. Roberto Gindro (farmacista)
      Dr. Roberto Gindro (farmacista)

      A me spaventano molto di più le possibili conseguenze della malattia, ma è anche vero che il contagio è ovviamente solo un’eventualità e non una certezza.
      Io non avrei dubbi, ma in ogni caso la scelta spetta a lei.

    2. Anonimo

      Grazie della veloce risposta! Di certo farò il vaccino perchè sono sicura che anche se la probabilità di contagio è bassa, conoscendomi, vivrei la gravidanza con ansia…E’ che ci sono tanti pareri contrastanti sulla sicurezza dei vaccini, anche a lungo termine…
      Forse la cosa migliore sarebbe seguire di più il proprio istinto senza informarsi troppo, per non generare preoccupazioni, che “fasciano la testa prima di romperla”…

    3. Dr. Roberto Gindro (farmacista)
      Dr. Roberto Gindro (farmacista)

      In realtà esiste purtroppo molta informazione falsa e priva di fondamento sui vaccini; come tutti i farmaci può avere effetti collaterali, talvolta anche molto gravi, ma la frequenza con cui questo succede è drasticamente inferiore ai vantaggi che può dare in termini di protezione.

  4. Anonimo

    Sono risultata negativa al test sulla rosolia…significa che non ho mai fatto questa malattia e quindi devo stare lontano dai bambini e dai luoghi affollati per evitare il contagio durante tutta la gravidanza??

    1. Dr. Roberto Gindro (farmacista)
      Dr. Roberto Gindro (farmacista)

      Sì, qualche attenzione serve.

  5. Anonimo

    Salve dot.! Questa rubrica mi cade proprio a fagiolo..:sono alla 7a sett.na della seconda gravidanza ed ieri guardando le risposte del rubeotest ho visto il risultato positivo sia nelle IgG che nelle IgM come nella gravidanza precedente di 5 anni fa. A suo tempo la mia ginecologa mi mandò di urgenza al centro delle malattie infettive di Firenze dove risultò negativo il test e l’avidità alta quindi fu dedotto che la roso. non era stata conratta in gravid. Ora ci sono di nuovo e ricontattata la stessa mia ginecologa mi ha detto che per stare tranquilla di fare il solito iter dallo stesso specialista che purtroppo in questi giorni è in ferie, così contattata una sua collega mi ha risposto ,anche un pò alterata, che per lei non sarebbe necessario ripet. gli esami ché sarei immune. Sono rimasta con un sacco di dubbi. aspetto il ritorno di quel dottore e sento cosa mi consiglia o vado in un altro cento a fare esami con l’avidità, dato che li pago !? cosa mi consiglia? la ringrazio di cuore. Perla s.o.s.

    1. Dr. Roberto Gindro (farmacista)
      Dr. Roberto Gindro (farmacista)

      La mente e la ragione suggeriscono di stare tranquilla, se ne era immune 5 anni fa lo è anche oggi di sicuro, il cuore mi dice che in gravidanza non si dovrebbe dare nulla per scontato: tutto sommato forse farei il test, anche se ragionevolmente non mi aspetto sorprese.
      Senta in ogni caso anche la sua ginecologa.

  6. Anonimo

    salve dottore , ho 30 anni , e circa 3 settimane fa ho avuto la rosolia confermato dagli anticorpi nel sangue ,globuli bianchi e ldh con valori inadeguati , esantema e febbre sono durati circa 3 g . Ora a distanza di circa 3 settimane sento dolorini un pò distribuiti verso le articolazioni e linfonodi , è normale devo ancora rimettermi? quanto tempo deve passare per il mio corpo e linfonodi per smaltire la malattia? O forse è solo ansia?

    1. Dr. Roberto Gindro (farmacista)
      Dr. Roberto Gindro (farmacista)

      Probabilmente in parte ansia, ma in ogni caso qualche settimana potrebbe servire.

    2. Anonimo

      queste sono le mie analisi con i valori segnalati:
      rosolia ric.anticorpi igg 11 ul/ml (v.n. neg .inf.a 10)
      rosolia ric.anticorpi igm 105 au/ml (inferiore a 20 negativa superiorew a 25 positiva)
      globuli bianchi : presenti linfociti attivati
      ldh :630 u/ lt (v.n 172 -450)

      Queste analisi sono state fatte il 12/07(da 2 gioni passata la febbre) dopo circa 6 tachipirina e 10 augmentin …grazie anticipatamente per la risposta

    3. Dr. Roberto Gindro (farmacista)
      Dr. Roberto Gindro (farmacista)

      Direi che sostanzialmente confermo quanto detto prima, l’ansia peggiora la situazione, ma qualche doloretto potrebbe essere ancora normale.

  7. Anonimo

    Buongiorno…vorrei un parere domani insieme alla mia bimba dovrei fare il vaccino contro la rosolia solo che da ieri ho dolori dietro le orecchie e stamattina mi e’ passato anche ai denti, domani potrò fare lo stesso il vaccino????grazie1000

    1. Dr. Roberto Gindro (farmacista)
      Dr. Roberto Gindro (farmacista)

      Probabilmente sì, a meno che non compaia febbre, ma prima di procedere lo faccia presente al medico; se invece il dolore è forte e sospetta un’infezione lo senta oggi stesso.

  8. Anonimo

    Salve dottore… mi chiamo Roberto e sono un ragazzo di 17 anni… volevo chiederle un parere… nella mia scuola da qualche mese a questa parte si sono verificati casi di rosolia e martedi sembra che mi abbia colpito anche me… mi sono svegliato la mattina con un forte raffreddore e mal di gola, dopo qualche ora mi sono uscite le macchie che sono durate fino a ieri… oggi sembrano molto ma molto sbiadite… ieri (giovedi) mi si sono gonfiati i linfonodi sotto la mascella all’altezza dell’orecchio e uno dietro la nuca… stamattina, invece, mi sono svegliato con dolori alle mani… volevo chiederle se è normale questo dolore alle mani o è dovuto da qualche altra cosa… e poi un’altra cosa… il mal di gola non vuole proprio passare… secondo lei, posso prendere del clenil per via aerea tramite aerosol?? o dovrebbe influire sulla malattia? Grazie in anticipo

    1. Dr. Roberto Gindro (farmacista)
      Dr. Roberto Gindro (farmacista)

      1. Molto probabilmente il dolore alle mani è causato dalla malattia, nulla quindi di cui preoccuparsi a patto che sparisca in qualche giorno.
      2. Per il mal di gola non vedo adattissimo Clenil, meglio qualcosa di più specifico da valutare con il suo farmacista o con il suo medico.

      Ha ancora febbre?

    2. Anonimo

      Dottore in realtà non ho mai avuto febbre… oppure l’ho avuta ma nn me ne sono accorto… ma cmq non ho febbre, la febbre l’ho avuta una settimana prima dalla comparsa dalle macchie dove ho avuto anche diarrea… io pensavo che era un virus gastrointestinale… ora la diarrea si è ripresentata… sto prendendo fermenti lattici… ho pensato che è tutto associato… probabile?

    3. Dr. Roberto Gindro (farmacista)
      Dr. Roberto Gindro (farmacista)

      Sì, probabile e bene i fermenti lattici.
      Per il mal di gola direi nulla di cui preoccuparsi, anche se rinnovo il consiglio di pensare a qualcosa di più specifico.

    4. Anonimo

      dottore essendo un soggetto molto sensibile ai medicinali, mi si presenta la nausea, quindi cerco di evitarli, posso prendere la tachipirina, visto che riesco a sopportarla, per i dolori articolari e per il mal di gola? grazie non la disturberò più 😉

    5. Dr. Roberto Gindro (farmacista)
      Dr. Roberto Gindro (farmacista)

      Direi che va benissimo.
      Scriva pure tutte le volte che vuole, per me è solo importante che sappia che non sono medico (ma farmacista) e che quindi ho conoscenze specialistiche limitate e non posso prescrivere farmaci.

  9. Anonimo

    Buona sera,
    Sei mesi fa ho effettuato il vaccino per la rosolia(trivalente) in vista di una futura gravidanza. Il medico che mi ha fatto il vaccino mi ha detto che avrei dovuto aspettare 6 mesi per rimanere incinta….prima di “procedere” ho effettuato il test per essere sicura di essere immune:
    IGG 80.21 (valori di rif. 50-200=valore medio)
    IGM 1.22 (valori di rif. Positivo >1.10)
    Cosa significa?!
    Posso provare a rimanere incinta oppure sarebbe rischioso?!
    Quanto tempo dovrà passare per “debellare” la malattia?!
    Rimango in attesa di una Vs risposta,
    Grazie!!!

    1. Dr. Roberto Gindro (farmacista)
      Dr. Roberto Gindro (farmacista)

      IgG = anticorpi di memoria, sono positivi perchè lei essendo vaccinata ha acquisto immunità. Saranno positivi per sempre.
      IgM = anticorpi fase acuta, sono positivi solo durante la malattia, oppure nella fase in cui sviluppa immunità in seguito al vaccino

      Gli IgM sono solo debolmente positivi, ma chieda conferma anche al ginecologo perchè potrebbe preferire aspettare di vederli negativi.

  10. Anonimo

    salve dottore ho appena ritirato gli esami di mio marito..

    Rubeotest IgG 480,0
    livello di positività
    titolo >15,00 UI/ML

    Rubeotest IgM NEGATIVO

    può spiegarmi che significa???
    premesso che ha fatto il test perchè è stato a contatto con una persona infetta…grazie ASPETTO RISPOSTA!

    1. Dr. Roberto Gindro (farmacista)
      Dr. Roberto Gindro (farmacista)

      Chieda conferma anche al medico, ma a mio avviso ha fatto la rosolia in passato, quindi adesso ne è immune.