Tutte le domande e le risposte per Reflusso gastroesofageo: cause, sintomi e rimedi
  1. Anonimo

    Mi sto trovando bene con il Gastrotuss, che il foniatra mi ha prescritto dopo la cura per la candida.
    Pensa che posso continuare a prenderlo al posto del Gaviscon oppure è un medicinale di tutt’altro genere?
    Mi scusi se sono a scocciarla, ma sa quanto mi fido di Lei.
    Grazie.

    1. Dr. Roberto Gindro (farmacista)
      Dr. Roberto Gindro (farmacista)

      L’ultima parola spetta al medico, ma a mio avviso può tranquillamente continuare così ed interrompere Gaviscon.

    2. Anonimo

      Grazie per il suo gradito parere.

  2. Anonimo

    Buongiorno da qualche mese ho problemi di refflusso curata dal mio medico con gastroloc funziona per un po poi ritorna sono molto ansiosa e ho dei problemi seri a casa cosa posso fare secondo lei per stare un po meglio anche perche quando non ho nessun disturbo io non prendo niente e questo e sb

    agliato?

    1. Dr. Roberto Gindro (farmacista)
      Dr. Roberto Gindro (farmacista)

      Dopo quanti giorni interrompe la cura?

  3. Anonimo

    Salve Dottor Cimurro, ho 42 anni, dopo aver fatto una gastroscopia mi è stato diagnosticato il reflusso gastroesofageo con esofagite di grado A.
    sono quasi due mesi che assumo tutte le sere il Gaviscon A e la mattina una compressa di Protec. Stavo molto meglio ma è qualche giorno che ho ripreso ad avere, nonostante la cura, il disturbo di eruttazione non solo dopo i pasti ma anche a stomaco vuoto, quindi per gran parte della giornata. Mi conferma che è anche questo un sintomo? Ma per quanto si possono prendere questi farmaci? sinceramente comincio ad avere il dubbio che si possa trattare di qualche intolleranza alimentare. La ringrazio

    1. Dr. Roberto Gindro (farmacista)
      Dr. Roberto Gindro (farmacista)

      1. Sì, possono essere sintomi dovuti al reflusso.
      2. In alcuni casi si continua in modo cronico.

      Sta attento alla dieta? Peso ed altezza?

  4. Anonimo

    Salve dottor cimurro , io ho 34 anni e soffro da quando ero piccolo di problemi allo stomaco , in passato ho fatto 2 gastroscopie e nel risultato mi è stato detto di infiammazione dello stomaco e problemi di reflusso , adesso il medico mi a prescritto il pantorc e anche il riopan .
    C’è al posto di questi farmaci uno più completo che mi può aiutare a leviare questo disturbo ?
    Premetto che io soffro anche di colite e non posso assumere latticini
    latte sopratutto .

    1. Dr. Roberto Gindro (farmacista)
      Dr. Roberto Gindro (farmacista)

      I farmaci prescritti sono quelli di prima scelta per quel disturbo.

  5. Anonimo

    Salve Dottore la chiedo un suo parere e da quasi una settimana che apena finito di mangiare devo spesso deglutire ho senso di nodi nella gola e il dollore retrosternale cosa potrebbe essere ho paura di avere qualche malatia brutta come il tumore allo stomaco grazie e saluri

    1. Dr. Roberto Gindro (farmacista)
      Dr. Roberto Gindro (farmacista)

      Probabilmente reflusso.

  6. Anonimo

    Salve dottore le devo chiedere una cosa…
    Sono un mese con la tosse, tosse stizzosa, da secca è diventata grassa, successivamente mi sono iniziati degli episodi di tosse seguendo questa scaletta:
    -Tosse forte da farmi scendere le lacrime
    – Epiglottide che, essendo infiammato e gonfio, si sposta
    – 6 secondi senza riuscire a respirare
    – Epiglottide che torna al suo posto
    -Riprendo un pò di aria
    -Forte eruttazione finale, sia a stomaco pieno che a stomaco chiuso.

    Dottore, mi hanno detto che è dovuto dal reflusso gastroesofageo… cosa mi sa dire in merito? Cosa dovrei fare? Non le chiedo di prescrivermi nulla, ma mi dica secondo lei cosa devo fare, il suo parere personale. La prego.

    1. Dr. Roberto Gindro (farmacista)
      Dr. Roberto Gindro (farmacista)

      Confermo che potrebbe essere reflusso; il medico non ha provato a prescrivere un farmaco con questa indicazione?

  7. Anonimo

    Grazie per la Sua gentile risposta.

  8. Anonimo

    Sempre a causa di un reflusso che non riesco a sconfiggere, l’otorino mi ha dato una cura a base di Gastrotuss.
    In precedenza mi curavo con il solito Pantorc + Gaviscon: sembra impossibile ma non mi salvavo dalla stipsi.
    Dopo aver cessato l’assunzione di questi due medicinali la mia funzionalità ha ripreso il suo normale iter.
    Vorrei sapere se il Gastrotuss potrebbe avere gli stessi effetti.
    Spero di no altrimenti sarei di nuovo al punto di partenza.
    La ringrazio per la Sua sempre cortese disponibilità.

    1. Dr. Roberto Gindro (farmacista)
      Dr. Roberto Gindro (farmacista)

      No, non è detto che causi lo stesso problema.

  9. Anonimo

    Salve dottore, ho 24 anni e convivo con l esofagite da reflusso, prendo pantorc tutte le mattine; ieri ho acquistato Gaviscon Advance, l’ho preso dopo cena, prima di coricarmi e dopo pranzo come da indicazioni; verso le 16 sono andato in diarrea, volevo sapere se poteva essere un effetto collaterale del Gaviscon…grazie

    1. Dr. Roberto Gindro (farmacista)
      Dr. Roberto Gindro (farmacista)

      Sì.

  10. Anonimo

    Salve dottor cimurro volevo chiederle mi viene spesso una morsa allo stomaco puo essere ansia oppure e reflusso? Grazie in anticipo

    1. Dr. Roberto Gindro (farmacista)
      Dr. Roberto Gindro (farmacista)

      Sono entrambe ipotesi possibili.